AppDomain.CreateComInstanceFrom Metodo

Definizione

Crea una nuova istanza di un tipo COM specificato.

Overload

CreateComInstanceFrom(String, String)

Crea una nuova istanza di un tipo COM specificato. I parametri specificano il nome di un file contenente un assembly che, a sua volta, contiene il tipo e il nome del tipo.

CreateComInstanceFrom(String, String, Byte[], AssemblyHashAlgorithm)

Crea una nuova istanza di un tipo COM specificato. I parametri specificano il nome di un file contenente un assembly che, a sua volta, contiene il tipo e il nome del tipo.

CreateComInstanceFrom(String, String)

Crea una nuova istanza di un tipo COM specificato. I parametri specificano il nome di un file contenente un assembly che, a sua volta, contiene il tipo e il nome del tipo.

public:
 System::Runtime::Remoting::ObjectHandle ^ CreateComInstanceFrom(System::String ^ assemblyName, System::String ^ typeName);
public System.Runtime.Remoting.ObjectHandle CreateComInstanceFrom (string assemblyName, string typeName);
member this.CreateComInstanceFrom : string * string -> System.Runtime.Remoting.ObjectHandle
Public Function CreateComInstanceFrom (assemblyName As String, typeName As String) As ObjectHandle

Parametri

assemblyName
String

Nome di un file contenente un assembly che definisce il tipo richiesto.

typeName
String

Nome del tipo richiesto.

Restituisce

ObjectHandle

Oggetto che rappresenta un wrapper per la nuova istanza specificata da typeName. Per accedere all'oggetto reale è necessario rimuovere il wrapping del valore restituito.

Eccezioni

assemblyName o typeName è null.

Non è possibile caricare il tipo.

L'operazione viene tentata in un dominio dell'applicazione non caricato.

Non è stato trovato alcun costruttore pubblico senza parametri.

assemblyName non trovata.

typeName è una classe astratta.

-oppure- Questo membro è stato richiamato con un meccanismo di associazione tardiva.

Il chiamante non può fornire attributi di attivazione per un oggetto che non eredita da MarshalByRefObject.

assemblyName è una stringa vuota ("").

assemblyName non è un assembly valido.

Un assembly o un modulo è stato caricato due volte con due evidenze diverse.

L'oggetto COM cui viene fatto riferimento è null.

Esempio

L'esempio seguente illustra

using namespace System;
using namespace System::Reflection;
using namespace System::Runtime::InteropServices;

[ComVisible(true)]
public ref class MyComVisibleType
{
public:
   MyComVisibleType()
   {
      Console::WriteLine( "MyComVisibleType instantiated!" );
   }

};


[ComVisible(false)]
public ref class MyComNonVisibleType
{
public:
   MyComNonVisibleType()
   {
      Console::WriteLine( "MyComNonVisibleType instantiated!" );
   }

};

void CreateComInstance( String^ typeName )
{
   try
   {
      AppDomain^ currentDomain = AppDomain::CurrentDomain;
      String^ assemblyName = currentDomain->FriendlyName;
      currentDomain->CreateComInstanceFrom( assemblyName, typeName );
   }
   catch ( Exception^ e ) 
   {
      Console::WriteLine( e->Message );
   }

}

int main()
{
   CreateComInstance( "MyComNonVisibleType" ); // Fail!
   CreateComInstance( "MyComVisibleType" ); // OK!
}
using System;
using System.Reflection;
using System.Runtime.InteropServices;

[ComVisible(true)]
class MyComVisibleType {
   public MyComVisibleType() {
      Console.WriteLine("MyComVisibleType instantiated!");
   }
}

[ComVisible(false)]
class MyComNonVisibleType {
   public MyComNonVisibleType() {
      Console.WriteLine("MyComNonVisibleType instantiated!");
   }
}

class Test {
   public static void Main() {
      CreateComInstance("MyComNonVisibleType");   // Fail!
      CreateComInstance("MyComVisibleType");      // OK!
   }

   static void CreateComInstance(string typeName) {
      try {
         AppDomain currentDomain = AppDomain.CurrentDomain;
         string assemblyName = currentDomain.FriendlyName;
         currentDomain.CreateComInstanceFrom(assemblyName, typeName);
      } catch (Exception e) {
         Console.WriteLine(e.Message);
      }
   }
}
Imports System.Reflection
Imports System.Runtime.InteropServices

