Utility Classe

Definizione

La Utility classe rappresenta un punto di controllo dell'utilità che definisce i metodi e le proprietà per gestire una o più istanze remote di SQL Server.

public ref class Utility sealed : Microsoft::SqlServer::Management::Sdk::Sfc::SfcInstance, Microsoft::SqlServer::Management::Common::IAlterable, Microsoft::SqlServer::Management::Sdk::Sfc::ISfcAlterable, Microsoft::SqlServer::Management::Sdk::Sfc::ISfcDomain2
[Microsoft.SqlServer.Management.Facets.EvaluationMode(Microsoft.SqlServer.Management.Dmf.AutomatedPolicyEvaluationMode.CheckOnSchedule)]
[Microsoft.SqlServer.Management.Sdk.Sfc.LocalizedPropertyResources("Microsoft.SqlServer.Management.Utility.FacetSR", true)]
[Microsoft.SqlServer.Management.Sdk.Sfc.PhysicalFacet]
[System.ComponentModel.TypeConverter(typeof(Microsoft.SqlServer.Management.Sdk.Sfc.LocalizableTypeConverter))]
public sealed class Utility : Microsoft.SqlServer.Management.Sdk.Sfc.SfcInstance, Microsoft.SqlServer.Management.Common.IAlterable, Microsoft.SqlServer.Management.Sdk.Sfc.ISfcAlterable, Microsoft.SqlServer.Management.Sdk.Sfc.ISfcDomain2
[<Microsoft.SqlServer.Management.Facets.EvaluationMode(Microsoft.SqlServer.Management.Dmf.AutomatedPolicyEvaluationMode.CheckOnSchedule)>]
[<Microsoft.SqlServer.Management.Sdk.Sfc.LocalizedPropertyResources("Microsoft.SqlServer.Management.Utility.FacetSR", true)>]
[<Microsoft.SqlServer.Management.Sdk.Sfc.PhysicalFacet>]
[<System.ComponentModel.TypeConverter(typeof(Microsoft.SqlServer.Management.Sdk.Sfc.LocalizableTypeConverter))>]
type Utility = class
    inherit SfcInstance
    interface ISfcDomain2
    interface ISfcDomain
    interface ISfcDomainLite
    interface ISfcHasConnection
    interface ISfcAlterable
    interface IAlterable
Public NotInheritable Class Utility
Inherits SfcInstance
Implements IAlterable, ISfcAlterable, ISfcDomain2
Ereditarietà
Attributi
Implementazioni

Commenti

Le istanze remote di SQL Server , rappresentate da ManagedInstance istanze della classe, possono essere aggiunte alla SQL Server raccolta dell'utilità usando i metodi definiti dalla classe ManagedInstanceFactory. Dopo la registrazione in Utility , queste istanze non sono completamente gestite fino a quando non sono stati determinati i dati di utilizzo e gli Stati di integrità.

Costruttori

Utility()

Inizializza una nuova istanza predefinita della classe Utility.

Utility(SqlStoreConnection)

Inizializza una nuova istanza della classe Utility con la connessione specificata a SqlStore.

Proprietà

AbstractIdentityKey

Non fare riferimento direttamente a questo membro nel codice. Supporta l'infrastruttura di SQL Server.

(Ereditato da SfcInstance)
Computers

Ottiene la raccolta di computer che eseguono le istanze gestite.

CreatedBy

Ottiene le credenziali di autenticazione dell'utente che ha creato l'oggetto Utility.

DateCreated

Ottiene la data e l'ora di creazione del Utilità SQL Server.

DeployedDacCount

Ottiene il numero di DAC distribuite nelle istanze di SQL Server gestite dall'Utilità SQL Server.

DeployedDacHealthyCount

Ottiene il numero di DAC distribuite integre nelle istanze di SQL Server gestite dall'Utilità SQL Server.

DeployedDacManagementPendingCount

Ottiene il numero di istanze di DAC distribuite con lo stato di gestione in sospeso.

DeployedDacOnOverutilizedComputerCount

Ottiene il numero di DAC distribuite nelle istanze gestite eseguite in computer sovrautilizzati.

DeployedDacOnUnderutilizedComputerCount

Ottiene il numero di DAC distribuite nelle istanze gestite eseguite in computer sottoutilizzati.

DeployedDacOverutilizedCount

Ottiene il numero di DAC distribuite sovrautilizzate.

DeployedDacs

Ottiene il numero di DAC distribuite nelle istanze gestite.

DeployedDacUnderutilizedCount

Ottiene il numero di DAC sottoutilizzate distribuite in tutte le istanze gestite.

DeployedDacUnhealthyCount

Ottiene il numero di DAC non integre distribuite in tutte le istanze gestite.

