eDiscovery sul postoIn-Place eDiscovery

Nota

La data di scadenza del 1 ° luglio 2017 è stata posticipata per la creazione di nuove ricerche eDiscovery sul posto in Exchange Online (nei piani autonomi di Office 365 e Exchange Online).We've postponed the July 1, 2017 deadline for creating new In-Place eDiscovery searches in Exchange Online (in Office 365 and Exchange Online standalone plans). Tuttavia, in un secondo momento o all'inizio dell'anno prossimo, non sarà possibile creare nuove ricerche in Exchange Online.But later this year or early next year, you won't be able to create new searches in Exchange Online. Per creare le ricerche di eDiscovery, iniziare a usare Ricerca contenuto nel centro sicurezza & conformità di Office 365.To create eDiscovery searches, please start using Content Search in the Office 365 Security & Compliance Center. Dopo la rimozione delle nuove ricerche eDiscovery sul posto, sarà comunque possibile modificare le ricerche eDiscovery sul posto e creare nuove ricerche eDiscovery sul posto nelle distribuzioni ibride di Exchange Server e Exchange continueranno a essere supportate.After we decommission new In-Place eDiscovery searches, you'll still be able to modify existing In-Place eDiscovery searches, and creating new In-Place eDiscovery searches in Exchange Server and Exchange hybrid deployments will still be supported.

Se l'organizzazione è conforme ai requisiti di individuazione legale (relativi ai criteri aziendali, alla conformità o alle cause legali), eDiscovery sul posto in Microsoft Exchange Server ed Exchange Online possono essere utili per eseguire ricerche di individuazione dei contenuti rilevanti all'interno caselle.If your organization adheres to legal discovery requirements (related to organizational policy, compliance, or lawsuits), In-Place eDiscovery in Microsoft Exchange Server and Exchange Online can help you perform discovery searches for relevant content within mailboxes. Exchange Server e Exchange Online offrono anche funzionalità di ricerca federata e integrazione con Microsoft SharePoint 2013 e Microsoft SharePoint Online.Exchange Server and Exchange Online also offer federated search capability and integration with Microsoft SharePoint 2013 and Microsoft SharePoint Online. Tramite Centro eDiscovery in SharePoint, è possibile cercare e conservare tutti i contenuti relativi a un caso, tra cui siti Web di SharePoint 2013 e SharePoint Online, documenti, condivisioni file indicizzate da SharePoint (soltanto SharePoint 2013), contenuto delle cassette postali in Exchange e il contenuto archiviato di Lync 2013.Using the eDiscovery Center in SharePoint, you can search for and hold all content related to a case, including SharePoint 2013 and SharePoint Online websites, documents, file shares indexed by SharePoint (SharePoint 2013 only), mailbox content in Exchange, and archived Lync 2013 content. È anche possibile utilizzare eDiscovery in locale in un ambiente Exchange ibrido per cercare contemporaneamente nella cassette postali locali e e basate su cloud.You can also use In-Place eDiscovery in an Exchange hybrid environment to search on-premises and cloud-based mailboxes in the same search.

Importante

EDiscovery sul posto è una funzionalità potente che consente a un utente con le autorizzazioni corrette di ottenere potenzialmente accesso a tutti i record di messaggistica archiviati in tutto l'organizzazione Exchange Server o Exchange Online.In-Place eDiscovery is a powerful feature that allows a user with the correct permissions to potentially gain access to all messaging records stored throughout the Exchange Server or Exchange Online organization. È importante controllare e monitorare le attività di individuazione, compresa l'aggiunta di membri al gruppo di ruoli Gestione individuazione, l'assegnazione del ruolo di gestione Ricerca cassette postali e il permesso di accedere alla casella postale per l'individuazione di cassette postali.It's important to control and monitor discovery activities, including addition of members to the Discovery Management role group, assignment of the Mailbox Search management role, and assignment of mailbox access permission to discovery mailboxes.

Funzionamento di eDiscovery in localeHow In-Place eDiscovery works

eDiscovery in locale utilizza gli indici del contenuto creati da Ricerca di Exchange. Il controllo dell'accesso basato sui ruoli consente al gruppo di ruoli Gestione individuazione di delegare le attività di individuazione a utenti non tecnici, senza la necessità di fornire privilegi elevati che potrebbero consentire all'utente di apportare modifiche operative alla configurazione di Exchange. L'interfaccia di amministrazione di Exchange offre un'interfaccia di ricerca semplice da utilizzare per gli utenti non tecnici, quali addetti al settore legale, responsabili della conformità, record manager e addetti alle risorse umane.In-Place eDiscovery uses the content indexes created by Exchange Search. Role Based Access Control (RBAC) provides the Discovery Management role group to delegate discovery tasks to non-technical personnel, without the need to provide elevated privileges that may allow a user to make any operational changes to Exchange configuration. The Exchange admin center (EAC) provides an easy-to-use search interface for non-technical personnel such as legal and compliance officers, records managers, and human resources (HR) professionals.

Gli utenti autorizzati possono eseguire una ricerca eDiscovery in locale selezionando le cassette postali e specificando quindi criteri come parole chiave, date di inizio e fine, indirizzi di mittenti e destinatari e tipo di messaggi. Una volta completata la ricerca, gli utenti autorizzati possono selezionare una delle azioni seguenti:Authorized users can perform an In-Place eDiscovery search by selecting the mailboxes, and then specifying search criteria such as keywords, start and end dates, sender and recipient addresses, and message types. After the search is complete, authorized users can then select one of the following actions:

  • Stimare i risultati della ricerca: questa opzione restituisce una stima delle dimensioni totali e del numero di elementi che verranno restituiti dalla ricerca in base ai criteri specificati.Estimate search results: This option returns an estimate of the total size and number of items that will be returned by the search based on the criteria you specified.

  • Anteprima dei risultati della ricerca: questa opzione consente di visualizzare in anteprima i risultati.Preview search results: This option provides a preview of the results. Vengono visualizzati i messaggi restituiti da ciascuna cassetta postale interessata dalla ricerca.Messages returned from each mailbox searched are displayed.

  • Copiare i risultati della ricerca: questa opzione consente di copiare i messaggi in una cassetta postale di individuazione.Copy search results: This option lets you copy messages to a discovery mailbox.

  • Esportare i risultati della ricerca: dopo aver copiato i risultati della ricerca in una cassetta postale di individuazione, è possibile esportarli in un file PST.Export search results: After search results are copied to a discovery mailbox, you can export them to a PST file.

Stima, anteprima, copia ed esportazioni risultati della ricerca

eDiscovery in locale utilizza gli indici di contenuto creati da Ricerca di Exchange. Ricerca di Exchange è stata riorganizzato per l'utilizzo di Microsoft Search Foundation, una elaborata piattaforma di ricerca che viene fornita con l'indicizzazione, le prestazioni di query e la funzionalità di ricerca piuttosto migliorati. Poiché la funzionalità Microsoft Search Foundation viene utilizzata anche da altri prodotti Office, incluso SharePoint 2013, offre una maggiore interoperabilità e una sintassi di ricerca migliore per questi prodotti.In-Place eDiscovery uses the content indexes created by Exchange Search. Exchange Search has been retooled to use Microsoft Search Foundation, a rich search platform that comes with significantly improved indexing and querying performance and improved search functionality. Because the Microsoft Search Foundation is also used by other Office products, including SharePoint 2013, it offers greater interoperability and similar query syntax across these products.

Con un unico motore di indicizzazione del contenuto, nessuna risorsa aggiuntiva viene utilizzata per eseguire la ricerca per indicizzazione e per indicizzare i database delle cassette postali per eDiscovery in locale quando i reparti IT ricevono richieste da eDiscovery.With a single content indexing engine, no additional resources are used to crawl and index mailbox databases for In-Place eDiscovery when eDiscovery requests are received by IT departments.

EDiscovery sul posto utilizza KQL (Keyword Query Language), una sintassi di query simile alla sintassi di query avanzata (Ricerca avanzata) utilizzata dalla ricerca immediata in Microsoft Outlook e Outlook sul Web.In-Place eDiscovery uses Keyword Query Language (KQL), a querying syntax similar to the Advanced Query Syntax (AQS) used by Instant Search in Microsoft Outlook and Outlook on the web. Gli utenti che hanno familiarità con la sintassi KQL possono creare facilmente query di ricerca potenti per cercare gli indici del contenuto.Users familiar with KQL can easily construct powerful search queries to search content indexes.

Per ulteriori informazioni sui formati di file indicizzati da Ricerca Exchange, vedere Formati di file indicizzati da Ricerca di Exchange.For more information about the file formats indexed by Exchange search, see File Formats Indexed By Exchange Search.

Gruppo di ruoli Gestione individuazione e ruoli di gestioneDiscovery Management role group and management roles

Per fare in modo che gli utenti autorizzati eseguano le ricerche eDiscovery in locale, è necessario aggiungerli al gruppo di ruoli Discovery Management. Questo gruppo contiene due ruoli di gestione: il Mailbox Search Role, che consente a un utente di eseguire una ricerca eDiscovery in locale e il Legal Hold Role, che consente a un utente di applicare a una cassetta postale Archiviazione sul posto o la conservazione per controversia legale.For authorized users to perform In-Place eDiscovery searches, you must add them to the Discovery Management role group. This role group consists of two management roles: the Mailbox Search Role, which allows a user to perform an In-Place eDiscovery search, and the Legal Hold Role, which allows a user to place a mailbox on In-Place Hold or litigation hold.

