az account

Gestire le informazioni sulla sottoscrizione di Azure.

Comandi

az account alias

Gestire l'alias della sottoscrizione.

az account alias create

Creare una sottoscrizione alias.

az account alias delete

Elimina alias.

az account alias list

Elencare le sottoscrizioni alias.

az account alias show

Ottiene la sottoscrizione alias.

az account alias wait

Posizionare l'interfaccia della riga di comando in uno stato di attesa fino a quando non viene soddisfatta una condizione dell'alias dell'account.

az account clear

Cancellare tutte le sottoscrizioni dalla cache locale dell'interfaccia della riga di comando.

az account create

Creazione di una sottoscrizione.

az account get-access-token

Ottenere un token per le utilità per accedere ad Azure.

az account list

Ottenere un elenco di sottoscrizioni per l'account connesso.

az account list-locations

Elencare le aree supportate per la sottoscrizione corrente.

az account lock

Gestire i blocchi a livello di sottoscrizione di Azure.

az account lock create

Creare un blocco della sottoscrizione.

az account lock delete

Eliminare un blocco della sottoscrizione.

az account lock list

Elencare le informazioni sul blocco nella sottoscrizione.

az account lock show

Visualizzare i dettagli di un blocco della sottoscrizione.

az account lock update

Aggiornare un blocco della sottoscrizione.

az account management-group

Gestire azure Gruppi di gestione.

az account management-group create

Creare un nuovo gruppo di gestione.

az account management-group delete

Eliminare un gruppo di gestione esistente.

az account management-group list

Elencare tutti i gruppi di gestione.

az account management-group show

Ottenere un gruppo di gestione specifico.

az account management-group subscription

Operazioni di sottoscrizione per Gruppi di gestione.

az account management-group subscription add

Aggiungere una sottoscrizione a un gruppo di gestione.

az account management-group subscription remove

Rimuovere una sottoscrizione esistente da un gruppo di gestione.

az account management-group update

Aggiornare un gruppo di gestione esistente.

az account set

Impostare una sottoscrizione come sottoscrizione attiva corrente.

az account show

Ottenere i dettagli di una sottoscrizione.

az account subscription

Gestire le sottoscrizioni.

az account subscription cancel

Annullare la sottoscrizione.

az account subscription enable

Abilitare la sottoscrizione.

az account subscription list

Ottenere tutte le sottoscrizioni per un tenant.

az account subscription list-location

Questa operazione fornisce tutte le località disponibili per i provider di risorse. Tuttavia, ogni provider di risorse può supportare un subset di questo elenco.

az account subscription rename

Rinominare la sottoscrizione.

az account subscription show

Ottiene i dettagli su una sottoscrizione specificata.

az account tenant

Gestire il tenant.

az account tenant list

Ottenere i tenant per l'account.

az account clear

Cancellare tutte le sottoscrizioni dalla cache locale dell'interfaccia della riga di comando.

Per cancellare la sottoscrizione corrente, usare 'az logout'.

az account clear

az account create

Creazione di una sottoscrizione.

az account create --enrollment-account-name
                  --offer-type {MS-AZR-0017P, MS-AZR-0148P}
                  [--display-name]
                  [--owner-object-id]
                  [--owner-spn]
                  [--owner-upn]

Parametri necessari

--enrollment-account-name --enrollment-account-object-id

Nome dell'account di registrazione che deve essere usato per creare una sottoscrizione.

--offer-type

Tipo di offerta della sottoscrizione. Sono ad esempio disponibili MS-AZR-0017P (EnterpriseAgreement) e MS-AZR-0148P (EnterpriseAgreement devTest).

valori accettati: MS-AZR-0017P, MS-AZR-0148P

Parametri facoltativi

--display-name

Nome visualizzato della sottoscrizione

--owner-object-id

ID oggetto dei proprietari a cui deve essere concesso l'accesso alla nuova sottoscrizione.

--owner-spn

Nome o i nomi dell'entità servizio dei proprietari a cui deve essere concesso l'accesso alla nuova sottoscrizione.

--owner-upn

Nome o i nomi dell'entità utente dei proprietari a cui deve essere concesso l'accesso alla nuova sottoscrizione.

az account get-access-token

Ottenere un token per le utilità per accedere ad Azure.

Il token sarà valido per almeno 5 minuti con un massimo di 60 minuti. Se l'argomento subscription non viene specificato, viene usato l'account corrente.

az account get-access-token [--resource]
                            [--resource-type {aad-graph, arm, batch, data-lake, media, ms-graph, oss-rdbms}]
                            [--subscription]
                            [--tenant]

Esempio

Ottenere un token di accesso per l'account corrente

az account get-access-token

Ottenere un token di accesso per una sottoscrizione specifica

az account get-access-token --subscription 00000000-0000-0000-0000-000000000000

Ottenere un token di accesso per un tenant specifico

az account get-access-token --tenant 00000000-0000-0000-0000-000000000000

Ottenere un token di accesso da usare con l'API Graph MS

az account get-access-token --resource-type ms-graph

Parametri facoltativi

--resource

Endpoint delle risorse di Azure. Per impostazione predefinita, Azure Resource Manager.

--resource-type

Tipo di risorsa nota.

valori accettati: aad-graph, arm, batch, data-lake, media, ms-graph, oss-rdbms
--subscription -s

Nome o ID della sottoscrizione.

--tenant -t

ID tenant per cui viene acquisito il token. Disponibile solo per l'account utente e l'account dell'entità servizio, non per l'identità del servizio Cloud Shell account.

az account list

Ottenere un elenco di sottoscrizioni per l'account connesso.

az account list [--all]
                [--query-examples]
                [--refresh]

Parametri facoltativi

--all

Elencare tutte le sottoscrizioni, anziché solo quelle abilitate.

--query-examples

È consigliabile usare la stringa JMESPath. È possibile copiare una query e incollarla dopo il parametro --query tra virgolette doppie per visualizzare i risultati. È possibile aggiungere una o più parole chiave posizionali in modo che sia possibile fornire suggerimenti basati su queste parole chiave.

--refresh

Recuperare le sottoscrizioni aggiornate dal server.

az account list-locations

Elencare le aree supportate per la sottoscrizione corrente.

az account list-locations

az account set

Impostare una sottoscrizione come sottoscrizione attiva corrente.

az account set --subscription

Parametri necessari

--subscription -s

Nome o ID della sottoscrizione.

az account show

Ottenere i dettagli di una sottoscrizione.

Se la sottoscrizione non è specificata, visualizza i dettagli della sottoscrizione predefinita.

Quando si usa --sdk-auth, l'output include le credenziali che è necessario proteggere. Assicurarsi di non includere tali credenziali nel codice oppure archiviarle nel controllo del codice sorgente. In alternativa, è consigliabile usare le identità gestite, se disponibili, per evitare la necessità di usare le credenziali.

az account show [--query-examples]
                [--sdk-auth]
                [--subscription]

Parametri facoltativi

--query-examples

È consigliabile usare la stringa JMESPath. È possibile copiare una query e incollarla dopo il parametro --query tra virgolette doppie per visualizzare i risultati. È possibile aggiungere una o più parole chiave posizionali in modo che sia possibile fornire suggerimenti basati su queste parole chiave.

--sdk-auth

Risultato dell'output in un file compatibile con l'autenticazione di Azure SDK. Applicabile solo quando si esegue l'autenticazione con un'entità servizio.

--subscription -s

Nome o ID della sottoscrizione.