Supporto per le funzionalità e le reti Windows in Configuration ManagerSupport for Windows features and networks in Configuration Manager

Si applica a: Configuration Manager (Current Branch)Applies to: Configuration Manager (current branch)

Questo articolo illustra il supporto di Configuration Manager per funzionalità comuni di Windows e di rete.This article identifies Configuration Manager support for common Windows and networking features.

BranchCacheBranchCache

È possibile usare Windows BranchCache con Configuration Manager quando si abilita BranchCache nei punti di distribuzione e configurare i client per l'uso di BranchCache in modalità cache distribuita.Use Windows BranchCache with Configuration Manager when you enable it on distribution points, and configure clients to use it in distributed cache mode.

È possibile configurare le impostazioni di BranchCache su un tipo di distribuzione per le applicazioni, sulla distribuzione per un pacchetto e per le sequenze attività.Configure the BranchCache settings on a deployment type for applications, on the deployment for a package, and for task sequences. A partire dalla versione 1802, BranchCache è abilitato per impostazione predefinita.Starting in version 1802, BranchCache is enabled by default.

Quando vengono soddisfatti i requisiti per BranchCache, questa funzionalità abilita i client in remoto per ottenere contenuti dai client locali che hanno una cache corrente del contenuto.When the requirements for BranchCache are met, this feature enables clients in remote locations to obtain content from local clients that have a current cache of the content.

Ad esempio, quando il primo client abilitato per BranchCache richiede contenuto da un punto di distribuzione configurato come server BranchCache, il client scarica il contenuto e lo memorizza nella cache.For example, when the first BranchCache-enabled client requests content from a distribution point that's configured as a BranchCache server, the client downloads and caches the content. Il contenuto viene quindi reso disponibile ai client presenti nella stessa subnet da cui è stato richiesto il contenutoThis content is then made available for clients on the same subnet that requested this content.

e viene memorizzato nella cache dei client.These clients also cache the content. Altri client nella stessa subnet non devono scaricare contenuto dal punto di distribuzione.Other clients on the same subnet don't have to download content from the distribution point. Il contenuto viene distribuito tra più client per trasferimenti futuri.The content is distributed across multiple clients for future transfers.

Requisiti per supportare BranchCache con Configuration ManagerRequirements to support BranchCache with Configuration Manager

Configurare i punti di distribuzioneConfigure distribution points

Aggiungere la funzionalità Windows BranchCache al server di sistema del sito configurato come un punto di distribuzione.Add the Windows BranchCache feature to the site system server that's configured as a distribution point.

  • I punti di distribuzione nei server configurati per supportare BranchCache non richiedono alcuna configurazione aggiuntiva.Distribution points on servers that are configured to support BranchCache require no additional configuration.
  • Non è possibile aggiungere Windows BranchCache a un punto di distribuzione basato sul cloud.You can't add Windows BranchCache to a cloud-based distribution point. I punti di distribuzione basati sul cloud supportano il download del contenuto da parte dei client configurati per Windows BranchCache.Cloud-based distribution points do support the download of content by clients that are configured for Windows BranchCache.

Configurare i clientConfigure clients

  • I client che possono supportare BranchCache devono essere configurati per la modalità cache distribuita di BranchCache.The clients that can support BranchCache must be configured for BranchCache distributed cache mode.
  • L'impostazione del sistema operativo per le impostazioni client BITS deve essere abilitata per supportare BranchCache.The OS setting for BITS client settings must be enabled to support BranchCache.

Per informazioni, vedere Configurare i client per BranchCache nella documentazione di Windows.For information, see configure clients for BranchCache in the Windows documentation.

Tutte le versioni supportate di Configuration Manager di Windows supportano BranchCache per impostazione predefinita.All Configuration Manager supported versions of Windows support BranchCache by default.

Per altre informazioni, vedere BranchCache per Windows nella documentazione di Windows Server.For more information, see BranchCache for Windows in the Windows Server documentation.

Computer in gruppi di lavoroComputers in workgroups

Configuration Manager offre il supporto per i client in gruppi di lavoro.Configuration Manager provides support for clients in workgroups.

