Funzionalità in Configuration Manager Technical Preview versione 1901Features in Configuration Manager technical preview version 1901

Si applica a: Configuration Manager (Technical Preview Branch)Applies to: Configuration Manager (technical preview branch)

Questo articolo presenta le funzionalità disponibili in Configuration Manager Technical Preview versione 1901.This article introduces the features that are available in the technical preview for Configuration Manager, version 1901. Installare questa versione per aggiornare il sito delle anteprime tecniche aggiungendovi nuove funzionalità.Install this version to update and add new features to your technical preview site.

Prima di installare questo aggiornamento, vedere l'articolo Technical Preview.Review the technical preview article before installing this update. L'articolo consente di acquisire familiarità con i requisiti e le limitazioni generali per l'uso di una Technical Preview, con l'aggiornamento tra le versioni e con l'invio di commenti e suggerimenti.That article familiarizes you with the general requirements and limitations for using a technical preview, how to update between versions, and how to provide feedback.


Le sezioni seguenti descrivono le nuove funzionalità da provare in questa versione:The following sections describe the new features to try out in this version:

Dashboard di integrità del clientClient health dashboard

La distribuzione di aggiornamenti software e altre app per proteggere l'ambiente raggiunge solo i client integri.You deploy software updates and other apps to help secure your environment, but these deployments only reach healthy clients. I client di Configuration Manager non integri hanno effetti negativi sulla conformità complessiva.Unhealthy Configuration Manager clients adversely effect overall compliance. Determinare lo stato del client può essere difficile e molto dipende dalla base di partenza, ovvero dal numero totale di dispositivi nell'ambito di gestione.Determining client health can be challenging depending upon the denominator: how many total devices should be in your scope of management? Ad esempio, se si rilevano tutti i sistemi di Active Directory, anche se alcuni record provengono da computer ritirati, il processo aumenta la base di partenza.For example, if you discover all systems from Active Directory, even if some of those records are for retired machines, this process increases your denominator.

Ora è possibile visualizzare un dashboard con informazioni sull'integrità dei client di Configuration Manager nell'ambiente in uso.You can now view a dashboard with information about the health of Configuration Manager clients in your environment. Il dashboard consente di visualizzare l'integrità dei client, l'integrità dello scenario e gli errori più comuni.View your client health, scenario health, and common errors. È possibile filtrare la visualizzazione per diversi attributi per visualizzare i potenziali problemi per versione del sistema operativo e client.Filter the view by several attributes to see any potential issues by OS and client versions.

Nella console di Configuration Manager passare all'area di lavoro Monitoraggio.In the Configuration Manager console, go to the Monitoring workspace. Espandere Stato client e selezionare il nodo Dashboard sull'integrità del client.Expand Client status, and select the Client health dashboard node.

screenshot

Suggerimento

Non sono presenti modifiche a ccmeval in questa versione.There are no changes to ccmeval in this version.

FiltriFilters

Nella parte superiore del dashboard è presente un set di filtri per modificare i dati visualizzati.At the top of the dashboard, there's a set of filters to adjust the data displayed in the dashboard.

  • Raccolta: per impostazione predefinita, i dispositivi nel dashboard vengono visualizzati nella raccolta Tutti i sistemi.Collection: By default, the dashboard displays devices in the All Systems collection. Selezionare una raccolta di dispositivi dall'elenco per limitare l'ambito della visualizzazione a un sottoinsieme di dispositivi in una raccolta specifica.Select a device collection from the list to scope the view to a subset of devices in a specific collection.

  • Online/offline: per impostazione predefinita, nel dashboard vengono visualizzati solo i client online.Online/offline: By default, the dashboard displays only online clients. Questo stato deriva dal canale di notifica client che aggiorna lo stato del client ogni cinque minuti.This state comes from the client notification channel that update a client's status every five minutes. Per altre informazioni, vedere Informazioni sullo stato del client.For more information, see About client status.

  • Active # days (N. giorni attività): per impostazione predefinita, nel dashboard vengono visualizzati i client attivi negli ultimi tre giorni.Active # days: By default, the dashboard displays clients that are active in the last three days.

  • Failure only (Solo errore): consente di limitare la visualizzazione solo ai dispositivi che segnalano un errore di integrità del client.Failure only: Scope the view to only devices that are reporting a client health failure.

    Suggerimento

    Usare questo filtro con i riquadri della versione del client e del sistema operativo.Use this filter along with the client version and OS version tiles. Per altre informazioni, vedere Riquadri versione.For more information, see Version tiles.

Percentuale di integrità del clientClient health percentage

Questo riquadro illustra l'integrità complessiva dei client nella gerarchia.This tile shows the overall client health in your hierarchy.

Un client di Configuration Manager integro presenta le proprietà seguenti:A healthy Configuration Manager client has the following properties:

  • OnlineOnline
  • Invia attivamente datiActively sending data
  • Esegue tutti i controlli di valutazione dell'integrità del clientPasses all client health evaluation checks

Per altre informazioni, vedere Informazioni sullo stato del client.For more information, see About client status.

Un client integro comunica correttamente con il sito.A healthy client successfully communicates with the site. Segnala tutti i dati in base alle pianificazioni definite nelle impostazioni del client.It reports all data based on the defined schedules in client settings.

Selezionare un segmento del grafico per eseguire il drill-down a un elenco di dispositivi.Select a segment of this chart to drill down to a device list view.

