Impostazioni locali

Le impostazioni locali si riferiscono alle impostazioni di paese/area geografica e lingua che è possibile usare per personalizzare il programma. Alcune categorie dipendenti dalle impostazioni locali includono i formati di visualizzazione per date e valori monetari. Per altre informazioni, vedere Categorie di impostazioni locali.

Usare la funzione setlocale_l per modificare o eseguire una query su alcune o tutte le informazioni riguardanti il programma corrente o le impostazioni locali del thread usando funzioni senza il suffisso . Le funzioni con il suffisso _l utilizzeranno il parametro delle impostazioni locali passato per le informazioni sulle impostazioni locali durante l'esecuzione della sola funzione specificata. Per creare impostazioni locali da usare con una funzione con suffisso _l, usare _create_locale. Per rendere disponibili le impostazioni locali, usare _free_locale. Per ottenere le impostazioni locali correnti, usare _get_current_locale.

Usare _configthreadlocale per verificare se ogni thread ha le proprie impostazioni locali o se tutti i thread in un programma condividono le stesse impostazioni locali. Per alte informazioni, vedere Impostazioni locali e tabelle codici.

Sono disponibili più versioni sicure delle funzioni presenti nella seguente tabella, indicate dal suffisso _s ("sicuro"). Per altre informazioni, vedere Security Features in the CRT (Funzionalità di sicurezza in CRT).

