Definire e gestire canali di vendita al dettaglio

Importante

Questo argomento si applica sia a Dynamics 365 Retail che a Dynamics 365 Commerce (Anteprima).

Questo argomento fornisce una panoramica del processo per l'impostazione di punti vendita fisici, denominati punti vendita al dettaglio in Dynamics 365 Retail. Sono riportate informazioni sulle attività da completare prima e dopo la configurazione di un punto vendita al dettaglio.

Retail supporta più canali di vendita al dettaglio, ad esempio negozi online, servizi clienti e punti vendita fisici. Un punto vendita fisico è anche denominato punto vendita al dettaglio. Ogni punto vendita al dettaglio può disporre dei propri metodi di pagamento, gruppi di prezzi, registratori di cassa POS, conti ricavi/spese e personale. È necessario impostare tutti questi elementi per un punto vendita al dettaglio prima di crearlo. Dopo aver creato il punto vendita al dettaglio, assegnare i prodotti che si desidera siano presenti i esso. Inoltre l'utente assegna dipendenti, registratori di cassa e clienti al punto vendita. Infine, aggiungere il nuovo punto vendita a una gerarchia organizzativa.

Impostazione dei punti vendita al dettaglio

Prima di impostare un punto vendita al dettaglio in Retail, è necessario completare alcune attività previste come prerequisito. È possibile quindi creare il punto vendita al dettaglio e aggiungere i dettagli.

Prerequisiti

Prima di impostare un punto vendita al dettaglio, è necessario completare le seguenti attività:

  1. Configurare la struttura dell'organizzazione e impostare le gerarchie dell'organizzazione per gli assortimenti di articoli al dettaglio, il rifornimento e il reporting.

  2. Impostare un magazzino che rappresenti il punto vendita al dettaglio.

  3. Impostare le sequenze numeriche per i punti vendita al dettaglio, i rendiconti per il punto vendita e i giustificativi dei rendiconti.

  4. Configurare i parametri per la vendita al dettaglio.

  5. Impostare i metodi di pagamento accettati dal punto vendita.

  6. Per elaborare le transazioni con carta di credito nei registratori di cassa Retail POS, è possibile impostare i servizi di pagamento.

  7. Impostare le fasce IVA.

  8. Impostare i prodotti di vendita al dettaglio. Come parte dell'attività, si impostano anche le gerarchie di prodotti al dettaglio, le varianti prodotto e gli assortimenti prodotto.

  9. Impostare i gruppi di prezzo dei prodotti.

  10. Impostare i prezzi dei prodotti di vendita al dettaglio. Come parte dell'attività, si impostano anche le rettifiche prezzo, gli sconti e i periodi di sconto.

  11. Impostare i membri del personale.

    Nota

    Nota: È inoltre necessario assegnare le autorizzazioni appropriate ai lavoratori, in modo che possano accedere ed eseguire le attività utilizzando il sistema Retail POS.

  12. Configurare i profili di Retail POS da assegnare al punto vendita. Questa attività include molte altre attività, ad esempio, l'impostazione dei registratori, dei profili offline oltre che dei formati delle ricevute e dei profili.

Verificare tutte le attività incluse tra i prerequisito e completare solo le attività applicabili alla propria situazione.

Impostare un punto vendita al dettaglio

Dopo aver completato le attività prerequisite, completare le attività seguenti per impostare i dettagli del punto vendita al dettaglio:

  1. Creare un punto vendita al dettaglio.
  2. Assegnare una fascia IVA al punto vendita.
  3. Assegnare i metodi di pagamento accettati al punto vendita.
  4. Aggiungere dettagli alle descrizioni di prodotto per i prodotti offerti che nei punti vendita al dettaglio. Ad esempio, è possibile aggiungere il formato RTF e le immagini. Tali dettagli del prodotto vengono visualizzati in vari contesti, ad esempio sul registratore di cassa POS o nelle etichette stampate.
  5. Aggiungere il punto vendita alla gerarchia organizzativa predefinita assegnata a uno scopo di Assortimento di articoli al dettaglio, Rifornimento per vendita al dettaglio o Report per vendita al dettaglio.

Dopo aver impostato un punto vendita al dettaglio

Dopo aver immesso i dettagli relativi al punto vendita al dettaglio, completare queste attività per inviare i nuovi dati del punto di vendita al dettaglio a Retail POS.

  1. Configurare i registratori di cassa POS per il punto vendita.
  2. Assegnare gli assortimenti dei prodotti al punto vendita.
  3. Elaborare gli assortimenti per generare l'elenco di prodotti inclusi nell'assortimento e per rendere i prodotti disponibili nel punto vendita al dettaglio.
  4. Inviare i dati quali sequenze numeriche, profili hardware e layout delle schermate POS ai registratori di cassa di Retail POS.
  5. Pubblicare il punto vendita al dettaglio per inviare i dati del punto vendita a Retail POS.
  6. Eseguire i processi per inviare i dati del punto vendita a Retail POS.

Gerarchie organizzative

Retail utilizza gerarchie organizzative per strutturare canali di vendita al dettaglio. Le gerarchie organizzative rappresentano i rapporti tra le organizzazioni che fanno parte dell'azienda. Quando si impostano gli archivi, è possibile aggiungerli a una gerarchia organizzativa. I punti vendita, quindi, condividono i dati utilizzati per assortimenti, rifornimento e reporting.