Creare una rete virtuale con più subnet

Questa esercitazione spiega come creare una rete virtuale di Azure di base con subnet pubblica e privata separate. All'interno di una subnet è possibile creare risorse di Azure come macchine virtuali, ambienti del servizio app, set di scalabilità di macchine virtuali, Azure HDInsight e altri servizi cloud. Le risorse nelle reti virtuali possono comunicare tra loro e con le risorse di altre reti connesse a una rete virtuale.

Le sezioni seguenti includono la procedura da eseguire per creare una rete virtuale tramite il Portale di Azure, l'interfaccia della riga di comando di Azure, Azure PowerShelle un modello di Azure Resource Manager. Il risultato è lo stesso, indipendentemente dallo strumento usato per creare la rete virtuale. Fare clic sul collegamento relativo a uno strumento per passare alla sezione corrispondente dell'esercitazione. Altre informazioni su tutte le impostazioni relative alla rete virtuale e alla subnet.

In questo articolo viene descritta la procedura per creare una rete virtuale tramite il modello di distribuzione Resource Manager, ovvero il modello di distribuzione consigliato durante la creazione di nuove reti virtuali. Se è necessario creare una rete virtuale (classico), vedere Creare una rete virtuale (classica). Se non si ha familiarità con i modelli di distribuzione di Azure, vedere l'articolo Informazioni sui modelli di distribuzione di Azure.

Portale di Azure

  1. In un browser Internet passare al Portale di Azure. Accedere usando l'account Azure. Se non si ha un account Azure, è possibile iscriversi per ottenere una versione di valutazione gratuita.
  2. Nel portale fare clic su +Nuovo > Rete > Rete virtuale.
  3. Nel pannello Crea rete virtuale immettere i valori seguenti e quindi fare clic su Crea:

    Impostazione Valore
    Nome myVnet
    Spazio degli indirizzi 10.0.0.0/16
    Nome della subnet Pubblico
    Intervallo di indirizzi subnet 10.0.0.0/24
    Gruppo di risorse Lasciare selezionata l'opzione Crea nuovo e quindi immettere myResourceGroup.
    Sottoscrizione e località Selezionare la sottoscrizione e la posizione.

    Se non si ha familiarità con Azure, acquisire altre informazioni su gruppi di risorse, sottoscrizioni e località, dette anche aree.

  4. Quando si crea una rete virtuale nel portale, è possibile creare una sola subnet. In questa esercitazione verrà creata una seconda subnet dopo la creazione della rete virtuale. Sarà quindi possibile in seguito creare risorse accessibili da Internet nella subnet pubblica. Sarà anche possibile creare risorse non accessibili da Internet in una subnet privata. Per creare la seconda subnet, nella casella Cerca risorse nella parte superiore della pagina immettere myVnet. Nei risultati della ricerca fare clic su myVnet. Se nella sottoscrizione sono presenti più reti virtuali con lo stesso nome, controllare i gruppi di risorse elencati per ogni rete virtuale. Assicurarsi di fare clic sul risultato della ricerca myVnet con il gruppo di risorse myResourceGroup.
  5. Nel pannello myVnet, in IMPOSTAZIONI, fare clic su Subnet.
  6. Nel pannello myVnet - Subnet fare clic su +Subnet.
  7. In Nome nel pannello Aggiungi subnet immettere Private. Come Intervallo indirizzi immettere 10.0.1.0/24. Fare clic su OK.
  8. Rivedere le subnet nel pannello myVnet - Subnet. Qui sono visibili le subnet Public e Private create.
  9. Facoltativo: per eliminare le risorse create in questa esercitazione, completare la procedura descritta in Eliminare risorse in questo articolo.

Interfaccia della riga di comando di Azure

I comandi dell'interfaccia della riga di comando di Azure sono gli stessi, indipendentemente dall'esecuzione dei comandi stessi in Windows, Linux o macOS. Esistono tuttavia differenze di scripting tra le shell dei sistemi operativi. Lo script nei passaggi seguenti viene eseguito in una shell Bash.

