TreeNodeBinding.Depth Proprietà

Definizione

Ottiene o imposta la profondità del nodo alla quale viene applicato l'oggetto TreeNodeBinding.

public:
 property int Depth { int get(); void set(int value); };
[System.ComponentModel.TypeConverter("System.Web.UI.Design.WebControls.TreeNodeBindingDepthConverter, System.Design, Version=2.0.0.0, Culture=neutral, PublicKeyToken=b03f5f7f11d50a3a")]
public int Depth { get; set; }
[System.ComponentModel.TypeConverter("System.Web.UI.Design.WebControls.TreeNodeBindingDepthConverter, System.Design, Version=4.0.0.0, Culture=neutral, PublicKeyToken=b03f5f7f11d50a3a")]
public int Depth { get; set; }
[<System.ComponentModel.TypeConverter("System.Web.UI.Design.WebControls.TreeNodeBindingDepthConverter, System.Design, Version=2.0.0.0, Culture=neutral, PublicKeyToken=b03f5f7f11d50a3a")>]
member this.Depth : int with get, set
[<System.ComponentModel.TypeConverter("System.Web.UI.Design.WebControls.TreeNodeBindingDepthConverter, System.Design, Version=4.0.0.0, Culture=neutral, PublicKeyToken=b03f5f7f11d50a3a")>]
member this.Depth : int with get, set
Public Property Depth As Integer

Valore della proprietà

Int32

Profondità del nodo alla quale viene applicato l'oggetto TreeNodeBinding. Il valore predefinito è -1 e indica che la proprietà Depth non è impostata.

Attributi

Esempio

In questa sezione sono riportati due esempi di codice. Nel primo esempio di codice viene illustrato come usare la Depth proprietà per applicare un oggetto a una profondità del nodo TreeNodeBinding specifica. Nel secondo esempio di codice vengono forniti dati XML di esempio per il primo esempio di codice.

Nell'esempio di codice seguente viene illustrato come usare la Depth proprietà per applicare un oggetto a una profondità del nodo TreeNodeBinding specifica. Per il corretto funzionamento di questo esempio, è necessario copiare i dati XML di esempio, forniti dopo questo esempio di codice, in un file denominato Book.xml.


<%@ Page Language="C#" %>

<!DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN"
    "http://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd">
<html xmlns="http://www.w3.org/1999/xhtml" >
  <head runat="server">
    <title>TreeViewBinding DataMember and Depth Example</title>
</head>
<body>
    <form id="form1" runat="server">
    
      <h3>TreeViewBinding DataMember and Depth Example</h3>
    
      <!-- Set the DataMember and Depth properties of a -->
      <!-- TreeNodeBinding object declaratively. You  -->
      <!-- can render items at the same node level    -->
      <!-- by setting each item's Depth property to   -->
      <!-- the same value.                -->
      <asp:TreeView id="BookTreeView" 
        DataSourceID="BookXmlDataSource"
        runat="server">
          
        <DataBindings>
          <asp:TreeNodeBinding DataMember="Book" Depth="0" TextField="Title"/>
          <asp:TreeNodeBinding DataMember="Chapter" Depth="1" TextField="Heading"/>
          <asp:TreeNodeBinding DataMember="Appendix" Depth="1" TextField="Heading"/>
        </DataBindings>
         
      </asp:TreeView>
      
      <asp:XmlDataSource id="BookXmlDataSource"  
        DataFile="Book.xml"
        runat="server">
      </asp:XmlDataSource>
    
    </form>
  </body>
</html>

<%@ Page Language="VB" %>

<!DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN"
    "http://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd">
<html xmlns="http://www.w3.org/1999/xhtml" >
  <head runat="server">
    <title>TreeViewBinding DataMember and Depth Example</title>
</head>
<body>
    <form id="form1" runat="server">
    
      <h3>TreeViewBinding DataMember and Depth Example</h3>
    
      <!-- Set the DataMember and Depth properties of a -->
      <!-- TreeNodeBinding object declaratively. You  -->
      <!-- can render items at the same node level    -->
      <!-- by setting each item's Depth property to   -->
      <!-- the same value.                -->
      <asp:TreeView id="BookTreeView" 
        DataSourceID="BookXmlDataSource"
        runat="server">
          
        <DataBindings>
          <asp:TreeNodeBinding DataMember="Book" Depth="0" TextField="Title"/>
          <asp:TreeNodeBinding DataMember="Chapter" Depth="1" TextField="Heading"/>
          <asp:TreeNodeBinding DataMember="Appendix" Depth="1" TextField="Heading"/>
        </DataBindings>
         
      </asp:TreeView>
      
      <asp:XmlDataSource id="BookXmlDataSource"  
        DataFile="Book.xml"
        runat="server">
      </asp:XmlDataSource>
    
    </form>
  </body>
</html>

Nell'esempio di codice seguente vengono forniti dati XML di esempio per l'esempio di codice precedente.

<Book Title="Book Title">  
    <Chapter Heading="Chapter 1">  
        <Section Heading="Section 1">  
        </Section>  
        <Section Heading="Section 2">  
        </Section>  
    </Chapter>  
    <Chapter Heading="Chapter 2">  
        <Section Heading="Section 1">  
        </Section>  
    </Chapter>  
    <Appendix Heading="Appendix A">  
    </Appendix>  
</Book>  

Commenti

Una profondità del nodo specifica il livello di nodo associato. Ad esempio, la dichiarazione seguente associa i campi e dell'origine dati rispettivamente alle proprietà e di tutti i nodi con profondità TreeNodeBinding Name ID Text Value 0:

<asp:TreeNodeBinding Depth="0" TextField="Name" ValueField="ID">  

Quando si crea un TreeNodeBinding oggetto , è necessario specificare i criteri per l'associazione. I criteri indicano quando un elemento di dati deve essere associato a un nodo. È possibile specificare la Depth proprietà DataMember o o entrambe le proprietà. È possibile ottenere prestazioni leggermente migliori specificando entrambe le opzioni.

Dopo aver stabilito i criteri di associazione, è possibile associare una proprietà di un oggetto che TreeNode può essere associata a un valore. È possibile eseguire l'associazione a un campo di un elemento di dati o a un valore statico. Se associati a un valore statico, tutti gli oggetti a cui è TreeNode TreeNodeBinding applicato l'oggetto condividono lo stesso valore.

Il valore di questa proprietà viene archiviato nello stato di visualizzazione.

Si applica a

Vedi anche