Approfondimento tecnico sulla migrazione supportata dalla piattaforma dal modello di distribuzione classica ad Azure Resource ManagerTechnical deep dive on platform-supported migration from classic to Azure Resource Manager

Sono descritte informazioni approfondite sulla migrazione del modello di distribuzione classica di Azure al modello di distribuzione di Azure Resource Manager.Let's take a deep-dive on migrating from the Azure classic deployment model to the Azure Resource Manager deployment model. Le risorse vengono esaminate a livello di risorsa e di funzionalità per aiutare a comprendere come la piattaforma Azure esegue la migrazione di risorse tra i due modelli di distribuzione.We look at resources at a resource and feature level to help you understand how the Azure platform migrates resources between the two deployment models. Per altre informazioni, leggere l'articolo relativo all'annuncio del servizio, Migrazione supportata dalla piattaforma di risorse IaaS dal modello classico al modello di Azure Resource Manager.For more information, please read the service announcement article: Platform-supported migration of IaaS resources from classic to Azure Resource Manager.

Eseguire la migrazione di risorse IaaS dal modello di distribuzione classica ad Azure Resource ManagerMigrate IaaS resources from the classic deployment model to Azure Resource Manager

È importante comprendere prima di tutto la differenza tra le operazioni a livello di piano dati e quelle a livello di piano di gestione sulle risorse dell'infrastruttura distribuita come servizio (IaaS).First, it's important to understand the difference between data-plane and management-plane operations on the infrastructure as a service (IaaS) resources.

  • Il piano di gestione/controllo descrive le chiamate che arrivano al piano di gestione/controllo o l'API per la modifica delle risorse.Management/control plane describes the calls that come into the management/control plane or the API for modifying resources. Ad esempio, operazioni come la creazione di una VM, il riavvio di una VM e l'aggiornamento di una rete virtuale con una nuova subnet gestiscono le risorse in esecuzione.For example, operations like creating a VM, restarting a VM, and updating a virtual network with a new subnet manage the running resources. Non incidono direttamente sulla connessione alle macchine virtuali.They don't directly affect connecting to the VMs.
  • Il piano dati (applicazione) descrive la fase di esecuzione dell'applicazione stessa e prevede l'interazione con istanze che non passano attraverso l'API di Azure.Data plane (application) describes the runtime of the application itself, and involves interaction with instances that don’t go through the Azure API. Ad esempio, l'accesso a un sito Web o il pull dei dati da un'istanza di SQL Server o da un server MongoDB in esecuzione sono interazioni a livello di piano dati o dell'applicazione.For example, accessing your website, or pulling data from a running SQL Server instance or a MongoDB server, are data plane or application interactions. Altri esempi includono la copia di un BLOB da un account di archiviazione e l'accesso a un indirizzo IP pubblico per l'uso di Remote Desktop Protocol (RDP) o Secure Shell (SSH) nella macchina virtuale.Other examples include copying a blob from a storage account, and accessing a public IP address to use Remote Desktop Protocol (RDP) or Secure Shell (SSH) into the virtual machine. Queste operazioni mantengono in esecuzione l'applicazione nelle risorse di calcolo, rete e archiviazione.These operations keep the application running across compute, networking, and storage.

Il piano dati è lo stesso sia per il modello di distribuzione classica che per gli stack di Azure Resource Manager.The data plane is the same between the classic deployment model and Resource Manager stacks. La differenza sta nel fatto che, durante il processo di migrazione, Microsoft converte la rappresentazione delle risorse dal modello di distribuzione classica a quella nello stack di Azure Resource Manager.The difference is that during the migration process, Microsoft translates the representation of the resources from the classic deployment model to that in the Resource Manager stack. È quindi necessario usare nuovi strumenti, API e SDK per gestire le risorse nello stack di Azure Resource Manager.As a result, you need to use new tools, APIs, and SDKs to manage your resources in the Resource Manager stack.

