ConfigurationManager Classe

Definizione

Rappresenta un oggetto di configurazione modificabile. È sia un oggetto IConfigurationBuilder che un IConfigurationRootoggetto . Man mano che vengono aggiunte le origini, aggiorna la visualizzazione corrente della configurazione. Una volta IConfigurationBuilder.Build() chiamata, la configurazione è bloccata.

public ref class ConfigurationManager sealed : IDisposable, Microsoft::Extensions::Configuration::IConfigurationBuilder, Microsoft::Extensions::Configuration::IConfigurationRoot
public sealed class ConfigurationManager : IDisposable, Microsoft.Extensions.Configuration.IConfigurationBuilder, Microsoft.Extensions.Configuration.IConfigurationRoot
type ConfigurationManager = class
    interface IConfigurationBuilder
    interface IConfigurationRoot
    interface IConfiguration
    interface IDisposable
Public NotInheritable Class ConfigurationManager
Implements IConfigurationBuilder, IConfigurationRoot, IDisposable
Ereditarietà
ConfigurationManager
Implementazioni

Costruttori

ConfigurationManager()

Crea un oggetto di configurazione modificabile vuoto che è sia un IConfigurationBuilder oggetto che un oggetto IConfigurationRoot.

Proprietà

Item[String]

Ottiene o imposta un valore di configurazione.

Sources

Metodi

Dispose()

Esegue attività definite dall'applicazione, come rilasciare o reimpostare risorse non gestite.

Equals(Object)

Determina se l'oggetto specificato è uguale all'oggetto corrente.

(Ereditato da Object)
GetChildren()

Ottiene le sottosezioni di configurazione discendenti immediate.

GetHashCode()

Funge da funzione hash predefinita.

(Ereditato da Object)
GetSection(String)

Ottiene una sottosezione di configurazione con la chiave specificata.

GetType()

Ottiene l'oggetto Type dell'istanza corrente.

(Ereditato da Object)
MemberwiseClone()

Crea una copia superficiale dell'oggetto Object corrente.

(Ereditato da Object)
ToString()

Restituisce una stringa che rappresenta l'oggetto corrente.

(Ereditato da Object)

Implementazioni dell'interfaccia esplicita

IConfiguration.GetReloadToken()

Restituisce un oggetto IChangeToken che è possibile usare per osservare quando questa configurazione viene ricaricata.

IConfigurationBuilder.Add(IConfigurationSource)

Aggiunge una nuova origine della configurazione.

IConfigurationBuilder.Build()

Crea un oggetto IConfiguration con chiavi e valori dal set di origini registrate in Sources.

IConfigurationBuilder.Properties

Ottiene una raccolta chiave-valore che può essere utilizzata per condividere i dati tra le IConfigurationBuilder origini di configurazione registrate e .

IConfigurationBuilder.Sources

Ottiene le origini usate per ottenere i valori di configurazione.

IConfigurationRoot.Providers

Ottiene i provider di configurazione per questa configurazione.

IConfigurationRoot.Reload()

Forza il ricaricare i valori di configurazione dalle istanze sottostanti IConfigurationProvider .

Metodi di estensione

AddConfiguration(IConfigurationBuilder, IConfiguration)

Aggiunge una configurazione esistente a configurationBuilder.

AddConfiguration(IConfigurationBuilder, IConfiguration, Boolean)

Aggiunge una configurazione esistente a configurationBuilder.

AddCommandLine(IConfigurationBuilder, Action<CommandLineConfigurationSource>)

Aggiunge un oggetto IConfigurationProvider che legge i valori di configurazione dalla riga di comando.

AddCommandLine(IConfigurationBuilder, String[])

Aggiunge un oggetto CommandLineConfigurationProviderIConfigurationProvider che legge i valori di configurazione dalla riga di comando.

AddCommandLine(IConfigurationBuilder, String[], IDictionary<String,String>)

Aggiunge un oggetto CommandLineConfigurationProviderIConfigurationProvider che legge i valori di configurazione dalla riga di comando usando i mapping tra le opzioni specificati.