Per impostazione predefinita, le autorizzazioni a eseguire attività associate a eDiscovery in locale non vengono assegnate a un qualsiasi utente o agli amministratori di Exchange. Gli amministratori di Exchange che sono membri del gruppo di ruoli Gestione organizzazione possono aggiungere utenti al gruppo di ruoli Gestione individuazione e creare gruppi di ruoli personalizzati per restringere l'ambito di un responsabile dell'individuazione a un sottoinsieme di utenti. Per ulteriori informazioni sull'aggiunta di utenti al gruppo di ruoli Gestione individuazione, vedere Assegnare le autorizzazioni di eDiscovery di Exchange.By default, permissions to perform In-Place eDiscovery-related tasks aren't assigned to any user or Exchange administrators. Exchange administrators who are members of the Organization Management role group can add users to the Discovery Management role group and create custom role groups to narrow the scope of a discovery manager to a subset of users. To learn more about adding users to the Discovery Management role group, see Assign eDiscovery permissions in Exchange.

Importante

Se un utente non è stato aggiunto al gruppo di ruoli Gestione individuazione o non è stato assegnato il ruolo di ricerca della cassetta postale, l'interfaccia utente di & eDiscovery sul posto non viene visualizzata in EAC e i cmdlet eDiscovery sul posto non sono disponibili in Exchange PowerShell online.If a user hasn't been added to the Discovery Management role group or isn't assigned the Mailbox Search role, the In-Place eDiscovery & Hold user interface isn't displayed in the EAC, and the In-Place eDiscovery cmdlets aren't available in Exchange Online PowerShell.

Il controllo delle modifiche al ruolo RBAC, abilitato per impostazione predefinita, consente di mantenere i record adeguati per verificare l'assegnazione del gruppo di ruoli Gestione individuazione. È possibile utilizzare il rapporto del gruppo di ruoli di amministratore per cercare le modifiche apportate ai gruppi di ruoli di amministratore. Per ulteriori informazioni, vedere Search the role group changes or administrator audit logs.Auditing of RBAC role changes, which is enabled by default, makes sure that adequate records are kept to track assignment of the Discovery Management role group. You can use the administrator role group report to search for changes made to administrator role groups. For more information, see Search the role group changes or administrator audit logs.

Ambiti di gestione personalizzata per eDiscovery in localeCustom management scopes for In-Place eDiscovery

È possibile utilizzare un ambito di gestione personalizzato per consentire a utenti o gruppi specifici di utilizzare eDiscovery sul posto per cercare un sottoinsieme di cassette postali nel server Exchange o nell'organizzazione di Exchange Online.You can use a custom management scope to let specific people or groups use In-Place eDiscovery to search a subset of mailboxes in your Exchange Server or Exchange Online organization. Ad esempio, è possibile consentire a un responsabile dell'individuazione di cercare solo nelle cassette postali di utenti di una specifica sede o reparto.For example, you might want to let a discovery manager search only the mailboxes of users in a specific location or department. A tale scopo, creare un ambito di gestione personalizzato che utilizza un filtro destinatario personalizzato per controllare le cassette postali in cui è possibile eseguire la ricerca.You do this by creating a custom management scope that uses a custom recipient filter to control which mailboxes can be searched. Gli ambiti del filtro destinatario utilizzano filtri per mirare a specifici destinatari in base al tipo o altre proprietà.Recipient filter scopes use filters to target specific recipients based on recipient type or other recipient properties.

Per eDiscovery in locale, l'unica proprietà su una cassetta postale utente che è possibile utilizzare per creare un filtro destinatario per un ambito personalizzato è l'appartenenza a gruppi di distribuzione.For In-Place eDiscovery, the only property on a user mailbox that you can use to create a recipient filter for a custom scope is distribution group membership. Se si utilizzano altre proprietà, ad esempio CustomAttributeN, _Department_o PostalCode, la ricerca ha esito negativo quando viene eseguita da un membro del gruppo di ruoli a cui è stato assegnato l'ambito personalizzato.If you use other properties, such as CustomAttributeN, Department, or PostalCode, the search fails when it's run by a member of the role group that's assigned the custom scope. Per ulteriori informazioni, vedi Creazione di un ambito di gestione personalizzato per le ricerche di eDiscovery sul posto.For more information, see Create a custom management scope for In-Place eDiscovery searches.

Integrazione con SharePoint Server e SharePoint OnlineIntegration with SharePoint Server and SharePoint Online

Exchange Server e Exchange Online offrono l'integrazione con SharePoint Server e SharePoint Online, consentendo a un responsabile dell'individuazione di utilizzare eDiscovery Center in SharePoint per eseguire le attività seguenti:Exchange Server and Exchange Online offer integration with SharePoint Server and SharePoint Online, allowing a discovery manager to use eDiscovery Center in SharePoint to perform the following tasks:

  • Ricercare e conservare il contenuto da una singola posizione: un responsabile dell'individuazione autorizzato può ricercare e conservare il contenuto in SharePoint e Exchange, incluso il contenuto di Lync, ad esempio conversazioni di messaggistica istantanea e documenti di riunioni condivisi archiviati nelle cassette postali di Exchange.Search and preserve content from a single location: An authorized discovery manager can search and preserve content across SharePoint and Exchange, including Lync content such as instant messaging conversations and shared meeting documents archived in Exchange mailboxes.

  • Gestione casi Centro eDiscovery utilizza un approccio alla gestione dei casi su eDiscovery, consentendo di creare casi e di ricercare e conservare il contenuto in archivi di contenuto differenti per ciascun caso.Case management eDiscovery Center uses a case management approach to eDiscovery, allowing you to create cases and search and preserve content across different content repositories for each case.

  • Esportare i risultati della ricerca: un responsabile dell'individuazione può utilizzare eDiscovery Center per esportare i risultati della ricerca.Export search results: A discovery manager can use eDiscovery Center to export search results. Il contenuto della cassetta postale incluso nei risultati di ricerca viene esportato in un file PST.Mailbox content included in search results is exported to a PST file.

SharePoint utilizza anche Microsoft Search Foundation per l'invio di query e l'indicizzazione del contenuto. Indipendentemente dal fatto che un responsabile dell'individuazione utilizzi l'interfaccia di amministrazione di Exchange o il Centro eDiscovery per ricercare il contenuto Exchange, viene restituito lo stesso contenuto della cassetta postale.SharePoint also uses Microsoft Search Foundation for content indexing and querying. Regardless of whether a discovery manager uses the EAC or the eDiscovery Center to search Exchange content, the same mailbox content is returned.

Nelle distribuzioni locali, prima di poter utilizzare Centro eDiscovery in SharePoint per ricercare cassette postali di Exchange, è necessario stabilire attendibilità tra le due applicazioni.In on-premises deployments, before you can use eDiscovery Center in SharePoint to search Exchange mailboxes, you must establish trust between the two applications. In Exchange Server e SharePoint 2013, è possibile utilizzare l'autenticazione OAuth.In Exchange Server and SharePoint 2013, this is done using OAuth authentication. Per informazioni dettagliate, vedere Configurare Exchange per SharePoint eDiscovery Center.For details, see Configure Exchange for SharePoint eDiscovery Center. Le ricerche eDiscovery eseguite da SharePoint sono autorizzate da Exchange tramite RBAC.eDiscovery searches performed from SharePoint are authorized by Exchange using RBAC. Affinché un utente SharePoint possa eseguire una ricerca eDiscovery di cassette postali di Exchange, queste devono godere dell'autorizzazione di Gestione individuazione delegata in Exchange.For a SharePoint user to be able to perform an eDiscovery search of Exchange mailboxes, they must be assigned delegated Discovery Management permission in Exchange. Per poter visualizzare un'anteprima del contenuto delle cassette postali restituito durante una ricerca eDiscovery eseguita utilizzando un Centro eDiscovery SharePoint, il responsabile dell'individuazione deve disporre di una cassetta postale nella stessa organizzazione di Exchange.To be able to preview mailbox content returned in an eDiscovery search performed using SharePoint eDiscovery Center, the discovery manager must have a mailbox in the same Exchange organization.

Per istruzioni dettagliate sulla configurazione di eDiscovery Center in un'organizzazione Office 365, vedere Configurazione di eDiscovery Center in SharePoint Online.For step-by step instructions for setting up an eDiscovery Center in an Office 365 organization, see Set up an eDiscovery Center in SharePoint Online.

eDiscovery in una distribuzione ibrida di ExchangeeDiscovery in an Exchange hybrid deployment

Per eseguire correttamente le ricerche eDiscovery cross-premise in un'organizzazione ibrida di Exchange Server, sarà necessario configurare l'autenticazione OAuth (autorizzazione aperta) tra le organizzazioni di Exchange locali e di Exchange online in modo da poter utilizzare EDiscovery sul posto per la ricerca nelle cassette postali locali e basate su cloud.To successfully perform cross-premises eDiscovery searches in an Exchange Server hybrid organization, you will have to configure OAuth (Open Authorization) authentication between your Exchange on-premises and Exchange Online organizations so that you can use In-Place eDiscovery to search on-premises and cloud-based mailboxes. L'autenticazione OAuth è un protocollo di autenticazione S2S che consente alle applicazioni di eseguire l'autenticazione reciproca.OAuth authentication is a server-to-server authentication protocol that allows applications to authenticate to each other.

