Dimensioni delle macchine virtuali ottimizzate per la memoria

Le dimensioni delle macchine virtuali ottimizzate per la memoria offrono un rapporto elevato tra memoria e CPU, ideale per i server di database relazionali, le cache medio-grandi e l'analisi in memoria. Questo articolo offre informazioni sul numero di vCPU, dischi dati e schede di rete, oltre che sulla velocità effettiva di archiviazione e sulla larghezza di banda della rete per ogni dimensione di questo raggruppamento.

  • Le Serie Dv2 e DSv2, un'evoluzione della serie D originale, sono dotate di una CPU più potente. La serie Dv2 è circa il 35% più veloce rispetto alla serie D. È dotata di processori Intel® Xeon® 8171M 2.1 GHz (Skylake) o Intel® Xeon® E5-2673 v4 2.3 GHz (Broadwell) oppure Intel® Xeon® E5-2673 v3 2.4 GHz (Haswell) e della tecnologia Intel Turbo Boost 2.0. La serie Dv2 ha le stesse configurazioni di memoria e disco della serie D.

    Le serie Dv2 e DSv2 sono ideali per le applicazioni che richiedono vCPU più veloci, prestazioni migliori di archiviazione temporanea o requisiti di memoria superiori. Offrono una potente combinazione per molte applicazioni di livello aziendale.

  • Le serie Eav4 e Easv4, dotate di processore AMD 2.35 GHz EPYCTM 7452 in una configurazione con tecnologia Multithreading con una cache L3 fino a 256 MB, offrono più opzioni per eseguire la maggior parte dei carichi di lavoro ottimizzati per la memoria. La serie Eav4 e Easv4 hanno le stesse configurazioni di memoria e disco della serie EV3 & Esv3.

  • Le serie Ev3 e Esv3, dotate di processore Intel® Xeon® 8171M 2.1 GHz (Skylake) o Intel® Xeon® E5-2673 v4 2.3 GHz (Broadwell) in una configurazione con tecnologia Hyper-Threading, costituiscono una proposta di valore di livello più alto per i carichi di lavoro di utilizzo più generico e allineano la serie Ev3 alle macchine virtuali per utilizzo generico della maggior parte degli altri cloud. La memoria è stata estesa (da 7 GiB/vCPU a 8 GiB/vCPU) mentre i limiti di rete e dei dischi sono stati modificati in base al core per consentire l'allineamento con il passaggio all'hyperthreading. La serie Ev3 rappresenta un passo avanti rispetto alle dimensioni delle macchine virtuali con memoria elevata delle famiglie D/Dv2.

  • Le serie Ev4 ed Esv4 vengono eseguiti su processori Intel ® Xeon Platinum 8272CL (Cascade Lake) di seconda generazione in una configurazione hyper-threaded, sono ideali per varie applicazioni aziendali a elevato utilizzo di memoria e presentano fino ® a 504 GiB di RAM. Include la tecnologia Intel Turbo Boost ® 2.0,la tecnologia Intel ® Hyper-Threading e Intel Advanced Vector Extensions ® 512 (Intel AVX-512). Le serie Ev4 ed Esv4 non includono un disco temporaneo locale. Per altre informazioni, vedere Dimensioni delle macchine virtuali di Azure senza disco temporaneo locale.

  • Le serie Edv4 ed Edsv4 vengono eseguiti su processori Intel ® Xeon ® Platinum 8272CL (Cascade Lake) di seconda generazione, ideali per database di dimensioni estremamente grandi o altre applicazioni che traggono vantaggio da conteggi elevati di vCPU e grandi quantità di memoria. Queste dimensioni di VM includono anche un'archiviazione SSD locale veloce e più grande per le applicazioni che traggono vantaggio da una bassa latenza e un'archiviazione locale ad alta velocità. Include una velocità di clock Turbo all Core di 3,4 GHz, la tecnologia Intel ® Turbo Boost 2.0,la tecnologia Intel Hyper-Threading ® e Intel Advanced Vector Extensions ® 512 (Intel AVX-512).

  • La serie M offre un elevato numero di vCPU (fino a 128 vCPU) e una grande quantità di memoria (fino a 3,8 TiB). È ideale anche per database molto grandi o altre applicazioni che traggono vantaggio da un elevato numero di vCPU e una grande quantità di memoria.

  • La serie Mv2 offre il maggior numero di vCPU (fino a 416 vCPU) e la maggiore quantità di memoria (fino a 11,4 TiB) rispetto a qualsiasi altra macchina virtuale nel cloud. È ideale per database molto grandi o altre applicazioni che traggono vantaggio da un elevato numero di vCPU e una grande quantità di memoria.

Calcolo di Azure offre dimensioni delle macchine virtuali con piano Isolato per uno specifico tipo di hardware e dedicate a un singolo cliente. Queste dimensioni delle macchine virtuali sono particolarmente adatte ai carichi di lavoro che richiedono un elevato livello di isolamento dagli altri clienti, per i carichi di lavoro con aspetti come i requisiti normativi e di conformità. I clienti possono anche scegliere di suddividere ulteriormente le risorse di tali macchine virtuali con piano Isolato usando il supporto di Azure per le macchine virtuali annidate. Per le opzioni di macchine virtuali isolate, vedere le pagine delle famiglie di macchine virtuali di seguito.

Altre dimensioni

Passaggi successivi

Altre informazioni su come le unità di calcolo di Azure consentono di confrontare le prestazioni di calcolo negli SKU di Azure.

Per altre informazioni sul modo in cui Azure assegna un nome alle macchine virtuali, vedere Convenzioni di denominazione delle dimensioni delle macchine virtuali di Azure.