az sql mi

Gestire le istanze gestite di SQL.

Comandi

az sql mi ad-admin

Gestire l'amministratore di Active Directory di un'istanza gestita.

az sql mi ad-admin create

Crea una nuova istanza gestita di amministratore di Active Directory.

az sql mi ad-admin delete

Elimina un amministratore di Active Directory dell'istanza gestita esistente.

az sql mi ad-admin list

Restituisce un elenco di amministratori di Active Directory dell'istanza gestita.

az sql mi ad-admin update

Aggiorna un amministratore di Active Directory di un'istanza gestita esistente.

az sql mi ad-only-auth

Gestire le Istanza gestita di azure active direttamente di un utente.

az sql mi ad-only-auth disable

Disabilitare l'autenticazione azure active only direttamente per questa Istanza gestita.

az sql mi ad-only-auth enable

Abilitare l'autenticazione azure active only direttamente per questa Istanza gestita.

az sql mi ad-only-auth get

Ottenere una proprietà specifica dell'autenticazione azure active-only direttamente.

az sql mi create

Creare un'istanza gestita.

az sql mi delete

Eliminare un'istanza gestita.

az sql mi failover

Eseguire il failover di un'istanza gestita.

az sql mi key

Gestire le chiavi di un'istanza di SQL.

az sql mi key create

Crea una chiave dell'istanza di SQL.

az sql mi key delete

Elimina una chiave dell'istanza di SQL.

az sql mi key list

Ottiene un elenco di chiavi dell'istanza gestita.

az sql mi key show

Mostra una chiave dell'istanza di SQL.

az sql mi list

Elencare le istanze gestite disponibili.

az sql mi op

Gestire le operazioni in un'istanza gestita.

az sql mi op cancel

Annulla l'operazione asincrona sull'istanza gestita.

az sql mi op list

Ottiene un elenco di operazioni eseguite sull'istanza gestita.

az sql mi op show

Ottiene un'operazione di gestione su un'istanza gestita.

az sql mi show

Ottenere i dettagli per un'istanza gestita.

az sql mi tde-key

Gestire la protezione della crittografia di un'istanza di SQL.

az sql mi tde-key set

Imposta la protezione della crittografia dell'istanza di SQL.

az sql mi tde-key show

Ottiene una protezione della crittografia dell'istanza gestita.

az sql mi update

Aggiornare un'istanza gestita.

az sql mi create

Creare un'istanza gestita.

az sql mi create --admin-password
                 --admin-user
                 --name
                 --resource-group
                 --subnet
                 [--assign-identity]
                 [--backup-storage-redundancy]
                 [--capacity]
                 [--collation]
                 [--edition]
                 [--family]
                 [--license-type {BasePrice, LicenseIncluded}]
                 [--location]
                 [--maint-config-id]
                 [--minimal-tls-version {1.0, 1.1, 1.2, None}]
                 [--no-wait]
                 [--proxy-override {Default, Proxy, Redirect}]
                 [--public-data-endpoint-enabled {false, true}]
                 [--storage]
                 [--subscription]
                 [--tags]
                 [--timezone-id]
                 [--vnet-name]
                 [--yes]

Esempio

Creare un'istanza gestita con un set minimo di parametri

az sql mi create -g mygroup -n myinstance -l mylocation -i -u myusername -p mypassword --subnet /subscriptions/{SubID}/resourceGroups/{ResourceGroup}/providers/Microsoft.Network/virtualNetworks/{VNETName}/subnets/{SubnetName}

Creare un'istanza gestita con i parametri specificati e con l'identità

az sql mi create -g mygroup -n myinstance -l mylocation -i -u myusername -p mypassword --license-type LicenseIncluded --subnet /subscriptions/{SubID}/resourceGroups/{ResourceGroup}/providers/Microsoft.Network/virtualNetworks/{VNETName}/subnets/{SubnetName} --capacity 8 --storage 32GB --edition GeneralPurpose --family Gen5