Bind(IConfiguration, Object)

Tenta di associare l'istanza dell'oggetto specificata ai valori di configurazione mettendo in corrispondenza i nomi di proprietà e le chiavi di configurazione in modo ricorsivo.

Bind(IConfiguration, Object, Action<BinderOptions>)

Tenta di associare l'istanza dell'oggetto specificata ai valori di configurazione mettendo in corrispondenza i nomi di proprietà e le chiavi di configurazione in modo ricorsivo.

Bind(IConfiguration, String, Object)

Tenta di associare l'istanza dell'oggetto specificata alla sezione di configurazione specificata dalla chiave mettendo in corrispondenza i nomi di proprietà e le chiavi di configurazione in modo ricorsivo.

Get(IConfiguration, Type)

Tenta di associare l'istanza di configurazione a una nuova istanza di tipo T. Se questa sezione di configurazione ha un valore, tale valore viene usato. In caso contrario, l'associazione viene eseguita mettendo in corrispondenza i nomi di proprietà e le chiavi di configurazione in modo ricorsivo.

Get(IConfiguration, Type, Action<BinderOptions>)

Tenta di associare l'istanza di configurazione a una nuova istanza di tipo T. Se questa sezione di configurazione ha un valore, tale valore viene usato. In caso contrario, l'associazione viene eseguita mettendo in corrispondenza i nomi di proprietà e le chiavi di configurazione in modo ricorsivo.

Get<T>(IConfiguration)

Tenta di associare l'istanza di configurazione a una nuova istanza di tipo T. Se questa sezione di configurazione ha un valore, tale valore viene usato. In caso contrario, l'associazione viene eseguita mettendo in corrispondenza i nomi di proprietà e le chiavi di configurazione in modo ricorsivo.

Get<T>(IConfiguration, Action<BinderOptions>)

Tenta di associare l'istanza di configurazione a una nuova istanza di tipo T. Se questa sezione di configurazione ha un valore, tale valore viene usato. In caso contrario, l'associazione viene eseguita mettendo in corrispondenza i nomi di proprietà e le chiavi di configurazione in modo ricorsivo.

GetValue(IConfiguration, Type, String)

Estrae il valore con la chiave specificata e lo converte nel tipo specificato.

GetValue(IConfiguration, Type, String, Object)

Estrae il valore con la chiave specificata e lo converte nel tipo specificato.

GetValue<T>(IConfiguration, String)

Estrae il valore con la chiave specificata e lo converte nel tipo T.

GetValue<T>(IConfiguration, String, T)

Estrae il valore con la chiave specificata e lo converte nel tipo T.

Add<TSource>(IConfigurationBuilder, Action<TSource>)

Aggiunge una nuova origine della configurazione.

AddUserSecrets(IConfigurationBuilder)

Aggiunge l'origine della configurazione dei segreti utente. Cerca nell'assembly in GetEntryAssembly() un'istanza di UserSecretsIdAttribute.

AddUserSecrets(IConfigurationBuilder, Assembly)

Aggiunge l'origine della configurazione dei segreti utente.

AddUserSecrets(IConfigurationBuilder, String)

Aggiunge l'origine di configurazione dei segreti utente con l'ID segreto specificato.

AddUserSecrets<T>(IConfigurationBuilder)

Aggiunge l'origine della configurazione dei segreti utente. Cerca nell'assembly che contiene il tipo T un'istanza di UserSecretsIdAttribute.

AsEnumerable(IConfiguration)

Ottenere l'enumerazione delle coppie chiave-valore all'interno di IConfiguration.

AsEnumerable(IConfiguration, Boolean)

Ottiene l'enumerazione di coppie chiave-valore all'interno di IConfiguration.

GetConnectionString(IConfiguration, String)

Recupera il valore con la chiave specificata dall'oggetto ConnectionStrings sezione dell'origine di configurazione. La chiamata a questo metodo è a breve per GetSection("ConnectionStrings")[name].