Riquadri di versioneVersion tiles

Sono presenti due riquadri che illustrano lo stato del client in base alla versione del client di Configuration Manager e alla versione del sistema operativo.There are two tiles that show client health by Configuration Manager client version and OS version. Questi riquadri sono utili quando si apportano modifiche ai filtri, ad esempio a Failure only (Solo errore).These tiles are useful when you make changes to the filters, such as Failure only. Consentono di stabilire se un problema ricorre in modo costante in una versione specifica.They can help highlight whether any issues are consistent across a specific version. Usare queste informazioni per prendere in considerazione eventuali aggiornamenti.Use this information to help you make upgrade decisions.

Selezionare un segmento dei grafici per eseguire il drill-down a un elenco di dispositivi.Select a segment of these charts to drill down to a device list view.

Integrità dello scenarioScenario health

Questo grafico a barre illustra l'integrità complessiva degli scenari principali seguenti:This bar chart shows the overall health for the following core scenarios:

  • Criteri clientClient policy
  • Individuazione heartbeatHeartbeat discovery
  • Inventario hardwareHardware inventory
  • Inventario softwareSoftware inventory
  • Messaggi di statoStatus messages

Usare i selettori per evidenziare scenari specifici nel grafico.Use the selectors to adjust the focus on specific scenarios in the chart.

Le due barre seguenti vengono sempre visualizzate:The following two bars are always shown:

  • Combinati (tutti) : la combinazione di tutti gli scenari (AND)Combined (All): the combination of all scenarios (AND)
  • Combinati (qualsiasi) : almeno uno degli scenari (OR)Combined (Any): at least one of the scenarios (OR)

Suggerimento

L'integrità di uno scenario non viene misurato dalla configurazione delle impostazioni del client.Scenario health isn't measured from your configuration of client settings. Questi valori possono variare in base al set di criteri risultante per ogni dispositivo.These values can vary based upon the resultant set of policy per device. Usare la procedura seguente per modificare i periodi di valutazione per l'integrità degli scenari:Use the following steps to adjust the evaluation periods for scenario health:

  • Nella console di Configuration Manager passare all'area di lavoro Monitoraggio e selezionare il nodo Stato client.In the Configuration Manager console, go to the Monitoring workspace, and select the Client Status node.
  • Nella barra multifunzione selezionare Impostazioni stato client.In the ribbon, select Client Status Settings.

Per impostazione predefinita, se un client non invia i dati specifici dello scenario entro 7 giorni, Configuration Manager lo considera non integro per lo scenario.By default, if a client doesn't send scenario-specific data in 7 days, Configuration Manager considers it unhealthy for that scenario.

10 errori principali di Integrità del clientTop 10 client health failures

Questo grafico elenca gli errori più comuni nell'ambiente in uso.This chart lists the most common failures in your environment. Questi errori provengono da Windows o da Configuration Manager.These errors come from Windows or Configuration Manager.

Specificare la priorità per gli aggiornamenti delle funzionalità nella manutenzione di Windows 10Specify priority for feature updates in Windows 10 servicing

È possibile modificare la priorità con cui i client installano gli aggiornamenti delle funzionalità tramite Manutenzione pacchetti di Windows 10.Adjust the priority with which clients install a feature update through Windows 10 servicing. Per impostazione predefinita, i client ora installano gli aggiornamenti delle funzionalità con priorità di elaborazione più alta.By default, clients now install feature updates with higher processing priority.

L'impostazione di un nuovo client offre le opzioni seguenti:A new client setting provides the following options:

  • Normale: Installazione di Windows usa più risorse di sistema ed effettua l'aggiornamento più velocemente.Normal: Windows Setup uses more system resources and updates faster. Usa più tempo processore e quindi il tempo totale di installazione è più breve, ma l'interruzione per l'utente è più lunga.It uses more processor time, so the total installation time is shorter, but the user's outage is longer. Questo è il valore predefinito.This value is the default.

  • Bassa: è possibile continuare a usare il dispositivo durante il download e l'applicazione degli aggiornamenti in background.Low: You can continue to work on the device while it downloads and updates in the background. Il tempo totale di installazione è più lungo, ma l'interruzione per l'utente è più breve.The total installation time is longer, but the user's outage is shorter.

Suggerimento

Questa impostazione non influisce sulle sequenze di attività di aggiornamento sul posto di Windows 10.This setting has no impact on Windows 10 in-place upgrade task sequences.

PrerequisitiPrerequisites

Questa impostazione viene applicata durante l'aggiornamento a Windows 10, versione 1709 o successiva.This setting applies when upgrading to Windows 10, version 1709 or later.

VerificaTry it out!

Provare a completare le attività.Try to complete the tasks. Inviare quindi commenti e suggerimenti con le proprie opinioni sulla funzionalità.Then send Feedback with your thoughts on the feature.

  1. Configurare le impostazioni client.Configure client settings. Per altre informazioni, vedere Come configurare le impostazioni client.For more information, see How to configure client settings.

  2. Nel gruppo Aggiornamenti software configurare l'impostazione seguente: Specificare la priorità del thread per gli aggiornamenti delle funzionalità.In the Software Updates group, configure the following setting: Specify thread priority for feature updates.

  3. Distribuire un aggiornamento delle funzionalità di Windows 10 tramite un piano di manutenzione.Deploy a Windows 10 feature update using a servicing plan. Per altre informazioni, vedere Piano di manutenzione di Windows 10.For more information, see Windows 10 servicing plan.

Come funzionaHow it works

Questa impostazione consente di configurare le opzioni seguenti nel file setupconfig.ini nel dispositivo:This setting configures the following options in the setupconfig.ini file on the device:

  • Normale: /Priority NormalNormal: /Priority Normal
  • Bassa: rimuove la proprietà /PriorityLow: remove the /Priority property

Per altre informazioni, vedere Opzioni della riga di comando di Installazione di Windows.For more information, see Windows Setup Command-Line Options.