Creare un'istanza gestita con i parametri e i tag specificati

az sql mi create -g mygroup -n myinstance -l mylocation -i -u myusername -p mypassword --license-type LicenseIncluded --subnet /subscriptions/{SubID}/resourceGroups/{ResourceGroup}/providers/Microsoft.Network/virtualNetworks/{VNETName}/subnets/{SubnetName} --capacity 8 --storage 32GB --edition GeneralPurpose --family Gen5 --tags tagName1=tagValue1 tagName2=tagValue2

Creare un'istanza gestita con i parametri specificati e la ridondanza dell'archiviazione di backup specificata

az sql mi create -g mygroup -n myinstance -l mylocation -i -u myusername -p mypassword --license-type LicenseIncluded --subnet /subscriptions/{SubID}/resourceGroups/{ResourceGroup}/providers/Microsoft.Network/virtualNetworks/{VNETName}/subnets/{SubnetName} --capacity 8 --storage 32GB --edition GeneralPurpose --family Gen5 --backup-storage-redundancy Local

Creare un'istanza gestita con la configurazione di manutenzione

az sql mi create -g mygroup -n myinstance -l mylocation -i -u myusername -p mypassword --subnet /subscriptions/{SubID}/resourceGroups/{ResourceGroup}/providers/Microsoft.Network/virtualNetworks/{VNETName}/subnets/{SubnetName} -m SQL_{Region}_{MaintenanceConfigName}

Parametri necessari

--admin-password -p

Password di accesso dell'amministratore (necessaria per la creazione dell'istanza gestita).

--admin-user -u

Nome utente dell'amministratore per l'istanza gestita. Può essere specificato solo durante la creazione dell'istanza gestita (ed è necessario per la creazione).

--name -n

Nome dell'istanza gestita.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

--subnet

Nome o ID della subnet che consente l'accesso a un'istanza di Sql Istanza gestita. Se viene specificato il nome della subnet, è necessario specificare --vnet-name.

Parametri facoltativi

--assign-identity -i

Generare e assegnare un'Azure Active Directory per questa istanza gestita da usare con servizi di gestione delle chiavi come Azure KeyVault.

--backup-storage-redundancy --bsr

Ridondanza dell'archiviazione di backup usata per archiviare i backup. I valori consentiti includono: Local, Zone, Geo.

--capacity -c

Capacità dell'istanza gestita in numero intero di vcore.

--collation

Regole di confronto dell'istanza gestita.

--edition --tier -e

Componente dell'edizione dello SKU. I valori consentiti includono: GeneralPurpose, BusinessCritical.

--family -f

Componente di generazione di calcolo dello sku. I valori consentiti includono: Gen4, Gen5.

--license-type

Tipo di licenza da applicare per questa istanza gestita.

valori accettati: BasePrice, LicenseIncluded
--location -l

Posizione. Usare i valori ottenuti con az account list-locations. È possibile configurare la posizione predefinito con az configure --defaults location=<location>.

--maint-config-id -m

Assegnare la configurazione di manutenzione a questa istanza gestita.

--minimal-tls-version

Versione minima di TLS applicata dall'istanza gestita per le connessioni in ingresso.

valori accettati: 1.0, 1.1, 1.2, None
--no-wait

Indica che non è necessario attendere il termine dell'operazione a esecuzione prolungata.

--proxy-override

Tipo di connessione utilizzato per la connessione all'istanza di .

valori accettati: Default, Proxy, Redirect
--public-data-endpoint-enabled

Indica se l'endpoint dati pubblico è abilitato o meno per l'istanza.

valori accettati: false, true
--storage

Dimensioni di archiviazione dell'istanza gestita. Le dimensioni di archiviazione devono essere specificate in incrementi di 32 GB.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID .

--tags

Tag separati da spazi: key[=value] [key[=value] ...]. Usare "" per cancellare i tag esistenti.

--timezone-id

ID fuso orario per l'istanza da impostare. Un elenco di ID fuso orario viene esposto tramite la sys.time_zone_info (Transact-SQL).

