Creare una rete virtuale (classica) usando l'interfaccia della riga di comando di Azure

Una rete virtuale di Azure (VNet) è una rappresentazione della propria rete personalizzata nel cloud. È possibile controllare le impostazioni della rete di Azure network e definire blocchi di indirizzi DHCP, impostazioni DNS, criteri di sicurezza e routing. È anche possibile segmentare ulteriormente la propria rete virtuale in subnet e distribuire istanze del ruolo PaaS e delle macchine virtuali IaaS di Azure, nello stesso modo è possibile distribuire macchine fisiche e virtuali al data center locale. In pratica è possibile espandere la rete ad Azure, portando i propri blocchi di indirizzi IP. Se non si ha familiarità con le reti virtuali, vedere Panoramica della rete virtuale.

Importante

Prima di iniziare a usare le risorse di Azure, è importante comprendere che Azure al momento offre due modelli di distribuzione, la distribuzione classica e Azure Resource Manager. È importante comprendere i modelli e strumenti di distribuzione prima di lavorare con le risorse di Azure. È possibile visualizzare la documentazione relativa a diversi strumenti facendo clic sulle schede nella parte superiore di questo articolo.

In questo documento viene illustrata la creazione di una rete virtuale utilizzando il modello di distribuzione classico. È inoltre possibile creare una rete virtuale nel modello di distribuzione di Gestione risorse tramite l'interfaccia della riga di comando di Azure.

Scenario

Per illustrare meglio come creare una rete virtuale e le relative subnet, in questo documento verrà utilizzato lo scenario seguente.

Scenario di una rete virtuale

In questo scenario verrà creata una rete virtuale denominata TestVNet con blocco CIDR riservato 192.168.0.0./16. Una rete virtuale conterrà le subnet seguenti:

  • FrontEnd, che usa 192.168.1.0/24 come blocco CIDR.
  • BackEnd, che usa 192.168.2.0/24 come blocco CIDR.

Come creare una rete virtuale classica con l’Interfaccia della riga di comando di Azure

È possibile utilizzare l'interfaccia della riga di comando (CLI) di Azure per gestire le risorse di Azure dal prompt dei comandi da qualsiasi computer con Windows, Linux o OSX. Per creare una rete virtuale utilizzando l'interfaccia della riga di comando di Azure seguire questa procedura.

  1. Se l'interfaccia della riga di comando di Azure non è mai stata usata, vedere Installare e configurare l'interfaccia della riga di comando di Azure e seguire le istruzioni fino al punto in cui si selezionano l'account e la sottoscrizione di Azure.
  2. Eseguire il comando per creare reti virtuali di Azure per creare una rete virtuale e una subnet, come illustrato di seguito. Nell'elenco riportato dopo l'output sono indicati i parametri usati.

         azure network vnet create --vnet TestVNet -e 192.168.0.0 -i 16 -n FrontEnd -p 192.168.1.0 -r 24 -l "Central US"
    

    Output previsto:

         info:    Executing command network vnet create
         + Looking up network configuration
         + Looking up locations
         + Setting network configuration
         info:    network vnet create command OK
    
    • --vnet. Nome della rete virtuale da creare. Per questo scenario, TestVNet
    • -e (o --address-space). Spazio degli indirizzi della rete virtuale. Per questo scenario, 192.168.0.0
    • -i (o -cidr). Maschera di rete nel formato CIDR. Per questo scenario, 16
    • - n (o --subnet-name). Nome della prima subnet. Per questo scenario, FrontEnd.
    • -p (or --subnet-start-ip). Indirizzo IP iniziale per la subnet o spazio di indirizzi della subnet. Per questo scenario, 192.168.1.0
    • -r (o --subnet-cidr). Maschera di rete nel formato CIDR per la subnet. Per questo scenario, 24
    • -l (o --location). Area di Azure in cui verrà creata la rete virtuale. Per questo scenario, Central US.
  3. Eseguire il comando per creare la subnet della rete virtuale di Azure per creare una subnet, come illustrato di seguito. Nell'elenco riportato dopo l'output sono indicati i parametri usati.

         azure network vnet subnet create -t TestVNet -n BackEnd -a 192.168.2.0/24
    

    Di seguito è riportato l'output previsto per il comando precedente:

         info:    Executing command network vnet subnet create
         + Looking up network configuration
         + Creating subnet "BackEnd"
         + Setting network configuration
         + Looking up the subnet "BackEnd"
         + Looking up network configuration
         data:    Name                            : BackEnd
         data:    Address prefix                  : 192.168.2.0/24
         info:    network vnet subnet create command OK
    
    • -t (o --vnet-name. Nome della rete virtuale in cui verrà creata la subnet. Per questo scenario, TestVNet.
    • -n (o --name). Nome della nuova subnet. Per questo scenario, BackEnd.
    • -a (o --address-prefix). Blocco CIDR della subnet. Per questo scenario, 192.168.2.0/24.
  4. Eseguire il comando azure network vnet show per visualizzare le proprietà della nuova rete virtuale, come illustrato di seguito.

         azure network vnet show
    

    Di seguito è riportato l'output previsto per il comando precedente:

         info:    Executing command network vnet show
         Virtual network name: TestVNet
         + Looking up the virtual network sites
         data:    Name                            : TestVNet
         data:    Location                        : Central US
         data:    State                           : Created
         data:    Address space                   : 192.168.0.0/16
         data:    Subnets:
         data:      Name                          : FrontEnd
         data:      Address prefix                : 192.168.1.0/24
         data:
         data:      Name                          : BackEnd
         data:      Address prefix                : 192.168.2.0/24
         data:
         info:    network vnet show command OK