GetRequiredSection(IConfiguration, String)

Ottiene la sottosezione della configurazione con la chiave specificata.

GetDebugView(IConfigurationRoot)

Genera una visualizzazione leggibile della configurazione che mostra la provenienza di ogni valore.

GetDebugView(IConfigurationRoot, Func<ConfigurationDebugViewContext,String>)

Genera una visualizzazione leggibile della configurazione che mostra la provenienza di ogni valore.

AddEnvironmentVariables(IConfigurationBuilder)

Aggiunge un oggetto IConfigurationProvider che legge i valori di configurazione dalle variabili di ambiente.

AddEnvironmentVariables(IConfigurationBuilder, Action<EnvironmentVariablesConfigurationSource>)

Aggiunge un oggetto IConfigurationProvider che legge i valori di configurazione dalle variabili di ambiente.

AddEnvironmentVariables(IConfigurationBuilder, String)

Aggiunge un oggetto IConfigurationProvider che legge i valori di configurazione dalle variabili di ambiente con un prefisso specificato.

GetFileLoadExceptionHandler(IConfigurationBuilder)

Ottiene l'oggetto IFileProvider predefinito da usare per i provider basati su file.

GetFileProvider(IConfigurationBuilder)

Ottiene l'oggetto IFileProvider predefinito da usare per i provider basati su file.

SetBasePath(IConfigurationBuilder, String)

Imposta l'oggetto FileProvider per i provider basati su file su un oggetto PhysicalFileProvider con il percorso di base.

SetFileLoadExceptionHandler(IConfigurationBuilder, Action<FileLoadExceptionContext>)

Imposta un'azione predefinita da richiamare per i provider basati su file quando si verifica un errore.

SetFileProvider(IConfigurationBuilder, IFileProvider)

Imposta l'oggetto IFileProvider predefinito da usare per i provider basati su file.

AddIniFile(IConfigurationBuilder, IFileProvider, String, Boolean, Boolean)

Aggiunge un'origine della configurazione INI a builder.

AddIniFile(IConfigurationBuilder, Action<IniConfigurationSource>)

Aggiunge un'origine della configurazione INI a builder.

AddIniFile(IConfigurationBuilder, String)

Aggiunge il provider di configurazione INI in path a builder.

AddIniFile(IConfigurationBuilder, String, Boolean)

Aggiunge il provider di configurazione INI in path a builder.

AddIniFile(IConfigurationBuilder, String, Boolean, Boolean)

Aggiunge il provider di configurazione INI in path a builder.

AddIniStream(IConfigurationBuilder, Stream)

Aggiunge un'origine della configurazione INI a builder.

AddJsonFile(IConfigurationBuilder, IFileProvider, String, Boolean, Boolean)

Aggiunge un'origine della configurazione JSON a builder.

AddJsonFile(IConfigurationBuilder, Action<JsonConfigurationSource>)

Aggiunge un'origine della configurazione JSON a builder.

AddJsonFile(IConfigurationBuilder, String)

Aggiunge il provider di configurazione JSON in path a builder.

AddJsonFile(IConfigurationBuilder, String, Boolean)

Aggiunge il provider di configurazione JSON in path a builder.

AddJsonFile(IConfigurationBuilder, String, Boolean, Boolean)

Aggiunge il provider di configurazione JSON in path a builder.

AddJsonStream(IConfigurationBuilder, Stream)

Aggiunge un'origine della configurazione JSON a builder.

AddKeyPerFile(IConfigurationBuilder, Action<KeyPerFileConfigurationSource>)

Aggiunge la configurazione usando i file di una directory. I nomi file vengono usati come chiave, i contenuti dei file vengono usati come valore.

AddKeyPerFile(IConfigurationBuilder, String)
AddKeyPerFile(IConfigurationBuilder, String, Boolean)

Aggiunge la configurazione usando i file di una directory. I nomi file vengono usati come chiave, i contenuti dei file vengono usati come valore.