Nota

Anche se i client sono supportati nei gruppi di lavoro, tutti i sistemi del sito devono essere membri di un dominio Active Directory supportato.Although clients in workgroups are supported, all site systems must be members of a supported Active Directory domain.

Deduplicazione datiData deduplication

Configuration Manager supporta l'uso della deduplicazione dati con punti di distribuzione in Windows Server 2012 o versioni successive.Configuration Manager supports the use of data deduplication with distribution points on Windows Server 2012 or later.

Importante

Non è possibile contrassegnare i file di origine del pacchetto host per la deduplicazione dei datiThe volume that hosts package source files can't be marked for data deduplication. perché la deduplicazione dati usa reparse pointThis limitation is because data deduplication uses reparse points. e Configuration Manager non supporta l'uso di un percorso di origine del contenuto con file archiviati nei reparse point.Configuration Manager doesn't support using a content source location with files stored on reparse points.

Per altre informazioni, vedere i post seguenti:For more information, see the following posts:

DirectAccessDirectAccess

Configuration Manager supporta la funzionalità DirectAccess per la comunicazione tra client e sistemi server del sito.Configuration Manager supports the DirectAccess feature for communication between clients and site server systems.

  • Quando vengono soddisfatti tutti i requisiti per DirectAccess, i client di Configuration Manager su Internet possono comunicare con il relativo sito assegnato come se fossero nella Intranet.When all the requirements for DirectAccess are met, it enables Configuration Manager clients on the internet to communicate with their assigned site as if they were on the intranet.

  • Per le azioni avviate dal server, ad esempio il controllo remoto e l'installazione push client, il computer di origine deve eseguire IPv6.For server-initiated actions, such as remote control and client push installation, the initiating computer must be running IPv6. Questo protocollo deve essere supportato da tutti i dispositivi di rete interessati.This protocol must be supported on all intervening networking devices.

Configuration Manager non supporta le funzionalità seguenti su DirectAccess:Configuration Manager doesn't support the following functionality over DirectAccess:

  • Distribuzione del sistema operativoOS deployment

  • Comunicazione tra siti di Configuration ManagerCommunication between Configuration Manager sites

  • Comunicazione tra server del sistema del sito di Configuration Manager all'interno di un sitoCommunication between Configuration Manager site system servers within a site

Computer ad avvio doppioDual-boot computers

Configuration Manager non può gestire più di un sistema operativo in un singolo computer.Configuration Manager can't manage more than one OS on a single computer. Se in un computer è presente più di un sistema operativo da gestire, regolare i metodi di individuazione del sito e di installazione client usati per accertarsi che il client di Configuration Manager sia installato solo sul sistema operativo che deve essere gestito.If there's more than one OS on a computer to manage, adjust the site's discovery and client installation methods to ensure that the Configuration Manager client is installed only on the OS that has to be managed.

IPv6IPv6

Oltre a al protocollo IP versione 4 (IPv4), Configuration Manager supporta il protocollo IPv6, con le eccezioni seguenti:In addition to Internet Protocol version 4 (IPv4), Configuration Manager supports Internet Protocol version 6 (IPv6), with the following exceptions:

FunzioneFunction Eccezione per il supporto di IPv6Exception to IPv6 support
Punti di distribuzione basati su cloudCloud-based distribution points IPv4 è necessario per supportare Microsoft Azure e i punti di distribuzione basati su cloud.IPv4 is required to support Microsoft Azure and cloud-based distribution points.
Gateway di gestione cloudCloud management gateway IPv4 è necessario per supportare Microsoft Azure e il gateway di gestione cloud.IPv4 is required to support Microsoft Azure and the cloud management gateway.
Dispositivi mobili registrati da Microsoft Intune e Microsoft Service ConnectorMobile devices that are enrolled by Microsoft Intune and the Microsoft service connector IPv4 è necessario per supportare i dispositivi mobili registrati da Microsoft Intune e da Microsoft Service Connector.IPv4 is required to support mobile devices that are enrolled by Microsoft Intune and the Microsoft service connector.
Individuazione reteNetwork Discovery IPv4 è obbligatorio quando si configura un server DHCP per la ricerca nell'individuazione di rete.IPv4 is required when you configure a DHCP server to search in Network Discovery.
Distribuzione del sistema operativoOS deployment Nella versione 1802 e precedenti, IPv4 è necessario per supportare la distribuzione del sistema operativo.In version 1802 and prior, IPv4 is required to support OS deployment.