L'autenticazione OAuth supporta i seguenti scenari di eDiscovery in un'implementazione ibrida di Exchange:OAuth authentication supports the following eDiscovery scenarios in an Exchange hybrid deployment:

  • Cassette postali di ricerca locali che utilizzano il Archiviazione Exchange Online per le cassette postali basate su cloud.Search on-premises mailboxes that use Exchange Online Archiving for cloud-based archive mailboxes.

  • Ricerca locale e cassette postali basate su cloud nella ricerca di eDiscovery stesso.Search on-premises and cloud-based mailboxes in the same eDiscovery search.

  • Ricerca cassette postali locali tramite eDiscovery Center in SharePoint Online.Search on-premises mailboxes by using the eDiscovery Center in SharePoint Online.

Per ulteriori informazioni su scenari eDiscovery che richiedono la configurazione dell'autenticazione OAuth in una distribuzione ibrida di Exchange, vedere Using Oauth Authentication to Support eDiscovery in an Exchange Hybrid Deployment. Per istruzioni dettagliate sulla configurazione dell'autenticazione OAuth per supportare eDiscovery, vedere Configure OAuth Authentication Between Exchange and Exchange Online Organizations.For more information about the eDiscovery scenarios that require OAuth authentication to be configured in an Exchange hybrid deployment, see Using Oauth Authentication to Support eDiscovery in an Exchange Hybrid Deployment. For step-by-step instructions for configuring OAuth authentication to support eDiscovery, see Configure OAuth Authentication Between Exchange and Exchange Online Organizations.

Cassette postali di individuazioneDiscovery mailboxes

Una volta creata una ricerca eDiscovery in locale, è possibile copiare i risultati della ricerca in una cassetta postale di destinazione. L'interfaccia di amministrazione di Exchange consente di selezionare una cassetta postale di individuazione come cassetta postale di destinazione. Una cassetta postale di individuazione è un tipo speciale di cassetta postale che offre le seguenti funzionalità:After you create an In-Place eDiscovery search, you can copy the search results to a target mailbox. The EAC allows you to select a discovery mailbox as the target mailbox. A discovery mailbox is a special type of mailbox that provides the following functionality:

  • Selezione della cassetta postale di destinazione più facile e sicura: quando si utilizza EAC per copiare i risultati della ricerca di eDiscovery sul posto, solo le cassette postali di individuazione vengono rese disponibili come repository in cui archiviare i risultati della ricerca.Easier and secure target mailbox selection: When you use the EAC to copy In-Place eDiscovery search results, only discovery mailboxes are made available as a repository in which to store search results. Non è necessario esaminare un elenco lungo di cassette postali disponibili nell'organizzazione.You don't need to sort through a potentially long list of mailboxes available in the organization. In questo modo, un responsabile dell'individuazione non selezionerà accidentalmente un'altra cassetta postale o una cassetta postale non protetta in cui archiviare il contenuto riservato dei messaggi.This also eliminates the possibility of a discovery manager accidentally selecting another user's mailbox or an unsecured mailbox in which to store potentially sensitive messages.

  • Quota di archiviazione delle cassette postali di grandi dimensioni: la cassetta postale di destinazione deve essere in grado di archiviare una grande quantità di dati del messaggio che possono essere restituiti da una ricerca eDiscovery sul posto.Large mailbox storage quota: The target mailbox should be able to store a large amount of message data that may be returned by an In-Place eDiscovery search. Per impostazione predefinita, le cassette postali di individuazione dispongono di una quota di archiviazione delle cassette postali di 50 gigabyte (GB).By default, discovery mailboxes have a mailbox storage quota of 50 gigabytes (GB). Questo limite di archiviazione può essere aumentato.This storage quota can't be increased.

  • Più sicuro per impostazione predefinita: come tutti i tipi di cassette postali, la cassetta postale di individuazione ha un account utente di Active Directory associato.More secure by default: Like all mailbox types, a discovery mailbox has an associated Active Directory user account. Tuttavia, questo account è disabilitato per impostazione predefinita.However, this account is disabled by default. Solo gli utenti autorizzati ad accedere alla cassetta postale di individuazione, potranno utilizzarlo.Only users explicitly authorized to access a discovery mailbox have access to it. Ai membri del gruppo di ruoli Gestione individuazione vengono assegnate le autorizzazioni di accesso completo per la cassetta postale di individuazione predefinita.Members of the Discovery Management role group are assigned Full Access permissions to the default discovery mailbox. Le autorizzazioni di accesso alla cassetta postale non verranno assegnate a qualsiasi utente di altre cassette postali di individuazione create.Any additional discovery mailboxes you create don't have mailbox access permissions assigned to any user.

  • Recapito della posta elettronicadisattivata: Sebbene sia visibile negli elenchi di indirizzi di Exchange, gli utenti non possono inviare posta elettronica a una cassetta postaleEmail delivery disabled: Although visible in Exchange address lists, users can't send email to a discovery mailbox. Il recapito di messaggi di posta elettronica alle cassette postali di individuazione è proibito utilizzando le restrizioni di recapito.Email delivery to discovery mailboxes is prohibited by using delivery restrictions. Ciò preserva l'integrità dei risultati di ricerca copiati in una cassetta postale di individuazione.This preserves the integrity of search results copied to a discovery mailbox.

Il programma di installazione di Exchange crea una cassetta postale di individuazione con la cassetta postale di individuazionedel nome visualizzato.Exchange Setup creates one discovery mailbox with the display name Discovery Search Mailbox. È possibile utilizzare PowerShell di Exchange Online per creare altre cassette postali di individuazione.You can use Exchange Online PowerShell to create additional discovery mailboxes. Per impostazione predefinita, alle altre cassette postali di individuazione create non verranno assegnate le autorizzazioni di accesso alle cassette postali.By default, the discovery mailboxes you create won't have any mailbox access permissions assigned. È possibile assegnare autorizzazioni di accesso completo per consentire a un responsabile dell'individuazione di accedere ai messaggi copiati in una cassetta postale di individuazione.You can assign Full Access permissions for a discovery manager to access messages copied to a discovery mailbox. Per ulteriori informazioni, vedere Creazione di una cassetta postale di individuazione.For details, see Create a discovery mailbox.

eDiscovery in locale utilizza anche una cassetta postale di sistema con il nome visualizzato SystemMailbox{e0dc1c29-89c3-4034-b678-e6c29d823ed9} per conservare i metadati di eDiscovery in locale. Le cassette postali di sistema non sono visibili nell'interfaccia di amministrazione di Exchange o negli elenchi di indirizzi di Exchange. Nelle organizzazioni locali, prima di rimuovere un database delle cassette postali in cui si trova la cassetta postale di sistema eDiscovery in locale, è necessario spostare la cassetta postale in un altro database di cassette postali. Se la cassetta postale viene rimossa o danneggiata, i responsabili dell'individuazione non sono in grado di eseguire ricerche eDiscovery fino a quando non viene ricreata la cassetta postale. Per ulteriori informazioni, vedere Re-Create the Discovery System Mailbox.In-Place eDiscovery also uses a system mailbox with the display name SystemMailbox{e0dc1c29-89c3-4034-b678-e6c29d823ed9} to hold In-Place eDiscovery metadata. System mailboxes aren't visible in the EAC or in Exchange address lists. In on-premises organizations, before removing a mailbox database where the In-Place eDiscovery system mailbox is located, you must move the mailbox to another mailbox database. If the mailbox is removed or corrupted, your discovery managers are unable to perform eDiscovery searches until you re-create the mailbox. For details, see Re-Create the Discovery System Mailbox.

Utilizzo di eDiscovery in localeUsing In-Place eDiscovery

Gli utenti che sono stati aggiunti al gruppo di ruoli Gestione individuazione possono eseguire ricerche eDiscovery in locale.Users who have been added to the Discovery Management role group can perform In-Place eDiscovery searches. È possibile eseguire una ricerca utilizzando l'interfaccia basata sul Web nell'interfaccia di amministrazione di Exchange.You can perform a search using the web-based interface in the EAC. Ciò facilita l'utilizzo di eDiscovery in locale da parte di utenti non tecnici, ad esempio responsabili di record, responsabili della conformità o addetti al settore legale e delle risorse umane.This makes it easier for non-technical users such as records managers, compliance officers, or legal and HR professionals to use In-Place eDiscovery. È inoltre possibile utilizzare PowerShell di Exchange Online per eseguire una ricerca.You can also use Exchange Online PowerShell to perform a search. Per ulteriori informazioni, vedere Create an in-Place eDiscovery SearchFor more information, see Create an In-Place eDiscovery search

Nota

Nelle organizzazioni locali, è possibile utilizzare eDiscovery sul posto per cercare le cassette postali che si trovano nei server cassette postali di Exchange Server.In on-premises organizations, you can use In-Place eDiscovery to search mailboxes located on Exchange Server Mailbox servers. Per ricercare cassette postali situate sui server Cassette postali di Exchange 2010, utilizzare Ricerca in più cassette postali su un server di Exchange 2010.To search mailboxes located on Exchange 2010 Mailbox servers, use Multi-Mailbox Search on an Exchange 2010 server. > > in una distribuzione ibrida, che è un ambiente in cui esistono cassette postali sui server cassette postali locali e che esistono in un'organizzazione basata su cloud, è possibile eseguire ricerche eDiscovery sul posto delle cassette postali basate sul cloud utilizzando l'interfaccia di amministrazione di Exchange in l'organizzazione locale.> > In a hybrid deployment, which is an environment where some mailboxes exist on your on-premises Mailbox servers and some mailboxes exist in a cloud-based organization, you can perform In-Place eDiscovery searches of your cloud-based mailboxes using the EAC in your on-premises organization. Se si desidera copiare messaggi in una cassetta postale di individuazione, è necessario selezionare una cassetta postale di individuazione locale.If you intend to copy messages to a discovery mailbox, you must select an on-premises discovery mailbox. I messaggi delle cassette postali basate su cloud restituiti nei risultati delle ricerche vengono copiati nella cassetta postale di individuazione specificata.Messages from cloud-based mailboxes that are returned in search results are copied to the specified on-premises discovery mailbox. Per ulteriori informazioni sulle distribuzioni ibride, vedere distribuzioni ibride di Exchange Server.To learn more about hybrid deployments, see Exchange Server Hybrid Deployments.