Monitoraggio dedicato per le distribuzioni in più fasiDedicated monitoring for phased deployments

Le distribuzioni in più fasi hanno ora un nodo di monitoraggio dedicato.Phased deployments now have their own dedicated monitoring node. Questo nodo rende più semplice identificare le distribuzioni in più fasi create e quindi passare alla visualizzazione di monitoraggio delle distribuzioni in più fasi.This node makes it easier to identify phased deployments that you created and then navigate to the phased deployment monitoring view.

VerificaTry it out!

Provare a completare le attività.Try to complete the tasks. Inviare quindi commenti e suggerimenti con le proprie opinioni sulla funzionalità.Then send Feedback with your thoughts on the feature.

  1. Creare una distribuzione in più fasi.Create a phased deployment.

  2. Nella console di Configuration Manager passare all'area di lavoro Monitoraggio.In the Configuration Manager console, go to the Monitoring workspace.

  3. Selezionare il nodo Distribuzioni in più fasi.Select the Phased Deployments node. Questo visualizza l'elenco delle distribuzioni in più fasi.It shows the list of phased deployments.

  4. Selezionare una distribuzione in più fasi e quindi scegliere Visualizza stato sulla barra multifunzione.Select one of the phased deployments, and then choose View phased deployment status in the ribbon.

Eseguire CMPivot dal sito di amministrazione centraleRun CMPivot from the central administration site

Configuration Manager supporta ora l'esecuzione di CMPivot dal sito di amministrazione centrale in una gerarchia.Configuration Manager now supports running CMPivot from the central administration site in a hierarchy.

Nota

Questa opzione non può essere usata in questa versione a causa del limite dell'anteprima tecnica a un solo sito primario.This option can't be used with this release due to the technical preview limit of a single primary site.

Il sito primario gestisce ancora la comunicazione con il client.The primary site still handles the communication to the client. Quando CMPivot viene eseguito dal sito di amministrazione centrale, comunica con il sito primario tramite il canale di sottoscrizione dei messaggi ad alta velocità.When running CMPivot from the central administration site, it communicates with the primary site over the high-speed message subscription channel. Questa comunicazione non si basa sulla replica SQL Server standard tra siti.This communication doesn't rely upon standard SQL Server replication between sites.

Per informazioni più generali, vedere CMPivot per i dati in tempo reale in Configuration Manager.For more general information, see CMPivot for real-time data.

Suggerimento

In precedenza, era possibile eseguire gli script da un sito di amministrazione centrale.You could previously run scripts from a central administration site. Con questo miglioramento, gli script usano anche il canale di sottoscrizione dei messaggi ad alta velocità.With this improvement, scripts also use the high-speed message subscription channel. Il sito primario riceve rapidamente il messaggio e invia una notifica al client perché esegua lo script.The primary site quickly receives the message and notifies the client to run the script. Questo comportamento riduce l'intervallo di tempo per l'esecuzione di uno script in un client dal sito di amministrazione centrale.This behavior reduces the time delay for running a script on a client from the central administration site.

Per altre informazioni generali sugli script, vedere Creare ed eseguire gli script di PowerShell dalla console di Configuration Manager.For more general information on scripts, see Create and run PowerShell scripts from the Configuration Manager console.

Miglioramenti al passaggio della sequenza di attività Esegui script PowerShellImprovements to Run PowerShell Script task sequence step

In base al feedback degli utenti, il passaggio della sequenza di attività Esegui script PowerShell include ora i miglioramenti seguenti:Based on your feedback, the Run PowerShell Script task sequence step now includes the following improvements:

  • Possibilità di specificare credenziali utente alternative con l'opzione Esegui questo passaggio come account specificato.Specify alternate user credentials with the option to Run this step as the following account.

  • Possibilità di specificare un Timeout (minuti) .Specify a Time-out (minutes). Questa opzione consente di terminare il passaggio se l'esecuzione dello script supera il valore di timeout.This option ends the step if the script runs past the timeout value.

  • Possibilità di specificare una directory di lavoro con il campo Da.Specify a working directory with the Start in field.

  • Nella scheda Opzioni specificare Codici di riuscita.On the Options tab, specify Success codes. Includere altri codici di uscita dallo script che devono essere valutati come esiti positivi.Include other exit codes from the script that the step should evaluate as success.

Prodotti Office nel dashboard del ciclo di vitaOffice products on lifecycle dashboard

Il dashboard del ciclo di vita del prodotto ora include informazioni per le versioni installate da Office 2003 a Office 2016.The product lifecycle dashboard now includes information for installed versions of Office 2003 through Office 2016. I dati vengono visualizzati dopo che il sito esegue l'attività di riepilogo del ciclo di vita, ovvero ogni 24 ore.Data shows up after the site runs the lifecycle summarization task, which is every 24 hours.

Per altre informazioni su questo dashboard, vedere Usare il dashboard del ciclo di vita del prodotto.For more information on this dashboard, see Use the Product Lifecycle dashboard.

Regole delle informazioni dettagliate sulla gestione per le raccolteManagement insight rules for collections

Le informazioni dettagliate sulla gestione hanno nuove regole con consigli sulla gestione delle raccolte.Management insights has new rules with recommendations on managing collections. Usare queste informazioni dettagliate per semplificare la gestione e migliorare le prestazioni.Use these insights to simplify management and improve performance.