DeployedDacWithFilesOnOverutilizedVolumeCount

Ottiene il numero di DAC distribuite che contengono file in volumi sovrautilizzati.

DeployedDacWithFilesOnUnderutilizedVolumeCount

Ottiene il numero di DAC distribuite che contengono file in volumi sottoutilizzati.

DeployedDacWithOverutilizedFileCount

Ottiene il numero di DAC distribuite che contengono file sovrautilizzati.

DeployedDacWithOverutilizedProcessorCount

Ottiene il numero di DAC distribuite eseguite in processori sovrautilizzati.

DeployedDacWithUnderutilizedFileCount

Ottiene il numero di DAC distribuite che contengono file sottoutilizzati.

DeployedDacWithUnderutilizedProcessorCount

Ottiene il numero di DAC distribuite eseguite in processori sottoutilizzati.

Description

Ottiene o imposta un oggetto String che descrive il punto di controllo dell'utilità.

ManagedInstanceCount

Ottiene il numero di istanze di SQL Server gestite dal punto di controllo dell'utilità.

ManagedInstanceHealthyCount

Ottiene il numero di istanze integre di SQL Server gestite dal punto di controllo dell'utilità.

ManagedInstanceManagementPendingCount

Ottiene il numero di istanze di SQL Server che hanno uno stato di gestione in sospeso.

ManagedInstanceOnOverutilizedComputerCount

Ottiene il numero di istanze gestite di SQL Server eseguite in computer sovrautilizzati.

ManagedInstanceOnUnderutilizedComputerCount

Ottiene il numero di istanze gestite di SQL Server eseguite in computer sottoutilizzati.

ManagedInstanceOverutilizedCount

Ottiene il numero di istanze gestite sovrautilizzate di SQL Server.

ManagedInstances

Ottiene una raccolta contenente ogni istanza di SQL Server gestita da questo oggetto Utility .

ManagedInstanceUnderutilizedCount

Ottiene il numero di istanze gestite di SQL Server sottoutilizzate.

ManagedInstanceUnhealthyCount

Ottiene il numero di istanze gestite non integre di SQL Server.

ManagedInstanceWithFilesOnOverutilizedVolumeCount

Ottiene il numero di istanze gestite di SQL Server che contengono file in volumi sovrautilizzati.

ManagedInstanceWithFilesOnUnderutilizedVolumeCount

Ottiene il numero di istanze gestite di SQL Server che contengono file in volumi sottoutilizzati.

ManagedInstanceWithOverutilizedFileCount

Ottiene il numero di istanze gestite di SQL Server con file sovrautilizzati.

ManagedInstanceWithOverutilizedProcessorCount

Ottiene il numero di istanze gestite di SQL Server eseguite in processori sovrautilizzati.

ManagedInstanceWithUnderutilizedFileCount

Ottiene il numero di istanze gestite di SQL Server con file sottoutilizzati.

ManagedInstanceWithUnderutilizedProcessorCount

Ottiene il numero di istanze gestite di SQL Server eseguite in processori sottoutilizzati.

MdwDatabaseName

Ottiene o imposta il nome del database del data warehouse di gestione dell'utilità.

MdwRetentionLengthInDaysForDaysHistory

Ottiene o imposta la durata, espressa in giorni, in cui i dati verranno conservati nella tabella di cronologia del data warehouse di gestione in base al numero di voci per giorno.

MdwRetentionLengthInDaysForHoursHistory

Ottiene o imposta la durata, espressa in giorni, in cui i dati verranno conservati nella tabella di cronologia del data warehouse di gestione dell'utilità in base al numero di voci per ora.

MdwRetentionLengthInDaysForMinutesHistory

Ottiene o imposta la durata, espressa in giorni, in cui i dati verranno conservati nella tabella di cronologia del data warehouse di gestione dell'utilità in base al numero di voci per minuto.

Metadata

Restituisce i metadati sull'istanza e il relativo dominio.

(Ereditato da SfcInstance)
Name

Ottiene il nome del server di archivio SQL connesso.

OverUtilizationOccurenceFrequency

Ottiene o imposta la frequenza di occorrenza utilizzata per calcolare gli stati di integrità di sovrautilizzo nella finestra finale specificata.

OverUtilizationTrailingWindow

Ottiene o imposta la finestra finale, espressa in ore, utilizzata per calcolare gli stati di integrità.

Parent

Ottiene o imposta l'elemento padre dell'istanza tramite keychain.

(Ereditato da SfcInstance)
PolicyStore

Ottiene l'oggetto PolicyStore che definisce i criteri di connessione all'archivio SQL.

Properties

Restituisce le proprietà dell'istanza della raccolta.