La procedura guidata eDiscovery e Archiviazione sul posto nell'interfaccia di amministrazione di Exchange consente di creare una ricerca eDiscovery in locale e anche di utilizzare Conservazione in locale per conservare i risultati di ricerca. Quando si crea una ricerca eDiscovery in locale, viene creato un oggetto di ricerca nella cassetta postale di sistema eDiscovery in locale. È possibile manipolare questo oggetto per avviare, interrompere, modificare e rimuovere la ricerca. Una volta creata la ricerca, è possibile scegliere di ottenere una stima dei risultati di ricerca comprendente le statistiche sulle parole chiave che consentono di determinare l'efficacia delle query. È anche possibile creare un'anteprima dinamica degli elementi restituiti nella ricerca, consentendo di visualizzare il contenuto dei messaggi, il numero di messaggi restituiti da ciascuna cassetta postale di origine e il numero totale di messaggi. È possibile utilizzare queste informazioni per ottimizzare ulteriormente la query se necessario.The In-Place eDiscovery & Hold wizard in the EAC allows you to create an In-Place eDiscovery search and also use In-Place Hold to place search results on hold. When you create an In-Place eDiscovery search, a search object is created in the In-Place eDiscovery system mailbox. This object can be manipulated to start, stop, modify, and remove the search. After you create the search, you can choose to get an estimate of search results, which includes keyword statistics that help you determine query effectiveness. You can also do a live preview of items returned in the search, allowing you to view message content, the number of messages returned from each source mailbox and the total number of messages. You can use this information to further fine-tune your query if required.

Una volta soddisfatti dei risultati di ricerca, è possibile copiarli in una cassetta postale di individuazione. È anche possibile utilizzare l'interfaccia di amministrazione di Exchange o Outlook per esportare una cassetta postale di individuazione o parte del relativo contenuto in un file PST.When satisfied with the search results, you can copy them to a discovery mailbox. You can also use the EAC or Outlook to export a discovery mailbox or some of its content to a PST file.

Quando si crea una ricerca eDiscovery in locale, è necessario specificare i seguenti parametri:When creating an In-Place eDiscovery search, you must specify the following parameters:

  • Nome: il nome della ricerca viene utilizzato per identificare la ricerca.Name: The search name is used to identify the search. Quando si copiano i risultati della ricerca in una cassetta postale di individuazione, viene creata una cartella nella cassetta postale di individuazione utilizzando il nome di ricerca e il timestamp per identificare in modo univoco i risultati della ricerca in una cassetta postale di individuazione.When you copy search results to a discovery mailbox, a folder is created in the discovery mailbox using the search name and the timestamp to uniquely identify search results in a discovery mailbox.

  • Cassette postali: è possibile scegliere di effettuare una ricerca in tutte le cassette postali nel server Exchange o nell'organizzazione di Exchange Online oppure specificare le cassette postali da cercare.Mailboxes: You can choose to search all mailboxes in your Exchange Server or Exchange Online organization or specify the mailboxes to search. Le cassette postali principali e di archiviazione di un utente non sono incluse nella ricerca.A user's primary and archive mailboxes are included in the search. Se si desidera anche utilizzare la stessa ricerca per conservare gli elementi, è necessario specificare le cassette postali.If you also want to use the same search to place items on hold, you must specify the mailboxes. È possibile specificare un gruppo di distribuzione per includere gli utenti della cassetta postale che fanno parte di quel gruppo.You can specify a distribution group to include mailbox users who are members of that group. L'appartenenza al gruppo viene calcolata al momento della creazione della ricerca e le successive modifiche apportate a tale appartenenza non si riflettono automaticamente nella ricerca.Membership of the group is calculated once when creating the search and subsequent changes to group membership are not automatically reflected in the search.

    In Exchange Online, è anche possibile specificare i gruppi di Office 365 come origine di contenuto, in modo che la cassetta postale del gruppo venga cercata o messa in attesa.In Exchange Online, you can also specify Office 365 groups as a content source so that the group mailbox is searched (or placed on hold). Quando si aggiunge un gruppo di Office 365 a una ricerca eDiscovery sul posto, viene cercata solo la cassetta postale del gruppo. le cassette postali dei membri del gruppo non vengono cercate.When you add an Office 365 group to an In-Place eDiscovery search, only the group mailbox is searched; the mailboxes of the group members aren't searched.

  • Query di ricerca: è possibile includere tutti i contenuti delle cassette postali delle cassette postali specificate oppure utilizzare una query di ricerca per restituire gli elementi più rilevanti per il caso o l'indagine.Search query: You can either include all mailbox content from the specified mailboxes or use a search query to return items that are more relevant to the case or investigation. In una query di ricerca, è possibile specificare i seguenti parametri:You can specify the following parameters in a search query:

    • Parole chiave: è possibile specificare parole chiave e frasi per cercare il contenuto del messaggio.Keywords: You can specify keywords and phrases to search message content. È anche possibile utilizzare gli operatori logici AND, OR e NOT.You can also use the logical operators AND, OR, and NOT. Inoltre, Exchange Server supporta anche l'operatore near , che consente di cercare una parola o una frase che si trova in prossimità di un'altra parola o frase.Additionally, Exchange Server also supports the NEAR operator, allowing you to search for a word or phrase that's in proximity to another word or phrase.

      Per cercare la corrispondenza esatta di una frase, è necessario racchiudere la frase fra virgolette. Ad esempio, la ricerca della frase "piano e competizione" restituirà i messaggi contenenti la corrispondenza esatta della frase, mentre se si specifica piano E competizione verranno restituiti i messaggi contenenti le parole piano e competizione presenti in qualsiasi punto del messaggio.To search for an exact match of a multiple word phrase, you must enclose the phrase in quotation marks. For example, searching for the phrase "plan and competition" returns messages that contain an exact match of the phrase, whereas specifying plan AND competition returns messages that contain the words plan and competition anywhere in the message.

      Exchange Server supporta anche la sintassi KQL (Keyword Query Language) per le ricerche di eDiscovery sul posto.Exchange Server also supports the Keyword Query Language (KQL) syntax for In-Place eDiscovery searches.

      Nota

      La funzionalità eDiscovery in locale non supporta le espressioni regolari.In-Place eDiscovery does not support regular expressions.

      È necessario scrivere in lettere maiuscole gli operatori logici quali AND e OR affinché vengano trattati come operatori invece che come parole chiave. Si consiglia di utilizzare le parentesi esplicite per tutte le query che combinano più operatori logici per evitare errori o interpretazioni non corrette. Ad esempio, per cercare i messaggi che contengono "ParolaA" o "ParolaB" AND "ParolaC" o "ParolaD", è necessario specificare (ParolaA OR ParolaB) AND (ParolaC OR ParolaD).You must capitalize logical operators such as AND and OR for them to be treated as operators instead of keywords. We recommend that you use explicit parenthesis for any query that mixes multiple logical operators to avoid mistakes or misinterpretations. For example, if you want to search for messages that contain either WordA or WordB AND either WordC or WordD, you must use (WordA OR WordB) AND (WordC OR WordD).

    • Date di inizio e di fine: per impostazione predefinita, eDiscovery sul posto non limita le ricerche in base a un intervallo di date.Start and End dates: By default, In-Place eDiscovery doesn't limit searches by a date range. Per cercare i messaggi inviati entro un intervallo di date specifico, è possibile restringere la ricerca specificando le date di inizio e di fine.To search messages sent during a specific date range, you can narrow the search by specifying the start and end dates. Se non si specifica una data di fine, la ricerca restituirà i risultati più recenti ogni volta che viene riavviata.If you don't specify an end date, the search will return the latest results every time you restart it.

    • Mittenti e destinatari: per limitare la ricerca, è possibile specificare i mittenti o i destinatari dei messaggi.Senders and recipients: To narrow down the search, you can specify the senders or recipients of messages. È possibile utilizzare indirizzi di posta elettronica, nomi visualizzati o il nome di un dominio per cercare elementi inviati da o verso qualsiasi utente del dominio.You can use email addresses, display names, or the name of a domain to search for items sent to or from everyone in the domain. Ad esempio, per trovare un messaggio di posta elettronica inviato da o a un utente qualsiasi alla Contoso, Ltd, specificare **@contoso.com** nel campo Da o A/cc nell'interfaccia di amministrazione di Exchange.For example, to find email sent by or sent to anyone at Contoso, Ltd, specify **@contoso.com** in the From or the To/cc field in the EAC. È inoltre possibile specificare @contoso. com nei parametri mittenti o destinatari in PowerShell di Exchange Online.You can also specify **@contoso.com** in the Senders or Recipients parameters in Exchange Online PowerShell.

