Opzioni di conversione TNEF

Si applica a: Exchange Server 2013

È possibile specificare se il formato TNEF (Transport Neutral Encapsulation Format) deve essere conservato o rimosso dai messaggi che lasciano l'organizzazione di Exchange. TNEF, noto anche come Formato RTF di Outlook o Formato RTF di Exchange, è un formato specifico di Microsoft per incapsulare le proprietà dei messaggi MAPI. Tutte le versioni di Microsoft Outlook comprendono completamente TNEF. Outlook Web App converte TNEF in MAPI e visualizza i messaggi formattati. Tuttavia, altri client di posta elettronica che non comprendono TNEF visualizzano in genere messaggi formattati TNEF come messaggi di testo normale con allegati Winmail.dat o Win.dat.

Opzioni di conversione TNEF per domini remoti

Quando si configurano le opzioni di conversione TNEF per un dominio remoto, tali opzioni di conversione TNEF vengono applicate a tutti i messaggi inviati a tale dominio.

  • Per Exchange Online Dedicato, usare l'interfaccia di amministrazione di Exchange (EAC) per impostare le opzioni di conversione TNEF per un dominio remoto in Flusso > di posta Domini remoti > Modifica (icona Modifica). > Usare il formato RTF di Exchange.

  • Per Exchange Online ed Exchange 2013, usare il parametro TnefEnabled nel cmdlet Set-RemoteDomain per impostare le opzioni di conversione TNEF per un dominio remoto.

Per i domini remoti nell'organizzazione, sono disponibili le opzioni di configurazione seguenti per la conversione TNEF:

Impostazione Nell'interfaccia di amministrazione di Exchange Nella shell
Utilizzare TNEF per tutti i messaggi inviati al dominio remoto. Sempre $true
Non utilizzare mai TNEF per i messaggi inviati al dominio remoto. Mai $false
I messaggi TNEF non sono specificatamente consentiti o non consentiti per i destinatari nel dominio remoto. Il fatto che i messaggi TNEF vengano inviati ai destinatari nel dominio remoto dipende dall'impostazione specifica del contatto di posta elettronica o dell'utente di posta elettronica o dall'impostazione specificata dal mittente in Outlook. Questo è il valore predefinito. Segui impostazioni utente $null (vuoto)

Per altre informazioni sui domini remoti, vedere Domini remoti o Domini remoti in Exchange Online.

Opzioni di conversione TNEF per utenti di posta elettronica e contatti di posta elettronica

Quando si configurano le opzioni di conversione TNEF per un contatto di posta elettronica o un utente di posta elettronica, tali opzioni di conversione TNEF vengono applicate a tutti i messaggi inviati a tale destinatario specifico. Usare il parametro UseMapiRichTextFormat nei cmdlet Set-MailUser e Set-MailContact per configurare le opzioni di conversione TNEF per gli utenti di posta elettronica e i contatti di posta elettronica.

Per gli utenti di posta elettronica e i contatti di posta elettronica nell'organizzazione, sono disponibili le opzioni di configurazione seguenti per la conversione TNEF:

  • Sempre: TNEF viene usato per tutti i messaggi inviati al destinatario. Il valore corrispondente per il parametro UseMapiRichTextFormat è Always.

  • Mai: TNEF non viene mai usato per i messaggi inviati al destinatario. Il valore corrispondente per il parametro UseMapiRichTextFormat è Never.

  • Usa le impostazioni predefinite: i messaggi TNEF non sono specificamente consentiti o impediti per l'utente di posta elettronica o il contatto di posta elettronica. Se i messaggi TNEF vengono inviati al destinatario dipende dall'impostazione specifica per il dominio remoto corrispondente o dall'impostazione specificata dal mittente in Outlook. Il valore corrispondente per il parametro UseMapiRichTextFormat è UseDefaultSettings. Questa è l'impostazione predefinita.

Opzioni di conversione TNEF in Outlook

I mittenti possono controllare le opzioni di conversione dei messaggi TNEF predefinite per i messaggi TNEF inviati a tutti i destinatari all'esterno dell'organizzazione di Exchange. Queste opzioni sono denominate opzioni Formato dei messaggi Internet. Le opzioni si applicano solo ai destinatari remoti e non ai destinatari nell'organizzazione di Exchange.