(Ereditato da SfcInstance)
PropertyStorageProvider

Non fare riferimento direttamente a questo membro nel codice. Supporta l'infrastruttura di SQL Server.

(Ereditato da SfcInstance)
SqlStoreConnection

Ottiene o imposta la connessione all'archivio SQL.

State

Restituisce lo stato dell'oggetto SfcInstance.

(Ereditato da SfcInstance)
TotalStorageCapacity

Ottiene la capacità di archiviazione dell'utilità.

TotalStorageUtilization

Ottiene la quantità di spazio di archiviazione Utilità SQL Server attualmente in uso.

UnderUtilizationOccurenceFrequency

Ottiene o imposta la frequenza di occorrenza utilizzata per calcolare gli stati di integrità di sottoutilizzo nella finestra finale specificata.

UnderUtilizationTrailingWindow

Ottiene o imposta la finestra finale, espressa in ore, utilizzata per calcolare gli stati di integrità.

Urn

Restituisce l'URN (Uniform Resource Name) dell'oggetto SfcInstance.

(Ereditato da SfcInstance)
UtilityName

Ottiene il nome del punto di controllo dell'utilità.

Metodi

Alter()

Aggiorna tutte Utility le modifiche alle proprietà nell'istanza di SQL Server.

AlterImpl()

Non fare riferimento direttamente a questo membro nel codice. Supporta l'infrastruttura di SQL Server.

(Ereditato da SfcInstance)
CheckObjectCreated()

Non fare riferimento direttamente a questo membro nel codice. Supporta l'infrastruttura di SQL Server.

(Ereditato da SfcInstance)
CheckObjectState()

Non fare riferimento direttamente a questo membro nel codice. Supporta l'infrastruttura di SQL Server.

(Ereditato da SfcInstance)
Connect(SqlStoreConnection)

Restituisce un oggetto SqlStoreConnection specificato da connection.

CreateIdentityKey()

Non fare riferimento direttamente a questo membro nel codice. Supporta l'infrastruttura di SQL Server.

(Ereditato da SfcInstance)
CreateImpl()

Non fare riferimento direttamente a questo membro nel codice. Supporta l'infrastruttura di SQL Server.

(Ereditato da SfcInstance)
CreateUtility(String, SqlStoreConnection)

Crea un oggetto Utility.

CreateUtility(String, SqlStoreConnection, String, SqlSecureString)

Crea un oggetto Utility.

Discover(ISfcDependencyDiscoveryObjectSink)

Non fare riferimento direttamente a questo membro nel codice. Supporta l'infrastruttura di SQL Server.

(Ereditato da SfcInstance)
DropImpl()

Non fare riferimento direttamente a questo membro nel codice. Supporta l'infrastruttura di SQL Server.

(Ereditato da SfcInstance)
EnrollInstance(SqlStoreConnection)

Registra un oggetto Utility con la connessione fornita dal parametro sqlStoreConnection.

EnrollInstance(SqlStoreConnection, String, SqlSecureString)

Registra un oggetto Utility con la connessione fornita dal parametro sqlStoreConnection.

GetChildCollection(String)

Non fare riferimento direttamente a questo membro nel codice. Supporta l'infrastruttura di SQL Server.

(Ereditato da SfcInstance)
GetDomain()

Non fare riferimento direttamente a questo membro nel codice. Supporta l'infrastruttura di SQL Server.

(Ereditato da SfcInstance)
GetPropertySet()

Restituisce il set di proprietà dell'oggetto SfcInstance.

(Ereditato da SfcInstance)
GetTypeMetadataImpl()

Indica i domini che eseguono l'override restituendo direttamente la classe TypeMetadata appropriata. Non fare riferimento direttamente a questo membro nel codice. Supporta l'infrastruttura di SQL Server.

(Ereditato da SfcInstance)
InitializeUIPropertyState()

Non fare riferimento direttamente a questo membro nel codice. Supporta l'infrastruttura di SQL Server.

(Ereditato da SfcInstance)
IsLoginUtilityReader(SqlStoreConnection)

Convalida se l'account di accesso utilizzato nella connessione dispone del ruolo Utility Reader.

IsUtilityControlPoint(SqlStoreConnection)

Determina se il server specificato è un punto di controllo dell'utilità.

MarkForDropImpl(Boolean)

Restituisce un valore che indica gli oggetti esistenti da eliminare. Non fare riferimento direttamente a questo membro nel codice. Supporta l'infrastruttura di SQL Server.

(Ereditato da SfcInstance)
MarkRootAsConnected()

Non fare riferimento direttamente a questo membro nel codice. Supporta l'infrastruttura di SQL Server.