    • Tipi di messaggi: per impostazione predefinita, vengono ricercati tutti i tipi di messaggio.Message types: By default, all message types are searched. È possibile restringere la ricerca selezionando tipi di messaggio specifici, quali posta elettronica, contatti, documenti, journal, riunioni, note e contenuto Lync.You can restrict the search by selecting specific message types such as email, contacts, documents, journal, meetings, notes and Lync content.

La schermata seguente mostra un esempio di query di ricerca in EAC.The following screenshot shows an example of a search query in the EAC.

Configurazione query ricerca di eDiscovery

Quando si utilizza eDiscovery in locale, tenere in considerazione anche quanto segue:When using In-Place eDiscovery, also consider the following:

  • Allegati: ricerche eDiscovery sul posto allegati supportati dalla ricerca di Exchange.Attachments: In-Place eDiscovery searches attachments supported by Exchange Search. Per ulteriori informazioni, vedere Default Filters for Exchange Search.For details, see Default Filters for Exchange Search. Nelle distribuzioni locali, è possibile aggiungere il supporto per ulteriori tipi di file installando i filtri di ricerca (conosciuti come iFilter) per il tipo di file sui server Cassette postali.In on-premises deployments, you can add support for additional file types by installing search filters (also known as an iFilter) for the file type on Mailbox servers.

  • Elementinon ricercabili: gli elementi non ricercabili sono elementi della cassetta postale che non possono essere indicizzati dalla ricerca di Exchange.Unsearchable items: Unsearchable items are mailbox items that can't be indexed by Exchange Search. Le cause che non possono essere indicizzate includono la mancanza di un filtro di ricerca installato per un file allegato, un errore di filtro e la presenza di messaggi crittografati.Reasons they can't be indexed include the lack of an installed search filter for an attached file, a filter error, and encrypted messages. Affinché la ricerca eDiscovery abbia esito positivo, è possibile che l'organizzazione debba inserire alcuni elementi per la revisione.For a successful eDiscovery search, your organization may be required to include such items for review. Quando si copiano i risultati della ricerca in una cassetta postale di individuazione o si esportano in un file PST, è possibile includere elementi non ricercabili.When copying search results to a discovery mailbox or exporting them to a PST file, you can include unsearchable items. Per ulteriori informazioni, vedere Unsearchable Items in Exchange eDiscovery.For more information, see Unsearchable Items in Exchange eDiscovery.

  • Elementi crittografati: poiché i messaggi crittografati con S/MIME non vengono indicizzati dalla ricerca di Exchange, eDiscovery sul posto non esegue la ricerca nei messaggi.Encrypted items: Because messages encrypted using S/MIME aren't indexed by Exchange Search, In-Place eDiscovery doesn't search these messages. Se si decide di includere nei risultati della ricerca gli elementi non ricercabili, i messaggi crittografati con S/MIME vengono copiati nella cassetta postale di individuazione.If you select the option to include unsearchable items in search results, these S/MIME encrypted messages are copied to the discovery mailbox.

  • Elementi protetti con IRM: i messaggi protetti tramite Information Rights Management (IRM) sono indicizzati dalla ricerca di Exchange e pertanto sono inclusi nei risultati della ricerca se corrispondono ai parametri di query.IRM-protected items: Messages protected using Information Rights Management (IRM) are indexed by Exchange Search and therefore included in the search results if they match query parameters. I messaggi devono essere protetti utilizzando un cluster AD RMS (Rights Management Services) di Active Directory nella stessa foresta di Active Directory del server Cassette postali.Messages must be protected by using an Active Directory Rights Management Services (AD RMS) cluster in the same Active Directory forest as the Mailbox server. Per ulteriori informazioni, vedere Information Rights Management.For more information, see Information Rights Management.

    Importante

    Quando Ricerca di Exchange non riesce a eseguire l'indicizzazione di un messaggio protetto con IRM, a causa di un errore di decrittografia o perché IRM è disabilitato, il messaggio protetto non viene aggiunto all'elenco degli elementi con errore.When Exchange Search fails to index an IRM-protected message, either due to a decryption failure or because IRM is disabled, the protected message isn't added to the list of failed items. Se si decide di includere nei risultati della ricerca gli elementi non ricercabili, i risultati potrebbero non includere i messaggi protetti con IRM che non è stato possibile decrittografare.If you select the option to include unsearchable items in search results, the results may not include IRM-protected messages that could not be decrypted. > > per includere i messaggi protetti con IRM in una ricerca, è possibile creare un'altra ricerca per includere i messaggi con allegati. rpmsg.> > To include IRM-protected messages in a search, you can create another search to include messages with .rpmsg attachments. È possibile utilizzare la stringa attachment:rpmsg di query per cercare tutti i messaggi protetti con IRM nelle cassette postali specificate, se indicizzate correttamente o meno.You can use the query string attachment:rpmsg to search all IRM-protected messages in the specified mailboxes, whether successfully indexed or not. Ciò potrebbe causare la copia dei risultati della ricerca in scenari in cui una ricerca restituisce i messaggi che corrispondono ai criteri di ricerca, compresi i messaggi protetti con IRM non indicizzati correttamente.This may result in some duplication of search results in scenarios where one search returns messages that match the search criteria, including IRM-protected messages that have been indexed successfully. La ricerca non restituisce i messaggi protetti con IRM che non è stato possibile indicizzare.The search doesn't return IRM-protected messages that couldn't be indexed. > > l'esecuzione di una seconda ricerca per tutti i messaggi protetti tramite IRM include anche i messaggi protetti con IRM che sono stati indicizzati e restituiti nella prima ricerca.> > Performing a second search for all IRM-protected messages also includes the IRM-protected messages that were successfully indexed and returned in the first search. Inoltre, è possibile che i messaggi protetti con IRM restituiti dalla seconda ricerca non corrispondano ai criteri di ricerca, quali parole chiave utilizzate per la prima ricerca.Additionally, the IRM-protected messages returned by the second search may not match the search criteria such as keywords used for the first search.

  • De-duplication: quando si copiano i risultati della ricerca in una cassetta postale di individuazione, è possibile abilitare la deduplicazione dei risultati della ricerca in modo da copiare una sola istanza di un messaggio univoco nella cassetta postale di individuazione.De-duplication: When copying search results to a discovery mailbox, you can enable de-duplication of search results to copy only one instance of a unique message to the discovery mailbox. La deduplicazione offre i seguenti vantaggi:De-duplication has the following benefits:

    • Requisiti di archiviazione inferiori e dimensioni minori della cassetta postale di individuazione a causa del numero ridotto di messaggi copiati.Lower storage requirement and smaller discovery mailbox size due to reduced number of messages copied.

    • Riduzione del carico di lavoro per i responsabili delle individuazioni, i consulenti legali o altre persone coinvolte nell'analisi dei risultati della ricerca.Reduced workload for discovery managers, legal counsel, or others involved in reviewing search results.

    • Riduzione dei costi di individuazione, in base al numero di elementi duplicati esclusi dai risultati della ricerca.Reduced cost of eDiscovery, depending on the number of duplicate items excluded from search results.

Estimate, preview, and copy search resultsEstimate, preview, and copy search results

Una volta completata una ricerca eDiscovery sul posto, è possibile visualizzare le stime dei risultati della ricerca nel riquadro Dettagli dell'interfaccia di amministrazione di Exchange. La stima comprende il numero di elementi restituiti e le dimensioni totali di tali elementi. È anche possibile visualizzare le statistiche sulle parole chiave che restituiscono i dettagli sul numero di elementi restituiti per ciascuna parola chiave utilizzata nella query di ricerca. Queste informazioni sono utili nel determinare l'efficacia delle query. Se la query è troppo ampia, potrebbe restituire una serie di dati molto più grandi che potrebbero richiedere più risorse per l'esame e aumentare i costi per eDiscovery. Se la query è troppo ristretta, potrebbe ridurre in modo significativo il numero di record restituiti o non restituirne affatto. È possibile utilizzare le stime e le statistiche sulle parole chiave per ottimizzare la query affinché soddisfi i requisiti.After an In-Place eDiscovery search is completed, you can view search result estimates in the Details pane in the EAC. The estimate includes number of items returned and total size of those items. You can also view keyword statistics, which returns details about number of items returned for each keyword used in the search query. This information is helpful in determining query effectiveness. If the query is too broad, it may return a much bigger data set, which could require more resources to review and raise eDiscovery costs. If the query is too narrow, it may significantly reduce the number of records returned or return no records at all. You can use the estimates and keyword statistics to fine-tune the query to meet your requirements.

Nota

In Exchange Server e Exchange Online, le statistiche sulle parole chiave includono anche le statistiche per le proprietà che non sono parole chiave, quali date, tipi di messaggio e mittenti/destinatari specificati in una query di ricerca.In Exchange Server and Exchange Online, keyword statistics also include statistics for non-keyword properties such as dates, message types, and senders/recipients specified in a search query.