Diagramma che mostra la differenza tra piano di gestione/controllo e piano dati

Nota

In alcuni scenari di migrazione, la piattaforma Azure interrompe, dealloca e riavvia le macchine virtuali.In some migration scenarios, the Azure platform stops, deallocates, and restarts your virtual machines. Questo provoca un breve tempo di inattività del piano dati.This causes a brief data-plane downtime.

Esperienza di migrazioneThe migration experience

Prima di iniziare la migrazione:Before you start the migration:

  • Assicurarsi che le risorse da migrare non usino funzionalità o configurazioni non supportate.Ensure that the resources that you want to migrate don't use any unsupported features or configurations. Generalmente la piattaforma rileva questi problemi e genera un errore.Usually the platform detects these issues and generates an error.
  • Le eventuali macchine virtuali che non si trovano in una rete virtuale vengono arrestate e deallocate come parte dell'operazione di preparazione.If you have VMs that are not in a virtual network, they are stopped and deallocated as part of the prepare operation. Per non perdere l'indirizzo IP pubblico, valutare l'opportunità di riservare l'indirizzo IP prima di avviare l'operazione di preparazione.If you don't want to lose the public IP address, consider reserving the IP address before triggering the prepare operation. Se le macchine virtuali si trovano in una rete virtuale, non vengono arrestate né deallocate.If the VMs are in a virtual network, they are not stopped and deallocated.
  • Pianificare la migrazione in orari non lavorativi, per gestire eventuali errori imprevisti durante la migrazione.Plan your migration during non-business hours to accommodate for any unexpected failures that might happen during migration.
  • Scaricare la configurazione corrente delle VM usando PowerShell, i comandi dell'interfaccia della riga di comando o le API REST per semplificare la convalida dopo la procedura di preparazione.Download the current configuration of your VMs by using PowerShell, command-line interface (CLI) commands, or REST APIs to make it easier for validation after the prepare step is complete.
  • Aggiornare gli script di automazione e messa in funzione per gestire il modello di distribuzione Resource Manager prima di avviare la migrazione.Update your automation and operationalization scripts to handle the Resource Manager deployment model, before you start the migration. È possibile eseguire facoltativamente operazioni GET quando lo stato delle risorse è Prepared.You can optionally do GET operations when the resources are in the prepared state.
  • Valutare i criteri di controllo degli accessi in base al ruolo configurati nelle risorse IaaS del modello di distribuzione classica e preparare un piano per la fase successiva al completamento della migrazione.Evaluate the Role-Based Access Control (RBAC) policies that are configured on the IaaS resources in the classic deployment model, and plan for after the migration is complete.

Il flusso di lavoro della migrazione è il seguente:The migration workflow is as follows:

Diagramma che mostra il flusso di lavoro di migrazione

Nota

Tutte le operazioni descritte nelle sezioni seguenti sono idempotenti.The operations described in the following sections are all idempotent. Se vengono rilevati errori diversi da una funzionalità non supportata o un errore di configurazione, provare a ripetere l'operazione di preparazione, interruzione o commit.If you have a problem other than an unsupported feature or a configuration error, retry the prepare, abort, or commit operation. Azure prova a ripetere l'azione.Azure tries the action again.

ConvalidaValidate

L'operazione di convalida è il primo passaggio del processo di migrazione.The validate operation is the first step in the migration process. L'obiettivo di questo passaggio è analizzare lo stato delle risorse di cui eseguire la migrazione nel modello di distribuzione classica.The goal of this step is to analyze the state of the resources you want to migrate in the classic deployment model. L'operazione valuta se la migrazione delle risorse potrà dare un esito positivo o negativo.The operation evaluates whether the resources are capable of migration (success or failure).

Selezionare la rete virtuale o un servizio cloud, se non è una rete virtuale, da convalidare per la migrazione.You select the virtual network or a cloud service (if it’s not in a virtual network) that you want to validate for migration. Se la risorsa non è idonea per la migrazione, Azure ne elenca i motivi.If the resource is not capable of migration, Azure lists the reasons why.

