Interfacce AL

Abilitata per Anteprima pubblica Disponibilità generale
Amministratori, autori o analisti, automaticamente Questa funzionalità è stata rilasciata. 1 feb 2020 Questa funzionalità è stata rilasciata. 2 apr 2020

Valore aziendale

Un'interfaccia viene utilizzata quando si desidera decidere quali funzionalità devono essere disponibili per un oggetto, consentendo al tempo stesso che le implementazioni effettive differiscano purché siano conformi all'interfaccia definita.

In questo modo è possibile scrivere codice che riduce la dipendenza dai dettagli dell'implementazione, facilita il riutilizzo del codice e supporta un modo polimorfico di chiamare i metodi degli oggetti, che possono essere nuovamente utilizzati per sostituire la logica di business.

Dettagli sulla funzionalità

Utilizza il nuovo oggetto interfaccia per dichiarare un nome di interfaccia con i relativi metodi e applica la parola chiave di implementazione insieme ai nomi di interfaccia sugli oggetti che implementano i metodi di interfaccia.

L'oggetto interfaccia non contiene alcun codice, solo firme, e non può essere richiamato dal codice ma deve essere implementato da altri oggetti.

Il compilatore verifica che le implementazioni aderiscano alle interfacce assegnate.

Un nuovo CodeAction QuickFix può essere utilizzato per inserire gli stub di interfaccia, se mancano gli errori del compilatore su una o più implementazioni di interfaccia.

È possibile dichiarare le variabili come un'interfaccia specifica per consentire il passaggio di oggetti che implementano l'interfaccia e quindi chiamare le implementazioni dell'interfaccia sull'oggetto passato in modo polimorfico.

Definire le interfacce per acquisire l'intento e creare implementazioni alternative

Vedi anche

Interfacce in AL (documenti)