ConnectionsZone Classe

Definizione

Fornisce un'interfaccia utente che consente agli utenti di creare connessioni tra WebPart e altri controlli server che si trovano all'interno di zone WebPartZoneBase.

public ref class ConnectionsZone : System::Web::UI::WebControls::WebParts::ToolZone
public class ConnectionsZone : System.Web.UI.WebControls.WebParts.ToolZone
type ConnectionsZone = class
    inherit ToolZone
Public Class ConnectionsZone
Inherits ToolZone
Ereditarietà

Esempio

Nell'esempio di codice riportato di seguito viene illustrato come utilizzare il ConnectionsZone controllo in una pagina Web part. L'esempio è costituito da quattro parti:

  • Controllo utente che consente di passare dalla modalità di visualizzazione alla pagina Web.

  • Un file di origine che contiene il codice per un'interfaccia di codice postale e due WebPart controlli che agiscono come provider e consumer per una connessione.

  • Una pagina Web in cui sono ospitati tutti i controlli, viene illustrato come dichiarare un <asp:connectionszone> elemento e come impostare un certo numero di proprietà nella zona connessioni in modo dichiarativo e a livello di codice.

  • Spiegazione del funzionamento dell'esempio in un browser.

La prima parte di questo esempio di codice è il controllo utente che consente agli utenti di cambiare modalità di visualizzazione in una pagina Web. Per informazioni dettagliate sulle modalità di visualizzazione e una descrizione del codice sorgente in questo controllo, vedere procedura dettagliata: modifica delle modalità di visualizzazione in una pagina Web part.

<%@ control language="C#" classname="DisplayModeMenuCS"%>
<script runat="server">
  
 // Use a field to reference the current WebPartManager.
  WebPartManager _manager;

  void Page_Init(object sender, EventArgs e)
  {
    Page.InitComplete += new EventHandler(InitComplete);
  }  

  void InitComplete(object sender, System.EventArgs e)
  {
    _manager = WebPartManager.GetCurrentWebPartManager(Page);

    String browseModeName = WebPartManager.BrowseDisplayMode.Name;

    // Fill the dropdown with the names of supported display modes.
    foreach (WebPartDisplayMode mode in _manager.SupportedDisplayModes)
    {
      String modeName = mode.Name;
      // Make sure a mode is enabled before adding it.
      if (mode.IsEnabled(_manager))
      {
        ListItem item = new ListItem(modeName, modeName);
        DisplayModeDropdown.Items.Add(item);
      }
    }

    // If shared scope is allowed for this user, display the scope-switching
    // UI and select the appropriate radio button for the current user scope.
    if (_manager.Personalization.CanEnterSharedScope)
    {
      Panel2.Visible = true;
      if (_manager.Personalization.Scope == PersonalizationScope.User)
        RadioButton1.Checked = true;
      else
        RadioButton2.Checked = true;
    }
    
  }
 
  // Change the page to the selected display mode.
  void DisplayModeDropdown_SelectedIndexChanged(object sender, EventArgs e)
  {
    String selectedMode = DisplayModeDropdown.SelectedValue;

    WebPartDisplayMode mode = _manager.SupportedDisplayModes[selectedMode];
    if (mode != null)
      _manager.DisplayMode = mode;
  }

  // Set the selected item equal to the current display mode.
  void Page_PreRender(object sender, EventArgs e)
  {
    ListItemCollection items = DisplayModeDropdown.Items;
    int selectedIndex = 
      items.IndexOf(items.FindByText(_manager.DisplayMode.Name));
    DisplayModeDropdown.SelectedIndex = selectedIndex;
  }

  // Reset all of a user's personalization data for the page.
  protected void LinkButton1_Click(object sender, EventArgs e)
  {
    _manager.Personalization.ResetPersonalizationState();
  }

  // If not in User personalization scope, toggle into it.
  protected void RadioButton1_CheckedChanged(object sender, EventArgs e)
  {
    if (_manager.Personalization.Scope == PersonalizationScope.Shared)
      _manager.Personalization.ToggleScope();
  }

  // If not in Shared scope, and if user is allowed, toggle the scope.
  protected void RadioButton2_CheckedChanged(object sender, EventArgs e)
  {
    if (_manager.Personalization.CanEnterSharedScope && 
        _manager.Personalization.Scope == PersonalizationScope.User)
      _manager.Personalization.ToggleScope();
  }
</script>
<div>
  <asp:Panel ID="Panel1" runat="server" 
    Borderwidth="1" 
    Width="230" 
    BackColor="lightgray"
    Font-Names="Verdana, Arial, Sans Serif" >
    <asp:Label ID="Label1" runat="server" 
      Text=" Display Mode" 
      Font-Bold="true"
      Font-Size="8"
      Width="120" 
      AssociatedControlID="DisplayModeDropdown"/>
    <asp:DropDownList ID="DisplayModeDropdown" runat="server"  
      AutoPostBack="true" 
      Width="120"
      OnSelectedIndexChanged="DisplayModeDropdown_SelectedIndexChanged" />
    <asp:LinkButton ID="LinkButton1" runat="server"
      Text="Reset User State" 
      ToolTip="Reset the current user's personalization data for the page."
      Font-Size="8" 
      OnClick="LinkButton1_Click" />
    <asp:Panel ID="Panel2" runat="server" 
      GroupingText="Personalization Scope"
      Font-Bold="true"
      Font-Size="8" 
      Visible="false" >
      <asp:RadioButton ID="RadioButton1" runat="server" 
        Text="User" 
        AutoPostBack="true"
        GroupName="Scope" OnCheckedChanged="RadioButton1_CheckedChanged" />
      <asp:RadioButton ID="RadioButton2" runat="server" 
        Text="Shared" 
        AutoPostBack="true"
        GroupName="Scope" 
        OnCheckedChanged="RadioButton2_CheckedChanged" />
    </asp:Panel>
  </asp:Panel>
</div>
<%@ control language="vb" classname="DisplayModeMenuVB"%>
<script runat="server">
  ' Use a field to reference the current WebPartManager.
  Dim _manager As WebPartManager

  Sub Page_Init(ByVal sender As Object, ByVal e As EventArgs)
    AddHandler Page.InitComplete, AddressOf InitComplete
  End Sub

  Sub InitComplete(ByVal sender As Object, ByVal e As System.EventArgs)
    _manager = WebPartManager.GetCurrentWebPartManager(Page)
      
    Dim browseModeName As String = WebPartManager.BrowseDisplayMode.Name
      
    ' Fill the dropdown with the names of supported display modes.
    Dim mode As WebPartDisplayMode
    For Each mode In _manager.SupportedDisplayModes
      Dim modeName As String = mode.Name
      ' Make sure a mode is enabled before adding it.
      If mode.IsEnabled(_manager) Then
        Dim item As New ListItem(modeName, modeName)
        DisplayModeDropdown.Items.Add(item)
      End If
    Next mode
      
    ' If shared scope is allowed for this user, display the scope-switching
    ' UI and select the appropriate radio button for the current user scope.
    If _manager.Personalization.CanEnterSharedScope Then
      Panel2.Visible = True
      If _manager.Personalization.Scope = PersonalizationScope.User Then
        RadioButton1.Checked = True
      Else
        RadioButton2.Checked = True
      End If
    End If
   
  End Sub

  ' Change the page to the selected display mode.
  Sub DisplayModeDropdown_SelectedIndexChanged(ByVal sender As Object, _
    ByVal e As EventArgs)
    
    Dim selectedMode As String = DisplayModeDropdown.SelectedValue   
    Dim mode As WebPartDisplayMode = _
      _manager.SupportedDisplayModes(selectedMode)
    If Not (mode Is Nothing) Then
      _manager.DisplayMode = mode
    End If

  End Sub
   
  ' Set the selected item equal to the current display mode.
  Sub Page_PreRender(ByVal sender As Object, ByVal e As EventArgs)
    Dim items As ListItemCollection = DisplayModeDropdown.Items
    Dim selectedIndex As Integer = _
      items.IndexOf(items.FindByText(_manager.DisplayMode.Name))
    DisplayModeDropdown.SelectedIndex = selectedIndex

  End Sub

  ' Reset all of a user's personalization data for the page.
  Protected Sub LinkButton1_Click(ByVal sender As Object, _
    ByVal e As EventArgs)
    
    _manager.Personalization.ResetPersonalizationState()
    
  End Sub

  ' If not in User personalization scope, toggle into it.
  Protected Sub RadioButton1_CheckedChanged(ByVal sender As Object, _
    ByVal e As EventArgs)
    
    If _manager.Personalization.Scope = PersonalizationScope.Shared Then
      _manager.Personalization.ToggleScope()
    End If

  End Sub
   
  ' If not in Shared scope, and if user is allowed, toggle the scope.
  Protected Sub RadioButton2_CheckedChanged(ByVal sender As Object, _
    ByVal e As EventArgs)
    