Controlli non eseguiti nell'operazione di convalidaChecks not done in the validate operation

L'operazione di convalida analizza unicamente lo stato delle risorse nel modello di distribuzione classica.The validate operation only analyzes the state of the resources in the classic deployment model. Può verificare tutti gli errori e gli scenari non supportati a causa di varie configurazioni nel modello di distribuzione classica.It can check for all failures and unsupported scenarios due to various configurations in the classic deployment model. Non può verificare tutti i problemi che lo stack di Azure Resource Manager potrebbe imporre sulle risorse durante la migrazione.It is not possible to check for all issues that the Azure Resource Manager stack might impose on the resources during migration. La verifica di tali problemi avviene unicamente quando le risorse vengono sottoposte a trasformazione nel passaggio successivo della migrazione, vale a dire l'operazione di preparazione.These issues are only checked when the resources undergo transformation in the next step of migration (the prepare operation). La tabella seguente elenca tutti i problemi che non vengono verificati durante l'operazione di convalida:The following table lists all the issues not checked in the validate operation:

Controlli di rete non eseguiti nell'operazione di convalidaNetworking checks not in the validate operation
Rete virtuale con gateway ExpressRoute e VPN.A virtual network having both ER and VPN gateways.
Connessione gateway di rete virtuale in stato disconnesso.A virtual network gateway connection in a disconnected state.
Pre-migrazione di tutti i circuiti ExpressRoute nello stack di Azure Resource Manager.All ER circuits are pre-migrated to Azure Resource Manager stack.
Verifica delle quote di Azure Resource Manager per le risorse di rete.Azure Resource Manager quota checks for networking resources. Ad esempio: indirizzo IP pubblico statico, indirizzi IP pubblici dinamici, servizio di bilanciamento del carico, gruppi di sicurezza di rete, tabelle route e interfacce di rete.For example: static public IP, dynamic public IPs, load balancer, network security groups, route tables, and network interfaces.
Validità di tutte le regole del servizio di bilanciamento del carico nella distribuzione e nella rete virtuale.All load balancer rules are valid across deployment and the virtual network.
Indirizzi IP privati in conflitto tra macchine virtuali in fase di arresto-deallocazione nella stessa rete virtuale.Conflicting private IPs between stop-deallocated VMs in the same virtual network.

PreparazionePrepare

L'operazione di preparazione è il secondo passaggio del processo di migrazione.The prepare operation is the second step in the migration process. L'obiettivo di questo passaggio è simulare la trasformazione delle risorse IaaS dal modello di distribuzione classica ad Azure Resource Manager.The goal of this step is to simulate the transformation of the IaaS resources from the classic deployment model to Resource Manager resources. L'operazione di preparazione consente anche la visualizzazione affiancata del processo.Further, the prepare operation presents this side-by-side for you to visualize.

Nota

In questo passaggio le risorse nel modello di distribuzione classica non vengono modificate.Your resources in the classic deployment model are not modified during this step. È quindi possibile eseguire questo passaggio in sicurezza se si sta provando la migrazione.It's a safe step to run if you're trying out migration.

Selezionare la rete virtuale o il servizio cloud, se non è una rete virtuale, da preparare per la migrazione.You select the virtual network or the cloud service (if it’s not a virtual network) that you want to prepare for migration.

  • Se la risorsa non è idonea per la migrazione, Azure arresta il processo di migrazione ed elenca i motivi per cui l'operazione di preparazione non è riuscita.If the resource is not capable of migration, Azure stops the migration process and lists the reason why the prepare operation failed.
  • Se la risorsa è idonea per la migrazione, Azure blocca le operazioni del piano di gestione per le risorse in fase di migrazione.If the resource is capable of migration, Azure locks down the management-plane operations for the resources under migration. Ad esempio, non è possibile aggiungere un disco dati a una VM in fase di migrazione.For example, you are not able to add a data disk to a VM under migration.

