Acquisire un'immagine di una macchina virtuale Windows di Azure creata con il modello di distribuzione classico.

Importante

Azure offre due diversi modelli di distribuzione per creare e usare le risorse: Gestione risorse e la distribuzione classica. Questo articolo illustra l'uso del modello di distribuzione classica. Microsoft consiglia di usare il modello di Gestione risorse per le distribuzioni più recenti. Per informazioni sul modello di Gestione risorse, vedere Acquisire un'immagine gestita di una macchina virtuale generalizzata in Azure.

Questo articolo illustra come acquisire una macchina virtuale Linux che esegue Windows in modo da usarla come immagine per creare altre macchine virtuali. Tale immagine include il disco del sistema operativo ed eventuali dischi dati collegati alla macchina virtuale. Poiché le configurazioni di rete non sono incluse, sarà necessario impostare le configurazioni di rete quando vengono create le altre macchine virtuali che usano l'immagine.

Azure archivia l'immagine in Immagini VM (classico), un servizio di Calcolo elencato quando si visualizzano tutti i servizi di Azure. che è anche la posizione in cui vengono archiviate le immagini caricate. Per altre informazioni sulle immagini, vedere Informazioni sulle immagini per le macchine virtuali Linux.

Prima di iniziare

Questa procedura presuppone che sia stata creata una macchina virtuale di Azure e che sia stato configurato il sistema operativo, inclusi gli eventuali dischi dati connessi. Vedere gli articoli seguenti, se non è stato già fatto, per informazioni sulla creazione e la preparazione della macchina virtuale:

Avviso

Questo processo elimina la macchina virtuale originale dopo che viene acquisita.

Prima dell'acquisizione dell'immagine di una macchina virtuale di Azure, si consiglia di eseguire il backup della macchina virtuale di destinazione. È possibile eseguire il backup delle macchine virtuali di Azure con Backup di Azure. Per informazioni dettagliate, vedere Backup delle macchine virtuali di Azure. Altre soluzioni sono disponibili da partner certificati. Per scoprire ciò che è attualmente disponibile, eseguire la ricerca in Azure Marketplace.

Acquisizione della macchina virtuale

  1. Nel portale di Azure connettersi alla macchina virtuale. Per istruzioni, vedere Come accedere a una macchina virtuale che esegue Windows Server.
  2. Aprire una finestra del Prompt dei comandi come amministratore.
  3. Impostare la directory su %windir%\system32\sysprep, quindi eseguire sysprep.exe.
  4. Verrà visualizzata la finestra di dialogo Utilità preparazione sistema . Eseguire le operazioni seguenti:

    • In Azione pulizia sistema selezionare Passare alla Configurazione guidata e verificare che l'opzione Generalizza sia selezionata. Per altre informazioni sull'uso di Sysprep, vedere How to Use Sysprep: An Introduction (Introduzione all'uso di Sysprep).
    • In Opzioni di arresto del sistema selezionare Arresta il sistema.
    • Fare clic su OK.

    Eseguire Sysprep.

  5. Sysprep arresta la macchina virtuale il cui stato nel portale di Azure diventa Arrestato.
  6. Nel portale di Azure, fare clic su Immagini VM (classico) e selezionare la macchina virtuale che si desidera acquisire. Il gruppo Immagini VM (classico) è elencato in Calcolo quando si visualizza Altri servizi.

  7. Nella barra dei comandi fare clic su Capture.

    Acquisire la macchina virtuale

    Viene visualizzata la finestra di dialogo Capture the Virtual Machine .

  8. In Nome immagine digitare un nome per la nuova immagine. In Etichetta immagine digitare un'etichetta per la nuova immagine.

  9. Fare clic su I've run Sysprep on the virtual machine (Sysprep è stato eseguito sulla macchina virtuale). Questa casella di controllo si riferisce alle azioni con Sysprep nei passaggi 3-5. Prima di aggiungere un'immagine di Windows Server al set di immagini personalizzate, è necessario eseguire Sysprep per generalizzare un'immagine.

  10. Una volta completata l'acquisizione, la nuova immagine viene resa disponibile nel Marketplace, in Calcolo, nel contenitore Immagini VM (classico).

    Acquisizione dell'immagine eseguita correttamente

Passaggi successivi

L'immagine è pronta per essere utilizzata per creare macchine virtuali. A tale scopo, si creerà una macchina virtuale selezionando la voce di menu Altri servizi nella parte inferiore del menu dei servizi, quindi Immagini VM (classico) nel gruppo Calcolo. Per istruzioni, vedere Creare una macchina virtuale da un'immagine.