È anche possibile visualizzare un'anteprima dei risultati della ricerca per garantire ulteriormente che i messaggi restituiti contengano il contenuto che si sta cercando e ottimizzare la query, se necessario. Anteprima della ricerca eDiscovery visualizza il numero di messaggi restituiti da ciascuna cassetta postale ricercata e il numero totale di messaggi restituiti dalla ricerca. L'anteprima viene generata rapidamente senza che venga richiesto di copiare i messaggi in una cassetta postale di individuazione.You can also preview the search results to further ensure that messages returned contain the content you're searching for and further fine-tune the query if required. eDiscovery Search Preview displays the number of messages returned from each mailbox searched and the total number of messages returned by the search. The preview is generated quickly without requiring you to copy messages to a discovery mailbox.

Una volta soddisfatti della quantità e qualità dei risultati della ricerca, è possibile copiarli in una cassetta postale di individuazione. Quando si copiano i messaggi, sono disponibili le seguenti opzioni:After you're satisfied with the quantity and quality of search results, you can copy them to a discovery mailbox. When copying messages, you have the following options:

  • Includi elementinon ricercabili: per informazioni dettagliate sui tipi di elemento considerati non ricercabili, vedere le considerazioni sulla ricerca di eDiscovery nella sezione precedente.Include unsearchable items: For details about the types of items that are considered unsearchable, see the eDiscovery search considerations in the previous section.

  • Attivala deduplicazione: la deduplicazione riduce il set di dati includendo solo una singola istanza di un record univoco se vengono trovate più istanze in una o più cassette postali in cui è stata eseguita la ricerca.Enable de-duplication: De-duplication reduces the dataset by only including a single instance of a unique record if multiple instances are found in one or more mailboxes searched.

  • Abilita registrazione completa: per impostazione predefinita, solo la registrazione di base è abilitata durante la copia degli elementi.Enable full logging: By default, only basic logging is enabled when copying items. È possibile selezionare la registrazione completa per includere informazioni su tutti i record restituiti dalla ricerca.You can select full logging to include information about all records returned by the search.

  • Inviami la posta quando la copia è stata completata: una ricerca eDiscovery sul posto può potenzialmente restituire un numero elevato di record.Send me mail when the copy is completed: An In-Place eDiscovery search can potentially return a large number of records. La copia dei messaggi restituiti a una cassetta postale di individuazione può richiedere parecchio tempo.Copying the messages returned to a discovery mailbox can take a long time. Utilizzare questa opzione per ottenere una notifica tramite posta elettronica una volta completato il processo di copia.Use this option to get an email notification when the copying process is completed. Per semplificare l'accesso tramite Outlook sul Web, la notifica include un collegamento alla posizione in una cassetta postale di individuazione in cui vengono copiati i messaggi.For easier access using Outlook on the web, the notification includes a link to the location in a discovery mailbox where the messages are copied.

Per ulteriori informazioni, vedere copiare i risultati della ricerca di eDiscovery in una cassetta postale di individuazione.For more information, see Copy eDiscovery Search Results to a Discovery Mailbox.

Esportare i risultati della ricerca in un file PSTExport search results to a PST file

Dopo aver copiato i risultati di una ricerca su una cassetta postale di individuazione, è possibile esportarli su file PST.After search results are copied to a discovery mailbox, you can export the search results to a PST file.

Esportazione dei risultati della ricerca eDiscovery in un file PST

Dopo aver esportato i risultati di una ricerca in un file PST, l'utente o altri possono aprirli in Outlook per visualizzare o stampare i messaggi restituiti in tali risultati. Per ulteriori informazioni, vedere Esportazione dei risultati della ricerca eDiscovery in un file PST.After search results are exported to a PST file, you or other users can open them in Outlook to review or print messages returned in the search results. For more information, see Export eDiscovery search results to a PST file.

Risultati di ricerca diversiDifferent search results

Poiché eDiscovery sul posto esegue ricerche su dati dinamici, è possibile che due ricerche delle stesse origini del contenuto, eseguite utilizzando la stessa query di ricerca, restituiscano risultati diversi. È inoltre possibile che i risultati della ricerca stimati siano diversi dai risultati effettivi copiati in una cassetta postale di individuazione. Questo può verificarsi anche quando si esegue nuovamente la stessa ricerca nell'arco di un breve periodo di tempo. Esistono diversi fattori in grado di influenzare la coerenza dei risultati della ricerca:Because In-Place eDiscovery performs searches on live data, it's possible that two searches of the same content sources and using the same search query can return different results. Estimated search results can also be different from the actual search results that are copied to a discovery mailbox. This can happen even when rerunning the same search within a short amount of time. There are several factors that can affect the consistency of search results:

  • Indicizzazione continua della posta in arrivo, poiché la ricerca di Exchange effettua continuamente una ricerca per indicizzazione e indicizza i database delle cassette postali e la pipeline di trasporto dell'organizzazione.The continual indexing of incoming email because Exchange Search continuously crawls and indexes your organization's mailbox databases and transport pipeline.

  • Eliminazione di messaggi di posta elettronica da parte di utenti o processi automatizzati.Deletion of email by users or automated processes.

  • Importazione di grandi quantità di posta elettronica, con lunghi tempi di indicizzazione.Bulk importing large amounts of email, which takes time to index.

Se si ricevono risultati diversi per la stessa ricerca, si consiglia di adottare i seguenti provvedimenti: archiviare le cassette postali per conservarne il contenuto, eseguire le ricerche nelle ore di minor traffico e concedere il tempo necessario per l'indicizzazione dopo l'importazione di grandi quantità di messaggi di posta.If you do experience dissimilar results for the same search, consider placing mailboxes on hold to preserve content, running searches during off-peak hours, and allowing time for indexing after importing large amounts of email.

Registrazione per le ricerche eDiscovery sul postoLogging for In-Place eDiscovery searches

Esistono due tipi di registrazione per le ricerche eDiscovery sul posto:There are two types of logging available for In-Place eDiscovery searches:

  • Registrazione di base: la registrazione di base è abilitata per impostazione predefinita per tutte le ricerche eDiscovery sul posto.Basic logging: Basic logging is enabled by default for all In-Place eDiscovery searches. Include informazioni sulla ricerca e sull'utente che l'ha eseguita.It includes information about the search and who performed it. Le informazioni acquisite sulla registrazione di base vengono visualizzate nel corpo del messaggio di posta elettronica inviato alla cassetta postale in cui vengono archiviati i risultati della ricerca.Information captured about basic logging appears in the body of the email message sent to the mailbox where the search results are stored. Il messaggio si trova nella cartella creata per l'archiviazione dei risultati della ricerca.The message is located in the folder created to store search results.

  • Registrazione completa: la registrazione completa include informazioni su tutti i messaggi restituiti dalla ricerca.Full logging: Full logging includes information about all messages returned by the search. Tali informazioni sono contenute in un file con valori delimitati da virgole (.csv) allegato al messaggio di posta elettronica contenente le informazioni sulla registrazione di base.This information is provided in a comma-separated value (.csv) file attached to the email message that contains the basic logging information. Il nome della ricerca viene utilizzato per denominare il file .csv.The name of the search is used for the .csv file name. Queste informazioni potrebbero essere necessarie per la conformità o per il mantenimento dei record.This information may be required for compliance or record-keeping purposes. Per abilitare la registrazione completa, è necessario selezionare l'opzione Abilita registrazione completa quando si copiano i risultati della ricerca in una cassetta postale di individuazione nell'interfaccia di amministrazione di Exchange.To enable full logging, you must select the Enable full logging option when copying search results to a discovery mailbox in the EAC. Se si utilizza Exchange Online PowerShell, specificare l'opzione di registrazione completa utilizzando il parametro LogLevel .If you're using Exchange Online PowerShell, specify the full logging option using the LogLevel parameter.

Nota

Quando si utilizza Exchange Online PowerShell per creare o modificare una ricerca eDiscovery sul posto, è anche possibile disabilitare la registrazione.When using Exchange Online PowerShell to create or modify an In-Place eDiscovery search, you can also disable logging.

Oltre al registro di ricerca incluso quando si copiano i risultati della ricerca in una cassetta postale di individuazione, Exchange registra anche i cmdlet usati da EAC o Exchange Online PowerShell per creare, modificare o rimuovere le ricerche eDiscovery sul posto.Besides the search log included when copying search results to a discovery mailbox, Exchange also logs cmdlets used by the EAC or Exchange Online PowerShell to create, modify or remove In-Place eDiscovery searches. Queste informazioni vengono registrate nelle voci del registro di controllo admin.This information is logged in the admin audit log entries. Per informazioni dettagliate, vedere registrazione di controllo dell'amministratore.For details, see Administrator Audit Logging.

eDiscovery e Archiviazione sul postoIn-Place eDiscovery and In-Place Hold

Come parte delle richieste eDiscovery, all'utente potrebbe essere richiesto di conservare il contenuto della cassetta postale fino al termine di una causa legale.As part of eDiscovery requests, you may be required to preserve mailbox content until a lawsuit or investigation is disposed. È necessario conservare anche i messaggi eliminati o alterati dall'utente di una cassetta postale o tutti i processi.Messages deleted or altered by the mailbox user or any processes must also be preserved. In Exchange Server, questa operazione viene eseguita utilizzando il blocco sul posto.In Exchange Server, this is accomplished by using In-Place Hold. Per informazioni dettagliate, vedere blocco sul posto e conservazione per controversia legale.For details, see In-Place Hold and Litigation Hold.