    If _manager.Personalization.CanEnterSharedScope AndAlso _
      _manager.Personalization.Scope = PersonalizationScope.User Then
      _manager.Personalization.ToggleScope()
    End If

  End Sub

</script>
<div>
  <asp:Panel ID="Panel1" runat="server" 
    Borderwidth="1" 
    Width="230" 
    BackColor="lightgray"
    Font-Names="Verdana, Arial, Sans Serif" >
    <asp:Label ID="Label1" runat="server" 
      Text=" Display Mode" 
      Font-Bold="true"
      Font-Size="8"
      Width="120" 
      AssociatedControlID="DisplayModeDropdown"/>
    <asp:DropDownList ID="DisplayModeDropdown" runat="server"  
      AutoPostBack="true" 
      Width="120"
      OnSelectedIndexChanged="DisplayModeDropdown_SelectedIndexChanged" />
    <asp:LinkButton ID="LinkButton1" runat="server"
      Text="Reset User State" 
      ToolTip="Reset the current user's personalization data for the page."
      Font-Size="8" 
      OnClick="LinkButton1_Click" />
    <asp:Panel ID="Panel2" runat="server" 
      GroupingText="Personalization Scope"
      Font-Bold="true"
      Font-Size="8" 
      Visible="false" >
      <asp:RadioButton ID="RadioButton1" runat="server" 
        Text="User" 
        AutoPostBack="true"
        GroupName="Scope" OnCheckedChanged="RadioButton1_CheckedChanged" />
      <asp:RadioButton ID="RadioButton2" runat="server" 
        Text="Shared" 
        AutoPostBack="true"
        GroupName="Scope" 
        OnCheckedChanged="RadioButton2_CheckedChanged" />
    </asp:Panel>
  </asp:Panel>
</div>

La seconda parte dell'esempio è il file di origine con l'interfaccia e i controlli personalizzati. Si noti che il ZipCodeWebPart controllo implementa l' IZipCode interfaccia, aggiungendo un ConnectionProvider attributo in modo che il controllo possa fungere da provider per una connessione. Il WeatherWebPart controllo dispone di un metodo contrassegnato con un ConnectionConsumer attributo, in cui utilizza l' IZipCode interfaccia, in modo che possa fungere da consumer in una connessione.

Per eseguire l'esempio di codice, è necessario compilare questo codice sorgente. È possibile compilarlo in modo esplicito e inserire l'assembly risultante nella cartella bin del sito Web o nel Global Assembly Cache. In alternativa, è possibile inserire il codice sorgente nella cartella App_Code del sito, in cui verrà compilata dinamicamente in fase di esecuzione. In questo esempio viene utilizzata la compilazione dinamica. Per una procedura dettagliata in cui viene illustrato come compilare, vedere procedura dettagliata: sviluppo e utilizzo di un controllo server Web personalizzato.

namespace Samples.AspNet.CS.Controls
{
  using System;
  using System.Web;
  using System.Web.Security;
  using System.Security.Permissions;
  using System.Web.UI;
  using System.Web.UI.WebControls;
  using System.Web.UI.WebControls.WebParts;

  [AspNetHostingPermission(SecurityAction.Demand,
    Level = AspNetHostingPermissionLevel.Minimal)]
  [AspNetHostingPermission(SecurityAction.InheritanceDemand,
    Level = AspNetHostingPermissionLevel.Minimal)]
  public interface IZipCode
  {
    string ZipCode { get; set;}
  }

  [AspNetHostingPermission(SecurityAction.Demand,
    Level = AspNetHostingPermissionLevel.Minimal)]
  [AspNetHostingPermission(SecurityAction.InheritanceDemand,
    Level = AspNetHostingPermissionLevel.Minimal)]
  public class ZipCodeWebPart : WebPart, IZipCode
  {
    string zipCodeText = String.Empty;
    TextBox input;
    Button send;

    public ZipCodeWebPart()
    {
    }

    // Make the implemented property personalizable to save 
    // the Zip Code between browser sessions.
    [Personalizable()]
    public virtual string ZipCode
    {
      get { return zipCodeText; }
      set { zipCodeText = value; }
    }

    // This is the callback method that returns the provider.
    [ConnectionProvider("Zip Code Provider", "ZipCodeProvider")]
    public IZipCode ProvideIZipCode()
    {
      return this;
    }

    protected override void CreateChildControls()
    {
      Controls.Clear();
      input = new TextBox();
      this.Controls.Add(input);
      send = new Button();
      send.Text = "Enter 5-digit Zip Code";
      send.Click += new EventHandler(this.submit_Click);
      this.Controls.Add(send);
    }

    private void submit_Click(object sender, EventArgs e)
    {
      if (!string.IsNullOrEmpty(input.Text))
      {
        zipCodeText = Page.Server.HtmlEncode(input.Text);
        input.Text = String.Empty;
      }
    }
  }

  [AspNetHostingPermission(SecurityAction.Demand,
    Level = AspNetHostingPermissionLevel.Minimal)]
  [AspNetHostingPermission(SecurityAction.InheritanceDemand,
    Level = AspNetHostingPermissionLevel.Minimal)]
  public class WeatherWebPart : WebPart
  {
    private IZipCode _provider;
    string _zipSearch;
    Label DisplayContent;

    // This method is identified by the ConnectionConsumer 
    // attribute, and is the mechanism for connecting with 
    // the provider. 
    [ConnectionConsumer("Zip Code Consumer", "ZipCodeConsumer")]
    public void GetIZipCode(IZipCode Provider)
    {
      _provider = Provider;
    }
    
    protected override void OnPreRender(EventArgs e)
    {
      EnsureChildControls();

      if (this._provider != null)
      {
        _zipSearch = _provider.ZipCode.Trim();
        DisplayContent.Text = "My Zip Code is:  " + _zipSearch;
      }
    }

    protected override void CreateChildControls()
    {
      Controls.Clear();
      DisplayContent = new Label();
      this.Controls.Add(DisplayContent);
    }
  }
}
Imports System.Web
Imports System.Web.Security
Imports System.Security.Permissions
Imports System.Web.UI
Imports System.Web.UI.WebControls
Imports System.Web.UI.WebControls.WebParts

Namespace Samples.AspNet.VB.Controls

  <AspNetHostingPermission(SecurityAction.Demand, _
    Level:=AspNetHostingPermissionLevel.Minimal)> _
  <AspNetHostingPermission(SecurityAction.InheritanceDemand, _
    Level:=AspNetHostingPermissionLevel.Minimal)> _
  Public Interface IZipCode

    Property ZipCode() As String

  End Interface

  <AspNetHostingPermission(SecurityAction.Demand, _
    Level:=AspNetHostingPermissionLevel.Minimal)> _
  <AspNetHostingPermission(SecurityAction.InheritanceDemand, _
    Level:=AspNetHostingPermissionLevel.Minimal)> _
  Public Class ZipCodeWebPart
    Inherits WebPart
    Implements IZipCode
    Private zipCodeText As String = String.Empty
    Private input As TextBox
    Private send As Button

    Public Sub New()
    End Sub

    ' Make the implemented property personalizable to save 
    ' the Zip Code between browser sessions.
    <Personalizable()> _
    Public Property ZipCode() As String _
      Implements IZipCode.ZipCode

      Get
        Return zipCodeText
      End Get
      Set(ByVal value As String)
        zipCodeText = value
      End Set
    End Property

    ' This is the callback method that returns the provider.
    <ConnectionProvider("Zip Code Provider", "ZipCodeProvider")> _
    Public Function ProvideIZipCode() As IZipCode
      Return Me
    End Function


    Protected Overrides Sub CreateChildControls()
      Controls.Clear()
      input = New TextBox()
      Me.Controls.Add(input)
      send = New Button()
      send.Text = "Enter 5-digit Zip Code"
      AddHandler send.Click, AddressOf Me.submit_Click
      Me.Controls.Add(send)

    End Sub


    Private Sub submit_Click(ByVal sender As Object, _
      ByVal e As EventArgs)

      If input.Text <> String.Empty Then
        zipCodeText = Page.Server.HtmlEncode(input.Text)
        input.Text = String.Empty
      End If

    End Sub

  End Class

  <AspNetHostingPermission(SecurityAction.Demand, _
    Level:=AspNetHostingPermissionLevel.Minimal)> _
  <AspNetHostingPermission(SecurityAction.InheritanceDemand, _
    Level:=AspNetHostingPermissionLevel.Minimal)> _
  Public Class WeatherWebPart
    Inherits WebPart
    Private _provider As IZipCode
    Private _zipSearch As String
    Private DisplayContent As Label

    ' This method is identified by the ConnectionConsumer 
    ' attribute, and is the mechanism for connecting with 
    ' the provider. 
    <ConnectionConsumer("Zip Code Consumer", "ZipCodeConsumer")> _
    Public Sub GetIZipCode(ByVal Provider As IZipCode)
      _provider = Provider
    End Sub


    Protected Overrides Sub OnPreRender(ByVal e As EventArgs)
      EnsureChildControls()

      If Not (Me._provider Is Nothing) Then
        _zipSearch = _provider.ZipCode.Trim()
                DisplayContent.Text = "My Zip Code is:  " + _zipSearch
      End If

    End Sub

    Protected Overrides Sub CreateChildControls()
      Controls.Clear()
      DisplayContent = New Label()
      Me.Controls.Add(DisplayContent)

    End Sub

  End Class

End Namespace

La terza parte del codice di esempio è la pagina Web. Nella parte superiore sono presenti Register direttive per il controllo utente e i controlli personalizzati utilizzati nella connessione. Un <asp:connectionszone> elemento viene dichiarato nella pagina come esempio di utilizzo del controllo in ConnectionsZone modo dichiarativo. All'interno dell'elemento, un numero di proprietà viene impostato in modo dichiarativo. Altre proprietà nella zona connessioni vengono impostate a livello di codice nella <script> sezione della pagina.