Azure avvia quindi la migrazione dei metadati dal modello di distribuzione classica ad Azure Resource Manager per le risorse in fase di migrazione.Azure then starts the migration of metadata from the classic deployment model to Resource Manager for the migrating resources.

Al termine dell'operazione di preparazione, è possibile visualizzare le risorse sia nel modello di distribuzione classica che in Azure Resource Manager.After the prepare operation is complete, you have the option of visualizing the resources in both the classic deployment model and Resource Manager. Per ogni servizio cloud nel modello di distribuzione classica, la piattaforma Azure crea un nome di gruppo di risorse nel formato cloud-service-name>-Migrated.For every cloud service in the classic deployment model, the Azure platform creates a resource group name that has the pattern cloud-service-name>-Migrated.

Nota

Non è possibile selezionare il nome di un gruppo di risorse creato per le risorse di cui è stata eseguita la migrazione, vale a dire "-Migrated".It is not possible to select the name of a resource group created for migrated resources (that is, "-Migrated"). Al termine della migrazione, tuttavia, è possibile usare la funzionalità di Azure Resource Manager per spostare le risorse in qualsiasi gruppo di risorse.After migration is complete, however, you can use the move feature of Azure Resource Manager to move resources to any resource group you want. Per altre informazioni, vedere Spostare le risorse in un gruppo di risorse o una sottoscrizione nuovi.For more information, see Move resources to new resource group or subscription.

I due screenshot seguenti mostrano il risultato dopo l'esito positivo di un'operazione di preparazione.The following two screenshots show the result after a succesful prepare operation. Il primo screenshot mostra un gruppo di risorse che contiene il servizio cloud originale.The first one shows a resource group that contains the original cloud service. Il secondo screenshot mostra il nuovo gruppo di risorse "-Migrated" che contiene le risorse equivalenti di Azure Resource Manager.The second one shows the new "-Migrated" resource group that contains the equivalent Azure Resource Manager resources.

Screenshot che mostra il servizio cloud originale

Screenshot che mostra le risorse di Azure Resource Manager nell'operazione di preparazione

Di seguito vengono mostrati i retroscena delle risorse al termine della fase di preparazione.Here is a behind-the-scenes look at your resources after the completion of the prepare phase. Si noti che la risorsa nel piano dati è la stessa.Note that the resource in the data plane is the same. Viene rappresentata sia nel piano di gestione (modello di distribuzione classica) che nel piano di controllo (Resource Manager).It's represented in both the management plane (classic deployment model) and the control plane (Resource Manager).

Diagramma della fase di preparazione

Nota

Le macchine virtuali che non sono in una rete virtuale nel modello di distribuzione classica vengono interrotte e deallocate in questa fase della migrazione.VMs that are not in a virtual network in the classic deployment model are stopped and deallocated in this phase of migration.

Verifica (manuale o tramite script)Check (manual or scripted)

Nel passaggio di verifica è possibile usare la configurazione scaricata in precedenza per convalidare la correttezza della migrazione.In the check step, you have the option to use the configuration that you downloaded earlier to validate that the migration looks correct. In alternativa, è possibile accedere al portale e controllare le proprietà e le risorse per convalidare la correttezza della migrazione dei metadati.Alternatively, you can sign in to the portal, and spot check the properties and resources to validate that metadata migration looks good.

Se si esegue la migrazione di una rete virtuale, la maggior parte delle configurazioni delle macchine virtuali non viene riavviata.If you are migrating a virtual network, most configuration of virtual machines is not restarted. Per le applicazioni disponibili in tali macchine virtuali, è possibile verificare che l'applicazione sia ancora in esecuzione.For applications on those VMs, you can validate that the application is still running.

È possibile testare gli script di monitoraggio e operativi per verificare il corretto funzionamento delle macchine virtuali e degli script aggiornati.You can test your monitoring and operational scripts to see if the VMs are working as expected, and if your updated scripts work correctly. Quando lo stato delle risorse è Prepared, sono supportate solo le operazioni GET .Only GET operations are supported when the resources are in the prepared state.

