az network security-partner-provider

Gestire un provider partner di sicurezza.

Comandi

az network security-partner-provider create

Creare un provider di partner di sicurezza di Azure.

az network security-partner-provider delete

Eliminare un provider di partner di sicurezza di Azure.

az network security-partner-provider list

Elencare tutti i provider di partner di sicurezza di Azure.

az network security-partner-provider show

Visualizzare un provider di partner di sicurezza di Azure.

az network security-partner-provider update

Aggiornare un provider del partner di sicurezza di Azure.

az network security-partner-provider create

Creare un provider di partner di sicurezza di Azure.

az network security-partner-provider create --name
                                            --provider {Checkpoint, IBoss, ZScaler}
                                            --resource-group
                                            --vhub
                                            [--location]
                                            [--subscription]
                                            [--tags]

Parametri necessari

--name -n

Nome del provider del partner di sicurezza.

--provider

Nome del provider di sicurezza.

valori accettati: Checkpoint, IBoss, ZScaler
--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

--vhub

Nome o ID dell'hub virtuale a cui appartiene il provider del partner di sicurezza.

Parametri facoltativi

--location -l

Posizione. Usare i valori ottenuti con az account list-locations. È possibile configurare la posizione predefinito con az configure --defaults location=<location>.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID .

--tags

Tag separati da spazi: key[=value] [key[=value] ...]. Usare "" per cancellare i tag esistenti.

az network security-partner-provider delete

Eliminare un provider di partner di sicurezza di Azure.

az network security-partner-provider delete --name
                                            --resource-group
                                            [--subscription]

Parametri necessari

--name -n

Nome del provider del partner di sicurezza.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

Parametri facoltativi

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID .

az network security-partner-provider list

Elencare tutti i provider di partner di sicurezza di Azure.

az network security-partner-provider list [--query-examples]
                                          [--resource-group]
                                          [--subscription]

Parametri facoltativi

--query-examples

È consigliabile usare la stringa JMESPath. È possibile copiare una query e incollarla dopo il parametro --query tra virgolette doppie per visualizzare i risultati. È possibile aggiungere una o più parole chiave posizionali in modo che sia possibile fornire suggerimenti basati su queste parole chiave.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID .

az network security-partner-provider show

Visualizzare un provider di partner di sicurezza di Azure.

az network security-partner-provider show --name
                                          --resource-group
                                          [--query-examples]
                                          [--subscription]

Parametri necessari

--name -n

Nome del provider del partner di sicurezza.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

Parametri facoltativi

--query-examples

È consigliabile usare la stringa JMESPath. È possibile copiare una query e incollarla dopo il parametro --query tra virgolette doppie per visualizzare i risultati. È possibile aggiungere una o più parole chiave posizionali in modo che sia possibile fornire suggerimenti basati su queste parole chiave.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID .

az network security-partner-provider update

Aggiornare un provider del partner di sicurezza di Azure.

az network security-partner-provider update --name
                                            --resource-group
                                            [--add]
                                            [--force-string]
                                            [--provider {Checkpoint, IBoss, ZScaler}]
                                            [--remove]
                                            [--set]
                                            [--subscription]
                                            [--tags]
                                            [--vhub]

Parametri necessari

--name -n

Nome del provider del partner di sicurezza.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

Parametri facoltativi

--add

Aggiungere un oggetto a un elenco di oggetti specificando un percorso e coppie chiave-valore. Esempio: --add property.listProperty <key=value, string o JSON string>.

--force-string

Quando si usa 'set' o 'add', mantenere i valori letterali stringa invece di tentare la conversione in JSON.

--provider

Nome del provider di sicurezza.

valori accettati: Checkpoint, IBoss, ZScaler
--remove

Rimuovere una proprietà o un elemento da un elenco. Esempio: --remove property.list OR --remove propertyToRemove.

--set

Aggiornare un oggetto specificando un percorso e un valore della proprietà da impostare. Esempio: --set property1.property2=.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID .

--tags

Tag separati da spazi: key[=value] [key[=value] ...]. Usare "" per cancellare i tag esistenti.

--vhub

Nome o ID dell'hub virtuale a cui appartiene il provider del partner di sicurezza.