<%@ Page Language="C#" %>
<%@ register tagprefix="uc1" 
    tagname="DisplayModeMenuCS"
    src="~/displaymodemenucs.ascx" %>
<%@ Register TagPrefix="aspSample" 
    Namespace="Samples.AspNet.CS.Controls" %>

<!DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN" 
"http://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd">

<script runat="server">

  protected void Page_PreRender(object sender, EventArgs e)
  {
     // Set properties on verbs.
     connectionsZone1.CancelVerb.Description = 
       "Terminates the connection process";
     connectionsZone1.CloseVerb.Description = 
       "Closes the connections UI";
     connectionsZone1.ConfigureVerb.Description =
       "Configure the transformer for the connection";
     connectionsZone1.ConnectVerb.Description =
       "Connect two WebPart controls";
     connectionsZone1.DisconnectVerb.Description =
       "End the connection between two controls";
    
     // Set properties for UI text strings.
     connectionsZone1.ConfigureConnectionTitle = 
       "Configure";
     connectionsZone1.ConnectToConsumerInstructionText = 
       "Choose a consumer connection point";
     connectionsZone1.ConnectToConsumerText = 
       "Select a consumer for the provider to connect with";
     connectionsZone1.ConnectToConsumerTitle = 
       "Send data to this consumer";
     connectionsZone1.ConnectToProviderInstructionText =
       "Choose a provider connection point";
     connectionsZone1.ConnectToProviderText =
       "Select a provider for the consumer to connect with";
     connectionsZone1.ConnectToProviderTitle =
       "Get data from this provider";
     connectionsZone1.ConsumersInstructionText = 
       "WebPart controls that receive data from providers";
     connectionsZone1.ConsumersTitle = "Consumer Controls";
     connectionsZone1.GetFromText = "Receive from";
     connectionsZone1.GetText = "Retrieve";
     connectionsZone1.HeaderText = 
      "Create and Manage Connections";
     connectionsZone1.InstructionText = 
      "Manage connections for the selected WebPart control";
     connectionsZone1.InstructionTitle = 
       "Manage connections for consumers or providers";
     connectionsZone1.NoExistingConnectionInstructionText = 
       "No connections exist. Click the above link to create "
       + "a connection.";
     connectionsZone1.NoExistingConnectionTitle = 
       "No current connections";
     connectionsZone1.ProvidersInstructionText =
       "WebPart controls that send data to consumers";
     connectionsZone1.ProvidersTitle = "Provider controls";
     
  }
</script>

<html xmlns="http://www.w3.org/1999/xhtml" >
<head runat="server">
    <title>Connection Zone Sample</title>
</head>
<body>
  <form id="form1" runat="server">
  <asp:webpartmanager runat="server" id="mgr">
    <staticconnections>
      <asp:webpartconnection id="connection1" 
        consumerconnectionpointid="ZipCodeConsumer"
        consumerid="zipConsumer"
        providerconnectionpointid="ZipCodeProvider" 
        providerid="zipProvider" />
    </staticconnections>
  </asp:webpartmanager>
  <uc1:displaymodemenucs id="menu1" runat="server" />
  <div>
  <asp:webpartzone id="WebPartZone1" runat="server">
    <zonetemplate>
      <aspsample:zipcodewebpart id="zipProvider" runat="server" 
        Title="Zip Code Provider"  />
      <aspsample:weatherwebpart id="zipConsumer" runat="server" 
        Title="Zip Code Consumer" />
    </zonetemplate>
  </asp:webpartzone>
  <asp:connectionszone id="connectionsZone1" runat="server" >
    <cancelverb text="Terminate" />
    <closeverb text="Close Zone" />
    <configureverb text="Configure" />
    <connectverb text="Connect Controls" />
    <disconnectverb text="End Connection" />
  </asp:connectionszone>
  </div>
  </form>
</body>
</html>
<%@ Page Language="VB" %>
<%@ register tagprefix="uc1" 
    tagname="DisplayModeMenuVB"
    src="~/displaymodemenuvb.ascx" %>
<%@ Register TagPrefix="aspSample" 
    Namespace="Samples.AspNet.VB.Controls" %>

<!DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN" 
"http://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd">

<script runat="server">

  Protected Sub Page_PreRender(ByVal sender As Object, _
    ByVal e As System.EventArgs)
    
    ' Set properties for verbs.
    connectionsZone1.CancelVerb.Description = _
      "Terminates the connection process"
    connectionsZone1.CloseVerb.Description = _
      "Closes the connections UI"
    connectionsZone1.ConfigureVerb.Description = _
      "Configure the transformer for the connection"
    connectionsZone1.ConnectVerb.Description = _
      "Connect two WebPart controls"
    connectionsZone1.DisconnectVerb.Description = _
      "End the connection between two controls"
    
    ' Set properties for UI text strings.
    connectionsZone1.ConfigureConnectionTitle = _
      "Configure a new connection"
    connectionsZone1.ConnectToConsumerInstructionText = _
      "Choose a consumer connection point"
    connectionsZone1.ConnectToConsumerText = _
      "Select a consumer for the provider to connect with"
    connectionsZone1.ConnectToConsumerTitle = _
      "Send data to this consumer"
    connectionsZone1.ConnectToProviderInstructionText = _
      "Choose a provider connection point"
    connectionsZone1.ConnectToProviderText = _
      "Select a provider for the consumer to connect with"
    connectionsZone1.ConnectToProviderTitle = _
      "Get data from this provider"
    connectionsZone1.ConsumersInstructionText = _
      "WebPart controls that receive data from providers"
    connectionsZone1.ConsumersTitle = "Consumer Controls"
    connectionsZone1.GetFromText = "Receive from"
    connectionsZone1.GetText = "Retrieve"
    connectionsZone1.HeaderText = _
      "Create and Manage Connections"
    connectionsZone1.InstructionText = _
      "Manage connections for the selected WebPart control"
    connectionsZone1.InstructionTitle = _
      "Manage connections for consumers or providers"
    connectionsZone1.NoExistingConnectionInstructionText = _
      "No connections exist. Click the above link to create " _
      & "a connection."
    connectionsZone1.NoExistingConnectionTitle = _
      "No current connections"
    connectionsZone1.ProvidersInstructionText = _
      "WebPart controls that send data to consumers"
    connectionsZone1.ProvidersTitle = "Provider controls"

  End Sub

</script>

<html xmlns="http://www.w3.org/1999/xhtml" >
<head runat="server">
    <title>Connection Zone Sample</title>
</head>
<body>
  <form id="form1" runat="server">
  <asp:webpartmanager runat="server" id="mgr">
    <staticconnections>
      <asp:webpartconnection id="connection1" 
        consumerconnectionpointid="ZipCodeConsumer"
        consumerid="zipConsumer"
        providerconnectionpointid="ZipCodeProvider" 
        providerid="zipProvider" />
    </staticconnections>
  </asp:webpartmanager>
  <uc1:displaymodemenuvb id="menu1" runat="server" />
  <div>
  <asp:webpartzone id="WebPartZone1" runat="server">
    <zonetemplate>
      <aspsample:zipcodewebpart id="zipProvider" runat="server" 
        Title="Zip Code Provider" />
      <aspsample:weatherwebpart id="zipConsumer" runat="server" 
        Title="Zip Code Consumer" />
    </zonetemplate>
  </asp:webpartzone>
  <asp:connectionszone id="connectionsZone1" runat="server" >
    <cancelverb text="Terminate" />
    <closeverb text="Close Zone" />
    <configureverb text="Configure" />
    <connectverb text="Connect Controls" />
    <disconnectverb text="End Connection" />
  </asp:connectionszone>
  </div>
  </form>
</body>
</html>

Caricare la pagina Web in un browser. Usare il controllo elenco a discesa modalità di visualizzazione per passare alla modalità di connessione della pagina. Nel menu dei verbi del controllo del provider di codice postale (il menu dei verbi è indicato dalla freccia verso il basso nella barra del titolo del controllo), fare clic sul verbo di connessione. ConnectionsZoneViene visualizzato un controllo. Si noti che nell'interfaccia utente della connessione viene visualizzato il pulsante Termina connessione . la connessione è già stata dichiarata nel markup della pagina, quindi i controlli sono già connessi. Fare clic su Termina connessione, quindi utilizzare di nuovo il controllo modalità di visualizzazione per tornare alla modalità Sfoglia della pagina. Quindi, riportare la pagina alla modalità di connessione, fare clic sul verbo Connect su uno dei controlli e notare che l'interfaccia utente della connessione ora Visualizza un collegamento ipertestuale che consente di creare una connessione tra i controlli. Fare clic sul collegamento e utilizzare l'interfaccia utente di connessione per selezionare i punti di connessione e stabilire la connessione.