<ComVisible(True)> _
Class MyComVisibleType

   Public Sub New()
      Console.WriteLine("MyComVisibleType instantiated!")
   End Sub

End Class

<ComVisible(False)> _
Class MyComNonVisibleType

   Public Sub New()
      Console.WriteLine("MyComNonVisibleType instantiated!")
   End Sub

End Class

Module Test

   Sub Main()
      CreateComInstance("MyComNonVisibleType")   ' Fail!
      CreateComInstance("MyComVisibleType")      ' OK!
   End Sub

   Sub CreateComInstance(typeName As String)
      Try
         Dim currentDomain As AppDomain = AppDomain.CurrentDomain
         Dim assemblyName As String = currentDomain.FriendlyName
         currentDomain.CreateComInstanceFrom(assemblyName, typeName)
      Catch e As Exception
         Console.WriteLine(e.Message)
      End Try
   End Sub

End Module 'Test

Commenti

Usare questo metodo per creare oggetti in modalità remota senza dover caricare il tipo in locale.

Per accedere all'oggetto reale, è necessario annullare il wrapping del valore restituito.

Un attributo con valore deve essere applicato in modo esplicito o per impostazione predefinita al tipo COM perché questo metodo crei un'istanza di tale tipo; in caso System.Runtime.InteropServices.ComVisibleAttribute true contrario, TypeLoadException viene generata un'eccezione .

Vedi anche

Si applica a

CreateComInstanceFrom(String, String, Byte[], AssemblyHashAlgorithm)

Crea una nuova istanza di un tipo COM specificato. I parametri specificano il nome di un file contenente un assembly che, a sua volta, contiene il tipo e il nome del tipo.

public:
 System::Runtime::Remoting::ObjectHandle ^ CreateComInstanceFrom(System::String ^ assemblyFile, System::String ^ typeName, cli::array <System::Byte> ^ hashValue, System::Configuration::Assemblies::AssemblyHashAlgorithm hashAlgorithm);
public System.Runtime.Remoting.ObjectHandle CreateComInstanceFrom (string assemblyFile, string typeName, byte[] hashValue, System.Configuration.Assemblies.AssemblyHashAlgorithm hashAlgorithm);
member this.CreateComInstanceFrom : string * string * byte[] * System.Configuration.Assemblies.AssemblyHashAlgorithm -> System.Runtime.Remoting.ObjectHandle
Public Function CreateComInstanceFrom (assemblyFile As String, typeName As String, hashValue As Byte(), hashAlgorithm As AssemblyHashAlgorithm) As ObjectHandle

Parametri

assemblyFile
String

Nome di un file contenente un assembly che definisce il tipo richiesto.

typeName
String

Nome del tipo richiesto.

hashValue
Byte[]

Rappresenta il valore del codice hash calcolato.

hashAlgorithm
AssemblyHashAlgorithm

Rappresenta l'algoritmo hash usato dal manifesto dell'assembly.

Restituisce

ObjectHandle

Oggetto che rappresenta un wrapper per la nuova istanza specificata da typeName. Per accedere all'oggetto reale è necessario rimuovere il wrapping del valore restituito.

Eccezioni

assemblyName o typeName è null.

Non è possibile caricare il tipo.

L'operazione viene tentata in un dominio dell'applicazione non caricato.

Non è stato trovato alcun costruttore pubblico senza parametri.

assemblyFile non trovata.

typeName è una classe astratta.

-oppure- Questo membro è stato richiamato con un meccanismo di associazione tardiva.

Il chiamante non può fornire attributi di attivazione per un oggetto che non eredita da MarshalByRefObject.

assemblyFile è la stringa vuota ("").

assemblyFile non è un assembly valido.

Un assembly o un modulo è stato caricato due volte con due evidenze diverse.

L'oggetto COM cui viene fatto riferimento è null.

Commenti

Usare questo metodo per creare oggetti in modalità remota senza dover caricare il tipo in locale.

Per accedere all'oggetto reale, è necessario annullare il wrapping del valore restituito.

Un attributo con valore deve essere applicato in modo esplicito o per impostazione predefinita al tipo COM perché questo metodo crei un'istanza di tale tipo; in caso System.Runtime.InteropServices.ComVisibleAttribute true contrario, TypeLoadException viene generata un'eccezione .

Vedi anche

Si applica a