Disabilitare Internet Explorer 11

Nota

L'applicazione desktop Internet Explorer 11 è stata ritirata e non è supportata a partire dal 15 giugno 2022 per alcune versioni di Windows 10.

  • È comunque possibile accedere a siti legacy meno recenti che richiedono Internet Explorer con la modalità Internet Explorer in Microsoft Edge. Informazioni su come >
  • L'applicazione desktop Internet Explorer 11 verrà reindirizzata progressivamente al browser Microsoft Edge più veloce e sicuro e verrà infine disabilitata tramite Windows Update. Disabilitare Internet Explorer oggi>

Questo articolo descrive come disabilitare Internet Explorer 11 come browser autonomo.

Prerequisiti

Sono necessari gli aggiornamenti di Windows seguenti e il software Microsoft Edge:

  • Aggiornamenti di Windows

    • Windows 10 versione 21H1 o successiva
    • Windows 10, versione 2004; Windows Server versione 2004; Windows 10 versione 20H2; Windows Server versione 20H2: KB4598291 o versione successiva
    • Windows 10 versione 1909: KB4598298 o versione successiva
    • Windows Server 2019; Windows 10 Enterprise 2019 LTSC: KB4598296 o versioni successive
    • Windows Server 2016; Windows 10 Enterprise 2016 LTSB: KB4601318 o versione successiva
    • Windows 10 Enterprise 2015 LTSB: KB4601331 o versione successiva
    • Windows 8.1; Windows Server 2012 R2: KB4601384 o versione successiva
    • Windows Server 2012: KB4601348 o versione successiva
  • Canale stabile di Microsoft Edge

Panoramica

Per le organizzazioni che richiedono Internet Explorer 11 (IE11) per la compatibilità legacy, la modalità Internet Explorer (modalità IE) in Microsoft Edge offre un’esperienza senza interruzioni con un unico browser. Gli utenti possono accedere alle applicazioni legacy da Microsoft Edge senza dover tornare a IE11.

Dopo aver configurato la modalità IE, è possibile disabilitare IE11 come browser autonomo senza influire sul funzionamento della modalità IE nell'organizzazione tramite i Criteri di gruppo.

Nota

Se è necessaria l'app autonoma IE11 per siti specifici e si vuole reindirizzare tutto il traffico del browser a Microsoft Edge, è possibile configurare il criterio Invia tutti i siti non inclusi nell'elenco di siti a Microsoft Edge per reindirizzare i siti da IE a Microsoft Edge.

Esperienza utente dopo il reindirizzamento del traffico a Microsoft Edge

Quando viene abilitato il criterio Disabilitare Internet Explorer 11 come browser autonomo, tutte le attività di IE11 vengono reindirizzate a Microsoft Edge e l’esperienza utente è quella descritta di seguito:

  • Le icone di Internet Explorer 11 nel menu Start e nella barra delle applicazioni verranno rimosse.
  • Quando gli utenti proveranno ad avviare collegamenti o associazioni di file che usano IE11, verranno reindirizzati ad aprire lo stesso file/URL in Microsoft Edge.
  • Quando gli utenti proveranno ad aprire IE11 richiamando direttamente il file binario iexplore.exe, si aprirà Microsoft Edge.

Nell’ambito dell'impostazione dei criteri per questa esperienza, è possibile mostrare un messaggio di reindirizzamento per ogni utente che prova ad aprire IE11. Si può impostare questo messaggio in modo che si visualizzi "Sempre" o "Una volta per utente". Per impostazione predefinita, il messaggio di reindirizzamento mostrato nello screenshot successivo non viene mai visualizzato.

Avviso quando si prova ad aprire IE dopo che è stato attivato un reindirizzamento a Microsoft Edge.

Se l'elenco dei siti per la modalità Enterprise contiene applicazioni configurate per l'apertura nell'app IE11 e IE11 viene disabilitato con questo criterio, tali applicazioni verranno aperte in modalità IE su Microsoft Edge.

Nota

Si è verificato un problema noto con il flusso utente quando un sito è configurato per l'apertura nell'applicazione IE11 e il criterio di disabilitazione di IE11 è impostato. Il problema è stato risolto in Microsoft Edge, versione 91.0.840.0 o successive.

Disabilitare Internet Explorer 11 come browser autonomo

Per disabilitare Internet Explorer 11 tramite i Criteri di gruppo, seguire la seguente procedura:

  1. Assicurarsi di disporre dei prerequisiti relativi agli aggiornamenti del sistema operativo. Questo passaggio aggiornerà direttamente i file ADMX nel computer (nello specifico, inetres.adml e inetres.admx). Tieni presente che se vuoi aggiornare lo Store centrale, dovrai copiare i file con estensione adml e admx da un computer con gli aggiornamenti necessari o scaricare i modelli di Windows 10 Amministrazione più recenti da qui. Per altre informazioni, vedere Creare e gestire l'archivio centrale

  2. Aprire l'Editor Criteri di gruppo.

  3. Passare a Configurazione computer/Modelli amministrativi/Componenti di Windows/Internet Explorer.

  4. Fare doppio clic su ** Disabilitare Internet Explorer 11 come browser autonomo.**

  5. Selezionare Abilitato.

  6. In Opzioni, selezionare uno dei valori seguenti:

    • Mai  se non si vuole avvertire gli utenti che IE11 è disabilitato.
    • Sempre  se si vuole inviare una notifica agli utenti ogni volta che vengono reindirizzati da Internet 11.
    • Una volta per utente   se si vuole inviare una notifica agli utenti solo la prima volta che vengono reindirizzati.
  7. Selezionare OK o Applica per salvare questa impostazione di criterio.

Vedere anche