Commenti

Utilizzando il set di controllo Web part, è possibile abilitare due controlli server per formare una connessione e condividere i dati, con un controllo che funge da provider e l'altro che funge da consumer dei dati. I due controlli possono essere WebPart controlli o qualsiasi altro tipo di controllo server, purché siano progettati per gestire le connessioni e che risiedano in una WebPartZoneBase zona. Per ulteriori informazioni sulle connessioni di Web part, vedere WebPartConnection le ConnectionPoint panoramiche sulle classi e, nonché Web part panoramica delle connessioni.

A condizione che siano presenti i controlli e le condizioni necessari per formare una connessione Web part, è comunque necessario connettere effettivamente i controlli. Esistono tre modi per creare una connessione tra i controlli server: la dichiarazione di una connessione in una pagina Web, la creazione di una connessione nel codice o ConnectionsZone l'aggiunta di un controllo alla pagina in modo che gli utenti possano connettere i controlli su richiesta. Il ConnectionsZone controllo genera un'interfaccia utente che consente agli utenti di connettere o disconnettere i controlli server in una pagina che soddisfano le condizioni necessarie per creare una connessione. Si tratta di un controllo facoltativo che non è necessario per creare connessioni, ma è utile nel caso in cui si voglia concedere agli utenti il controllo sui controlli server connessi o disconnessi.

Il ConnectionsZone controllo è uno dei controlli Web part area degli strumenti che ereditano dalla ToolZone classe di base. Come area degli strumenti, il ConnectionsZone controllo è progettato per essere visibile solo quando la relativa pagina Web è in una determinata modalità di visualizzazione. In questo caso, la modalità di visualizzazione è denominata modalità di connessione (una pagina è in questa modalità se il WebPartManager valore della proprietà del controllo della pagina è impostato su DisplayMode ConnectDisplayMode ). Dopo che gli utenti hanno cambiato una pagina in modalità di connessione, devono fare clic su un verbo di connessione nel menu dei verbi di uno dei controlli server, quindi l'interfaccia utente di connessione diventa visibile.

Come controllo di zona Web part, il ConnectionsZone controllo è un tipo di WebZone zona (che eredita dalla CompositeControl classe) progettata per contenere altri controlli. In generale, una ConnectionsZone zona ha la maggior parte degli stessi elementi di altre web part zone degli strumenti: un'intestazione, un'area del corpo o del contenuto e un piè di pagina. Per una descrizione completa dell'area di Web part e delle diverse parti di una zona, vedere la WebZone Panoramica della classe.

Importante

A differenza della maggior parte delle altre zone Web part, è importante notare che una ConnectionsZone zona non contiene un tipo univoco di controllo server associato. Per un elenco delle zone e dei controlli associati che contengono, vedere il grafico nella WebZone Panoramica della classe. Ma la ConnectionsZone zona non contiene WebPartConnection controlli. Viene invece utilizzato uno scopo molto limitato di fornire agli utenti un'interfaccia utente per la connessione o la disconnessione dei controlli server presenti in alcune WebPartZoneBase zone della pagina. Gli unici controlli contenuti in un ConnectionsZone controllo sono i controlli server ASP.NET standard che genera come parte dell'interfaccia utente per la creazione di connessioni.

Quando ConnectionsZone viene eseguito il rendering del controllo, viene generata un'interfaccia utente basata sui controlli server della pagina in grado di formare connessioni. Il ConnectionsZone controllo determina quali controlli server nell' WebPartZoneBase area della pagina sono provider, ovvero consumer, quali punti di connessione sono disponibili e se i controlli server sono attualmente connessi o disconnessi, quindi genera l'interfaccia utente di conseguenza.

Si supponga, ad esempio, di disporre di un WebPart controllo in grado di essere un provider, di un WebPart controllo in grado di essere un consumer, che vengono dichiarati in un oggetto nella WebPartZone pagina e che sono attualmente disconnessi. Quando un utente passa alla modalità di connessione e fa clic sul verbo di connessione su uno dei controlli, il ConnectionsZone controllo genera un'interfaccia utente con un collegamento che, se selezionato, Visualizza un modulo in cui gli utenti possono scegliere le opzioni per creare una connessione. Se i controlli erano connessi in precedenza, la visualizzazione iniziale presenta invece agli utenti un pulsante per disconnettere i controlli. Nell'interfaccia utente di connessione per la creazione di nuove connessioni, agli utenti viene mostrato quale controllo è un provider e quale controllo è un consumer. Sotto ogni controllo server viene visualizzato un controllo elenco a discesa, che elenca gli ConnectionPoint oggetti disponibili per il controllo. Dagli elenchi a discesa rispettivi, gli utenti devono selezionare un ProviderConnectionPoint oggetto per il provider (per determinare l'interfaccia e i dati che verranno condivisi con i consumer) e un ConsumerConnectionPoint oggetto per ogni consumer (per determinare l'interfaccia e i dati che verranno utilizzati dal consumer) che saranno connessi al provider.

Nota

Nell'implementazione predefinita del set di controllo Web part, un provider può connettersi a molti consumer, ma un utente può avere un solo provider.

Per usare il ConnectionsZone controllo, è possibile dichiararlo all'interno dell' <form> elemento in una pagina Web, ma non annidato all'interno di un altro Web part elemento della zona, usando l' <asp:connectionszone> elemento oppure è possibile aggiungerlo alla pagina a livello di codice. Se si dichiara l'elemento in una pagina, a differenza delle altre Web part zone, non è possibile dichiarare altri tipi di controlli server tra i tag dell' <asp:connectionszone> elemento. È possibile dichiarare elementi al suo interno correlati alle proprietà e ai dettagli di stile, ma è un elemento autonomo e non è un controllo del modello all'interno del quale possono essere dichiarati altri controlli server.

Nota

Per migliorare l'accessibilità, ConnectionsZone viene eseguito il rendering del controllo all'interno di un <fieldset> elemento. L' <fieldset> elemento raggruppa il set correlato di controlli usati per stabilire le connessioni nel ConnectionsZone controllo e facilita la navigazione a schede tra i controlli per gli agenti utente visivi (ad esempio, i Web browser ordinari) e gli agenti utente orientati alla voce, ad esempio il software per la lettura dello schermo.

Il ConnectionsZone controllo dispone di una serie di proprietà utilizzate per il rendering dell'interfaccia utente della connessione. Un set di proprietà include diversi verbi, usati solo in relazione alle connessioni, che eseguono azioni nell'interfaccia utente: ConfigureVerb , ConnectVerb e DisconnectVerb . Un ampio set di proprietà, usato in particolare per l'interfaccia utente della zona di connessione, è costituito da stringhe di testo visualizzate in varie posizioni (o in determinate situazioni, ad esempio quando si verificano errori) nell'interfaccia utente: ConfigureConnectionTitle ,, ConnectToConsumerInstructionText ConnectToConsumerText , ConnectToConsumerTitle , ConnectToProviderInstructionText , ConnectToProviderText ,, ConnectToProviderTitle ConsumersInstructionText , ConsumersTitle , ExistingConnectionErrorMessage , GetFromText , GetText , InstructionTitle , NewConnectionErrorMessage ,,, NoExistingConnectionInstructionText NoExistingConnectionTitle ProvidersInstructionText , ProvidersTitle , SendText e SendToText . La ConnectionsZone classe contiene inoltre una serie di proprietà comuni trovate in altre web part zone: CancelVerb , CloseVerb , Display , EmptyZoneText , HeaderText , InstructionText e PartChromeType . Infine, la WebPartToConnect proprietà è univoca per la classe, facendo riferimento al controllo che avvia la connessione (si tratta del controllo su cui l'utente fa clic sul verbo di connessione nel menu dei verbi, che è anche il controllo a cui si fa riferimento nella WebPartManager proprietà del controllo SelectedWebPart ).

La ConnectionsZone classe dispone inoltre di un numero di metodi, tutti ereditati e sottoposti a override dalle classi base e la maggior parte di essi provengono dalle classi di zona Web part di base. Per informazioni dettagliate, vedere i singoli metodi.