Non c'è un intervallo di tempo definito entro cui è necessario eseguire il commit della migrazione.There is no set window of time before which you need to commit the migration. In questo stato non sono previsti limiti di tempo.You can take as much time as you want in this state. Tuttavia, il piano di gestione viene bloccato per queste risorse fino a quando non si decide di interrompere o eseguire il commit.However, the management plane is locked for these resources until you either abort or commit.

Se si verificano problemi, è sempre possibile interrompere la migrazione e tornare al modello di distribuzione classica.If you see any issues, you can always abort the migration and go back to the classic deployment model. Tornando indietro, Azure apre le operazioni del piano di gestione sulle risorse, per consentire di riprendere le normali operazioni sulle macchine virtuali nel modello di distribuzione classica.After you go back, Azure opens the management-plane operations on the resources, so that you can resume normal operations on those VMs in the classic deployment model.

InterruzioneAbort

Questo è un passaggio facoltativo che permette di annullare le modifiche al modello di distribuzione classica e di arrestare la migrazione.This is an optional step if you want to revert your changes to the classic deployment model and stop the migration. L'operazione elimina i metadati di Resource Manager creati nella fase di preparazione per le risorse.This operation deletes the Resource Manager metadata (created in the prepare step) for your resources.

Diagramma della fase di interruzione

Nota

Non è possibile eseguire questa operazione dopo aver avviato l'operazione di commit.This operation can't be done after you have triggered the commit operation.

CommitCommit

Dopo aver completato la convalida, è possibile eseguire il commit della migrazione.After you finish the validation, you can commit the migration. Le risorse non vengono più visualizzate nel modello di distribuzione classica e sono disponibili solo nel modello di distribuzione Resource Manager.Resources do not appear anymore in the classic deployment model, and are available only in the Resource Manager deployment model. Le risorse migrate possono essere gestite solo nel nuovo portale.The migrated resources can be managed only in the new portal.

Nota

Si tratta di un'operazione idempotente.This is an idempotent operation. In caso di esito negativo, ripetere l'operazione.If it fails, retry the operation. Se l'esito continua a essere negativo, creare un ticket di supporto o un post con il tag "ClassicIaaSMigration" nel forum sulle VM.If it continues to fail, create a support ticket or create a forum post with a "ClassicIaaSMigration" tag on our VM forum.

Diagramma della fase di commit

Diagramma di flusso della migrazioneMigration flowchart

Il diagramma di flusso seguente mostra come procedere con la migrazione:Here is a flowchart that shows how to proceed with migration:

Schermata che mostra i passaggi di migrazione

Conversione delle risorse dal modello di distribuzione classica ad Azure Resource ManagerTranslation of the classic deployment model to Resource Manager resources

La tabella seguente mostra la rappresentazione delle risorse nel modello di distribuzione classica e Resource Manager.You can find the classic deployment model and Resource Manager representations of the resources in the following table. Le seguenti funzionalità e risorse non sono attualmente supportate.Other features and resources are not currently supported.

