az network traffic-manager profile

Gestire i profili di gestione traffico di Azure.

Comandi

az network traffic-manager profile check-dns

Verificare la disponibilità di un nome DNS relativo.

az network traffic-manager profile create

Creare un profilo di gestione traffico.

az network traffic-manager profile delete

Eliminare un profilo di gestione traffico.

az network traffic-manager profile list

Elencare i profili di gestione traffico.

az network traffic-manager profile show

Ottenere i dettagli di un profilo di gestione traffico.

az network traffic-manager profile update

Aggiornare un profilo di gestione traffico.

az network traffic-manager profile check-dns

Verificare la disponibilità di un nome DNS relativo.

Viene verificato il avabilility dei prefissi DNS per trafficmanager.net.

az network traffic-manager profile check-dns --name
                                             [--subscription]

Esempio

Verificare la disponibilità di ' mywebapp.trafficmanager.net ' in Azure.

az network traffic-manager profile check-dns -n mywebapp

Parametri necessari

--name -n

Prefisso DNS per cui verificare la disponibilità.

Parametri facoltativi

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID .

az network traffic-manager profile create

Creare un profilo di gestione traffico.

az network traffic-manager profile create --name
                                          --resource-group
                                          --routing-method {Geographic, Multivalue, Performance, Priority, Subnet, Weighted}
                                          --unique-dns-name
                                          [--custom-headers]
                                          [--interval]
                                          [--max-failures]
                                          [--max-return]
                                          [--path]
                                          [--port]
                                          [--protocol {HTTP, HTTPS, TCP}]
                                          [--status {Disabled, Enabled}]
                                          [--status-code-ranges]
                                          [--subscription]
                                          [--tags]
                                          [--timeout]
                                          [--ttl]

Esempio

Creare un profilo di gestione traffico con il routing delle prestazioni.

az network traffic-manager profile create -g MyResourceGroup -n MyTmProfile --routing-method Performance \
    --unique-dns-name mywebapp --ttl 30 --protocol HTTP --port 80 --path "/"

Parametri necessari

--name -n

Nome del profilo di gestione traffico.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

--routing-method

Metodo di routing.

valori accettati: Geographic, Multivalue, Performance, Priority, Subnet, Weighted
--unique-dns-name

Nome DNS relativo per il profilo di gestione traffico. Il nome di dominio completo risultante sarà <unique-dns-name>.trafficmanager.net e deve essere univoco a livello globale.

Parametri facoltativi

--custom-headers

Elenco separato da spazi di coppie nome = valore.

--interval

Intervallo in secondi con cui vengono eseguiti i controlli di integrità.

--max-failures

Il numero di controlli di integrità consecutivi non riusciti tollerati prima che un endpoint venga considerato danneggiato.

--max-return

Numero massimo di endpoint da restituire per il tipo di routing multivalore.

--path

Percorso da monitorare. Usare "" (' "" in PowerShell) per nessuno.

--port

Porta da monitorare.

valore predefinito: 80
--protocol

Protocollo di monitoraggio.

valori accettati: HTTP, HTTPS, TCP
valore predefinito: HTTP
--status

Stato del profilo di gestione traffico.

valori accettati: Disabled, Enabled
valore predefinito: Enabled
--status-code-ranges

Elenco di codici di stato separati da spazi in formato MIN-MAX o VAL.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID .

--tags

Tag separati da spazi: chiave [= valore] [chiave [= valore]...]. Usare "" per cancellare i tag esistenti.

--timeout

Tempo in secondi consentito agli endpoint per rispondere a un controllo di integrità.

--ttl

Durata (TTL) di configurazione DNS in secondi.

valore predefinito: 30

az network traffic-manager profile delete

Eliminare un profilo di gestione traffico.

az network traffic-manager profile delete [--ids]
                                          [--name]
                                          [--resource-group]
                                          [--subscription]

Esempio

Eliminare un profilo di gestione traffico.

az network traffic-manager profile delete -g MyResourceGroup -n MyTmProfile

Eliminare un profilo di gestione traffico. generato automaticamente

az network traffic-manager profile delete --name MyTmProfile --resource-group MyResourceGroup --subscription MySubscription

Parametri facoltativi

--ids

Uno o più ID di risorsa (delimitati da spazi). Deve essere un ID di risorsa completo contenente tutte le informazioni sugli argomenti ' Resource ID '. È necessario specificare gli ID--o altri argomenti ' Resource ID '.