  1. Installare e configurare l'interfaccia della riga di comando di Azure. Assicurarsi che sia installata la versione più recente dell'interfaccia della riga di comando di Azure. Per informazioni sui comandi dell'interfaccia della riga di comando, digitare az <command> --help. Invece di installare l'interfaccia della riga di comando e i rispettivi prerequisiti, è possibile usare Azure Cloud Shell. Azure Cloud Shell è una shell Bash gratuita che può essere eseguita direttamente nel portale di Azure. Cloud Shell include l'interfaccia della riga di comando di Azure preinstallata e configurata per l'uso con l'account. Per usare Cloud Shell, fare clic sul pulsante Cloud Shell (> _) nella parte superiore del portale oppure sul pulsante Prova nei passaggi che seguono.
  2. Se si esegue l'interfaccia della riga di comando in locale, accedere ad Azure con il comando az login. Se si usa Cloud Shell, si è già connessi.
  3. Esaminare lo script seguente e i relativi commenti. Nel browser, copiare lo script e incollarlo nella sessione dell'interfaccia della riga di comando:

    #!/bin/bash
    
    # Create a resource group.
    az group create \
      --name myResourceGroup \
      --location eastus
    
    # Create a virtual network with one subnet named Public.
    az network vnet create \
      --name myVnet \
      --resource-group myResourceGroup \
      --subnet-name Public
    
    # Create an additional subnet named Private in the virtual network.
    az network vnet subnet create \
      --name Private \
      --address-prefix 10.0.1.0/24 \
      --vnet-name myVnet \
      --resource-group myResourceGroup
    
  4. Al termine dell'esecuzione dello script, esaminare le subnet per la rete virtuale. Copiare il comando seguente, quindi incollarlo nella sessione dell'interfaccia della riga di comando:

    az network vnet subnet list --resource-group myResourceGroup --vnet-name myVnet --output table
    
  5. Facoltativo: per eliminare le risorse create in questa esercitazione, completare la procedura descritta in Eliminare risorse in questo articolo.

PowerShell

  1. Installare la versione più recente del modulo AzureRm di PowerShell. Se non si ha familiarità con Azure PowerShell, vedere Azure PowerShell overview (Panoramica di Azure PowerShell).
  2. In una sessione di PowerShell, accedere ad Azure con l'account Azure usando il comando login-azurermaccount.

  3. Esaminare lo script seguente e i relativi commenti. Nel browser, copiare lo script e incollarlo nella sessione di PowerShell:

    # Create a resource group.
    New-AzureRmResourceGroup `
      -Name myResourceGroup `
      -Location eastus
    
    # Create the public and private subnets.
    $Subnet1 = New-AzureRmVirtualNetworkSubnetConfig `
      -Name Public `
      -AddressPrefix 10.0.0.0/24
    $Subnet2 = New-AzureRmVirtualNetworkSubnetConfig `
      -Name Private `
      -AddressPrefix 10.0.1.0/24
    
    # Create a virtual network.
    $Vnet=New-AzureRmVirtualNetwork `
      -ResourceGroupName myResourceGroup `
      -Location eastus `
      -Name myVnet `
      -AddressPrefix 10.0.0.0/16 `
      -Subnet $Subnet1,$Subnet2
    
  4. Per rivedere le subnet della rete virtuale, copiare il comando seguente e quindi incollarlo nella sessione di PowerShell:

    $Vnet.subnets | Format-Table Name, AddressPrefix
    
  5. Facoltativo: per eliminare le risorse create in questa esercitazione, completare la procedura descritta in Eliminare risorse in questo articolo.

Modello di Resource Manager

È possibile distribuire una rete virtuale usando un modello di Azure Resource Manager. Per altre informazioni sui modelli, vedere Panoramica di Resource Manager. Per accedere al modello e conoscerne i parametri, vedere il modello Create a virtual network with two subnets (Creare una rete virtuale con due subnet). È possibile distribuire il modello tramite il portale, l'interfaccia della riga di comando di Azure o PowerShell.

Facoltativo: per eliminare le risorse create in questa esercitazione, completare la procedura descritta in una delle sezioni secondarie di Eliminare risorse in questo articolo.

Portale di Azure

  1. Nel browser aprire la pagina del modello.
  2. Fare clic sul pulsante Distribuisci in Azure. Se non si è ancora connessi ad Azure, accedere nella schermata di accesso del portale di Azure che viene visualizzata.
  3. Accedere al Portale di Azure con l'account di Azure personale. Se non si ha un account Azure, è possibile iscriversi per ottenere una versione di valutazione gratuita.
  4. Per i parametri inserire i valori seguenti:

    Parametro Valore
    Sottoscrizione Selezionare la propria sottoscrizione
    Gruppo di risorse myResourceGroup
    Percorso Selezionare una località
    Nome della rete virtuale myVnet
    Prefisso di indirizzo della rete virtuale 10.0.0.0/16
    Subnet1Prefix 10.0.0.0/24
    Subnet1Name Pubblico
    Subnet2Prefix 10.0.1.0/24
    Subnet2Name Privato
  5. Per distribuire la rete virtuale, accettare i termini e le condizioni e quindi fare clic su Acquista.

