Creare una richiesta per il consumo

Importante

Dynamics 365 for Finance and Operations si evolve con le applicazioni di scopo progettate per aiutarti a gestire le specifiche funzioni aziendali. Per ulteriori informazioni su queste modifiche, consultare la guida alle licenze di Dynamics 365.

In questo argomento viene descritto il processo per creare una richiesta. Vengono visualizzati i diversi modi di individuare i prodotti nel catalogo di approvvigionamento e come aggiungere un prodotto non in catalogo. Prima di iniziare questa procedura, è necessario disporre di criteri di acquisto configurati con Consumo come tipo predefinito di richiesta. È possibile eseguire questa procedura nella società di dati dimostrativi USMF oppure utilizzando i propri dati. La procedura può essere eseguita solo da un profilo utente impostato come lavoratore. Questa attività in genere sarà svolta da un dipendente. Il Dipendente impiega il ruolo di sicurezza che permetterà di svolgere le attività, o se si utilizza USMF, è possibile aprire la sessione come Alicia.

Crea una nuova richiesta

  1. Passare ad pannello di navigazione > Moduli > Approvvigionamento > Richieste di acquisto > Richieste di acquisto preparate dall'utente.
  2. Selezionare Nuovo.
  3. Nel campo Nome immettere un nome per la richiesta.
  4. Nel campo Data richiesta immettere una data. Per impostazione predefinita, la data richiesta e la data di registrazione vengono copiate nelle righe della richiesta di acquisto. Le date possono essere modificate a livello di riga. La data richiesta corrisponde alla data di consegna richiesta.
  5. Immettere una data nel campo Data di registrazione. La data di contabilizzazione viene utilizzata per registrare la voce contabile nella contabilità generale e per convalidare la disponibilità dei fondi di budget.
  6. Selezionare OK.
  7. Nel campo Motivo, selezionare un'opzione dall'menu a discesa. Per impostazione predefinita, la motivazione aziendale selezionata viene visualizzata nelle righe della richiesta di acquisto, tuttavia è possibile modificarla a livello di riga.
  8. Selezionare il motivo
  9. Nel campo dettagli immettere una motivazione più descrittiva della richiesta di acquisto.

Aggiungi una riga alla richiesta

  1. Selezionare Aggiungi riga. Sono disponibili due metodi di aggiunta delle righe alla richiesta di acquisto. Se si conosce già il numero del prodotto o si sa che il prodotto richiesto non è in catalogo, è possibile aggiungere la riga direttamente con Aggiungi riga. L'altro modo è utilizzare Aggiungi prodotti nei casi in cui è possibile utilizzare la ricerca e il filtro per individuare gli articoli del catalogo prodotti.
  2. Selezionare la riga creata.
    • Il richiedente è il lavoratore che ha formulato la richiesta.
    • Per impostazione predefinita la persona che prepara la richiesta è il lavoratore che l'ha formulata. È necessario ricevere l'autorizzazione per preparare una riga di richiesta per conto di un altro lavoratore. Se si è in possesso di tali autorizzazioni, altri lavoratori verranno messi in luce in questa ricerca.
  3. Nel campo Numero articolo, digitare un valore. Gli articoli disponibili per la scelta vengono limitati in base ai criteri di accesso alle categorie e al catalogo di approvvigionamento per la persona giuridica acquirente.
  4. Nel campo Quantità immettere un numero.

Aggiungi altri prodotti alla richiesta

  1. Selezionare Aggiungi prodotti. Si tratta dell'opzione tramite la quale è possibile cercare i prodotti nel catalogo dei prodotti.
  2. Nel campo Trova nodo categoria di approvvigionamento immettere la prima parte del nome della categoria che si ricerca e quindi fare clic su Immetti. Ad esempio, immettere comput.
  3. Utilizzare il collegamento InvokeDefaultButton.
  4. Utilizzare il filtro per filtrare l'elenco di prodotti nella categoria selezionata.
  5. Selezionare la scheda del prodotto che si desidera aggiungere alla richiesta.
  6. Selezionare Aggiungi a righe.
  7. Nel campo Quantità immettere un numero.
  8. Nel campo Trova nodo categoria di approvvigionamento immettere la prima parte del nome della categoria che si ricerca e quindi fare clic su Immetti. Ad esempio, immettere High (per highlighter, evidenziatori).
  9. Utilizzare il collegamento InvokeDefaultButton.
  10. Fare clic su Aggiungi prodotti non in elenco a righe per aggiungere un prodotto non elencato nel catalogo di approvvigionamento.
  11. Digitare un valore nel campo Nome prodotto.
  12. Digitare un valore nel campo Unità.
  13. Selezionare OK.
  14. Nel campo Descrizione articolo aggiungere una descrizione del prodotto.
  15. Nel campo Quantità immettere un numero.
  16. Immettere un numero nel campo Prezzo unitario. Se si sa il prezzo di un fornitore specifico (che si seleziona nel campo conto fornitore), quel prezzo può essere inserito
  17. Nel campo Conto fornitore fare clic sull'elenco a discesa per selezionare un'opzione. I fornitori disponibili in questo campo dipendono dai criteri di acquisto e dallo stato che il fornitore ha per la categoria di approvvigionamento corrente. In alternativa a selezionare un fornitore in questo campo, è possibile fare clic su Suggerisci fornitore.
  18. Selezionare dall'elenco il fornitore desiderato.
  19. Nel campo Numero articolo esterno digitare un valore. Si tratta di un numero di riferimento per il prodotto che è noto al fornitore. Ad esempio, potrebbe essere il numero di articolo del prodotto nel catalogo personale del fornitore.
  20. Selezionare OK.

Distribuisci importi

  1. Selezionare Dati finanziari.
  2. Selezionare Distribuisci importi. Questo processo mostra come distribuire il costo della prima riga tra 2 conti. Può essere effettuato anche quando la richiesta è in fase di revisione.
  3. Fare clic su Dividi per creare una nuova riga di distribuzione.
  4. Nel campo Conto CoGe selezionare il primo centro di costo che deve partecipare al costo.
  5. Selezionare l'altra riga di distribuzione.
  6. Nel campo Conto CoGe specificare l'altro centro di costo.
  7. Selezionare Distribuisci equamente.
  8. Chiudere la pagina.

Visualizza dettagli riga

  1. Attivare/disattivare l'espansione della sezione Dettagli riga.

Invia la richiesta

  1. Fare clic su Flusso di lavoro per aprire la finestra di dialogo a discesa.
  2. Selezionare Invia.
  3. Chiudere la pagina.
  4. Nel campo Commento immettere una nota per l'approvatore della richiesta.
  5. Selezionare Invia.
  6. Chiudere la pagina.
  7. Aggiorna la pagina.