In Exchange Server, è possibile utilizzare la nuova procedura guidata & eDiscovery sul posto per cercare gli elementi e conservarli finché sono necessari per eDiscovery o per soddisfare gli altri requisiti aziendali.In Exchange Server, you can use the new In-Place eDiscovery & Hold wizard to search items and preserve them for as long as they're required for eDiscovery or to meet other business requirements. When using the same search for both In-Place eDiscovery and In-Place Hold, be aware of the following:When using the same search for both In-Place eDiscovery and In-Place Hold, be aware of the following:

  • Non è possibile utilizzare l'opzione per ricercare tutte le cassette postali. È necessario selezionare le cassette postali o i gruppi di distribuzione.You can't use the option to search all mailboxes. You must select the mailboxes or distribution groups.

  • Non è possibile rimuovere una ricerca eDiscovery sul posto se la ricerca viene utilizzata anche per Archiviazione sul posto. Prima di tutto, è necessario disabilitare l'opzione Archiviazione sul posto in una ricerca e, poi, rimuovere la ricerca.You can't remove an In-Place eDiscovery search if the search is also used for In-Place Hold. You must first disable the In-Place Hold option in a search and then remove the search.

Conservazione delle cassette postali per eDiscovery sul postoPreserving mailboxes for In-Place eDiscovery

Quando un dipendente lascia un'organizzazione, la relativa cassetta postale viene in genere disabilitata o rimossa. Una volta disabilitata una cassetta postale, questa viene disconnessa dall'account utente ma rimane nella cassetta postale per un determinato periodo di tempo, che per impostazione predefinita è di 30 giorni. Durante tale periodo di tempo, le cassette postali disconnesse non vengono elaborate dall'Assistente cartelle gestite e non sono soggette ai criteri di conservazione. Non è possibile eseguire ricerche nel contenuto di una cassetta postale disconnessa. Al termine del periodo di mantenimento configurato per il database delle cassette postali, la cassetta postale eliminata viene rimossa dal database delle cassette postali.When an employee leaves an organization, it's a common practice to disable or remove the mailbox. After you disable a mailbox, it is disconnected from the user account but remains in the mailbox for a certain period, 30 days by default. The Managed Folder Assistant does not process disconnected mailboxes and any retention policies are not applied during this period. You can't search content of a disconnected mailbox. Upon reaching the deleted mailbox retention period configured for the mailbox database, the mailbox is purged from the mailbox database.

Importante

In Exchange Online, eDiscovery sul posto è in grado di ricercare contenuti nelle cassette postali inattive. Le casette postali inattive sono cassette postali che vengono disposte in Archiviazione sul posto o in conservazione per controversia legale e poi rimosse. Le casette postali inattive vengono conservate fintanto che sono disposte in conservazione. Una cassetta postale inattiva viene eliminata in modo permanente se rimossa da Archiviazione sul posto oppure quando una conservazione per controversia legale viene disabilitata. Per ulteriori informazioni, vedere Manage Inactive Mailboxes in Exchange Online.In Exchange Online, In-Place eDiscovery can search content in inactive mailboxes. Inactive mailboxes are mailboxes that are placed on In-Place Hold or litigation hold and then removed. Inactive mailboxes are preserved as long as they're placed on hold. When an inactive mailbox is removed from In-Place Hold or when litigation hold is disabled, it is permanently deleted. For details, see Manage Inactive Mailboxes in Exchange Online.

Nelle distribuzioni locali, qualora l'organizzazione richiedesse l'applicazione delle impostazioni di conservazione ai messaggi dei dipendenti che non fanno più parte dell'organizzazione o fosse necessario conservare la cassetta postale di un ex-dipendente per eseguire ricerche eDiscovery, al momento o in futuro, non è possibile disabilitare o rimuovere la cassetta postale. Per impedire l'accesso alla cassetta postale ed evitare che vi vengano recapitati messaggi, attenersi alla seguente procedura.In on-premises deployments, if your organization requires that retention settings be applied to messages of employees who are no longer in the organization or if you may need to retain an ex-employee's mailbox for an ongoing or future eDiscovery search, do not disable or remove the mailbox. You can take the following steps to ensure the mailbox can't be accessed and no new messages are delivered to it.

  1. Disabilitare l'account utente di Active Directory tramite gli utenti di Active directory & computer o altri strumenti o script di provisioning di Active Directory o account.Disable the Active Directory user account using Active Directory Users & Computers or other Active Directory or account provisioning tools or scripts. per impedire l'accesso alla cassetta postale tramite l'account utente associato.This prevents mailbox logon using the associated user account.

    Importante

    Gli utenti con l'autorizzazione di accesso completo per la cassetta postale saranno ancora in grado di accedere alla cassetta postale.Users with Full Access mailbox permission will still be able to access the mailbox. Per evitare l'accesso ad altri utenti, è necessario rimuovere l'autorizzazione di accesso completo dalla cassetta postale.To prevent access by others, you must remove their Full Access permission from the mailbox. Per informazioni su come rimuovere le autorizzazioni per le cassette postali di accesso completo su una cassetta postale, vedere Manage Permissions for Recipients.For information about how to remove Full Access mailbox permissions on a mailbox, see Manage permissions for recipients.

  2. Impostare su un valore molto basso, ad esempio 1 KB, le dimensioni massime dei messaggi che possono essere inviati o ricevuti dall'utente della cassetta postale.Set the message size limit for messages that can be sent from or received by the mailbox user to a very low value, 1 KB for example. Questo impedisce il recapito di nuovi messaggio in entrata e in uscita dalla cassetta postale.This prevents delivery of new mail to and from the mailbox. Per ulteriori informazioni, vedere configurare i limiti di dimensione dei messaggi per una cassetta postale.For details, see Configure Message Size Limits for a Mailbox.

  3. Configurare restrizioni di recapito per la cassetta postale, affinché nessuno possa inviarvi messaggi. Per ulteriori informazioni, vedere Configurazione di restrizioni di recapito messaggi per una cassetta postale.Configure delivery restrictions for the mailbox so nobody can send messages to it. For details, see Configure message delivery restrictions for a mailbox.

Importante

È necessario eseguire questa procedura insieme a qualsiasi altro processo di gestione degli account richiesto dall'organizzazione, ma senza disabilitare o rimuovere la cassetta postale o rimuovere l'account utente associato.You must take the above steps along with any other account management processes required by your organization, but without disabling or removing the mailbox or removing the associated user account.

Quando si pianifica l'implementazione della conservazione delle cassette postali per la gestione della conservazione dei messaggi (MRM) o eDiscovery sul posto, è necessario tenere conto dell'avvicendamento dei dipendenti. La conservazione a lungo termine delle cassette postali degli ex-dipendenti richiede spazio di archiviazione aggiuntivo nei server Cassette postali e comporta un aumento delle dimensioni del database di Active Directory, perché è necessario mantenere l'account utente associato per lo stesso periodo di tempo. Potrebbe essere inoltre necessario modificare i processi di gestione e provisioning degli account dell'organizzazione.When planning to implement mailbox retention for messaging retention management (MRM) or In-Place eDiscovery, you must take employee turnover into consideration. Long-term retention of ex-employee mailboxes will require additional storage on Mailbox servers and also result in an increase in Active Directory database because it requires that the associated user account be retained for the same duration. Additionally, it may also require changes to your organization's account provisioning and management processes.

Limiti e criteri di limitazione di eDiscovery sul postoIn-Place eDiscovery limits and throttling policies

In Exchange Server ed Exchange Online, le risorse eDiscovery sul posto possono essere consumate sono controllate utilizzando i criteri di limitazione.In Exchange Server and Exchange Online, the resources In-Place eDiscovery can consume are controlled using throttling policies.

Il criterio di limitazione predefinito contiene i seguenti parametri di limitazione.The default throttling policy contains the following throttling parameters.

ParametroParameter DescrizioneDescription Valore predefinitoDefault value
DiscoveryMaxConcurrencyDiscoveryMaxConcurrency Il numero massimo di ricerche eDiscovery sul posto che può essere eseguito contemporaneamente nella propria organizzazione.The maximum number of In-Place eDiscovery searches that can run at the same time in your organization. 22
Nota: se viene avviata una ricerca eDiscovery mentre sono ancora in esecuzione due ricerche precedenti, la terza ricerca non verrà accodata e avrà esito negativo.Note: If an eDiscovery search is started while two previous searches are still running, the third search won't be queued and will instead fail. Sarà necessario attendere che una delle due ricerche termini, prima di avviare una nuova ricerca.You have to wait until one of the previous searches finishes before you can successfully start a new search.
DiscoveryMaxMailboxesDiscoveryMaxMailboxes Numero massimo di cassette postali ricercabili con una singola ricerca eDiscovery sul posto.The maximum number of mailboxes that can be searched in a single In-Place eDiscovery search. Exchange Online: 10,0001Exchange Online: 10,0001
Server di Exchange: 5.000Exchange Server: 5,000
DiscoveryMaxStatsSearchMailboxesDiscoveryMaxStatsSearchMailboxes Il numero massimo di cassette postali ricercabili in una singola ricerca eDiscovery sul posto che ancora consentono all'utente di consultare le statistiche sulle parole chiave.The maximum number of mailboxes that can be searched in a single In-Place eDiscovery search that still allows you to view keyword statistics. 100100
Nota: dopo aver eseguito una stima della ricerca di eDiscovery, è possibile visualizzare le statistiche sulle parole chiave.Note: After you run an eDiscovery search estimate, you can view keyword statistics. Queste statistiche sulle parole chiave consentono di consultare i dettagli sul numero di elementi restituiti per ciascuna parola chiave utilizzata nella query di ricerca.These statistics show details about the number of items returned for each keyword used in the search query. Se la ricerca include oltre 100 cassette postali di origine, viene visualizzato un errore quando si prova a consultare le statistiche sulle parole chiave.If more than 100 source mailboxes are included in the search, an error will be returned if you try to view keyword statistics.
DiscoveryMaxKeywordsDiscoveryMaxKeywords Numero massimo di parole chiave specificabili in una singola ricerca eDiscovery sul posto.The maximum number of keywords that can be specified in a single In-Place eDiscovery search. 500500
DiscoveryMaxSearchResultsPageSizeDiscoveryMaxSearchResultsPageSize Numero massimo di elementi visualizzati su una singola pagina di anteprima della ricerca eDiscovery sul posto.The maximum number of items displayed on a single page when previewing In-Place eDiscovery search results. 200200
DiscoverySearchTimeoutPeriodDiscoverySearchTimeoutPeriod Numero di minuti per cui sarà eseguita la ricerca ricerca eDiscovery sul posto prima che venga raggiunto il timeout.The number of minutes that an In-Place eDiscovery search will run before it times out. 10 minuti10 minutes