Note per gli eredi

La ConnectionsZone classe può essere estesa se gli sviluppatori desiderano modificarne il comportamento o l'interfaccia utente predefinita che fornisce per l'utilizzo delle connessioni.

Costruttori

ConnectionsZone()

Inizializza una nuova istanza della classe ConnectionsZone.

Proprietà

AccessKey

Ottiene o imposta il tasto di scelta che consente di accedere rapidamente al controllo server Web.

(Ereditato da WebControl)
Adapter

Ottiene l'adattatore specifico del browser per il controllo.

(Ereditato da Control)
AppRelativeTemplateSourceDirectory

Ottiene o imposta la directory virtuale relativa all'applicazione dell'oggetto Page o UserControl contenente questo controllo.

(Ereditato da Control)
AssociatedDisplayModes

Ottiene l'insieme di oggetti WebPartDisplayMode associati a una particolare zona ToolZone.

(Ereditato da ToolZone)
Attributes

Ottiene l'insieme di attributi arbitrari (solo per il rendering) che non corrispondono alle proprietà del controllo.

(Ereditato da WebControl)
BackColor

Ottiene o imposta il colore di sfondo del controllo server Web.

(Ereditato da WebControl)
BackImageUrl

Ottiene o imposta l'URL di un'immagine di sfondo per una zona.

(Ereditato da WebZone)
BindingContainer

Ottiene il controllo contenente l'associazione dati del controllo corrente.

(Ereditato da Control)
BorderColor

Ottiene o imposta il colore del bordo del controllo Web.

(Ereditato da WebControl)
BorderStyle

Ottiene o imposta lo stile del bordo del controllo server Web.

(Ereditato da WebControl)
BorderWidth

Ottiene o imposta la larghezza del bordo del controllo server Web.

(Ereditato da WebControl)
CancelVerb

Ottiene un riferimento a un oggetto WebPartVerb che consente agli utenti finali di annullare il processo per stabilire una connessione.

ChildControlsCreated

Ottiene un valore che indica se i controlli figli del controllo server sono stati creati.

(Ereditato da Control)
ClientID

Ottiene l'ID di controllo per il markup HTML generato da ASP.NET.

(Ereditato da Control)
ClientIDMode

Ottiene o imposta l'algoritmo utilizzato per generare il valore della proprietà ClientID.

(Ereditato da Control)
ClientIDSeparator

Ottiene un carattere che rappresenta il separatore utilizzato nella proprietà ClientID.

(Ereditato da Control)
CloseVerb

Ottiene un riferimento a un oggetto WebPartVerb che consente agli utenti finali di chiudere l'interfaccia utente di connessione creata dal controllo ConnectionsZone.

ConfigureConnectionTitle

Ottiene o imposta il testo visualizzato come titolo di una sottosezione dell'interfaccia utente di connessione creata da un controllo ConnectionsZone.

ConfigureVerb

Ottiene un riferimento a un oggetto WebPartVerb utilizzato per aprire la visualizzazione configurazione nell'interfaccia utente di connessione.

ConnectToConsumerInstructionText

Ottiene o imposta il testo informativo visualizzato nella sezione dell'interfaccia utente di connessione quando gli utenti selezionano un punto di connessione consumer a cui si connetterà il provider.

ConnectToConsumerText

Ottiene o imposta il testo di un collegamento ipertestuale su cui gli utenti possono fare clic per aprire una visualizzazione in cui scegliere un controllo consumer per una connessione.

ConnectToConsumerTitle

Ottiene o imposta il testo del titolo della sezione dell'interfaccia utente di connessione in cui gli utenti possono selezionare un consumer specifico a cui connettersi.

ConnectToProviderInstructionText

Ottiene o imposta il testo informativo visualizzato nella sezione dell'interfaccia utente di connessione quando gli utenti selezionano un punto di connessione provider a cui si connetterà il consumer.

ConnectToProviderText

Ottiene o imposta il testo di un collegamento ipertestuale su cui gli utenti possono fare clic per aprire una visualizzazione in cui scegliere un controllo provider per una connessione.

ConnectToProviderTitle

Ottiene o imposta il testo del titolo della sezione dell'interfaccia utente di connessione in cui gli utenti possono selezionare un provider specifico a cui connettersi.

ConnectVerb

Ottiene un riferimento a un oggetto WebPartVerb che consente a due controlli WebPart di stabilire una connessione.

ConsumersInstructionText

Ottiene o imposta il testo informativo visualizzato nella sezione dei consumer dell'interfaccia utente di connessione quando è già disponibile una connessione.

ConsumersTitle

Ottiene o imposta il titolo visualizzato sopra la sezione dei consumer dell'interfaccia utente di connessione quando è già disponibile una connessione.

Context

Ottiene l'oggetto HttpContext associato al controllo server per la richiesta Web corrente.

(Ereditato da Control)
Controls

Ottiene un oggetto ControlCollection che rappresenta i controlli figlio di un oggetto CompositeControl.

(Ereditato da CompositeControl)
ControlStyle

Ottiene lo stile del controllo server Web. Questa proprietà viene usata principalmente dagli sviluppatori di controlli.

(Ereditato da WebControl)
ControlStyleCreated

Ottiene un valore che indica se è stato creato un oggetto Style per la proprietà ControlStyle. Questa proprietà viene utilizzata principalmente dagli sviluppatori di controlli.

(Ereditato da WebControl)
CssClass

Ottiene o imposta la classe CSS (Cascading Style Sheet) di cui viene eseguito il rendering tramite il controllo server Web sul client.

(Ereditato da WebControl)
DataItemContainer

Ottiene un riferimento al contenitore di denominazione se il contenitore di denominazione implementa IDataItemContainer.

(Ereditato da Control)
DataKeysContainer

Ottiene un riferimento al contenitore di denominazione se il contenitore di denominazione implementa IDataKeysControl.

(Ereditato da Control)
DesignMode

Ottiene un valore che indica se un controllo viene utilizzato in un'area di progettazione.

(Ereditato da Control)
DisconnectVerb

Ottiene un riferimento a un oggetto WebPartVerb che consente a un utente di disconnettere due controlli WebPart connessi.

Display

Ottiene un valore che indica se un controllo ToolZone è attualmente visualizzato.

EditUIStyle

Ottiene gli attributi di stile per i controlli modificabili contenuti in un controllo ToolZone.

(Ereditato da ToolZone)
EmptyZoneText

Ottiene o imposta un messaggio di testo visualizzato in un controllo ConnectionsZone vuoto se in una pagina Web non sono disponibili controlli sufficienti per stabilire una connessione.

EmptyZoneTextStyle

Ottiene gli attributi di stile per il testo segnaposto in una zona vuota.

(Ereditato da WebZone)
Enabled

Ottiene o imposta un valore che indica se il controllo server Web è abilitato.

(Ereditato da WebControl)
EnableTheming

Ottiene o imposta un valore che indica se al controllo vengono applicati i temi.

(Ereditato da WebControl)
EnableViewState

Ottiene o imposta un valore che indica se lo stato di visualizzazione del controllo server deve essere persistente e lo stato di visualizzazione dei controlli figlio contenuti, per il client richiedente.

(Ereditato da Control)
ErrorStyle

Ottiene gli attributi di stile per il rendering del messaggio di errore visualizzato se non è possibile caricare o creare un controllo WebPart.

(Ereditato da WebZone)
Events

Ottiene un elenco dei delegati del gestore eventi per il controllo. Questa proprietà è di sola lettura.

(Ereditato da Control)
ExistingConnectionErrorMessage

Ottiene o imposta il testo di un messaggio visualizzato nell'interfaccia utente di connessione quando viene generato un errore o un avviso in una connessione esistente.

Font

Ottiene le proprietà del carattere associate al controllo server Web.

(Ereditato da WebControl)
FooterStyle

Ottiene gli attributi di stile per il contenuto dell'area di piè di pagina di una zona.

(Ereditato da WebZone)
ForeColor

Ottiene o imposta il colore di primo piano, in genere il colore del testo, del controllo server Web.

(Ereditato da WebControl)
GetFromText

Ottiene o imposta il testo visualizzato nella sezione dell'interfaccia utente di connessione che precede il provider specificato da cui un consumer recupererà i dati.

GetText

Ottiene o imposta il testo visualizzato nella sezione dell'interfaccia utente di connessione che precede il consumer specificato che riceverà i dati da un provider.

HasAttributes

Ottiene un valore che indica se sono impostati attributi per il controllo.

(Ereditato da WebControl)
HasChildViewState

Ottiene un valore che indica se per i controlli figlio del controllo server corrente esistono impostazioni dello stato di visualizzazione salvate.

(Ereditato da Control)
HasFooter

Ottiene un valore che indica se una zona comprende o meno un'area di piè di pagina.

