Panoramica dell'interfaccia della riga di comando .NET

Questo articolo si applica a: ✔️ .net core 2,1 SDK e versioni successive

L'interfaccia della riga di comando di .NET è uno degli elementi di base multipiattaforma per lo sviluppo, la compilazione, l'esecuzione e la pubblicazione di applicazioni .NET.

L'interfaccia della riga di comando di .NET è inclusa in .NET SDK. Per informazioni su come installare .NET SDK, vedere installare .NET Core.

Comandi dell'interfaccia della riga di comando

Per impostazione predefinita vengono installati i comandi seguenti:

Comandi di base

Comandi di modifica dei progetti

Comandi avanzati

Comandi di gestione degli strumenti

Gli strumenti sono applicazioni console installate da pacchetti NuGet e vengono richiamate dal prompt dei comandi. È possibile scrivere strumenti manualmente oppure installare gli strumenti scritti da terze parti. Gli strumenti sono noti anche come strumenti globali, strumenti per percorsi di strumenti e strumenti locali. Per altre informazioni, vedere Cenni preliminari sugli strumenti .NET.

Struttura dei comandi

La struttura dei comandi dell'interfaccia della riga di comando è composta dal driver ("dotnet"), dal comando e, in alcuni casi, dagli argomenti e dalle opzioni. Questo modello può essere osservato nella maggior parte delle operazioni eseguite dalla riga di comando, inclusa la creazione di una nuova app console e la relativa esecuzione dalla riga di comando, come illustrato dai comandi seguenti quando vengono eseguiti da una directory denominata my_app :

dotnet new console
dotnet build --output /build_output
dotnet /build_output/my_app.dll

Driver

Il driver, denominato dotnet, ha due compiti: eseguire un'app dipendente dal framework ed eseguire un comando.

Per eseguire un'applicazione dipendente dal framework, specificare l'app dopo il driver, ad esempio dotnet /path/to/my_app.dll. Se si esegue il comando dalla cartella in cui si trova la DLL dell'app, è sufficiente eseguire dotnet my_app.dll. Se si vuole usare una versione specifica del runtime .NET, usare l' --fx-version <VERSION> opzione (vedere il riferimento al comando DotNet ).

Nel momento in cui si fornisce un comando al driver, dotnet.exe avvia il processo di esecuzione del comando dell'interfaccia della riga di comando. Ad esempio:

dotnet build

Come prima operazione, il driver determina la versione dell'SDK da usare. Se non è presente alcun global.jsnel file, viene usata la versione più recente dell'SDK disponibile. Può essere una versione di anteprima o una versione stabile, a seconda di qual è la più recente disponibile nel computer. Dopo aver determinato la versione del SDK il driver esegue il comando.

Comando

Il comando esegue un'azione. Ad esempio, dotnet build compila il codice. dotnet publish pubblica il codice. I comandi vengono implementati come un'applicazione console usando una convenzione dotnet {command}.

Argomenti

Gli argomenti passati alla riga di comando sono gli argomenti per il comando richiamato. Ad esempio, quando si esegue dotnet publish my_app.csproj , l' my_app.csproj argomento indica il progetto da pubblicare e viene passato al publish comando.

Opzioni

Le opzioni passate alla riga di comando sono le opzioni per il comando richiamato. Ad esempio, quando si esegue dotnet publish --output /build_output , l' --output opzione e il relativo valore vengono passati al publish comando.

Vedere anche