Routine dipendenti dalle impostazioni locali

Routine Usare Dipendenza dell'impostazione di categoria setlocale
atof, _atof_l, _wtof, _wtof_l Convertire un carattere in un valore a virgola mobile LC_NUMERIC
atoi, _atoi_l, _wtoi, _wtoi_l Convertire un carattere in un Integer LC_NUMERIC
_atoi64, _atoi64_l, _wtoi64, _wtoi64_l Convertire un carattere in un Integer a 64-bit LC_NUMERIC
atol, _atol_l, _wtol, _wtol_l Convertire un carattere in un valore long LC_NUMERIC
_atodbl, _atodbl_l, _atoldbl, _atoldbl_l, _atoflt, _atoflt_l Convertire un carattere in un valore double-long LC_NUMERIC
is Routines Testare l'Integer specificato per condizioni particolari. LC_CTYPE
isleadbyte, _isleadbyte_l Test per il byte iniziale LC_CTYPE
localeconv Leggere i valori appropriati per la formattazione di quantità numeriche LC_MONETARY, LC_NUMERIC
MB_CUR_MAX Lunghezza massima in byte di un carattere multibyte in impostazioni locali correnti (macro definita in STDLIB.H) LC_CTYPE
_mbccpy, _mbccpy_l,_mbccpy_s, _mbccpy_s_l Copiare un carattere multibyte LC_CTYPE
_mbclen, mblen, _mblen_l Convalidare e restituire il numero di byte in carattere multibyte LC_CTYPE
strlen, wcslen, _mbslen, _mbslen_l, _mbstrlen, _mbstrlen_l Per le stringhe di caratteri multibyte: convalidare ciascun carattere della stringa; restituire la lunghezza della stringa LC_CTYPE
mbstowcs, _mbstowcs_l,mbstowcs_s, _mbstowcs_s_l Converte una sequenza di caratteri multibyte in una sequenza di caratteri wide corrispondente LC_CTYPE
mbtowc, _mbtowc_l Converte un carattere multibyte in un carattere wide corrispondente LC_CTYPE
Funzioni printf Scrivere l'output formattato LC_NUMERIC (determina l'output di caratteri radice)
Funzioni scanf Leggere l'input formattato LC_NUMERIC (determina il riconoscimento di caratteri radice)
setlocale, _wsetlocale Selezionare le impostazioni locali per il programma Non applicabile
strcoll, wcscoll, _mbscoll, _strcoll_l, _wcscoll_l, _mbscoll_l Confronta i caratteri di due stringhe LC_COLLATE
_stricmp, _wcsicmp, _mbsicmp, _stricmp_l, _wcsicmp_l, _mbsicmp_l Confronta due stringhe senza fare distinzione tra maiuscole e minuscole LC_CTYPE
_stricoll, _wcsicoll, _mbsicoll, _stricoll_l, _wcsicoll_l, _mbsicoll_l Confrontare i caratteri di due stringhe (senza distinzione tra maiuscole e minuscole) LC_COLLATE
_strncoll, _wcsncoll, _mbsncoll, _strncoll_l, _wcsncoll_l, _mbsncoll_l Confrontare i primi caratteri n di due stringhe LC_COLLATE
_strnicmp, _wcsnicmp, _mbsnicmp, _strnicmp_l, _wcsnicmp_l, _mbsnicmp_l Confrontare i caratteri di due stringhe senza fare distinzione tra maiuscole e minuscole. LC_CTYPE
_strnicoll, _wcsnicoll, _mbsnicoll, _strnicoll_l, _wcsnicoll_l, _mbsnicoll_l Confrontare i primi caratteri n di due stringhe (senza distinzione tra maiuscole e minuscole) LC_COLLATE
strftime, wcsftime, _strftime_l, _wcsftime_l Formattare il valore di data e ora secondo l'argomento format fornito LC_TIME
_strlwr, _wcslwr, _mbslwr, _strlwr_l, _wcslwr_l, _mbslwr_l,_strlwr_s, _strlwr_s_l, _mbslwr_s, _mbslwr_s_l, _wcslwr_s, _wcslwr_s_l Convertire, sul posto, ogni lettera maiuscola della stringa specificata in lettera minuscola LC_CTYPE
strtod, _strtod_l, wcstod, _wcstod_l Convertire una stringa di caratteri in un valore double LC_NUMERIC (determina il riconoscimento di caratteri radice)
strtol, wcstol, _strtol_l, _wcstol_l Convertire una stringa di caratteri in un valore long LC_NUMERIC (determina il riconoscimento di caratteri radice)
strtoul, _strtoul_l, wcstoul, _wcstoul_l Convertire una stringa di caratteri in un valore long unsigned LC_NUMERIC (determina il riconoscimento di caratteri radice)
_strupr, _strupr_l, _mbsupr, _mbsupr_l, _wcsupr_l, _wcsupr,_strupr_s, _strupr_s_l, _mbsupr_s, _mbsupr_s_l, _wcsupr_s, _wcsupr_s_l Convertire, sul posto, ogni lettera minuscola della stringa in una lettera maiuscola LC_CTYPE
strxfrm, wcsxfrm, _strxfrm_l, _wcsxfrm_l Trasformare la stringa in un formato fascicolato in base alle impostazioni locali LC_COLLATE
tolower, _tolower, towlower, _tolower_l, _towlower_l,_mbctolower, _mbctolower_l, _mbctoupper, _mbctoupper_l Convertire il carattere dato nel carattere minuscolo corrispondente LC_CTYPE
toupper, _toupper, towupper, _toupper_l, _towupper_l,_mbctolower, _mbctolower_l, _mbctoupper, _mbctoupper_l Convertire il carattere dato nel carattere maiuscolo corrispondente LC_CTYPE
wcstombs, _wcstombs_l,wcstombs_s, _wcstombs_s_l Converte una sequenza di caratteri wide in una sequenza di caratteri multibyte corrispondente LC_CTYPE
wctomb, _wctomb_l,wctomb_s, _wctomb_s_l Converte un carattere wide in un carattere multibyte corrispondente LC_CTYPE
Nota

Per le routine multibyte, la tabella codici multibyte deve essere equivalente alle impostazioni locali impostate con setlocale. _setmbcp, con un argomento di _MB_CP_LOCALE, rende la tabella codici multibyte la stessa della tabella codici setlocale.

Vedere anche

Internazionalizzazione
Routine di runtime per categoria