Nota

Le opzioni seguenti definiscono la modalità di gestione dei messaggi contenenti testo RTF di Outlook quando vengono inviati a destinatari esterni. Se il formato del messaggio in uso è HTML o testo normale, queste impostazioni non si applicano.

In Outlook sono disponibili le opzioni di conversione TNEF seguenti:

  • Converti in formato HTML: questa è l'opzione predefinita. Tutti i messaggi TNEF inviati ai destinatari remoti vengono convertiti in HTML. La formattazione del messaggio convertito deve rispecchiare strettamente quella del messaggio originale. I messaggi HTML con codifica MIME sono supportati da molti client di posta elettronica, ma non da tutti.

  • Converti in formato testo normale: tutti i messaggi TNEF inviati ai destinatari remoti vengono convertiti in testo normale. La formattazione del messaggio non viene mantenuta.

  • Invia usando il formato RTF di Outlook: tutti i messaggi TNEF inviati ai destinatari remoti rimangono messaggi TNEF.

È possibile configurare queste opzioni nelle posizioni seguenti in Outlook:

  • Outlook 2010 o Outlook 2013: Formato messaggio di posta > elettronica opzioni > file>.

  • Outlook 2007: Strumenti > Opzioni > Formato posta Formato > Internet.

I mittenti possono anche controllare le opzioni di conversione dei messaggi TNEF predefinite per i messaggi TNEF inviati a destinatari specifici all'esterno dell'organizzazione di Exchange. Queste opzioni sono definite opzioni Formato messaggi destinatari Internet. Le opzioni si applicano solo ai destinatari remoti archiviati nella cartella Contatti e non ai destinatari nell'organizzazione di Exchange. Nella cartella Contatti sono disponibili le opzioni di conversione TNEF seguenti per i destinatari remoti:

  • Lasciare che Outlook decida il formato di invio migliore: questa è l'impostazione predefinita. Questa impostazione impone a Outlook di usare l'opzione di conversione TNEF specificata dal formato Internet predefinito. I valori possibili sono Converti in formato HTML, Converti in formato testo normale o Invia usando il formato RTF di Outlook. Di conseguenza, il messaggio TNEF può essere lasciato come TNEF, convertito in HTML o convertito in testo normale. Se si vuole assicurarsi che il messaggio TNEF rimanga TNEF per questo destinatario, è consigliabile modificare questa impostazione da Consenti a Outlook di decidere il formato di invio migliore a Invia usando il formato RTF di Outlook.

  • Invia solo testo normale: tutti i messaggi TNEF inviati al destinatario vengono convertiti in testo normale. La formattazione del messaggio non viene mantenuta.

  • Invia usando il formato RTF di Outlook: tutti i messaggi TNEF inviati ai destinatari remoti rimangono messaggi TNEF.

È possibile configurare queste opzioni per un contatto nelle posizioni seguenti in Outlook:

  • Outlook 2010 o Outlook 2013: aprire la scheda contatto, fare doppio clic sull'indirizzo di posta elettronica, fare clic sull'icona Visualizza altre opzioni per interagire con questa persona e selezionare Proprietà di Outlook. Nella finestra di dialogo Proprietà posta elettronica selezionare Formato Internet.

  • Outlook 2007: aprire la scheda contatto, fare doppio clic sul campo Posta elettronica e selezionare Formato Internet.

Ordine di precedenza per le opzioni di conversione TNEF

Exchange usa l'ordine di precedenza come descritto nell'elenco seguente per determinare le opzioni di conversione TNEF per i messaggi in uscita inviati a destinatari esterni all'organizzazione di Exchange:

  1. Impostazioni del dominio remoto

  2. Impostazioni dell'utente di posta o del contatto di posta

  3. Impostazioni Outlook

L'elenco specifica l'ordine di precedenza dal più alto al più basso. L'impostazione TNEF nel dominio remoto sostituisce le impostazioni TNEF sull'utente di posta elettronica, sul contatto di posta elettronica o in Outlook. Si supponga, ad esempio, di inviare un messaggio RTF in Outlook, ma il destinatario si trova in un dominio in cui l'impostazione di dominio remoto in modo specifico non consente messaggi in formato TNEF. Il messaggio ricevuto dal destinatario sarà testo normale o HTML, ma non TNEF.

Inoltre, Exchange non invia mai messaggi STNEF (Summary Transport Neutral Encoding Format) a destinatari esterni. Solo i messaggi TNEF possono essere inviati a destinatari esterni all'organizzazione di Exchange.