Nel gruppo Raccolte sono presenti le regole seguenti:The following rules are in the Collections group:

  • Raccolte senza regole di query e senza membri diretti: per semplificare l'elenco di raccolte nella gerarchia, eliminare queste raccolte.Collections with no query rules and no direct members: To simplify the list of collections in your hierarchy, delete these collections.

  • Raccolte con la stessa ora di inizio di rivalutazione: queste raccolte hanno la stessa ora di rivalutazione di altre raccolte.Collections with the same re-evaluation start time: These collections have the same re-evaluation time as other collections. Modificare l'ora di rivalutazione in modo da evitare conflitti.Modify the re-evaluation time so they don't conflict.

  • Raccolte con tempo di query di oltre due secondi: rivedere le regole di query per queste raccolte.Collections with query time over two seconds: Review the query rules for this collection. Prendere in considerazione di modificarle o eliminarle.Consider modifying or deleting the collection.

  • Le regole seguenti includono alcune configurazioni che possono causare un carico non necessario del sito.The following rules include configurations that potentially cause unnecessary load on the site. Rivedere queste raccolte e quindi eliminarle oppure disabilitare la valutazione delle regole:Review these collections, then either delete them, or disable rule evaluation:

    • Raccolte senza regole di query e con gli aggiornamenti incrementali abilitatiCollections with no query rules and incremental updates enabled

    • Raccolte senza regole di query e abilitate per la valutazione pianificata o incrementaleCollections with no query rules and enabled for scheduled or incremental evaluation

    • Raccolte senza regole di query e con pianificazione della valutazione completa selezionataCollections with no query rules and schedule full evaluation selected

Eseguire la ricerca nelle visualizzazioni dispositivi mediante gli indirizzi MACSearch device views using MAC address

Sulla base dei commenti e suggerimenti di UserVoice ora è possibile cercare un indirizzo MAC in una visualizzazione dispositivi della console di Configuration Manager.Based on your UserVoice feedback, you can now search for a MAC address in a device view of the Configuration Manager console. Questa proprietà è utile per gli amministratori della distribuzione di sistemi operativi durante la risoluzione dei problemi delle distribuzioni basate su Pre-Boot eXecution Environment.This property is useful for OS deployment administrators while troubleshooting PXE-based deployments.

Passare all'area di lavoro Asset e conformità e selezionare il nodo Dispositivi.Go to the Assets and Compliance workspace, and select the Devices node. È anche possibile visualizzare l'appartenenza di una Raccolta di dispositivi.You can also view the membership of a Device Collection. Quando si visualizza un elenco di dispositivi, aggiungere la colonna Indirizzo MAC alla visualizzazione.When you view a list of devices, add the MAC Address column to the view. Usare il campo di ricerca per aggiungere i criteri di ricerca Indirizzo MAC.Use the search field to add the MAC Address search criteria.

Modalità manutenzione per il punto di distribuzioneDistribution point maintenance mode

Ora è possibile impostare un punto di distribuzione in modalità di manutenzione.You can now set a distribution point in maintenance mode. Abilitare la modalità di manutenzione quando si installano aggiornamenti software o quando si modifica l'hardware del server.Enable maintenance mode when you're installing software updates, or making hardware changes to the server.

Quando il punto di distribuzione è in modalità di manutenzione, ha i comportamenti seguenti:While the distribution point is in maintenance mode, it has the following behaviors:

  • Il sito non distribuisce nessun contenuto al punto di distribuzione.The site doesn't distribute any content to it.

  • I punti di gestione non restituiscono la posizione del punto di distribuzione ai client.Management points don't return the location of this distribution point to clients.

  • Quando si aggiorna il sito, un punto di distribuzione in modalità di manutenzione viene comunque aggiornato.When you update the site, a distribution point in maintenance mode still updates.

  • Le proprietà del punto di distribuzione sono di sola lettura.The distribution point properties are read-only. Ad esempio non è possibile modificare il certificato o aggiungere gruppi di limiti.For example, you can't change the certificate or add boundary groups.

  • Qualsiasi operazione pianificata, ad esempio la convalida del contenuto, viene eseguita con la pianificazione esistente.Any scheduled task, like content validation, still runs on the same schedule.

Prestare attenzione quando si abilita la modalità di manutenzione su più punti di distribuzione.Be careful about enabling maintenance mode on more than one distribution point. Questa azione può influire sulle prestazioni degli altri punti di distribuzione.This action may cause a performance impact to your other distribution points. A seconda delle configurazioni dei gruppi di limiti, i client potrebbero registrare tempi di download più lunghi o non essere in grado di scaricare il contenuto.Depending upon your boundary group configurations, clients may have increased download times or be unable to download content.

VerificaTry it out!

Provare a completare le attività.Try to complete the tasks. Inviare quindi commenti e suggerimenti con le proprie opinioni sulla funzionalità.Then send Feedback with your thoughts on the feature.

  1. Nella console di Configuration Manager passare all'area di lavoro Amministrazione.In the Configuration Manager console, go to the Administration workspace.

  2. Selezionare il nodo Punti di distribuzione.Select the Distribution Points node.

  3. Selezionare il punto di distribuzione di destinazione e scegliere Abilita la modalità manutenzione nella barra multifunzione.Select the target distribution point, and choose Enable maintenance mode from the ribbon.

Per visualizzare lo stato corrente dei punti di distribuzione, aggiungere la colonna "Modalità manutenzione" al nodo Punti di distribuzione nella console.To view the current state of the distribution points, add the "Maintenance mode" column to the Distribution Points node in the console.

AutomazioneAutomation

Per automatizzare questa azione è possibile usare il metodo WMI SetDPMaintenanceMode nella classe SMS_DistributionPointInfo.You can use the SetDPMaintenanceMode WMI method in the SMS_DistributionPointInfo class to automate this action.

