Convenzioni di denominazione di Visual BasicVisual Basic Naming Conventions

Quando si assegna un elemento in un'applicazione Visual Basic, il primo carattere del nome deve essere un carattere alfabetico o un carattere di sottolineatura.When you name an element in your Visual Basic application, the first character of that name must be an alphabetic character or an underscore. Si noti tuttavia che i nomi che iniziano con un carattere di sottolineatura non sono conformi con la Language Independence and Language-Independent Components (CLS).Note, however, that names beginning with an underscore are not compliant with the Language Independence and Language-Independent Components (CLS).

I suggerimenti seguenti si applicano per la denominazione.The following suggestions apply to naming.

  • Iniziare a ciascuna parola in un nome con una lettera maiuscola, come in FindLastRecord e RedrawMyForm.Begin each separate word in a name with a capital letter, as in FindLastRecord and RedrawMyForm.

  • La funzione e metodo nomi devono iniziare con un verbo, come InitNameArray o CloseDialog.Begin function and method names with a verb, as in InitNameArray or CloseDialog.

  • Iniziare classe, struttura, modulo e i nomi di proprietà con un nome, ad esempio EmployeeName o CarAccessory.Begin class, structure, module, and property names with a noun, as in EmployeeName or CarAccessory.

  • Interfaccia nomi devono iniziare con il prefisso "I", seguito da un sostantivo o da un sintagma nominale, ad esempio IComponent, o con un aggettivo che descrive il comportamento dell'interfaccia, ad esempio IPersistable.Begin interface names with the prefix "I", followed by a noun or a noun phrase, like IComponent, or with an adjective describing the interface's behavior, like IPersistable. Non usare il carattere di sottolineatura e usare le abbreviazioni sporadicamente, perché le abbreviazioni possono causare confusione.Do not use the underscore, and use abbreviations sparingly, because abbreviations can cause confusion.

  • I nomi dei gestori eventi devono iniziare con una che descrive il tipo di evento aggiungendo i "EventHandler"suffisso, come in"MouseEventHandler".Begin event handler names with a noun describing the type of event followed by the "EventHandler" suffix, as in "MouseEventHandler".

  • Nei nomi delle classi di argomento degli eventi, includere il "EventArgs" suffisso.In names of event argument classes, include the "EventArgs" suffix.

  • Se un evento è un concetto di "before" o "after", usare un suffisso presente o passato, come in "ControlAdd"o"ControlAdded".If an event has a concept of "before" or "after," use a suffix in present or past tense, as in "ControlAdd" or "ControlAdded".

  • Per i termini di tempo o utilizzate di frequente, usare le abbreviazioni per mantenere la lunghezza del nome ragionevole, ad esempio, "HTML", invece di "Hypertext Markup Language".For long or frequently used terms, use abbreviations to keep name lengths reasonable, for example, "HTML", instead of "Hypertext Markup Language". In generale, i nomi delle variabili maggiore di 32 caratteri sono difficili da leggere su un monitor impostato a bassa risoluzione.In general, variable names greater than 32 characters are difficult to read on a monitor set to a low resolution. Inoltre, assicurarsi che le abbreviazioni siano coerenti in tutta l'applicazione.Also, make sure your abbreviations are consistent throughout the entire application. All'interno di un progetto tra "HTML" e "Hypertext Markup Language" può generare confusione.Randomly switching in a project between "HTML" and "Hypertext Markup Language" can lead to confusion.

  • Evitare di usare nomi in un ambito interno che sono gli stessi nomi in un ambito esterno.Avoid using names in an inner scope that are the same as names in an outer scope. Gli errori possono verificarsi se si accede alla variabile non corretta.Errors can result if the wrong variable is accessed. Se si verifica un conflitto tra la parola chiave lo stesso nome e una variabile, è necessario identificare la parola chiave anteponendovi la libreria dei tipi appropriati.If a conflict occurs between a variable and the keyword of the same name, you must identify the keyword by preceding it with the appropriate type library. Ad esempio, se si dispone di una variabile denominata Date, è possibile usare la funzione intrinseca Date funzione solo chiamando DateTime.Date.For example, if you have a variable called Date, you can use the intrinsic Date function only by calling DateTime.Date.

Vedere ancheSee also