--vnet-name

Nome della rete virtuale.

--yes -y

Indica che non è richiesta la conferma.

az sql mi delete

Eliminare un'istanza gestita.

az sql mi delete [--ids]
                 [--name]
                 [--no-wait]
                 [--resource-group]
                 [--subscription]
                 [--yes]

Esempio

Eliminare un'istanza gestita

az sql mi delete -g mygroup -n myinstance --yes

Parametri facoltativi

--ids

Uno o più ID risorsa (delimitati da spazi). Deve essere un ID risorsa completo contenente tutte le informazioni degli argomenti 'Id risorsa'. È necessario specificare --ids o altri argomenti 'Resource ID'.

--name -n

Nome dell'istanza gestita.

--no-wait

Indica che non è necessario attendere il termine dell'operazione a esecuzione prolungata.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID .

--yes -y

Indica che non è richiesta la conferma.

az sql mi failover

Eseguire il failover di un'istanza gestita.

az sql mi failover [--ids]
                   [--name]
                   [--no-wait]
                   [--replica-type]
                   [--resource-group]
                   [--subscription]

Esempio

Eseguire il failover di una replica primaria dell'istanza gestita

az sql mi failover -g mygroup -n myinstance

Eseguire il failover di una replica secodary leggibile di un'istanza gestita

az sql mi failover -g mygroup -n myinstance --replica-type ReadableSecondary

Parametri facoltativi

--ids

Uno o più ID risorsa (delimitati da spazi). Deve essere un ID risorsa completo contenente tutte le informazioni degli argomenti "ID risorsa". È necessario specificare --ids o altri argomenti 'Resource Id'.

--name -n

Nome dell'istanza gestita.

--no-wait

Indica che non è necessario attendere il termine dell'operazione a esecuzione prolungata.

--replica-type

Tipo di replica di cui eseguire il failed over.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID .

az sql mi list

Elencare le istanze gestite disponibili.

az sql mi list [--query-examples]
               [--resource-group]
               [--subscription]

Esempio

Elencare tutte le istanze gestite nella sottoscrizione corrente.

az sql mi list

Elencare tutte le istanze gestite in un gruppo di risorse.

az sql mi list -g mygroup

Parametri facoltativi

--query-examples

Consigliare la stringa JMESPath. È possibile copiare una delle query e incollarla dopo il parametro --query tra virgolette doppie per visualizzare i risultati. È possibile aggiungere una o più parole chiave posizionali in modo da poter fornire suggerimenti basati su queste parole chiave.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID .

az sql mi show

Ottenere i dettagli per un'istanza gestita.

az sql mi show [--ids]
               [--name]
               [--query-examples]
               [--resource-group]
               [--subscription]

Esempio

Ottenere i dettagli per un'istanza gestita

az sql mi show -g mygroup -n myinstance

Parametri facoltativi

--ids

Uno o più ID risorsa (delimitati da spazi). Deve essere un ID risorsa completo contenente tutte le informazioni degli argomenti "ID risorsa". È necessario specificare --ids o altri argomenti 'Resource ID'.

--name -n

Nome dell'istanza gestita.

--query-examples

È consigliabile usare la stringa JMESPath. È possibile copiare una query e incollarla dopo il parametro --query tra virgolette doppie per visualizzare i risultati. È possibile aggiungere una o più parole chiave posizionali in modo che sia possibile fornire suggerimenti basati su queste parole chiave.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID .

az sql mi update

Aggiornare un'istanza gestita.

az sql mi update [--add]
                 [--admin-password]
                 [--assign-identity]
                 [--capacity]
                 [--edition]
                 [--family]
                 [--force-string]
                 [--ids]
                 [--license-type {BasePrice, LicenseIncluded}]
                 [--maint-config-id]
                 [--minimal-tls-version {1.0, 1.1, 1.2, None}]
                 [--name]
                 [--no-wait]
                 [--proxy-override {Default, Proxy, Redirect}]
                 [--public-data-endpoint-enabled {false, true}]
                 [--remove]
                 [--resource-group]
                 [--set]
                 [--storage]
                 [--subscription]
                 [--tags]

