Costanti di conversione di file

Sintassi


#include <stdio.h>  

Note

Queste costanti specificano la modalità di conversione ("b" o "t"). La modalità è inclusa nella stringa che specifica il tipo di accesso ("r", "w", "a", "r+", "w+", "a+").

Le modalità di conversione sono le seguenti:

t
Apre in modalità testo (convertita). In questa modalità, le combinazioni ritorno a capo/avanzamento di riga (CR-LF) vengono convertite in singoli avanzamenti di riga (LF) al momento dell'input e i caratteri di avanzamento riga vengono convertiti in combinazioni di ritorno a capo-avanzamento di riga (CR-LF) al momento dell'output. Inoltre, CTRL+Z viene interpretato nell'input come carattere di fine file. Nei file aperti per la lettura o lettura/scrittura, fopen verifica la presenza della combinazione CTRL+Z alla fine del file e la rimuove, se possibile. Questa operazione viene eseguita perché l'utilizzo delle funzioni fseek e ftell per spostarsi all'interno di un file che terminano con CTRL+Z può causare un comportamento non corretto di fseek in prossimità della fine del file.

Nota

L'opzione t non fa parte dello standard ANSI per fopen e freopen. È un'estensione Microsoft e non deve essere utilizzata dove si desidera la portabilità ANSI.

b
Apre in modalità binaria (non convertita). Le conversioni precedenti vengono eliminate.

Se t o b non è specificato in mode, la modalità di conversione è definita dalla variabile globale _fmode della modalità predefinita. Per altre informazioni sull'uso delle modalità di testo e binaria, vedere I/O file in modalità testo e binaria.

Vedere anche

_fdopen, _wfdopen
fopen, _wfopen
freopen, _wfreopen
_fsopen, _wfsopen
Costanti globali