Rappresentazione classicaClassic representation Rappresentazione in Resource ManagerResource Manager representation NoteNotes
Nome del servizio cloudCloud service name Nome DNSDNS name Durante la migrazione, viene creato un nuovo gruppo di risorse per ogni servizio cloud con il modello di denominazione <cloudservicename>-migrated.During migration, a new resource group is created for every cloud service with the naming pattern <cloudservicename>-migrated. Questo gruppo di risorse contiene tutte le risorse.This resource group contains all your resources. Il nome del servizio cloud diventa un nome DNS associato all'indirizzo IP pubblico.The cloud service name becomes a DNS name that is associated with the public IP address.
Macchina virtualeVirtual machine Macchina virtualeVirtual machine Le proprietà specifiche della VM vengono migrate senza variazioni.VM-specific properties are migrated unchanged. Alcune informazioni su osProfile, come il nome del computer, non vengono archiviate nel modello di distribuzione classica e rimangono vuote dopo la migrazione.Certain osProfile information, like computer name, is not stored in the classic deployment model, and remains empty after migration.
Risorse del disco collegate alla VMDisk resources attached to VM Dischi impliciti collegati alla VMImplicit disks attached to VM I dischi non vengono modellati come risorse di primo livello nel modello di distribuzione di Resource Manager.Disks are not modeled as top-level resources in the Resource Manager deployment model. Ne verrà eseguita la migrazione come dischi impliciti della VM.They are migrated as implicit disks under the VM. Attualmente sono supportati solo i dischi collegati a una VM.Only disks that are attached to a VM are currently supported. Le macchine virtuali di Resource Manager ora possono usare gli account di archiviazione nel modello di distribuzione classica. Questo permette di eseguire facilmente la migrazione dei dischi senza aggiornamenti.Resource Manager VMs can now use storage accounts in the classic deployment model, which allows the disks to be easily migrated without any updates.
Estensioni di VMVM extensions Estensioni di VMVM extensions Viene eseguita la migrazione dal modello di distribuzione classica di tutte le estensioni di risorse, a eccezione delle estensioni XML.All the resource extensions, except XML extensions, are migrated from the classic deployment model.
Certificati di macchine virtualiVirtual machine certificates Certificati nell'insieme di credenziali delle chiavi di AzureCertificates in Azure Key Vault Se un servizio cloud contiene i certificati di servizio, la migrazione crea un nuovo insieme di credenziali delle chiavi di Azure per ogni servizio cloud e sposta i certificati nell'insieme di credenziali delle chiavi.If a cloud service contains service certificates, the migration creates a new Azure key vault per cloud service, and moves the certificates into the key vault. Le VM vengono aggiornate per fare riferimento ai certificati dell'insieme di credenziali delle chiavi.The VMs are updated to reference the certificates from the key vault.