  1. Installare e configurare l'interfaccia della riga di comando di Azure. Assicurarsi che sia installata la versione più recente dell'interfaccia della riga di comando di Azure. Per informazioni sui comandi dell'interfaccia della riga di comando, digitare az <command> --help. Invece di installare l'interfaccia della riga di comando e i rispettivi prerequisiti, è possibile usare Azure Cloud Shell. Azure Cloud Shell è una shell Bash gratuita che può essere eseguita direttamente nel portale di Azure. Cloud Shell include l'interfaccia della riga di comando di Azure preinstallata e configurata per l'uso con l'account. Per usare Cloud Shell, fare clic sul pulsante Cloud Shell > _ nella parte superiore del portale oppure sul pulsante Prova nei passaggi che seguono.
  2. Se si esegue l'interfaccia della riga di comando in locale, accedere ad Azure con il comando az login. Se si usa Cloud Shell, si è già connessi.
  3. Per creare un gruppo di risorse per la rete virtuale, copiare il comando seguente e incollarlo nella sessione dell'interfaccia della riga di comando:

    az group create --name myResourceGroup --location eastus
    
  4. È possibile distribuire il modello tramite una delle opzioni seguenti per i parametri:

    • Valori predefiniti. Immettere il comando seguente:

      az group deployment create --resource-group myResourceGroup --name VnetTutorial --template-uri https://raw.githubusercontent.com/azure/azure-quickstart-templates/master/101-vnet-two-subnets/azuredeploy.json`
      
    • Valori personalizzati. Scaricare e modificare il modello prima di distribuirlo. È anche possibile distribuire il modello digitando i parametri dalla riga di comando o con un file di parametri separato. Per scaricare i file del modello e dei parametri, fare clic sul pulsante Sfoglia su GitHub della pagina del modello Create a virtual network with two subnets (Creare una rete virtuale con due subnet). In GitHub fare clic sul file azuredeploy.parameters.json o azuredeploy.json. e quindi fare clic su Raw (Non elaborato) per visualizzare il file. Dal browser copiare il contenuto del file. Salvare il contenuto in un file nel computer. È possibile modificare i valori dei parametri nel modello o distribuire il modello con un file di parametri separato.

      Per altre informazioni su come distribuire modelli tramite questi metodi, digitare az group deployment create --help.

PowerShell

  1. Installare la versione più recente del modulo AzureRm di PowerShell. Se non si ha familiarità con Azure PowerShell, vedere Azure PowerShell overview (Panoramica di Azure PowerShell).
  2. Nella sessione di PowerShell, per accedere con l'account di Azure immettere login-azurermaccount.
  3. Per creare un gruppo di risorse per la rete virtuale, immettere il comando seguente:

    New-AzureRmResourceGroup -Name myResourceGroup -Location eastus
    
  4. È possibile distribuire il modello tramite una delle opzioni seguenti per i parametri:

    • Valori predefiniti. Immettere il comando seguente:

      New-AzureRmResourceGroupDeployment -Name VnetTutorial -ResourceGroupName myResourceGroup -TemplateUri https://raw.githubusercontent.com/azure/azure-quickstart-templates/master/101-vnet-two-subnets/azuredeploy.json
      
    • Valori personalizzati. Scaricare e modificare il modello prima di distribuirlo. È anche possibile distribuire il modello digitando i parametri dalla riga di comando o con un file di parametri separato. Per scaricare i file del modello e dei parametri, fare clic sul pulsante Sfoglia su GitHub della pagina del modello Create a virtual network with two subnets (Creare una rete virtuale con due subnet). In GitHub fare clic sul file azuredeploy.parameters.json o azuredeploy.json. e quindi fare clic su Raw (Non elaborato) per visualizzare il file. Dal browser copiare il contenuto del file. Salvare il contenuto in un file nel computer. È possibile modificare i valori dei parametri nel modello o distribuire il modello con un file di parametri separato.

      Per altre informazioni su come distribuire modelli tramite questi metodi, digitare Get-Help New-AzureRmResourceGroupDeployment.

Eliminare risorse

Al termine di questa esercitazione, è possibile eliminare le risorse che sono state create per non incorrere in costi di utilizzo. Se si elimina un gruppo di risorse, vengono eliminate anche tutte le risorse all'interno di esso.

Portale di Azure

  1. Nella casella di ricerca del portale immettere myResourceGroup. Nei risultati della ricerca fare clic su myResourceGroup.
  2. Nel pannello myResourceGroup fare clic sull'icona Elimina.
  3. Per confermare l'eliminazione, nella casella DIGITARE IL NOME DEL GRUPPO DI RISORSE immettere myResourceGroup e quindi fare clic su Elimina.

Nella sessione dell'interfaccia della riga di comando immettere il comando seguente:

az group delete --name myResourceGroup --yes

PowerShell

Nella sessione di PowerShell immettere il comando seguente:

Remove-AzureRmResourceGroup -Name myResourceGroup -Force

Passaggi successivi