Nota

1 Se si avvia una ricerca eDiscovery dal Centro eDiscovery in SharePoint Online durante Office 365, è possibile cercare massimo 1500 cassette postali in una singola ricerca.1 If you initiate an eDiscovery search from the eDiscovery Center in SharePoint Online in an Office 365 organization, you can search a maximum of 1,500 mailboxes in a single search.

In Exchange Server, è possibile modificare i valori predefiniti per questi parametri in base alle proprie esigenze o creare ulteriori criteri di limitazione e assegnarli agli utenti con l'autorizzazione per la gestione dell'individuazione delegata.In Exchange Server, you can change the default values for these parameters to suit your requirements or create additional throttling policies and assign them to users with delegated Discovery Management permission. In Exchange Online i valori predefiniti di questi parametri di limitazione non possono essere modificati.In Exchange Online, the default values for these throttling parameters can't be changed.

Documentazione di eDiscovery sul postoIn-Place eDiscovery documentation

Nella seguente tabella sono riportati i collegamenti agli argomenti che offrono maggiori informazioni su eDiscovery sul posto e relative modalità di gestione.The following table contains links to topics that will help you learn about and manage In-Place eDiscovery.

ArgomentoTopic DescrizioneDescription
Assegnare le autorizzazioni di eDiscovery di ExchangeAssign eDiscovery permissions in Exchange Informazioni su come fornire a un utente l'accesso all'uso di eDiscovery sul posto in EAC per effettuare ricerche nelle cassette postali di Exchange. Aggiungendo un utente al gruppo di ruoli Gestione individuazione si consente all'utente di utilizzare il centro eDiscovery in SharePoint 2013 e SharePoint Online per effettuare ricerche nelle cassette postali di Exchange.Learn how to give a user access to use In-Place eDiscovery in the EAC to search Exchange mailboxes. Adding a user to the Discovery Management role group also allows the person to use the eDiscovery Center in SharePoint 2013 and SharePoint Online to search Exchange mailboxes.
Creazione di una cassetta postale di individuazioneCreate a discovery mailbox Informazioni su come utilizzare PowerShell di Exchange Online per creare una cassetta postale di individuazione e assegnare le autorizzazioni di accesso.Learn how to use Exchange Online PowerShell to create a discovery mailbox and assign access permissions.
Creazione di una ricerca eDiscovery sul postoCreate an In-Place eDiscovery search Informazioni su come creare una ricerca eDiscovery sul posto e come stimare e visualizzare in anteprima i risultati della ricerca eDiscovery.Learn how to create an In-Place eDiscovery search, and how to estimate and preview eDiscovery search results.
Proprietà di messaggi e operatori di ricerca per eDiscovery sul postoMessage properties and search operators for In-Place eDiscovery Scopi come è possibile cercare le proprietà del messaggio di posta elettronica utilizzando eDiscovery sul posto. In questo argomento vengono offerti esempi di sintassi per ogni proprietà, informazioni sugli operatori di ricerca come AND e OR, quindi informazioni su altre tecniche di query di ricerca come l'utilizzo del doppio punto interrogativo (" ") e i caratteri jolly. Learn which email message properties can be searched using In-Place eDiscovery. The topic provides syntax examples for each property, information about search operators such as AND and OR, and information about other search query techniques such as using double quotation marks (" ") and prefix wildcards.
Search limits for In-Place eDiscovery in Exchange OnlineSearch limits for In-Place eDiscovery in Exchange Online Informazioni sui limiti eDiscovery sul posto in Exchange Online che consentono di preservare l'integrità e la qualità dei servizi eDiscovery per le organizzazioni di Office 365.Learn In-Place eDiscovery limits in Exchange Online that help maintain the health and quality of eDiscovery services for Office 365 organizations.
Start or Stop an In-Place eDiscovery SearchStart or Stop an In-Place eDiscovery Search Informazioni su come avviare, arrestare e riavviare le ricerche eDiscovery.Learn how to start, stop, and restart eDiscovery searches.
Modify an In-Place eDiscovery SearchModify an In-Place eDiscovery Search Informazioni su come modificare una ricerca eDiscovery esistente.Learn how to modify an existing eDiscovery search.
Copiare i risultati della ricerca di eDiscovery in una cassetta postale di individuazioneCopy eDiscovery Search Results to a Discovery Mailbox Informazioni su come copiare i risultati di una ricerca eDiscovery in una cassetta postale di individuazione.Learn how to copy the results of an eDiscovery search to a discovery mailbox.
Esportazione dei risultati della ricerca eDiscovery in un file PSTExport eDiscovery search results to a PST file Informazioni su come esportare i risultati di una ricerca eDiscovery in un file PST.Learn how to export the results of an eDiscovery search to a PST file.
Creazione di un ambito di gestione personalizzato per le ricerche di eDiscovery sul postoCreate a custom management scope for In-Place eDiscovery searches Come utilizzare gli ambiti di gestione personalizzata per limitare le cassette postali che un responsabile dell'individuazione può ricercare.Learn how to use custom management scopes to limit the mailboxes that a discovery manager can search.
Remove an In-Place eDiscovery SearchRemove an In-Place eDiscovery Search Informazioni su come eliminare una ricerca eDiscovery.Learn how to delete an eDiscovery search.
Messaggi di ricerca ed eliminazioneSearch and Delete Messages Informazioni su come usare il cmdlet Search-Mailbox per cercare ed eliminare i messaggi di posta elettronica.Learn how to use the Search-Mailbox cmdlet to search for and then delete email messages.
Ridurre le dimensioni di una cassetta postale di individuazione in ExchangeReduce the size of a discovery mailbox in Exchange Usa questa procedura per ridurre le dimensioni di una cassetta postale di individuazione che supera i 50 GB.Use this process to reduce the size of a discovery mailbox that's larger than 50 GB.
Elimina e ricrea la cassetta postale di individuazione predefinita in ExchangeDelete and re-create the default discovery mailbox in Exchange Scopri come eliminare la cassetta postale di individuazione predefinita, ricrearla, quindi riassegnarle autorizzazioni. Usa questa procedura se la cassetta postale ha superato la soglia dei 50 GB e non hai bisogno dei risultati della ricerca.Learn how to delete the default discovery mailbox, re-create it, and then reassign permissions to it. Use this procedure if this mailbox has exceeded the 50 GB limit and you don't need the search results.
Re-Create the Discovery System MailboxRe-Create the Discovery System Mailbox Informazioni su come ricreare la cassetta postale di sistema di individuazione.Learn how to recreate the discovery system mailbox. Questa attività è applicabile solo alle organizzazioni di Exchange Server.This task is applicable only to Exchange Server organizations.
Using Oauth Authentication to Support eDiscovery in an Exchange Hybrid DeploymentUsing Oauth Authentication to Support eDiscovery in an Exchange Hybrid Deployment Informazioni sugli scenari di eDiscovery in un ambiente ibrido Exchange che richiede la configurazione dell'autenticazione OAuth.Learn about the eDiscovery scenarios in an Exchange hybrid deployment that require you to configure OAuth authentication.
Configure Exchange for SharePoint eDiscovery CenterConfigure Exchange for SharePoint eDiscovery Center Informazioni su come configurare Exchange Server in modo che sia possibile utilizzare il centro eDiscovery in SharePoint 2013 per cercare le cassette postali di Exchange.Learn how to configure Exchange Server so that you can use the eDiscovery Center in SharePoint 2013 to search Exchange mailboxes.
Elementi non ricercabili in Exchange eDiscoveryUnsearchable Items in Exchange eDiscovery Informazioni sugli elementi delle cassette postali che non possono essere indicizzati da Ricerca Exchange e vengono restituiti nei risultati della ricerca di eDiscovery come elementi non ricercabili.Learn about mailbox items that can't be indexed by Exchange Search and are returned in eDiscovery search results as unsearchable items.

Per ulteriori informazioni su eDiscovery in Office 365, Exchange Server, SharePoint 2013 e Lync 2013, vedere le domande frequenti su eDiscovery.For more information about eDiscovery in Office 365, Exchange Server, SharePoint 2013, and Lync 2013, see the eDiscovery FAQ.