Ottimizzate per l'archiviazione

La serie Ls è ottimizzata per carichi di lavoro che richiedono l'archiviazione temporanea a bassa latenza, come i database NoSQL, inclusi Cassandra, MongoDB, Cloudera e Redis. La serie Ls offre fino a 32 vCPU e usa il processore Intel® Xeon® della famiglia E5 v3. La serie Ls offre le stesse prestazioni CPU della serie G/GS ed è dotato di 8 GiB di memoria per ogni vCPU.

Serie Ls

ACU: 180-240

Dimensione vCPU Memoria: GiB GiB di archiviazione temp (unità SSD) Valore massimo per dischi di dati Velocità effettiva massima di archiviazione temporanea e nella cache: IOPS/MBps (dimensioni della cache in GiB) Max velocità effettiva del disco non memorizzato nella cache: IOPS/MBps Schede di interfaccia di rete max/prestazioni rete previste (Mbps)
Standard_L4s 4 32 678 8 ND/ND (0) 5.000/125 2 / 4000
Standard_L8s 8 64 1,388 16 ND/ND (0) 10.000/250 4 / 8000
Standard_L16s 16 128 2,807 32 ND/ND (0) 20.000/500 8 / 6000 - 16000 †
Standard_L32s* 32 256 5,630 64 ND/ND (0) 40.000/1.000 8 / 20000

La massima velocità effettiva del disco possibile con le VM serie Ls può essere limitata dal numero, dalle dimensioni e dallo striping dei dischi collegati. Per altre informazioni, vedere Archiviazione Premium: archiviazione ad alte prestazioni per carichi di lavoro delle macchine virtuali di Azure.

*L'istanza è isolata e prevede hardware dedicato per un singolo cliente.

Definizioni delle tabelle delle dimensioni

  • La capacità di archiviazione viene visualizzata in unità di GiB o 1.024^3 byte. Quando si confrontano dischi misurati in GB (1.000^3 byte) con dischi misurati in GiB (1.024^3), tenere presente che i valori di capacità specificati in GiB potrebbero apparire inferiori. Ad esempio, 1.023 GiB = 1.098,4 GB
  • La velocità effettiva del disco viene misurata in operazioni di input/output al secondo (IOPS) e MBps, dove il valore di MBps corrisponde a 10^6 byte al secondo.
  • I dischi dati possono operare in modalità memorizzata nella cache o non memorizzata nella cache. Per il funzionamento dei dischi dati memorizzati nella cache, la modalità di cache host è impostata su ReadOnly o su ReadWrite. Per il funzionamento dei dischi dati non memorizzati nella cache, la modalità di cache host è impostata su None.
  • Le prestazioni di rete previste sono la larghezza di banda aggregata massima allocata per ogni tipo di VM in tutte le schede di interfaccia di rete, per tutte le destinazioni. I limiti massimi non sono garantiti, ma hanno lo scopo di fornire indicazioni per la selezione del tipo di VM corretto per l'applicazione desiderata. Le prestazioni di rete effettive dipenderanno da svariati fattori, tra cui congestione della rete, carichi dell'applicazione e impostazioni di rete. Per informazioni sull'ottimizzazione della velocità effettiva della rete, vedere Ottimizzazione della velocità effettiva di rete per Windows e Linux. Per realizzare le prestazioni di rete previste in Linux o Windows, potrebbe essere necessario selezionare una versione specifica o ottimizzare la VM. Per altre informazioni, vedere Come eseguire test affidabili della velocità effettiva della macchina virtuale.

  • † Le prestazioni basate su 16 vCPU raggiungeranno stabilmente il limite massimo in una versione futura.

Altre dimensioni

Passaggi successivi

Altre informazioni su come le unità di calcolo di Azure consentono di confrontare le prestazioni di calcolo negli SKU di Azure.