AddKeyPerFile(IConfigurationBuilder, String, Boolean, Boolean)
AddInMemoryCollection(IConfigurationBuilder)

Aggiunge il provider di configurazione della memoria a configurationBuilder.

AddInMemoryCollection(IConfigurationBuilder, IEnumerable<KeyValuePair<String,String>>)

Aggiunge il provider di configurazione della memoria a configurationBuilder.

AddUserSecrets(IConfigurationBuilder, Assembly)

Aggiunge l'origine della configurazione dei segreti utente. Viene eseguita la ricerca in assembly di un'istanza di UserSecretsIdAttribute, che specifica un ID dei segreti utente.

Un ID dei segreti utente è un valore univoco usato per archiviare e identificare una raccolta di valori di configurazione dei segreti.

AddUserSecrets(IConfigurationBuilder, Assembly, Boolean)

Aggiunge l'origine della configurazione dei segreti utente. Viene eseguita la ricerca in assembly di un'istanza di UserSecretsIdAttribute, che specifica un ID dei segreti utente.

Un ID dei segreti utente è un valore univoco usato per archiviare e identificare una raccolta di valori di configurazione dei segreti.

AddUserSecrets(IConfigurationBuilder, Assembly, Boolean, Boolean)

Aggiunge l'origine della configurazione dei segreti utente. Viene eseguita la ricerca in assembly di un'istanza di UserSecretsIdAttribute, che specifica un ID dei segreti utente.

Un ID dei segreti utente è un valore univoco usato per archiviare e identificare una raccolta di valori di configurazione dei segreti.

AddUserSecrets(IConfigurationBuilder, String)

Aggiunge l'origine della configurazione dei segreti utente con l'ID dei segreti utente specificato.

Un ID dei segreti utente è un valore univoco usato per archiviare e identificare una raccolta di valori di configurazione dei segreti.

AddUserSecrets(IConfigurationBuilder, String, Boolean)

Aggiunge l'origine della configurazione dei segreti utente con l'ID dei segreti utente specificato.

Un ID dei segreti utente è un valore univoco usato per archiviare e identificare una raccolta di valori di configurazione dei segreti.

AddUserSecrets<T>(IConfigurationBuilder)

Aggiunge l'origine della configurazione dei segreti utente. Cerca nell'assembly che contiene il tipo T un'istanza di UserSecretsIdAttribute che specifica un ID dei segreti utente.

Un ID dei segreti utente è un valore univoco usato per archiviare e identificare una raccolta di valori di configurazione dei segreti.

AddUserSecrets<T>(IConfigurationBuilder, Boolean)

Aggiunge l'origine della configurazione dei segreti utente. Cerca nell'assembly che contiene il tipo T un'istanza di UserSecretsIdAttribute che specifica un ID dei segreti utente.

Un ID dei segreti utente è un valore univoco usato per archiviare e identificare una raccolta di valori di configurazione dei segreti.

AddUserSecrets<T>(IConfigurationBuilder, Boolean, Boolean)

Aggiunge l'origine della configurazione dei segreti utente. Cerca nell'assembly che contiene il tipo T un'istanza di UserSecretsIdAttribute che specifica un ID dei segreti utente.

Un ID dei segreti utente è un valore univoco usato per archiviare e identificare una raccolta di valori di configurazione dei segreti.

AddXmlFile(IConfigurationBuilder, IFileProvider, String, Boolean, Boolean)

Aggiunge un'origine della configurazione XML a builder.

AddXmlFile(IConfigurationBuilder, Action<XmlConfigurationSource>)

Aggiunge un'origine della configurazione XML a builder.

AddXmlFile(IConfigurationBuilder, String)

Aggiunge il provider di configurazione XML in path a builder.

AddXmlFile(IConfigurationBuilder, String, Boolean)

Aggiunge il provider di configurazione XML in path a builder.

AddXmlFile(IConfigurationBuilder, String, Boolean, Boolean)

Aggiunge il provider di configurazione XML in path a builder.

AddXmlStream(IConfigurationBuilder, Stream)

Aggiunge un'origine della configurazione XML a builder.

Si applica a