Per altre informazioni, vedere Classe WMI del server SMS_DistributionPointInfo.For more information, see SMS_DistributionPointInfo Server WMI Class.

SintassiSyntax

uint32 SetDPMaintenanceMode(
    [in] string NALPath, 
    [in] uint32 Mode
);

ParametriParameters

  • NALPath

    • Tipo di dati: StringData type: String
    • Qualificatori: [in]Qualifiers: [in]
    • Descrizione: Percorso NAL del punto di distribuzione di origine.Description: Source distribution point NAL path.
  • Mode

    • Tipo di dati: uint32Data type: uint32
    • Qualificatori: [in]Qualifiers: [in]
    • Descrizione: 1 per abilitare la modalità di manutenzione, 0 per disabilitarlaDescription: 1 to enable maintenance mode, 0 to disable

Valori restituitiReturn values

Un tipo di dati uint32 corrispondente a 0 indica l'esito positivo.An uint32 data type that's 0 indicates success. Un hresult diverso da zero indica un errore.A non-zero hresult indicates failure.

Per altre informazioni sulla gestione degli errori restituiti, vedere Informazioni sugli errori di Configuration Manager.For more information about handling returned errors, see About Configuration Manager Errors.

Servizio immagini ottimizzatoOptimized image servicing

Quando si applicano aggiornamenti software a un'immagine del sistema operativo, è disponibile una nuova opzione per ottimizzare l'output rimuovendo tutti gli aggiornamenti sostituiti.When you apply software updates to an OS image, there's a new option to optimize the output by removing any superseded updates. L'ottimizzazione per l'installazione offline si applica solo alle immagini con un indice singolo.The optimization to offline servicing only applies to images with a single index. Questa funzionalità deriva dai commenti e suggerimenti raccolti tramite UserVoice.This feature is based on your UserVoice feedback.

Quando si pianifica il sito per applicare aggiornamenti software a un'immagine del sistema operativo, viene usato lo strumento della riga di comando Gestione e manutenzione immagini distribuzione (DISM) di Windows.When you schedule the site to apply software updates to an OS image, it uses the Windows Deployment Image Servicing and Management (DISM) command-line tool. Durante il processo di manutenzione questa modifica introduce i due passaggi aggiuntivi seguenti:During the servicing process, this change introduces the following two additional steps:

  • Esecuzione di DISM sull'immagine offline montata con i parametri /Cleanup-Image /StartComponentCleanup /ResetBase.Run DISM against the mounted offline image with the parameters /Cleanup-Image /StartComponentCleanup /ResetBase. Se questo comando non riesce, il processo di manutenzione corrente ha esito negativo.If this command fails, the current servicing process fails. Non esegue il commit di nessuna modifica all'immagine.It doesn't commit any changes to the image.

  • Dopo il commit delle modifiche all'immagine e lo smontaggio dell'immagine dal file system, Configuration Manager esporta l'immagine in un altro file.After Configuration Manager commits changes to the image and unmounts it from the file system, it exports the image to another file. Questo passaggio usa il parametro DISM /Export-Image.This step uses the DISM parameter /Export-Image. Rimuove i file non necessari dall'immagine e di conseguenza ne riduce le dimensioni.It removes unneeded files from the image, which reduces the size.

Microsoft consiglia di applicare periodicamente aggiornamenti alle immagini offline.Microsoft recommends that you regularly apply updates to your offline images. Non è necessario usare questa opzione ogni volta che si esegue la manutenzione di un'immagine.You don't have to use this option every time you service an image. Quando si esegue questo processo ogni mese, questa nuova opzione offre il massimo vantaggio.When you do this process each month, this new option provides you the greatest advantage by using it over time.

Anche se l'opzione consente di ridurre le dimensioni complessive dell'immagine sottoposta a manutenzione, il completamento del processo richiede più tempo.While this option helps reduce the overall size of the serviced image, it does take longer to complete the process. Usare la procedura guidata per pianificare la manutenzione in orari appropriati.Use the wizard to schedule servicing during convenient times. L'operazione richiede anche spazio di archiviazione aggiuntivo nel server del sito.It also requires additional storage on the site server. È possibile personalizzare il sito per l'uso di un percorso alternativo.You can customize the site to use location an alternate location. Per altre informazioni, vedere Specificare l'unità per l'installazione offline dell'immagine del sistema operativo.For more information, see Specify the drive for offline OS image servicing.

Per altre informazioni generali sull'installazione offline, vedere Applicare aggiornamenti software a un'immagine.For more general information about offline servicing, see Apply software updates to an image.

VerificaTry it out!

Provare a completare le attività.Try to complete the tasks. Inviare quindi commenti e suggerimenti con le proprie opinioni sulla funzionalità.Then send Feedback with your thoughts on the feature.

  1. Avviare il processo di manutenzione.Start the servicing process.

  2. Nella pagina Imposta pianificazione selezionare l'opzione Remove superseded updates after the image is updated (Rimuovi aggiornamenti obsoleti dopo l'aggiornamento dell'immagine).On the Set Schedule page, select the option to Remove superseded updates after the image is updated. Questa opzione non è abilitata automaticamente.This option isn't automatically enabled. Se l'immagine include più di un indice non è possibile usare questa opzione.If the image has more than one index, you can't use this option.

  3. Per pianificare la manutenzione dell'immagine, completare la procedura guidata.To schedule image servicing, complete the wizard.

Convalidare e monitorare il processo mediante OfflineServicing.log.Validate and monitor the process using the OfflineServicing.log.