Non eliminare l'insieme di credenziali delle chiavi.Do not delete the key vault. Ciò può provocare uno stato di errore della macchina virtuale.This can cause the VM to go into a failed state.
Configurazione di WinRMWinRM configuration Configurazione di WinRM in osProfileWinRM configuration under osProfile La configurazione di Gestione remota Windows viene trasferita senza variazioni, come parte della migrazione.Windows Remote Management configuration is moved unchanged, as part of the migration.
Proprietà del set di disponibilitàAvailability-set property Risorsa del set di disponibilitàAvailability-set resource La specifica del set di disponibilità è una proprietà della macchina virtuale nel modello di distribuzione classica.Availability-set specification is a property on the VM in the classic deployment model. I set di disponibilità diventano una risorsa di primo livello come parte della migrazione.Availability sets become a top-level resource as part of the migration. Le seguenti configurazioni non sono più supportate: più set di disponibilità per ogni servizio cloud o uno o più set di disponibilità insieme a VM non incluse in un set di disponibilità in un servizio cloud.The following configurations are not supported: multiple availability sets per cloud service, or one or more availability sets along with VMs that are not in any availability set in a cloud service.
Configurazione di rete in una VMNetwork configuration on a VM Interfaccia di rete primariaPrimary network interface La configurazione di rete in una VM viene rappresentata come risorsa di interfaccia di rete primaria dopo la migrazione.Network configuration on a VM is represented as the primary network interface resource after migration. Per le VM che non sono in una rete virtuale, l'indirizzo IP interno viene modificato durante la migrazione.For VMs that are not in a virtual network, the internal IP address changes during migration.
Più interfacce di rete in una VMMultiple network interfaces on a VM Interfacce di reteNetwork interfaces Se una macchina virtuale ha più interfacce di rete associate, ognuna diventa una risorsa di primo livello come parte della migrazione, insieme a tutte le proprietà.If a VM has multiple network interfaces associated with it, each network interface becomes a top-level resource as part of the migration, along with all the properties.
Set di endpoint con carico bilanciatoLoad-balanced endpoint set Bilanciamento del caricoLoad balancer Nel modello di distribuzione classica la piattaforma assegna un servizio di bilanciamento del carico implicito per ogni servizio cloud.In the classic deployment model, the platform assigned an implicit load balancer for every cloud service. Durante la migrazione, si crea una nuova risorsa di bilanciamento del carico e il set di endpoint di bilanciamento del carico diventa una serie di regole di bilanciamento del carico.During migration, a new load-balancer resource is created, and the load-balancing endpoint set becomes load-balancer rules.
Regole NAT in ingressoInbound NAT rules Regole NAT in ingressoInbound NAT rules Gli endpoint di input definiti nella VM vengono convertiti in regole NAT in ingresso nel servizio di bilanciamento del carico durante la migrazione.Input endpoints defined on the VM are converted to inbound network address translation rules under the load balancer during the migration.
Indirizzo VIPVIP address Indirizzo IP pubblico con nome DNSPublic IP address with DNS name L'indirizzo IP virtuale diventa un indirizzo IP pubblico e viene associato al servizio di bilanciamento del carico.The virtual IP address becomes a public IP address, and is associated with the load balancer. La migrazione di un indirizzo IP virtuale può essere eseguita solo se all'indirizzo è assegnato un endpoint di input.A virtual IP can only be migrated if there is an input endpoint assigned to it.
Rete virtualeVirtual network Rete virtualeVirtual network Viene eseguita la migrazione della rete virtuale con tutte le relative proprietà nel modello di distribuzione di Resource Manager.The virtual network is migrated, with all its properties, to the Resource Manager deployment model. Viene creato un nuovo gruppo di risorse con il nome -migrated.A new resource group is created with the name -migrated.
IP riservatiReserved IPs Indirizzo IP pubblico con allocationMethod staticoPublic IP address with static allocation method Gli indirizzi IP riservati associati al servizio di bilanciamento del carico vengono trasferiti con la migrazione del servizio cloud o della macchina virtuale.Reserved IPs associated with the load balancer are migrated, along with the migration of the cloud service or the virtual machine. La migrazione di indirizzi IP riservati non associati non è attualmente supportata.Unassociated reserved IP migration is not currently supported.
Indirizzo IP pubblico per VMPublic IP address per VM Indirizzo IP pubblico con Allocationmethod dinamicoPublic IP address with dynamic allocation method L'indirizzo IP pubblico associato alla VM viene convertito come risorsa indirizzo IP pubblico con il metodo di allocazione impostato su statico.The public IP address associated with the VM is converted as a public IP address resource, with the allocation method set to static.
Gruppi di sicurezza di reteNSGs Gruppi di sicurezza di reteNSGs I gruppi di sicurezza di rete associati a una subnet vengono clonati come parte della migrazione nel modello di distribuzione di Resource Manager.Network security groups associated with a subnet are cloned as part of the migration to the Resource Manager deployment model. Il gruppo di sicurezza di rete nel modello di distribuzione classica non viene rimosso durante la migrazione.The NSG in the classic deployment model is not removed during the migration. Tuttavia, le operazioni del piano di gestione per il gruppo di sicurezza di rete vengono bloccate mentre la migrazione è in corso.However, the management-plane operations for the NSG are blocked when the migration is in progress.