(Ereditato da SfcInstance)
MoveImpl(SfcInstance)

Indica il nuovo oggetto padre da spostare in un'istanza. Non fare riferimento direttamente a questo membro nel codice. Supporta l'infrastruttura di SQL Server.

(Ereditato da SfcInstance)
OnPropertyMetadataChanges(SfcPropertyMetadataChangedEventArgs)

Richiamato ogni qualvolta viene aggiornato il valore effettivo dei metadati SfcInstance.

(Ereditato da SfcInstance)
OnPropertyValueChanges(PropertyChangedEventArgs)

Richiamato ogni qualvolta viene aggiornato il valore effettivo di una proprietà SfcInstance.

(Ereditato da SfcInstance)
PostAlter(Object)

Non fare riferimento direttamente a questo membro nel codice. Supporta l'infrastruttura di SQL Server.

(Ereditato da SfcInstance)
PostCreate(Object)

Indica l'implementatore predefinito che crea il risultato dell'esecuzione. Non fare riferimento direttamente a questo membro nel codice. Supporta l'infrastruttura di SQL Server.

(Ereditato da SfcInstance)
PostDrop(Object)

Non fare riferimento direttamente a questo membro nel codice. Supporta l'infrastruttura di SQL Server.

(Ereditato da SfcInstance)
PostMove(Object)

Non fare riferimento direttamente a questo membro nel codice. Supporta l'infrastruttura di SQL Server.

(Ereditato da SfcInstance)
PostRename(Object)

Non fare riferimento direttamente a questo membro nel codice. Supporta l'infrastruttura di SQL Server.

(Ereditato da SfcInstance)
Refresh()

Aggiorna le proprietà del Utilità SQL Server.

RenameImpl(SfcKey)

Non fare riferimento direttamente a questo membro nel codice. Supporta l'infrastruttura di SQL Server.

(Ereditato da SfcInstance)
ResetKey()

Non fare riferimento direttamente a questo membro nel codice. Supporta l'infrastruttura di SQL Server.

(Ereditato da SfcInstance)
ScriptAlter()

Modifica le proprietà dell'oggetto di base se è stato modificato.

Serialize(XmlWriter)

Serializza l'istanza in XML.

(Ereditato da SfcInstance)
ToString()

Restituisce una rappresentazione di stringa dell'URN dell'istanza.

(Ereditato da SfcInstance)
UpdateUIPropertyState()

Non fare riferimento direttamente a questo membro nel codice. Supporta l'infrastruttura di SQL Server.

(Ereditato da SfcInstance)
Validate()

Indica la convalida dell'oggetto figlio di base. Non fare riferimento direttamente a questo membro nel codice. Supporta l'infrastruttura di SQL Server.

(Ereditato da SfcInstance)

Eventi

propertyChanged

Non fare riferimento direttamente a questo membro nel codice. Supporta l'infrastruttura di SQL Server.

(Ereditato da SfcInstance)
PropertyChanged

Generato quando il valore di una proprietà cambia.

(Ereditato da SfcInstance)
propertyMetadataChanged

Non fare riferimento direttamente a questo membro nel codice. Supporta l'infrastruttura di SQL Server.

Si verifica in seguito alla modifica del valore dei metadati di una proprietà.

(Ereditato da SfcInstance)
PropertyMetadataChanged

Si verifica quando i metadati relativi a una proprietà vengono modificati.

(Ereditato da SfcInstance)

Implementazioni dell'interfaccia esplicita

ISfcDomain.GetExecutionEngine()

Ottiene una nuova interfaccia del motore di esecuzione.

ISfcDomain.GetKey(IUrnFragment)

Ottiene un nuovo oggetto SfcKey.

ISfcDomain.GetType(String)

Ottiene l'oggetto Type dell'utilità.

ISfcDomain.GetTypeMetadata(String)

Ottiene l'oggetto SfcTypeMetadata.

ISfcDomain.UseSfcStateManagement()

Restituisce True.

ISfcDomain2.GetUrnSkeletonsFromType(Type)

Ottiene un elenco di valori stringa che contengono gli scheletri di URN.

ISfcDomainLite.DomainInstanceName

Ottiene il nome dell'istanza del dominio.

ISfcDomainLite.DomainName

Ottiene il nome del dominio.

ISfcDomainLite.GetLogicalVersion()

Ottiene un valore intero che specifica la versione logica.

ISfcHasConnection.ConnectionContext

Ottiene la modalità del contesto di connessione per la connessione.

ISfcHasConnection.GetConnection()

Ottiene l'oggetto ISfcConnection.

ISfcHasConnection.GetConnection(SfcObjectQueryMode)

Ottiene l'oggetto ISfcConnection.

ISfcHasConnection.SetConnection(ISfcConnection)

Imposta l'oggetto ISfcConnection.

Si applica a