(Ereditato da WebZone)
HasHeader

Ottiene un valore che indica se una zona comprende un'area di intestazione.

(Ereditato da WebZone)
HeaderCloseVerb

Ottiene un riferimento all'oggetto WebPartVerb nell'intestazione di un controllo ToolZone utilizzato per chiudere il controllo.

(Ereditato da ToolZone)
HeaderStyle

Ottiene gli attributi di stile per il contenuto dell'area di intestazione di una zona.

(Ereditato da WebZone)
HeaderText

Ottiene o imposta il testo dell'intestazione visualizzato nella parte superiore dell'interfaccia utente di connessione creata dal controllo ConnectionsZone.

HeaderVerbStyle

Ottiene gli attributi di stile per tutti i verbi di intestazione visualizzati in un controllo ToolZone.

(Ereditato da ToolZone)
Height

Ottiene o imposta l'altezza del controllo server Web.

(Ereditato da WebControl)
ID

Ottiene o imposta l'identificatore a livello di codice assegnato al controllo server.

(Ereditato da Control)
IdSeparator

Ottiene il carattere utilizzato per separare gli identificatori di controllo.

(Ereditato da Control)
InstructionText

Ottiene o imposta il testo utilizzato per le istruzioni generali sul controllo selezionato nella sezione dell'interfaccia utente di connessione per la gestione delle connessioni esistenti.

InstructionTextStyle

Ottiene gli attributi di stile per il testo di istruzioni che appare nella parte superiore di un controllo ToolZone.

(Ereditato da ToolZone)
InstructionTitle

Ottiene o imposta il testo utilizzato per una descrizione generale dell'azione che può essere eseguita nel controllo consumer o provider con l'interfaccia utente di connessione per la gestione delle connessioni esistenti.

IsChildControlStateCleared

Ottiene un valore che indica se i controlli contenuti in questo controllo dispongono di informazioni sullo stato del controllo.

(Ereditato da Control)
IsEnabled

Ottiene un valore che indica se il controllo è abilitato.

(Ereditato da WebControl)
IsTrackingViewState

Ottiene un valore che indica se il controllo server salva le modifiche allo stato di visualizzazione.

(Ereditato da Control)
IsViewStateEnabled

Ottiene un valore che indica se lo stato di visualizzazione è attivato per il controllo corrente.

(Ereditato da Control)
LabelStyle

Ottiene gli attributi di stile per il contenuto delle etichette che appaiono accanto ai controlli di modifica all'interno di un controllo ToolZone. I controlli ToolZone derivati, ad esempio CatalogZone e EditorZone, applicano gli stili alle etichette.

(Ereditato da ToolZone)
LoadViewStateByID

Ottiene un valore che indica se il controllo prende parte al caricamento del proprio stato di visualizzazione tramite ID anziché tramite l'indice.

(Ereditato da Control)
NamingContainer

Ottiene un riferimento al contenitore dei nomi del controllo server, che crea uno spazio dei nomi univoco per distinguere i controlli server che hanno lo stesso valore della proprietà ID.

(Ereditato da Control)
NewConnectionErrorMessage

Ottiene o imposta il testo di un messaggio visualizzato nell'interfaccia utente di connessione quando viene generato un errore o un avviso in una nuova connessione che un utente sta tentando di creare.

NoExistingConnectionInstructionText

Ottiene o imposta il testo informativo visualizzato nel corpo dell'interfaccia utente di connessione quando per un controllo Web part non è disponibile alcuna connessione esistente.

NoExistingConnectionTitle

Ottiene o imposta il testo del titolo visualizzato nel corpo dell'interfaccia utente di connessione quando per un controllo Web part non è disponibile alcuna connessione esistente.

Padding

Ottiene o imposta gli attributi di spaziatura interna delle celle sulla tabella che contiene i controlli WebPart in una zona.

(Ereditato da WebZone)
Page

Ottiene un riferimento all'istanza Page che contiene il controllo server.

(Ereditato da Control)
Parent

Ottiene un riferimento al controllo padre del controllo server nella gerarchia dei controlli della pagina.

(Ereditato da Control)
PartChromePadding

Ottiene o imposta la distanza tra il contenuto di un controllo WebPart e il bordo del controllo.

(Ereditato da WebZone)
PartChromeStyle

Ottiene le caratteristiche di stile applicabili ai bordi dei controlli Web part contenuti in una zona.

(Ereditato da WebZone)
PartChromeType

Ottiene o imposta il tipo di bordo che delimita i controlli server contenuti in un controllo ConnectionsZone.

PartStyle

Ottiene le caratteristiche di stile applicabili al bordo e al contenuto di ogni controllo Web part contenuto in una zona.

(Ereditato da WebZone)
PartTitleStyle

Ottiene gli attributi di stile relativi al contenuto della barra del titolo per ogni controllo Web part contenuto in una zona.

(Ereditato da WebZone)
ProvidersInstructionText

Ottiene o imposta il testo informativo visualizzato nella sezione dei provider dell'interfaccia utente di connessione quando è già disponibile una connessione.

ProvidersTitle

Ottiene o imposta il titolo visualizzato sopra la sezione dei provider dell'interfaccia utente di connessione quando è già disponibile una connessione.

RenderClientScript

Ottiene un valore che indica se eseguire o meno il rendering dello script client su una pagina Web part.

(Ereditato da WebZone)
RenderingCompatibility

Ottiene un valore che specifica la versione di ASP.NET con cui sarà compatibile il codice HTML di cui è stato eseguito il rendering.

(Ereditato da Control)
SendText

Ottiene o imposta il testo visualizzato nella sezione dell'interfaccia utente di connessione che precede il provider specificato che invierà i dati a un consumer.

SendToText

Ottiene o imposta il testo visualizzato nella sezione dell'interfaccia utente di connessione che precede il consumer specificato a cui un provider invierà i dati.

Site

Ottiene informazioni sul contenitore del controllo corrente quando viene eseguito il rendering in un'area di progettazione.

(Ereditato da Control)
SkinID

Ottiene o imposta l'interfaccia personalizzata da applicare al controllo.

(Ereditato da WebControl)
Style

Ottiene un insieme di attributi di testo di cui verrà eseguito il rendering sotto forma di attributo di stile nel tag esterno del controllo server Web.

(Ereditato da WebControl)
SupportsDisabledAttribute

Ottiene un valore che indica se il controllo deve impostare l'attributo disabled dell'elemento HTML di cui è stato eseguito il rendering su "disabilitato" quando la proprietà IsEnabled del controllo è false.

(Ereditato da CompositeControl)
TabIndex

Ottiene o imposta l'indice di tabulazione del controllo server Web.

(Ereditato da WebControl)
TagKey

Ottiene il valore HtmlTextWriterTag corrispondente al controllo server Web. Questa proprietà viene usata principalmente dagli sviluppatori di controlli.

(Ereditato da WebZone)
TagName

Ottiene il nome del tag del controllo. Questa proprietà viene usata principalmente dagli sviluppatori di controlli.

(Ereditato da WebControl)
TemplateControl

Ottiene o imposta un riferimento al modello che contiene il controllo.

(Ereditato da Control)
TemplateSourceDirectory

Ottiene la directory virtuale dell'oggetto Page o dell'oggetto UserControl che contiene il controllo server corrente.

(Ereditato da Control)
ToolTip

Ottiene o imposta il testo visualizzato quando il puntatore del mouse viene posizionato sul controllo server Web.

(Ereditato da WebControl)
UniqueID

Ottiene l'identificatore univoco qualificato gerarchicamente per il controllo server.

(Ereditato da Control)
ValidateRequestMode

Ottiene o imposta un valore che indica se il controllo verifica la presenza di valori potenzialmente pericolosi nell'input proveniente dal browser.

(Ereditato da Control)
VerbButtonType

Ottiene o imposta il tipo di pulsante da utilizzare per rappresentare i verbi in una zona.

(Ereditato da WebZone)
VerbStyle

Ottiene gli attributi di stile per i verbi dell'interfaccia utente associati ai controlli Web part di una zona.

(Ereditato da WebZone)
ViewState

Ottiene un dizionario di informazioni sullo stato che permette di salvare e ripristinare lo stato di visualizzazione di un controllo server attraverso più richieste per la stessa pagina.

(Ereditato da Control)
ViewStateIgnoresCase

Ottiene un valore che indica se l'oggetto StateBag non effettua la distinzione tra maiuscole e minuscole.

(Ereditato da Control)
ViewStateMode

Ottiene o imposta la modalità dello stato, visualizzazione di questo controllo.

(Ereditato da Control)
Visible

Ottiene o imposta un valore che indica se un controllo server viene o meno sottoposto a rendering come elemento dell'interfaccia utente nella pagina.

(Ereditato da ToolZone)
WebPartManager

Ottiene un riferimento al controllo WebPartManager associato a un'istanza del controllo WebZone in una pagina Web part.

