InstanceContext Classe

Definizione

Rappresenta le informazioni di contesto di un'istanza di servizio.

public ref class InstanceContext sealed : System::ServiceModel::Channels::CommunicationObject, System::ServiceModel::IExtensibleObject<System::ServiceModel::InstanceContext ^>
public ref class InstanceContext : System::ServiceModel::Channels::CommunicationObject, System::ServiceModel::IExtensibleObject<System::ServiceModel::InstanceContext ^>
public sealed class InstanceContext : System.ServiceModel.Channels.CommunicationObject, System.ServiceModel.IExtensibleObject<System.ServiceModel.InstanceContext>
public class InstanceContext : System.ServiceModel.Channels.CommunicationObject, System.ServiceModel.IExtensibleObject<System.ServiceModel.InstanceContext>
type InstanceContext = class
    inherit CommunicationObject
    interface IExtensibleObject<InstanceContext>
Public NotInheritable Class InstanceContext
Inherits CommunicationObject
Implements IExtensibleObject(Of InstanceContext)
Public Class InstanceContext
Inherits CommunicationObject
Implements IExtensibleObject(Of InstanceContext)
Ereditarietà
InstanceContext
Implementazioni

Esempio

Nel codice seguente viene mostrato come ottenere da un servizio le informazioni di contesto dell'istanza:

string info = "";

OperationContext operationContext = OperationContext.Current;
InstanceContext instanceContext = operationContext.InstanceContext;

info += "    " + "State: " + instanceContext.State.ToString() + "\n";
info += "    " + "ManualFlowControlLimit: " + instanceContext.ManualFlowControlLimit.ToString() + "\n";
info += "    " + "HashCode: " + instanceContext.GetHashCode().ToString() + "\n";

return info;

Costruttori

InstanceContext(Object)

Consente di inizializzare una nuova istanza della classe InstanceContext per un oggetto specifico che implementa l'istanza di servizio.

InstanceContext(ServiceHostBase)

Consente di inizializzare una nuova istanza della classe InstanceContext per un servizio ospitato presso l'host specificato.

InstanceContext(ServiceHostBase, Object)

Consente di inizializzare una nuova istanza della classe InstanceContext per un oggetto specifico che implementa l'istanza di servizio e che è ospitato presso l'host specificato.

Proprietà

DefaultCloseTimeout

Quando sottoposto a override in una classe derivata, ottiene l'intervallo di tempo predefinito fornito per il completamento di un'operazione di chiusura.

DefaultCloseTimeout

Quando sottoposto a override in una classe derivata, ottiene l'intervallo di tempo predefinito fornito per il completamento di un'operazione di chiusura.

(Ereditato da CommunicationObject)
DefaultOpenTimeout

Quando sottoposto a override in una classe derivata, ottiene l'intervallo di tempo predefinito fornito per il completamento di un'operazione di apertura.

DefaultOpenTimeout

Quando sottoposto a override in una classe derivata, ottiene l'intervallo di tempo predefinito fornito per il completamento di un'operazione di apertura.

(Ereditato da CommunicationObject)
Extensions

Ottiene la raccolta di estensioni, se disponibile, associata all'istanza di servizio.

Host

Consente di ottenere l'host dell'istanza di servizio.

IncomingChannels

Consente di ottenere i canali con sessione in ingresso all'istanza di servizio.

IsDisposed

Ottiene un valore che indica se l'oggetto di comunicazione è stato eliminato.

(Ereditato da CommunicationObject)
ManualFlowControlLimit

Consente di ottenere o impostare un limite relativo al numero di messaggi che il contesto dell'istanza è in grado di elaborare.

OutgoingChannels

Consente di ottenere i canali con sessione in uscita dall'istanza di servizio.

State

Ottiene un valore che indica lo stato corrente dell'oggetto di comunicazione.

(Ereditato da CommunicationObject)
SynchronizationContext

Consente di ottenere o impostare il contesto utilizzato per la sincronizzazione dei thread con il contesto dell'istanza corrente.

ThisLock

Ottiene il blocco a esclusione reciproca che protegge l'istanza della classe durante una transizione di stato.

(Ereditato da CommunicationObject)

Metodi

Abort()

Determina la transizione immediata di un oggetto di comunicazione dallo stato corrente allo stato di chiusura.

(Ereditato da CommunicationObject)
BeginClose(AsyncCallback, Object)

Consente di iniziare un'operazione asincrona finalizzata a chiudere un oggetto di comunicazione.

