Scaricare un disco rigido virtuale Linux da Azure

Questo articolo illustra come scaricare un file di disco rigido virtuale (VHD) Windows da Azure usando il portale di Azure.

Le macchine virtuali (VM) in Azure usano i dischi come spazi in cui memorizzare un sistema operativo, le applicazioni e i dati. Tutte le macchine virtuali di Azure dispongono di almeno due dischi: un disco del sistema operativo Windows e un disco temporaneo. Il disco del sistema operativo viene inizialmente creato da un'immagine e sia il disco del sistema operativo sia l'immagine sono costituiti da dischi rigidi virtuali archiviati in un account di archiviazione di Azure. Anche le macchine virtuali possono disporre di uno o più dischi dati archiviati in dischi rigidi virtuali.

Arrestare la VM

Un disco rigido virtuale non può essere scaricato da Azure se è collegato a una macchina virtuale in esecuzione. Per scaricare un disco rigido virtuale è quindi necessario arrestare la macchina virtuale. Se si vuole usare un disco rigido virtuale come immagine per la creazione di altre macchine virtuali con nuovi dischi, è necessario usare Sysprep per generalizzare il sistema operativo contenuto nel file e successivamente arrestare la macchina virtuale. Per usare il disco rigido virtuale come disco in cui creare una nuova istanza di un disco dati o di una macchina virtuale esistente, è sufficiente arrestare e deallocare la macchina virtuale.

Per usare il disco rigido virtuale come immagine per la creazione di altre macchine virtuali, seguire questa procedura:

  1. Accedere al portale di Azure, se questa operazione non è già stata eseguita.
  2. Connettersi alla VM.
  3. Nella VM aprire la finestra del prompt dei comandi come amministratore.
  4. Passare alla directory %windir%\system32\sysprep e quindi eseguire sysprep.exe.
  5. Nella finestra di dialogo Utilità preparazione sistema selezionare Passare alla Configurazione guidata e verificare che la casella di controllo Generalizza sia selezionata.
  6. In Opzioni di arresto selezionare Arresta il sistema e quindi fare clic su OK.

Per usare il disco rigido virtuale come disco in cui creare una nuova istanza di un disco dati o di una macchina virtuale esistente, seguire questa procedura:

  1. Nel menu Hub del portale di Azure fare clic su Macchine virtuali.
  2. Selezionare la VM dall'elenco.
  3. Nel pannello della VM fare clic su Interrompi.

    Arrestare la macchina virtuale

Generare l'URL SAS

Per scaricare il file VHD, è necessario generare un URL di firma di accesso condiviso (SAS). Quando viene generato, all'URL viene assegnata una scadenza.

  1. Nel menu del pannello della macchina virtuale fare clic su Dischi.
  2. Selezionare il disco del sistema operativo per la VM e quindi fare clic su Esporta.
  3. Impostare la scadenza dell'URL su 36000.
  4. Fare clic su Genera URL.

    Generare l'URL

Nota

La scadenza viene aumentata rispetto all'impostazione predefinita per fornire un tempo sufficiente a scaricare il file VHD di grandi dimensioni di un sistema operativo Windows Server. A seconda della connessione, il download di un file VHD che contiene il sistema operativo Windows Server può richiedere alcune ore. Se si scarica un disco rigido virtuale per un disco dati, il tempo predefinito è sufficiente.

Scaricare il disco rigido virtuale

  1. Nell'URL appena generato fare clic su Scarica il file VHD.

    Scaricare il disco rigido virtuale

  2. Potrebbe essere necessario fare clic su Salva nel browser per avviare il download. Il nome predefinito per il file VHD è abcd.

    Fare clic su Salva nel browser.

Passaggi successivi