A partire dalla versione 1806, è possibile abilitare un risponditore PXE in un punto di distribuzione senza Servizi di distribuzione Windows.Starting in version 1806, enable a PXE responder on a distribution point without Windows Deployment Service. Questo nuovo servizio risponditore PXE supporta IPv6.This new PXE responder service supports IPv6. Altri aspetti della funzionalità di distribuzione del sistema operativo, ad esempio l'acquisizione o impostazione di indirizzi IP statici durante la sequenza di attività, continuano a richiedere IPv4.Other aspects of the OS deployment feature, such as capturing or setting static IP addresses during the task sequence, continue to require IPv4.
Comunicazione del proxy di riattivazioneWake-up proxy communication IPv4 è necessario per supportare i pacchetti proxy di riattivazione del client.IPv4 is required to support the client wake-up proxy packets.
Windows CEWindows CE IPv4 è necessario per supportare il client di Configuration Manager nei dispositivi Windows CE.IPv4 is required to support the Configuration Manager client on Windows CE devices.

Network Address TranslationNetwork Address Translation

Network Address Translation (NAT) è supportato in Configuration Manager solo se il sito supporta i client presenti in Internet e il client rileva che è connesso a Internet.Network Address Translation (NAT) isn't supported in Configuration Manager, unless the site supports clients that are on the internet and the client detects that it's connected to the internet. Per altre informazioni sulla gestione client basata su Internet, vedere Pianificare la gestione dei client basati su Internet.For more information about internet-based client management, see Plan for managing internet-based clients.

Tecnologia di archiviazione specializzataSpecialized storage technology

Configuration Manager funziona con qualsiasi hardware certificato nell'Hardware Compatibility List di Windows per la versione del sistema operativo su cui è installato il componente di Configuration Manager.Configuration Manager works with any hardware that's certified on the Windows Hardware Compatibility List for the version of the OS that the Configuration Manager component is installed on.

I ruoli del server del sito richiedono il file system NTFS, per consentire a Configuration Manager di impostare le autorizzazioni per directory e file.Site server roles require NTFS, so that Configuration Manager can set directory and file permissions. Configuration Manager presuppone di avere la proprietà completa di un'unità logica.Configuration Manager assumes that it has complete ownership of a logical drive. I sistemi dei siti eseguiti in computer separati non possono condividere una partizione logica con alcuna tecnologia di archiviazione.Site systems that run on separate computers can't share a logical partition on any storage technology. Tuttavia, ogni computer può usare una partizione logica separata nella stessa partizione fisica di un dispositivo di archiviazione condivisa.However, each computer can use a separate logical partition on the same physical partition of a shared storage device.

Considerazioni sul supportoSupport considerations

  • Rete di archiviazione: Una rete SAN (Storage Area Network) è supportata quando un server basato su Windows supportato è collegato direttamente al volume ospitato dalla SAN.Storage Area Network: A Storage Area Network (SAN) is supported when a supported Windows-based server is attached directly to the volume that's hosted by the SAN.

  • Single Instance Storage: Configuration Manager non supporta la configurazione di cartelle di pacchetto punto di distribuzione e firma in un volume compatibile con Single Instance Storage (SIS).Single Instance Storage: Configuration Manager doesn't support configuration of distribution point package and signature folders on a Single Instance Storage (SIS)-enabled volume.

    La cache di un client di Configuration Manager non è supportata in un volume compatibile con SIS.Additionally, the cache of a Configuration Manager client isn't supported on a SIS-enabled volume.

  • Unità disco rimovibile: Configuration Manager non supporta l'installazione dei sistemi del sito o dei client di Configuration Manager in un'unità disco rimovibile.Removable disk drive: Configuration Manager doesn't support the installation of Configuration Manager site systems or clients on a removable disk drive.