(Ereditato da WebZone)
WebPartToConnect

Ottiene il controllo WebPart selezionato a cui eseguire la connessione.

Width

Ottiene o imposta la larghezza del controllo server Web.

(Ereditato da WebControl)

Metodi

AddAttributesToRender(HtmlTextWriter)

Aggiunge attributi e stili HTML dei quali è necessario eseguire il rendering nell'oggetto HtmlTextWriterTag specificato. Questo metodo viene utilizzato principalmente dagli sviluppatori di controlli.

(Ereditato da WebControl)
AddedControl(Control, Int32)

Chiamato dopo che un controllo figlio viene aggiunto alla raccolta Controls dell'oggetto Control.

(Ereditato da Control)
AddParsedSubObject(Object)

Notifica al controllo server che un elemento, XML o HTML, è stato analizzato e aggiunge l'elemento all'oggetto ControlCollection del controllo server.

(Ereditato da Control)
ApplyStyle(Style)

Copia tutti gli elementi non vuoti dello stile specificato nel controllo Web, sovrascrivendo eventuali elementi di stile del controllo. Il metodo viene utilizzato principalmente dagli sviluppatori di controlli.

(Ereditato da WebControl)
ApplyStyleSheetSkin(Page)

Applica al controllo le proprietà di stile definite nel foglio di stile della pagina.

(Ereditato da Control)
BeginRenderTracing(TextWriter, Object)

Inizia la traccia in fase di progettazione dei dati di rendering.

(Ereditato da Control)
BuildProfileTree(String, Boolean)

Raccoglie informazioni sul controllo server e le recapita alla proprietà Trace in modo che vengano visualizzate quando è attivata la tracciatura per la pagina.

(Ereditato da Control)
ClearCachedClientID()

Imposta il valore memorizzato nella cache ClientID su null.

(Ereditato da Control)
ClearChildControlState()

Elimina le informazioni sullo stato del controllo per i controlli figlio del controllo server.

(Ereditato da Control)
ClearChildState()

Elimina le informazioni sullo stato di visualizzazione e sullo stato del controllo per tutti i controlli figlio del controllo server.

(Ereditato da Control)
ClearChildViewState()

Elimina le informazioni sullo stato di visualizzazione per tutti i controlli figlio del controllo server.

(Ereditato da Control)
ClearEffectiveClientIDMode()

Imposta la proprietà ClientIDMode dell'istanza del controllo corrente e di tutti i controlli figlio su Inherit.

(Ereditato da Control)
Close()

Chiude l'interfaccia utente di connessione creata dal controllo ConnectionsZone.

CopyBaseAttributes(WebControl)

Copia le proprietà non incapsulate dall'oggetto Style dal controllo server Web specificato al controllo server Web dal quale è stato chiamato il metodo. Questo metodo viene utilizzato principalmente dagli sviluppatori di controlli.

(Ereditato da WebControl)
CreateChildControls()

Crea tutti i controlli figlio contenuti in un controllo ConnectionsZone in preparazione per il postback al server o il rendering.

CreateControlCollection()

Crea un nuovo oggetto ControlCollection per contenere i controlli figlio (valore letterale e server) del controllo del server.

(Ereditato da Control)
CreateControlStyle()

Crea l'oggetto di stile utilizzato internamente dalla classe WebControl per implementare tutte le proprietà correlate allo stile. Questo metodo viene utilizzato principalmente dagli sviluppatori di controlli.

(Ereditato da WebControl)
DataBind()

Associa un'origine dati al controllo CompositeControl e a tutti i relativi controlli figlio.

(Ereditato da CompositeControl)
DataBind(Boolean)

Associa un'origine dati al controllo server chiamato e ai relativi controlli figlio con un'opzione per generare l'evento DataBinding.

(Ereditato da Control)
DataBindChildren()

Associa un'origine dati al controllo server e ai relativi controlli figlio.

(Ereditato da Control)
Dispose()

Abilita un controllo server alla pulizia finale prima che venga rilasciato dalla memoria.

(Ereditato da Control)
EndRenderTracing(TextWriter, Object)

Termina la traccia in fase di progettazione dei dati di rendering.

(Ereditato da Control)
EnsureChildControls()

Determina se il controllo server contiene controlli figlio. In caso contrario, li crea.

(Ereditato da Control)
EnsureID()

Crea un identificatore per i controlli a cui non è assegnato alcun identificatore.

(Ereditato da Control)
Equals(Object)

Determina se l'oggetto specificato è uguale all'oggetto corrente.

(Ereditato da Object)
FindControl(String)

Cerca un controllo server nel contenitore dei nomi corrente con il parametro id specificato.

(Ereditato da Control)
FindControl(String, Int32)

Cerca nel contenitore di denominazione corrente un controllo server con il parametro id indicato e un intero, specificato nel parametro pathOffset, che agevola la ricerca. Non eseguire l'override di questa versione del metodo FindControl.

(Ereditato da Control)
Focus()

Imposta lo stato attivo per l'input su un controllo.

(Ereditato da Control)
GetDesignModeState()

Ottiene i dati della fase di progettazione per un controllo.

(Ereditato da Control)
GetEffectiveChromeType(Part)

Restituisce il valore PartChromeType corrente effettivo di un controllo WebPart, una volta specificate la proprietà PartChromeType della zona e la modalità di visualizzazione corrente della pagina Web part.

(Ereditato da WebZone)
GetHashCode()

Funge da funzione hash predefinita.

(Ereditato da Object)
GetRouteUrl(Object)

Ottiene l'URL corrispondente a un set di parametri di route.

(Ereditato da Control)
GetRouteUrl(RouteValueDictionary)

Ottiene l'URL corrispondente a un set di parametri di route.

(Ereditato da Control)
GetRouteUrl(String, Object)

Ottiene l'URL che corrisponde a un set di parametri di route e a un nome della route.

(Ereditato da Control)
GetRouteUrl(String, RouteValueDictionary)

Ottiene l'URL che corrisponde a un set di parametri di route e a un nome della route.

(Ereditato da Control)
GetType()

Ottiene l'oggetto Type dell'istanza corrente.

(Ereditato da Object)
GetUniqueIDRelativeTo(Control)

Restituisce la parte con prefisso della proprietà UniqueID del controllo specificato.

(Ereditato da Control)
HasControls()

Determina se il controllo server contiene controlli figlio.

(Ereditato da Control)
HasEvents()

Restituisce un valore che indica se gli eventi vengono registrati per il controllo o eventuali controlli figlio.

(Ereditato da Control)
IsLiteralContent()

Determina se il controllo server conserva solo il contenuto literal.

(Ereditato da Control)
LoadControlState(Object)

Ripristina le informazioni sullo stato del controllo da una richiesta di pagina precedente salvata dal metodo SaveControlState().

LoadViewState(Object)

Ripristina le informazioni sullo stato di visualizzazione da una richiesta di pagina precedente salvata dal metodo SaveViewState().

MapPathSecure(String)

Recupera il percorso fisico al quale è associato un percorso virtuale, assoluto o relativo.

(Ereditato da Control)
MemberwiseClone()

Crea una copia superficiale dell'oggetto Object corrente.

(Ereditato da Object)
MergeStyle(Style)

Copia tutti gli elementi non vuoti dello stile specificato nel controllo Web, ma non sovrascrive eventuali elementi di stile del controllo. Questo metodo viene utilizzato principalmente dagli sviluppatori di controlli.

(Ereditato da WebControl)
OnBubbleEvent(Object, EventArgs)

Determina se l'evento per il controllo server viene passato a un livello superiore nella gerarchia dei controlli server dell'interfaccia utente per la pagina.

(Ereditato da Control)
OnDataBinding(EventArgs)

Genera l'evento DataBinding.

(Ereditato da Control)
OnDisplayModeChanged(Object, WebPartDisplayModeEventArgs)

Genera l'evento DisplayModeChanged.

OnInit(EventArgs)

Genera l'evento Init.

OnLoad(EventArgs)

Genera l'evento Load.

(Ereditato da Control)
OnPreRender(EventArgs)

Genera l'evento PreRender.

(Ereditato da WebZone)
OnSelectedWebPartChanged(Object, WebPartEventArgs)

Genera l'evento SelectedWebPartChanged.

OnUnload(EventArgs)

Genera l'evento Unload.

(Ereditato da Control)
OpenFile(String)

Ottiene un oggetto Stream utilizzato per leggere un file.

(Ereditato da Control)
RaiseBubbleEvent(Object, EventArgs)

Assegna eventuali origini dell'evento e relative informazioni al controllo padre.

(Ereditato da Control)
RaisePostBackEvent(String)

Genera un evento per il controllo ConnectionsZone quando il form che lo contiene esegue il postback al server.

RecreateChildControls()

Ricrea i controlli figlio in un controllo derivato da CompositeControl.