Importare un indice singolo di un'immagine del sistema operativoImport a single index of an OS image

Quando si importa un file di immagine di Windows (con estensione wim) in Configuration Manager, ora è possibile specificare l'importazione di un indice singolo anziché di tutti gli indici di immagine nel file.When importing a Windows image (WIM) file to Configuration Manager, you can now specify to automatically import a single index rather than all image indexes in the file. Questa opzione offre i vantaggi seguenti:This option provides the following benefits:

VerificaTry it out!

Provare a completare le attività.Try to complete the tasks. Inviare quindi commenti e suggerimenti con le proprie opinioni sulla funzionalità.Then send Feedback with your thoughts on the feature.

  1. Aggiungere un'immagine del sistema operativo.Add an OS image.

  2. Nella pagina Origine dati selezionare l'opzione Extract a specific image index from the specified WIM file (Estrai indice immagine specifico dal file WIM specificato).On the Data Source page, select the option to Extract a specific image index from the specified WIM file. Quindi selezionare l'indice immagine nell'elenco.Then select the image index from the list.

  3. Completare la procedura guidata.Complete the wizard.

Configuration Manager non modifica il file di immagine di origine.Configuration Manager doesn't modify the source image file. Crea un nuovo file di immagine nella stessa directory di origine.It creates a new image file in the same source directory.

Usare Azure Resource Manager per i servizi cloudUse Azure Resource Manager for cloud services

A partire da Configuration Manager Current Branch versione 1810, la distribuzione classica del servizio in Azure è deprecata in Configuration Manager.Starting in Configuration Manager current branch version 1810, the classic service deployment in Azure is deprecated for use in Configuration Manager. La versione citata è l'ultima versione che supporta la creazione di queste distribuzioni di Azure.That version is the last to support creation of these Azure deployments.

Le distribuzioni esistenti continuano a funzionare normalmente.Existing deployments continue to work. A partire dalla presente versione Technical Preview Branch, Azure Resource Manager è l'unico meccanismo di distribuzione per le nuove istanze del gateway di gestione cloud e del punto di distribuzione cloud.Starting in this technical preview branch version, Azure Resource Manager is the only deployment mechanism for new instances of the cloud management gateway and cloud distribution point.

Per altre informazioni, vedere gli articoli seguenti:For more information, see the following articles:

Conferma di commenti e suggerimenti della consoleConfirmation of console feedback

Quando si inviano commenti e suggerimenti nella console di Configuration Manager, ora viene visualizzato un messaggio di conferma.When you send feedback in the Configuration Manager console, it now shows a confirmation message. Questo messaggio include un ID dei commenti, che è possibile comunicare a Microsoft come identificatore per la tracciabilità.This message includes a Feedback ID, which you can give to Microsoft as a tracking identifier.

Per copiare l'ID dei commenti, selezionare l'icona di copia accanto all'ID dei commenti oppure usare la combinazione di tasti CTRL + C.To copy the feedback ID, select the copy icon next to the feedback ID, or use the CTRL + C key shortcut. L'ID non viene archiviato nel computer. Assicurarsi di copiarlo prima di chiudere la finestra.This ID isn't stored on your computer, so make sure to copy it before closing the window.

Creare un lab Configuration Manager Technical Preview in AzureCreate a Configuration Manager technical preview lab in Azure

Creare e configurare automaticamente macchine virtuali in Microsoft Azure con Configuration Manager Technical Preview Branch.Automatically create and configure virtual machines in Microsoft Azure with Configuration Manager technical preview branch. I modelli di Azure vengono usati per semplificare e automatizzare la creazione di un lab mediante le risorse di Azure.It uses Azure templates to simplify and automate the creation of a lab using Azure resources.

Per altre informazioni, vedere Creare un lab Configuration Manager Technical Preview in Azure.For more information, see Create a Configuration Manager technical preview lab in Azure.

Specificare una porta personalizzata per la riattivazione peerSpecify a custom port for peer wakeup

È ora possibile specificare un numero di porta personalizzato per il proxy di riattivazione.You can now specify a custom port number for wake-up proxy. Per informazioni più generali, vedere Nuova azione di notifica client per la riattivazione del dispositivo.For more general information, see New client notification action to wake up device.

VerificaTry it out!

Provare a completare le attività.Try to complete the tasks. Inviare quindi commenti e suggerimenti con le proprie opinioni sulla funzionalità.Then send Feedback with your thoughts on the feature.

  1. Configurare le impostazioni client.Configure client settings. Per altre informazioni, vedere Come configurare le impostazioni client.For more information, see How to configure client settings.

  2. Nel gruppo Risparmio energia configurare le impostazioni seguenti:In the Power Management group, configure the following settings:

    • Consenti l'attivazione della rete: AbilitareAllow network wake-up: Enable

    • Numero di porta di riattivazione LAN (UDP) : Per impostazione predefinita, si tratta della porta UDP 9.Wake On LAN port number (UDP): By default, this setting is UDP port 9. Modificare l'impostazione secondo le esigenze dell'ambiente di rete.Change it as necessary for your network environment.

Visualizzare le console connesse di recenteView recently connected consoles

Sulla base dei commenti e suggerimenti raccolti tramite UserVoice ora è possibile visualizzare le connessioni più recenti per la console di Configuration Manager.Based on your UserVoice feedback, you can now view the most recent connections for the Configuration Manager console. La visualizzazione include le connessioni attive e quelle stabilite di recente.The view includes active connections and those that recently connected.