--name -n

Nome del profilo di gestione traffico da eliminare.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID .

az network traffic-manager profile list

Elencare i profili di gestione traffico.

az network traffic-manager profile list [--query-examples]
                                        [--resource-group]
                                        [--subscription]

Esempio

Elencare i profili di gestione traffico.

az network traffic-manager profile list -g MyResourceGroup

Parametri facoltativi

--query-examples

Consigliare la stringa JMESPath. È possibile copiare una query e incollarla dopo--query Parameter tra virgolette doppie per visualizzare i risultati. È possibile aggiungere una o più parole chiave posizionali in modo da poter fornire suggerimenti basati su queste parole chiave.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID .

az network traffic-manager profile show

Ottenere i dettagli di un profilo di gestione traffico.

az network traffic-manager profile show [--ids]
                                        [--name]
                                        [--query-examples]
                                        [--resource-group]
                                        [--subscription]

Esempio

Ottenere i dettagli di un profilo di gestione traffico.

az network traffic-manager profile show -g MyResourceGroup -n MyTmProfile

Parametri facoltativi

--ids

Uno o più ID di risorsa (delimitati da spazi). Deve essere un ID di risorsa completo contenente tutte le informazioni sugli argomenti ' Resource ID '. È necessario specificare gli ID--o altri argomenti ' Resource ID '.

--name -n

Nome del profilo di gestione traffico.

--query-examples

Consigliare la stringa JMESPath. È possibile copiare una query e incollarla dopo--query Parameter tra virgolette doppie per visualizzare i risultati. È possibile aggiungere una o più parole chiave posizionali in modo da poter fornire suggerimenti basati su queste parole chiave.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID .

az network traffic-manager profile update

Aggiornare un profilo di gestione traffico.

az network traffic-manager profile update [--add]
                                          [--custom-headers]
                                          [--force-string]
                                          [--ids]
                                          [--interval]
                                          [--max-failures]
                                          [--max-return]
                                          [--name]
                                          [--path]
                                          [--port]
                                          [--protocol {HTTP, HTTPS, TCP}]
                                          [--remove]
                                          [--resource-group]
                                          [--routing-method {Geographic, Multivalue, Performance, Priority, Subnet, Weighted}]
                                          [--set]
                                          [--status {Disabled, Enabled}]
                                          [--status-code-ranges]
                                          [--subscription]
                                          [--tags]
                                          [--timeout]
                                          [--ttl]

Esempio

Aggiornare un profilo di gestione traffico per impostare la durata (TTL) su 300.

az network traffic-manager profile update -g MyResourceGroup -n MyTmProfile --ttl 300

Aggiornare un profilo di gestione traffico. generato automaticamente

az network traffic-manager profile update --name MyTmProfile --resource-group MyResourceGroup --status Enabled

Parametri facoltativi

--add

Aggiungere un oggetto a un elenco di oggetti specificando un percorso e coppie chiave-valore. Esempio:--Add Property. listProperty <key = value, String o JSON String>.

--custom-headers

Elenco separato da spazi di coppie nome = valore.

--force-string

Quando si usa ' set ' o ' Add ', mantenere i valori letterali stringa anziché tentare di eseguire la conversione in JSON.

--ids

Uno o più ID di risorsa (delimitati da spazi). Deve essere un ID di risorsa completo contenente tutte le informazioni sugli argomenti ' Resource ID '. È necessario specificare gli ID--o altri argomenti ' Resource ID '.

--interval

Intervallo in secondi con cui vengono eseguiti i controlli di integrità.

--max-failures

Il numero di controlli di integrità consecutivi non riusciti tollerati prima che un endpoint venga considerato danneggiato.

--max-return

Numero massimo di endpoint da restituire per il tipo di routing multivalore.

--name -n

Nome del profilo di gestione traffico.

--path

Percorso da monitorare. Usare "" (' "" in PowerShell) per nessuno.

--port

Porta da monitorare.

--protocol

Protocollo di monitoraggio.

valori accettati: HTTP, HTTPS, TCP
--remove

Rimuovere una proprietà o un elemento da un elenco. Esempio:--Remove Property. List o--Remove propertyToRemove.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

--routing-method

Metodo di routing.

valori accettati: Geographic, Multivalue, Performance, Priority, Subnet, Weighted
--set

Aggiornare un oggetto specificando un percorso e un valore di proprietà da impostare. Esempio:--Set property1. Property2 =.

--status

Stato del profilo di gestione traffico.

valori accettati: Disabled, Enabled
--status-code-ranges

Elenco di codici di stato separati da spazi in formato MIN-MAX o VAL.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID .

--tags

Tag separati da spazi: chiave [= valore] [chiave [= valore]...]. Usare "" per cancellare i tag esistenti.

--timeout

Tempo in secondi consentito agli endpoint per rispondere a un controllo di integrità.

--ttl

Durata (TTL) di configurazione DNS in secondi.