Server DNSDNS servers Server DNSDNS servers Viene eseguita la migrazione dei server DNS associati a una rete virtuale o alla VM come parte della migrazione delle risorse corrispondenti insieme a tutte le proprietà.DNS servers associated with a virtual network or the VM are migrated as part of the corresponding resource migration, along with all the properties.
Route definite dall'utenteUDRs Route definite dall'utenteUDRs Le route definite dall'utente associate a una subnet vengono clonate come parte della migrazione al modello di distribuzione di Resource Manager.User-defined routes associated with a subnet are cloned as part of the migration to the Resource Manager deployment model. Il routing definito dall'utente nel modello di distribuzione classica non viene rimosso durante la migrazione.The UDR in the classic deployment model is not removed during the migration. Le operazioni del piano di gestione per il routing definito dall'utente vengono bloccate mentre la migrazione è in corso.The management-plane operations for the UDR are blocked when the migration is in progress.
Proprietà di inoltro IP nella configurazione di rete di una VMIP forwarding property on a VM's network configuration Proprietà di inoltro IP nella scheda di reteIP forwarding property on the NIC La proprietà di IP in una VM viene convertita in una proprietà nell'interfaccia di rete durante la migrazione.The IP forwarding property on a VM is converted to a property on the network interface during the migration.
Servizio di bilanciamento del carico con più IPLoad balancer with multiple IPs Servizio di bilanciamento del carico con più risorse IP pubblicoLoad balancer with multiple public IP resources Ogni indirizzo IP pubblico associato al servizio di bilanciamento del carico viene convertito in una risorsa IP pubblico e associato al servizio di bilanciamento del carico al termine della migrazione.Every public IP associated with the load balancer is converted to a public IP resource, and associated with the load balancer after migration.
Nomi DNS interni nella VMInternal DNS names on the VM Nomi DNS interni nella NICInternal DNS names on the NIC Durante la migrazione, i suffissi DNS interni per le VM vengono migrati a una proprietà di sola lettura chiamata "InternalDomainNameSuffix" sulla scheda di interfaccia di rete.During migration, the internal DNS suffixes for the VMs are migrated to a read-only property named “InternalDomainNameSuffix” on the NIC. Il suffisso non subisce modifiche dopo la migrazione e la risoluzione della macchina virtuale continua a funzionare come in precedenza.The suffix remains unchanged after migration, and VM resolution should continue to work as previously.
Gateway di rete virtualeVirtual network gateway Gateway di rete virtualeVirtual network gateway Le proprietà del gateway di rete virtuale restano invariate dopo la migrazione,Virtual network gateway properties are migrated unchanged. così come pure l'indirizzo VIP associato al gateway.The VIP associated with the gateway does not change either.
Sito di rete localeLocal network site Gateway di rete localeLocal network gateway Le proprietà del sito di rete locale non vengono modificate durante la migrazione in una nuova risorsa denominata Gateway di rete locale,Local network site properties are migrated unchanged to a new resource called a local network gateway. che rappresenta i prefissi degli indirizzi locali e l'indirizzo IP del gateway remoto.This represents on-premises address prefixes and the remote gateway IP.
Riferimenti alle connessioniConnections references ConnessioneConnection I riferimenti alla connettività tra il gateway e il sito di rete locale nella configurazione di rete sono rappresentati da una nuova risorsa denominata Connessione.Connectivity references between the gateway and the local network site in network configuration is represented by a new resource called Connection. Tutte le proprietà del riferimento alla connettività nei file di configurazione di rete vengono copiate senza modifiche nella risorsa Connessione.All properties of connectivity reference in network configuration files are copied unchanged to the Connection resource. Per la connettività tra reti virtuali nel modello di distribuzione classica è possibile creare due tunnel IPSec ai siti di rete locale che rappresentano le reti virtuali.Connectivity between virtual networks in the classic deployment model is achieved by creating two IPsec tunnels to local network sites representing the virtual networks. A questo punto viene eseguita la trasformazione nel tipo di connessione da rete virtuale a rete virtuale nel modello di distribuzione Resource Manager, senza dover ricorrere ai gateway di rete locale.This is transformed to the virtual-network-to-virtual-network connection type in the Resource Manager model, without requiring local network gateways.

Modifiche all'automazione e agli strumenti dopo la migrazioneChanges to your automation and tooling after migration

Come parte della migrazione delle risorse dal modello di distribuzione classica al modello di distribuzione Resource Manager, è necessario aggiornare l'automazione o gli strumenti esistenti per fare in modo che continuino a funzionare dopo la migrazione.As part of migrating your resources from the classic deployment model to the Resource Manager deployment model, you must update your existing automation or tooling to ensure that it continues to work after the migration.

Passaggi successiviNext steps