PrerequisitiPrerequisites

  • Account con autorizzazione di lettura per l'oggetto SMS_SiteYour account needs the Read permission on the SMS_Site object

  • Consentire al provider SMS di usare un certificato.Enable the SMS Provider to use a certificate. Usare una delle seguenti opzioni:Use one of the following options:

    • Abilitare HTTP avanzato (scelta consigliata)Enable Enhanced HTTP (recommended)

    • Associare manualmente un certificato basato su PKI alla porta 443 in IIS sul server che ospita il ruolo Provider SMSManually bind a PKI-based certificate to port 443 in IIS on the server that hosts the SMS Provider role

VerificaTry it out!

Provare a completare le attività.Try to complete the tasks. Inviare quindi commenti e suggerimenti con le proprie opinioni sulla funzionalità.Then send Feedback with your thoughts on the feature.

  1. Nella console di Configuration Manager passare all'area di lavoro Amministrazione.In the Configuration Manager console, go to the Administration workspace.

  2. Espandere Sicurezza e selezionare il nodo Connessioni di console.Expand Security and select the Console Connections node.

  3. Visualizzare le connessioni recenti, con le proprietà seguenti:View the recent connections, with the following properties:

    • Nome utenteUser name
    • Nome computerMachine name
    • Codice del sito connessoConnected site code
    • Versione della consoleConsole version
    • Ora dell'ultima connessione: l'ultima volta che l'utente ha aperto la consoleLast connected time: When the user last opened the console

La connessione corrente alla console è sempre inclusa nell'elenco.You'll always see your current console connection in the list. Vengono visualizzate solo le connessioni della console di Configuration Manager, non le connessioni PowerShell o quelle basate su SDK al provider SMS.It only shows connections from the Configuration Manager console, not PowerShell or other SDK-based connections to the SMS Provider. Il sito rimuove dall'elenco le istanze anteriori a 30 giorni.The site removes instances from the list that are older than 30 days.

Problema notoKnown issue

Quando si visualizza questo nodo, la console di Configuration Manager potrebbe smettere di funzionare correttamente.When you view this node, the Configuration Manager console may stop working correctly.

Soluzione alternativaWorkaround

Nelle proprietà del ruolo del sito del provider SMS disabilitare l'opzione Consenti il traffico di Configuration Manager Cloud Management Gateway per il servizio di amministrazione.On the properties of the SMS Provider site role, disable the option to Allow Configuration Manager cloud management gateway traffic for administration service.

Arrestare il servizio cloud quando supera una sogliaStop cloud service when it exceeds threshold

Configuration Manager ora può arrestare un servizio gateway di gestione cloud quando il trasferimento dei dati totale supera il limite.Configuration Manager can now stop a cloud management gateway (CMG) service when the total data transfer goes over your limit. Il gateway di gestione cloud ha sempre generato avvisi, per attivare le notifiche quando l'utilizzo raggiunge livelli di avviso o critici.The CMG has always had alerts, to trigger notifications when the usage reached warning or critical levels. Per ridurre l'incidenza di costi di Azure non previsti a causa di un picco di utilizzo, questa nuova opzione consente di disattivare il servizio cloud.To help reduce any unexpected Azure costs because of a spike in usage, this new option turns off the cloud service.

Importante

Anche se il servizio non è in esecuzione, vi sono comunque costi associati al servizio cloud.Even if the service isn't running, there are still costs associated with the cloud service. L'arresto del servizio non elimina tutti i relativi costi di Azure.Stopping the service doesn't eliminate all associated Azure costs. Per rimuovere tutti i costi per il servizio cloud, eliminare il servizio CMG.To remove all cost for the cloud service, delete the CMG.

Quando il servizio gateway di gestione cloud viene arrestato, i client basati su Internet non possono comunicare con Configuration Manager.When the CMG service is stopped, internet-based clients can't communicate with Configuration Manager.

Il trasferimento dati totale (in uscita) include i dati del servizio cloud dell'account di archiviazione.The total data transfer (egress) includes data from the cloud service and storage account. Questi dati provengono dai flussi seguenti:This data comes from the following flows:

  • Dal gateway di gestione cloud verso il clientCMG to client
  • Dal gateway di gestione cloud verso il sito, inclusi i file di log del gateway di gestione cloudCMG to site, including CMG log files
  • Se si abilita il gateway di gestione cloud per il contenuto, dall'account di archiviazione al clientIf you enable CMG for content, storage account to client

Per altre informazioni sui flussi di dati, vedere Porte e flusso di dati.For more information on these data flows, see CMG ports and data flow.

La soglia di avviso per l'archiviazione è diversa.The storage alert threshold is separate. Questo avviso consente di monitorare la capacità dell'istanza di archiviazione di Azure.That alert monitors the capacity of your Azure storage instance.

Quando si seleziona l'istanza del gateway di gestione cloud nel nodo Cloud Management Gateway nella console è possibile visualizzare il trasferimento totale dei dati nel riquadro dei dettagli.When you select the CMG instance in the Cloud Management Gateway node in the console, you can see the total data transfer in the details pane.

Configuration Manager controlla il valore di soglia ogni sei minuti.Configuration Manager checks the threshold value every six minutes. Se si verifica un picco di utilizzo improvviso, Configuration Manager può impiegare fino a sei minuti per rilevare il superamento della soglia e arrestare il servizio.If there's a sudden spike in usage, Configuration Manager can take up to six minutes to detect it exceeded the threshold and stop the service.

VerificaTry it out!

Provare a completare le attività.Try to complete the tasks. Inviare quindi commenti e suggerimenti con le proprie opinioni sulla funzionalità.Then send Feedback with your thoughts on the feature.