(Ereditato da CompositeControl)
RemovedControl(Control)

Chiamato dopo che un controllo figlio viene rimosso dalla raccolta Controls dell'oggetto Control.

(Ereditato da Control)
Render(HtmlTextWriter)

Esegue il rendering del contenuto del controllo ConnectionsZone sull'oggetto HtmlTextWriter specificato.

RenderBeginTag(HtmlTextWriter)

Esegue il rendering del tag HTML di apertura del controllo zona nell'oggetto HtmlTextWriter specificato.

(Ereditato da WebZone)
RenderBody(HtmlTextWriter)

Invia il contenuto dell'area del corpo di un controllo ConnectionsZone all'oggetto HtmlTextWriter specificato, che scrive il contenuto nella pagina Web.

RenderChildren(HtmlTextWriter)

Restituisce il contenuto degli elementi figlio di un controllo server a un oggetto HtmlTextWriter specificato, che scrive il contenuto di cui eseguire il rendering nel client.

(Ereditato da Control)
RenderContents(HtmlTextWriter)

Esegue il rendering dell'intero contenuto di un controllo zona compreso tra il tag di inizio e quello di fine sull'oggetto HtmlTextWriter specificato.

(Ereditato da WebZone)
RenderControl(HtmlTextWriter)

Restituisce il contenuto del controllo server a un oggetto HtmlTextWriter specificato e archivia le informazioni di traccia relative al controllo se la funzionalità di traccia è abilitata.

(Ereditato da Control)
RenderControl(HtmlTextWriter, ControlAdapter)

Restituisce il contenuto del controllo server a un oggetto HtmlTextWriter specificato utilizzando un oggetto ControlAdapter specificato.

(Ereditato da Control)
RenderEndTag(HtmlTextWriter)

Esegue il rendering del tag HTML di chiusura del controllo nel writer specificato. Questo metodo viene utilizzato principalmente dagli sviluppatori di controlli.

(Ereditato da WebControl)
RenderFooter(HtmlTextWriter)

Esegue l'override del metodo base per il rendering dei verbi nel piè di pagina di un controllo ToolZone.

(Ereditato da ToolZone)
RenderHeader(HtmlTextWriter)

Esegue l'override del metodo base per fornire il rendering specializzato per l'area di intestazione richiesto dai controlli ToolZone.

(Ereditato da ToolZone)
RenderVerb(HtmlTextWriter, WebPartVerb)

Esegue il rendering di un singolo verbo con un controllo ToolZone.

(Ereditato da ToolZone)
RenderVerbs(HtmlTextWriter)

Esegue il rendering dei verbi a livello di zona per un controllo ConnectionsZone.

ResolveAdapter()

Ottiene l'adattatore del controllo responsabile del rendering del controllo specificato.

(Ereditato da Control)
ResolveClientUrl(String)

Ottiene un URL che può essere utilizzato dal browser.

(Ereditato da Control)
ResolveUrl(String)

Converte un URL in un formato utilizzabile dal client richiedente.

(Ereditato da Control)
SaveControlState()

Salva le modifiche apportate allo stato di qualsiasi controllo Web part dall'ultima volta in cui è stato eseguito il postback della pagina al server.

SaveViewState()

Salva le modifiche apportate allo stato di visualizzazione di un controllo ConnectionsZone dall'ultima volta che è stato eseguito il postback della pagina al server.

SetDesignModeState(IDictionary)

Imposta i dati della fase di progettazione per un controllo.

(Ereditato da Control)
SetRenderMethodDelegate(RenderMethod)

Assegna un delegato del gestore eventi per eseguire il rendering del controllo server e del relativo contenuto nel controllo padre.

(Ereditato da Control)
SetTraceData(Object, Object)

Imposta i dati di traccia per la traccia durante la fase di progettazione dei dati di rendering, utilizzando la chiave dei dati di traccia e il valore dei dati di traccia.

(Ereditato da Control)
SetTraceData(Object, Object, Object)

Imposta i dati di traccia per la traccia durante la fase di progettazione dei dati di rendering, utilizzando l'oggetto tracciato, la chiave dei dati di traccia e il valore dei dati di traccia.

(Ereditato da Control)
ToString()

Restituisce una stringa che rappresenta l'oggetto corrente.

(Ereditato da Object)
TrackViewState()

Tiene traccia delle modifiche apportate allo stato di visualizzazione del controllo ConnectionsZone, affinché le modifiche possano essere memorizzate nell'oggetto StateBag del controllo.

Eventi

DataBinding

Viene generato quando il controllo server viene associato a un'origine dati.

(Ereditato da Control)
Disposed

Si verifica quando un controllo server viene rilasciato dalla memoria, ossia nell'ultima fase della durata di un controllo server quando viene richiesta una pagina ASP.NET.

(Ereditato da Control)
Init

Viene generato quando il controllo server viene inizializzato, ovvero nella prima fase della sua durata.

(Ereditato da Control)
Load

Viene generato quando il controllo server è caricato nell'oggetto Page.

(Ereditato da Control)
PreRender

Si verifica dopo il caricamento dell'oggetto Control ma prima del rendering.

(Ereditato da Control)
Unload

Viene generato quando il controllo server viene scaricato dalla memoria.

(Ereditato da Control)

Implementazioni dell'interfaccia esplicita

IAttributeAccessor.GetAttribute(String)

Ottiene un attributo del controllo Web con il nome specificato.

(Ereditato da WebControl)
IAttributeAccessor.SetAttribute(String, String)

Imposta un attributo del controllo Web sul nome e il valore specificati.

(Ereditato da WebControl)
ICompositeControlDesignerAccessor.RecreateChildControls()

Consente a uno strumento di progettazione di ricreare l'insieme di controlli figlio del controllo composito nell'ambiente di progettazione.

(Ereditato da CompositeControl)
IControlBuilderAccessor.ControlBuilder

Per una descrizione di questo membro, vedere ControlBuilder.

(Ereditato da Control)
IControlDesignerAccessor.GetDesignModeState()

Per una descrizione di questo membro, vedere GetDesignModeState().

(Ereditato da Control)
IControlDesignerAccessor.SetDesignModeState(IDictionary)

Per una descrizione di questo membro, vedere SetDesignModeState(IDictionary).

(Ereditato da Control)
IControlDesignerAccessor.SetOwnerControl(Control)

Per una descrizione di questo membro, vedere SetOwnerControl(Control).

(Ereditato da Control)
IControlDesignerAccessor.UserData

Per una descrizione di questo membro, vedere UserData.

(Ereditato da Control)
IDataBindingsAccessor.DataBindings

Per una descrizione di questo membro, vedere DataBindings.

(Ereditato da Control)
IDataBindingsAccessor.HasDataBindings

Per una descrizione di questo membro, vedere HasDataBindings.

(Ereditato da Control)
IExpressionsAccessor.Expressions

Per una descrizione di questo membro, vedere Expressions.

(Ereditato da Control)
IExpressionsAccessor.HasExpressions

Per una descrizione di questo membro, vedere HasExpressions.

(Ereditato da Control)
IParserAccessor.AddParsedSubObject(Object)

Per una descrizione di questo membro, vedere AddParsedSubObject(Object).

(Ereditato da Control)
IPostBackEventHandler.RaisePostBackEvent(String)

Implementa il metodo RaisePostBackEvent(String).

(Ereditato da ToolZone)

Metodi di estensione

FindDataSourceControl(Control)

Restituisce l'origine dati associata al controllo dati per il controllo specificato.

FindFieldTemplate(Control, String)

Restituisce il modello di campo per la colonna specificata nel contenitore di denominazione del controllo specificato.

FindMetaTable(Control)

Restituisce l'oggetto metatabella per il controllo contenitore dei dati.

GetDefaultValues(INamingContainer)

Ottiene l'insieme di valori predefiniti per il controllo dei dati specificato.

GetMetaTable(INamingContainer)

Ottiene i metadati della tabella per il controllo dei dati specificato.

SetMetaTable(INamingContainer, MetaTable)

Imposta i metadati della tabella per il controllo dei dati specificato.

SetMetaTable(INamingContainer, MetaTable, IDictionary<String,Object>)

Imposta il mapping dei valori predefiniti e dei metadati della tabella per il controllo dei dati specificato.

SetMetaTable(INamingContainer, MetaTable, Object)

Imposta il mapping dei valori predefiniti e dei metadati della tabella per il controllo dei dati specificato.

TryGetMetaTable(INamingContainer, MetaTable)

Determina se sono disponibili i metadati della tabella.

EnableDynamicData(INamingContainer, Type)

Abilita il comportamento dati dinamici per il controllo dei dati specificato.

EnableDynamicData(INamingContainer, Type, IDictionary<String,Object>)

Abilita il comportamento dati dinamici per il controllo dei dati specificato.

EnableDynamicData(INamingContainer, Type, Object)

Abilita il comportamento dati dinamici per il controllo dei dati specificato.

Si applica a

Vedi anche