System.Text Spazio dei nomi

Contiene classi che rappresentano le codifiche dei caratteri ASCII e Unicode, classi di base astratte per la conversione dei blocchi di caratteri in e da blocchi di byte e una classe helper che modifica e formatta gli oggetti String senza creare istanze intermedie di String.

Classi

ASCIIEncoding

Rappresenta una codifica dei caratteri ASCII di caratteri Unicode.

CodePagesEncodingProvider

Fornisce l'accesso a un provider di codifica per le tabelle codici che altrimenti sono disponibili solo in .NET Framework desktop.

Decoder

Converte una sequenza di byte codificati in un set di caratteri.

DecoderExceptionFallback

Offre un meccanismo di gestione degli errori, denominato fallback, per una sequenza di byte di input codificata che non può essere convertita in un carattere di input. Il fallback genera un'eccezione anziché decodificare la sequenza di byte di input. La classe non può essere ereditata.

DecoderExceptionFallbackBuffer

Genera un'eccezione DecoderFallbackException quando una sequenza di byte di input codificata non può essere convertita in un carattere di output decodificato. La classe non può essere ereditata.

DecoderFallback

Fornisce un meccanismo di gestione degli errori, denominato fallback, per una sequenza di byte di input codificata che non può essere convertita in un carattere di output.

DecoderFallbackBuffer

Fornisce un buffer che consente a un gestore di fallback di restituire una stringa alternativa a un decodificatore quando non è in grado di decodificare una sequenza di byte di input.

DecoderFallbackException

Eccezione generata quando un'operazione di fallback del decodificatore non riesce. La classe non può essere ereditata.

DecoderReplacementFallback

Fornisce un meccanismo di gestione degli errori, denominato fallback, per una sequenza di byte di input codificata che non può essere convertita in un carattere di output. Tramite il fallback viene creata una stringa sostitutiva specificata dall'utente al posto di una sequenza di byte di input decodificata. La classe non può essere ereditata.

DecoderReplacementFallbackBuffer

Rappresenta una stringa di output sostitutiva emessa quando la sequenza di byte di input originale non può essere decodificata. La classe non può essere ereditata.

Encoder

Converte un set di caratteri in una sequenza di byte.

EncoderExceptionFallback

Offre un meccanismo di gestione degli errori, denominato fallback, per un carattere di input che non può essere convertito in una sequenza di byte di output. Il fallback genera un'eccezione se non è possibile convertire un carattere di input in una sequenza di byte di output. La classe non può essere ereditata.

EncoderExceptionFallbackBuffer

Genera un'eccezione EncoderFallbackException quando un carattere di input non può essere convertito in una sequenza di byte di output codificata. La classe non può essere ereditata.

EncoderFallback

Fornisce un meccanismo di gestione degli errori, denominato fallback, per un carattere di input che non può essere convertito in una sequenza di byte di output.

EncoderFallbackBuffer

Fornisce un buffer che consente a un gestore di fallback di restituire una stringa alternativa a un codificatore quando non è in grado di codificare un carattere di input.

EncoderFallbackException

Eccezione generata quando l'operazione di fallback del codificatore non riesce. La classe non può essere ereditata.

EncoderReplacementFallback

Fornisce un meccanismo di gestione degli errori, denominato fallback, per un carattere di input che non può essere convertito in una sequenza di byte di output. Il fallback usa una stringa di sostituzione specificata dall'utente anziché il carattere di input originale. La classe non può essere ereditata.

EncoderReplacementFallbackBuffer

Rappresenta una stringa di input sostitutiva utilizzata quando il carattere di input originale non può essere codificato. La classe non può essere ereditata.

Encoding

Rappresenta una codifica caratteri.

EncodingExtensions

Fornisce metodi di estensione per i tipi di codifica, ad esempio Encoding, Encoder e Decoder.

EncodingInfo

Fornisce informazioni di base su una codifica.

EncodingProvider

Fornisce la classe base per un provider di codifica, che fornisce le codifiche non disponibili in una particolare piattaforma.

StringBuilder

Rappresenta una stringa modificabile di caratteri. La classe non può essere ereditata.

UnicodeEncoding

Rappresenta una codifica UTF-16 dei caratteri Unicode.

UTF32Encoding

Rappresenta una codifica UTF-32 dei caratteri Unicode.

UTF7Encoding

Rappresenta una codifica UTF-7 dei caratteri Unicode.

UTF8Encoding

Rappresenta una codifica UTF-8 dei caratteri Unicode.

Struct

Rune

Rappresenta un valore scalare Unicode ([ U+0000..U+D7FF ], inclusi; o [ U+E000..U+10FFFF ], inclusi).

SpanLineEnumerator

Enumera le righe di un oggetto ReadOnlySpan<T> .

SpanRuneEnumerator

Fornisce un enumeratore per i valori di Rune rappresentati da un intervallo contenente testo UTF-16.

StringBuilder.AppendInterpolatedStringHandler

Fornisce un gestore utilizzato dal compilatore di linguaggio per aggiungere stringhe interpolate in StringBuilder istanze di .

StringBuilder.ChunkEnumerator

Supporta un'iterazione semplice dei blocchi di un'istanza di StringBuilder.

StringRuneEnumerator

Fornisce un enumeratore per i valori Rune rappresentati da una stringa.

Enumerazioni

NormalizationForm

Definisce il tipo di normalizzazione da eseguire.

Commenti

Le classi di codifica sono progettate principalmente per la conversione tra codifiche diverse o tabelle codici e una codifica Unicode. Encoding.Unicode (UTF-16) la codifica viene usata internamente da .NET e la Encoding.UTF8 codifica viene spesso usata per archiviare i dati di tipo carattere per garantire la portabilità tra computer e impostazioni cultura.

Le classi derivate da Encoding consentono di scegliere una strategia di fallback, che determina il modo in cui i caratteri che non possono essere codificati in una sequenza di byte o byte che non possono essere decodificati in caratteri vengono gestiti. È possibile scegliere una delle opzioni seguenti:

  • Fallback di eccezione. È possibile scegliere di generare eccezioni in caso di errori dei dati utilizzando un throwonerror flag disponibile in alcuni costruttori di classi o utilizzando le EncoderExceptionFallback DecoderExceptionFallback classi e. Se si è interessati all'integrità del flusso di dati, è consigliabile generare un'eccezione.

  • Fallback di sostituzione. È possibile utilizzare le EncoderFallback DecoderFallback classi e per modificare automaticamente un carattere in "?" o il carattere di sostituzione Unicode (U + FFFD).

  • Fallback con mapping più appropriato. Questa opzione consente di eseguire il mapping di un carattere in una codifica a un carattere in un'altra codifica. Il fallback più appropriato è spesso sconsigliato poiché può causare la perdita di dati e la confusione ed è più lento della semplice sostituzione di caratteri "?". Tuttavia, per le tabelle codici ANSI il comportamento più appropriato è quello predefinito.

La StringBuilder classe è progettata per operazioni che eseguono modifiche estese su una singola stringa. A differenza della String classe, la StringBuilder classe è modificabile e offre prestazioni migliori durante la concatenazione o l'eliminazione di stringhe.

Per altre informazioni su System.Text , vedere come usare le classi di codifica dei caratteri in .NET .