  1. Configurare gli avvisi del traffico in uscitaSet up outbound traffic alerts

  2. Abilitare l'opzione per arrestare il servizio quando viene superata la soglia critica.Enable the option to Stop this service when it exceeds the critical threshold.

  3. Per testare questa opzione, ridurre temporaneamente uno dei valori seguenti:To test this option, temporarily reduce one of the following values:

    • Soglia per il trasferimento di dati in uscita per 14 giorni (GB) .14-day threshold for outbound data transfer (GB). Il valore predefinito è 10000.The default value is 10000.

    • Percentuale di soglia per la generazione di un avviso di tipo Critico.Percentage of threshold for raising Critical alert. Il valore predefinito è 90.The default value is 90.

Timeout della modalità di provisioning dei clientClient provisioning mode timeout

Durante una sequenza di attività di distribuzione del sistema operativo, Configuration Manager imposta i client in modalità di provisioning.During an OS deployment task sequence, Configuration Manager places the client in provisioning mode. In questo stato, il client non elabora criteri del sito.In this state, the client doesn't process policy from the site. Questo comportamento consente l'esecuzione della sequenza di attività senza il rischio di esecuzione di altre distribuzioni nel client.This behavior allows the task sequence to run without risk of additional deployments running on the client. Quando la sequenza di attività viene completata,con esito positivo o errore gestito, il client esce dalla modalità di provisioning.When the task sequence completes, either success or handled failure, it exits client provisioning mode.

Se la sequenza di attività ha esito negativo in modo imprevisto, il client può rimanere in modalità di provisioning,If the task sequence unexpectedly fails, the client can be left in provisioning mode. ad esempio se il dispositivo si riavvia nel corso dell'elaborazione della sequenza di attività e non è in grado di riprendere l'elaborazione.For example, if the device restarts in the middle of task sequence processing, and it's unable to recover. I client in questo stato devono essere identificati e ripristinati manualmente da un amministratore.An administrator must manually identify and fix clients in this state.

Quando la sequenza di attività imposta il client in modalità di provisioning, imposta un timestamp.Now the task sequence sets a timestamp when it puts the client in provisioning mode. Un client in modalità di provisioning controlla ogni 60 minuti il tempo trascorso dall'impostazione del timestamp.A client in provisioning mode checks every 60 minutes the duration of time since the timestamp. Se è rimasto in modalità di provisioning per più di 48 ore, il client esce automaticamente da tale modalità e riavvia il processo.If it's been in provisioning mode for more than 48 hours, the client automatically exits provisioning mode and restarts its process.

48 ore è il valore predefinito del timeout della modalità di provisioning.48 hours is the default provisioning mode timeout value. È possibile regolare questo timer per un dispositivo impostando il valore ProvisioningMaxMinutes nella chiave del Registro di sistema seguente: HKLM\Software\Microsoft\CCM\CcmExec.You can adjust this timer on a device by setting the ProvisioningMaxMinutes value in the following registry key: HKLM\Software\Microsoft\CCM\CcmExec. Se questo valore non esiste o è pari a 0, il client usa il valore predefinito di 48 ore.If this value doesn't exist or is 0, the client uses the default 48 hours.

Miglioramenti della distribuzione del sistema operativoImprovements to OS deployment

Questa versione di Technical Preview offre i miglioramenti della distribuzione del sistema operativo seguenti:This technical preview version includes the following improvements to OS deployment:

  • In base ai commenti e suggerimenti raccolti tramite UserVoice, è disponibile una nuova azione Visualizza nelle sequenza di attività.Based on your UserVoice feedback, there's a new View action on task sequences.

  • In base ai commenti e suggerimenti raccolti tramite UserVoice, ora la finestra di dialogo di errore della sequenza di attività visualizza altre informazioni,Based on your UserVoice feedback, the task sequence error dialog window now displays more information. ad esempio il nome del passaggio della sequenza di attività che non è stato completato.It shows the name of the task sequence step that failed.

  • Quando si imposta la variabile della sequenza di attività OSDDoNotLogCommand su True, ora viene nascosta anche la riga di comando del passaggio Esegui riga di comando nel file di log.When you set the OSDDoNotLogCommand task sequence variable to true, now it also hides the command line from the Run Command Line step in the log file. In precedenza veniva mascherato solo il nome del programma nel passaggio Installa pacchetto in smsts.log.It previously only masked the program name from the Install Package step in smsts.log.

  • Quando si abilita un risponditore PXE senza i Servizi di distribuzione Windows, è ora possibile abilitarlo sullo stesso server del servizio DHCP.When you enable a PXE responder on a distribution point without Windows Deployment Service, it can now be on the same server as the DHCP service. Aggiungere le impostazioni seguenti per supportare questa configurazione:Add the following settings to support this configuration:

    • Impostare il valore DWord DoNotListenOnDhcpPort su 1 nella chiave del Registro di sistema seguente: HKLM\Software\Microsoft\SMS\DP.Set the DWord value DoNotListenOnDhcpPort to 1 in the following registry key: HKLM\Software\Microsoft\SMS\DP.
    • Impostare l'opzione DHCP 60 su PXEClient.Set DHCP option 60 to PXEClient.
    • Riavviare i servizi SCCMPXE e DHCP nel server.Restart the SCCMPXE and DHCP services on the server.

Passaggi successiviNext steps

Per altre informazioni sull'installazione o l'aggiornamento del ramo Technical Preview, vedere Technical Preview.For more information about installing or updating the technical preview branch, see Technical preview.

Per altre informazioni sui diversi rami di Configuration Manager, vedere Scelta del ramo di Configuration Manager da usareFor more information about the different branches of Configuration Manager, see Which branch of Configuration Manager should I use?