Esempio

Aggiorna un mi con i parametri specificati e con l'identità

az sql mi update -g mygroup -n myinstance -i -p mypassword --license-type mylicensetype --capacity vcorecapacity --storage storagesize

Aggiornare l'edizione mi e la famiglia di hardware

az sql mi update -g mygroup -n myinstance --tier GeneralPurpose --family Gen5

Aggiungere o aggiornare un tag.

az sql mi update -g mygroup -n myinstance --set tags.tagName=tagValue

Rimuovere un tag.

az sql mi update -g mygroup -n myinstance --remove tags.tagName

Aggiornare un'istanza gestita. (rigenerato automaticamente)

az sql mi update --name myinstance --proxy-override Default --resource-group mygroup --subscription MySubscription

Aggiornare un'istanza gestita. (rigenerato automaticamente)

az sql mi update --name myinstance --public-data-endpoint-enabled true --resource-group mygroup --subscription MySubscription

Aggiornare un'istanza gestita con la configurazione di manutenzione

az sql mi update -g mygroup -n myinstance -m SQL_{Region}_{MaintenanceConfigName}

Rimuovere la configurazione di manutenzione dall'istanza gestita

az sql mi update -g mygroup -n myinstance -m SQL_Default

Parametri facoltativi

--add

Aggiungere un oggetto a un elenco di oggetti specificando un percorso e coppie chiave-valore. Esempio: --add property.listProperty <key=value, string o JSON string>.

--admin-password -p

Password di accesso dell'amministratore (necessaria per la creazione dell'istanza gestita).

--assign-identity -i

Generare e assegnare un'Azure Active Directory per questa istanza gestita da usare con servizi di gestione delle chiavi come Azure KeyVault. Se l'identità è già assegnata, non eseguire alcuna operazione.

--capacity -c

Capacità dell'istanza gestita in numero intero di vcore.

--edition --tier -e

Componente dell'edizione dello SKU. I valori consentiti includono: GeneralPurpose, BusinessCritical.

--family -f

Componente di generazione di calcolo dello SKU. I valori consentiti includono: Gen4, Gen5.

--force-string

Quando si usa 'set' o 'add', mantenere i valori letterali stringa invece di tentare la conversione in JSON.

--ids

Uno o più ID risorsa (delimitati da spazi). Deve essere un ID risorsa completo contenente tutte le informazioni degli argomenti "ID risorsa". È necessario specificare --ids o altri argomenti 'Resource Id'.

--license-type

Tipo di licenza da applicare per questa istanza gestita.

valori accettati: BasePrice, LicenseIncluded
--maint-config-id -m

Modificare la configurazione di manutenzione per questa istanza gestita.

--minimal-tls-version

Versione minima di TLS applicata dall'istanza gestita per le connessioni in ingresso.

valori accettati: 1.0, 1.1, 1.2, None
--name -n

Nome dell'istanza gestita.

--no-wait

Indica che non è necessario attendere il termine dell'operazione a esecuzione prolungata.

--proxy-override

Tipo di connessione utilizzato per la connessione all'istanza di .

valori accettati: Default, Proxy, Redirect
--public-data-endpoint-enabled

Indica se l'endpoint dati pubblico è abilitato per l'istanza.

valori accettati: false, true
--remove

Rimuovere una proprietà o un elemento da un elenco. Esempio: --remove property.list OR --remove propertyToRemove.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

--set

Aggiornare un oggetto specificando un percorso e un valore della proprietà da impostare. Esempio: --set property1.property2=.

--storage

Dimensioni di archiviazione dell'istanza gestita. Le dimensioni di archiviazione devono essere specificate in incrementi di 32 GB.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID .

--tags

Tag separati da spazi: key[=value] [key[=value] ...]. Usare "" per cancellare i tag esistenti.