(Ereditato da CommunicationObject)
BeginClose(TimeSpan, AsyncCallback, Object)

Consente di iniziare un'operazione asincrona finalizzata a chiudere un oggetto di comunicazione entro un determinato intervallo di tempo.

(Ereditato da CommunicationObject)
BeginOpen(AsyncCallback, Object)

Consente di iniziare un'operazione asincrona finalizzata ad aprire un oggetto di comunicazione.

(Ereditato da CommunicationObject)
BeginOpen(TimeSpan, AsyncCallback, Object)

Consente di iniziare un'operazione asincrona finalizzata ad aprire un oggetto di comunicazione entro un determinato intervallo di tempo.

(Ereditato da CommunicationObject)
Close()

Comporta la transizione di un oggetto di comunicazione dallo stato corrente allo stato di chiusura.

(Ereditato da CommunicationObject)
Close(TimeSpan)

Determina la transizione di un oggetto di comunicazione dallo stato corrente allo stato Closed entro un intervallo di tempo specificato.

(Ereditato da CommunicationObject)
EndClose(IAsyncResult)

Consente di completare un'operazione asincrona finalizzata a chiudere un oggetto di comunicazione.

(Ereditato da CommunicationObject)
EndOpen(IAsyncResult)

Consente di completare un'operazione asincrona finalizzata ad aprire un oggetto di comunicazione.

(Ereditato da CommunicationObject)
Equals(Object)

Determina se l'oggetto specificato è uguale all'oggetto corrente.

(Ereditato da Object)
Fault()

Determina la transizione di un oggetto di comunicazione dallo stato corrente allo stato Faulted.

(Ereditato da CommunicationObject)
GetCommunicationObjectType()

Ottiene il tipo di oggetto di comunicazione.

(Ereditato da CommunicationObject)
GetHashCode()

Funge da funzione hash predefinita.

(Ereditato da Object)
GetServiceInstance()

Restituisce l'istanza di servizio del contesto dell'istanza.

GetServiceInstance(Message)

Restituisce l'istanza di servizio del contesto dell'istanza in risposta a un messaggio in ingresso.

GetType()

Ottiene l'oggetto Type dell'istanza corrente.

(Ereditato da Object)
IncrementManualFlowControlLimit(Int32)

Consente di aumentare il numero di messaggi che l'istanza di servizio è in grado di elaborare.

MemberwiseClone()

Crea una copia superficiale dell'oggetto Object corrente.

(Ereditato da Object)
OnAbort()

Inserisce l'elaborazione in un oggetto di comunicazione dopo che è passato allo stato di chiusura a causa della chiamata di un'operazione di interruzione sincrona.

OnAbort()

Inserisce l'elaborazione in un oggetto di comunicazione dopo che è passato allo stato di chiusura a causa della chiamata di un'operazione di interruzione sincrona.

(Ereditato da CommunicationObject)
OnBeginClose(TimeSpan, AsyncCallback, Object)

Inserisce istruzioni di elaborazione dopo che un oggetto di comunicazione esegue la transizione allo stato Closing in seguito alla chiamata di un'operazione di chiusura asincrona.

OnBeginClose(TimeSpan, AsyncCallback, Object)

Inserisce istruzioni di elaborazione dopo che un oggetto di comunicazione esegue la transizione allo stato Closing in seguito alla chiamata di un'operazione di chiusura asincrona.

(Ereditato da CommunicationObject)
OnBeginOpen(TimeSpan, AsyncCallback, Object)

Inserisce l'elaborazione in un oggetto di comunicazione dopo che l'oggetto ha eseguito la transizione allo stato Opening in seguito alla chiamata di un'operazione di apertura asincrona.

OnBeginOpen(TimeSpan, AsyncCallback, Object)

Inserisce l'elaborazione in un oggetto di comunicazione dopo che l'oggetto ha eseguito la transizione allo stato Opening in seguito alla chiamata di un'operazione di apertura asincrona.

(Ereditato da CommunicationObject)
OnClose(TimeSpan)

Inserisce l'elaborazione in un oggetto di comunicazione dopo che l'oggetto ha eseguito la transizione allo stato Closing in seguito alla chiamata di un'operazione di chiusura sincrona.

OnClose(TimeSpan)

Inserisce l'elaborazione in un oggetto di comunicazione dopo che l'oggetto ha eseguito la transizione allo stato Closing in seguito alla chiamata di un'operazione di chiusura sincrona.

(Ereditato da CommunicationObject)
OnClosed()

Viene chiamato durante la transizione di un oggetto di comunicazione allo stato di chiusura.

OnClosed()

Viene chiamato durante la transizione di un oggetto di comunicazione allo stato di chiusura.

(Ereditato da CommunicationObject)
OnClosing()

Viene chiamato durante la transizione di un oggetto di comunicazione allo stato di chiusura.

(Ereditato da CommunicationObject)
OnEndClose(IAsyncResult)

Consente di completare un'operazione asincrona alla chiusura di un oggetto di comunicazione.

OnEndClose(IAsyncResult)

Consente di completare un'operazione asincrona alla chiusura di un oggetto di comunicazione.

(Ereditato da CommunicationObject)
OnEndOpen(IAsyncResult)

Consente di completare un'operazione asincrona all'apertura di un oggetto di comunicazione.

OnEndOpen(IAsyncResult)

Consente di completare un'operazione asincrona all'apertura di un oggetto di comunicazione.

(Ereditato da CommunicationObject)
OnFaulted()

Inserisce l'elaborazione in un oggetto di comunicazione dopo che ha eseguito la transizione allo stato Faulted in seguito alla chiamata di un'operazione di errore sincrona.

OnFaulted()

Inserisce l'elaborazione in un oggetto di comunicazione dopo che ha eseguito la transizione allo stato Faulted in seguito alla chiamata di un'operazione di errore sincrona.

(Ereditato da CommunicationObject)
OnOpen(TimeSpan)

Inserisce l'elaborazione in un oggetto di comunicazione dopo che ha eseguito la transizione allo stato di apertura, che deve essere completato entro l'intervallo di tempo specificato.

OnOpen(TimeSpan)

Inserisce l'elaborazione in un oggetto di comunicazione dopo che ha eseguito la transizione allo stato di apertura che deve essere completato entro l'intervallo di tempo specificato.

(Ereditato da CommunicationObject)
OnOpened()

Viene chiamato durante la transizione di un oggetto di comunicazione allo stato Opened.

OnOpened()

Viene chiamato durante la transizione di un oggetto di comunicazione allo stato Opened.

(Ereditato da CommunicationObject)
OnOpening()

Viene chiamato durante la transizione di un oggetto di comunicazione allo stato Opening.

OnOpening()

Viene chiamato durante la transizione di un oggetto di comunicazione allo stato Opening.

(Ereditato da CommunicationObject)
Open()

Comporta la transizione di un oggetto di comunicazione dallo stato di creazione allo stato di apertura.

(Ereditato da CommunicationObject)
Open(TimeSpan)

Comporta la transizione di un oggetto di comunicazione dallo stato di creazione allo stato di apertura entro un determinato intervallo di tempo.

(Ereditato da CommunicationObject)
ReleaseServiceInstance()

Consente di rilasciare l'istanza di servizio.

ThrowIfDisposed()

Se l'oggetto di comunicazione è stato eliminato, genera un'eccezione.

(Ereditato da CommunicationObject)
ThrowIfDisposedOrImmutable()

Se la proprietà State dell'oggetto di comunicazione non è impostata su Created, genera un'eccezione.

(Ereditato da CommunicationObject)
ThrowIfDisposedOrNotOpen()

Se l'oggetto di comunicazione non si trova nello stato Opened, genera un'eccezione.

(Ereditato da CommunicationObject)
ToString()

Restituisce una stringa che rappresenta l'oggetto corrente.

(Ereditato da Object)

Eventi

Closed

Si verifica quando un oggetto di comunicazione esegue la transizione allo stato Closed.

(Ereditato da CommunicationObject)
Closing

Si verifica quando un oggetto di comunicazione esegue la transizione allo stato Closing.

(Ereditato da CommunicationObject)
Faulted

Si verifica quando un oggetto di comunicazione esegue la transizione allo stato Faulted.

(Ereditato da CommunicationObject)
Opened

Si verifica quando un oggetto di comunicazione esegue la transizione allo stato Opened.

(Ereditato da CommunicationObject)
Opening

Si verifica quando un oggetto di comunicazione esegue la transizione allo stato Opening.

(Ereditato da CommunicationObject)

Implementazioni dell'interfaccia esplicita

IExtensibleObject<InstanceContext>.Extensions

Consente di ottenere una raccolta di oggetti estensione per questo oggetto flessibile.

Si applica a