Configurare gruppi di limiti per Configuration ManagerConfigure boundary groups for Configuration Manager

Si applica a: Configuration Manager (Current Branch)Applies to: Configuration Manager (current branch)

Usare i gruppi di limiti in Configuration Manager per organizzare logicamente i percorsi di rete correlati (limiti) e semplificare la gestione dell'infrastruttura.Use boundary groups in Configuration Manager to logically organize related network locations (boundaries) to make it easier to manage your infrastructure. Prima di usare il gruppo di limiti, assegnare i limiti ai gruppi di limiti.Assign boundaries to boundary groups before using the boundary group.

Per impostazione predefinita, Configuration Manager crea un gruppo di limiti predefinito in ogni sito.By default, Configuration Manager creates a default site boundary group at each site.

Per configurare i gruppi di limiti, associare i limiti (percorsi di rete) e i ruoli del sistema del sito, come i punti di distribuzione, al gruppo di limiti.To configure boundary groups, associate boundaries (network locations) and site system roles, like distribution points, to the boundary group. Questa configurazione consente di associare i client ai server del sistema del sito, come i punti di distribuzione, che si trovano vicino ai client nella rete.This configuration helps associate clients to site system servers like distribution points that are located near the clients on the network.

Per aumentare la disponibilità dei server per una gamma più ampia di percorsi di rete, assegnare lo stesso limite e lo stesso server a più gruppi di limiti.To increase the availability of servers to a wider range of network locations, assign the same boundary and the same server to more than one boundary group.

I client usano un gruppo di limiti per gli scopi seguenti:Clients use a boundary group for:

  • Assegnazione automatica al sitoAutomatic site assignment

  • Ricerca di un server del sistema del sito che può fornire un servizio, tra cui:To find a site system server that can provide a service, including:

    • Punti di distribuzione per il percorso del contenutoDistribution points for content location

    • Punti di aggiornamento softwareSoftware update points

    • Punti di migrazione dello statoState migration points

      Nota

      Il punto di migrazione stato non usa relazioni di fallback.The state migration point doesn't use fallback relationships. Per altre informazioni, vedere Fallback.For more information, see Fallback.

    • Punti di gestione preferitiPreferred management points

      Nota

      Se si usano i punti di gestione preferiti, è necessario abilitare questa opzione per la gerarchia e non dall'interno della configurazione del gruppo di limiti.If you use preferred management points, enable this option for the hierarchy, not from within the boundary group configuration. Per altre informazioni, vedere Abilitare l'uso dei punti di gestione preferiti.For more information, see Enable use of preferred management points.

    • Gateway di gestione cloudCloud management gateway

Gruppi di limiti e relazioniBoundary groups and relationships

Per ogni gruppo di limiti nella gerarchia, è possibile assegnare:For each boundary group in your hierarchy, you can assign:

  • Uno o più limiti.One or more boundaries. Il gruppo di limiti corrente di un client è un percorso di rete definito come limite assegnato a un gruppo di limiti specifico.A client's current boundary group is a network location that's defined as a boundary assigned to a specific boundary group. Un client può avere più di un gruppo di limiti corrente.A client can have more than one current boundary group.

  • Uno o più ruoli del sistema del sito.One or more site system roles. I client possono usare sempre i ruoli associati al gruppo di limiti corrente.Clients can always use roles associated with their current boundary group. A seconda delle configurazioni aggiuntive, possono usare i ruoli in gruppi di limiti aggiuntivi.Depending on additional configurations, they can use roles in additional boundary groups.

Per ogni gruppo di limiti creato, è possibile configurare un collegamento unidirezionale a un altro gruppo di limiti.For each boundary group you create, you can configure a one-way link to another boundary group. Il collegamento è definito relazione.The link is called a relationship. I gruppi di limiti con cui si stabilisce il collegamento sono chiamati gruppi di limiti adiacenti.The boundary groups you link to are called neighbor boundary groups. Un gruppo di limiti può avere più relazioni, ciascuna con uno specifico gruppo di limiti adiacente.A boundary group can have more than one relationship, each with a specific neighbor boundary group.

Se un client non riesce a trovare un sistema del sito disponibile nel gruppo di limiti corrente, la configurazione di ogni relazione determina quando iniziare a cercare in un gruppo di limiti adiacente.When a client fails to find an available site system in its current boundary group, the configuration of each relationship determines when it begins to search a neighbor boundary group. Questa ricerca in altri gruppi è definita fallback.This search of additional groups is called fallback.

Per altre informazioni, vedere le procedure seguenti:For more information, see the following procedures:

Visualizzare i gruppi di limiti per i dispositiviShow boundary groups for devices

A partire dalla versione 2002, per facilitare l'identificazione e la risoluzione dei problemi relativi ai comportamenti dei dispositivi con gruppi di limiti, è possibile visualizzare i gruppi di limiti per dispositivi specifici.Starting in version 2002, to help you better identify and troubleshoot device behaviors with boundary groups, you can view the boundary groups for specific devices. Nel nodo Dispositivi o quando si visualizzano i membri di una Raccolta di dispositivi, aggiungere la nuova colonna Gruppi di limiti alla visualizzazione elenco.In the Devices node or when you show the members of a Device Collection, add the new Boundary Group(s) column to the list view.

  • Se un dispositivo è incluso in più di un gruppo di limiti, il valore è un elenco delimitato da virgole di nomi di gruppi di limiti.If a device is in more than one boundary group, the value is a comma-separated list of boundary group names.

  • I dati vengono aggiornati quando il client effettua una richiesta di posizione al sito o al massimo ogni 24 ore.The data updates when the client makes a location request to the site, or at most every 24 hours.

  • Se un client è in roaming e non è un membro di un gruppo di limiti, il valore è vuoto.If a client is roaming and not a member of a boundary group, the value is blank.

Nota

Queste informazioni sono dati del sito e sono disponibili solo nei siti primari.This information is site data and only available on primary sites. Non verrà visualizzato alcun valore per questa colonna quando si connette Configuration Manager a un sito di amministrazione centrale.You won't see a value for this column when you connect the Configuration Manager to a central administration site.

FallbackFallback

Per evitare problemi quando i client non riescono a trovare un sistema del sito disponibile nel gruppo di limiti corrente, definire la relazione tra i gruppi di limiti per il comportamento di fallback.To prevent problems when clients can't find an available site system in their current boundary group, define the relationship between boundary groups for fallback behavior. Il fallback consente a un client di espandere la ricerca di un sistema del sito disponibile a gruppi di limiti aggiuntivi.Fallback lets a client expand its search to additional boundary groups to find an available site system.

Le relazioni vengono configurate in una scheda Relazioni delle proprietà del gruppo di limiti. Quando si configura una relazione, si definisce un collegamento a un gruppo di limiti adiacente.Relationships are configured on a boundary group properties Relationships tab. When you configure a relationship, you define a link to a neighbor boundary group. Per ogni tipo di ruolo del sistema del sito supportato, configurare impostazioni indipendenti per il fallback a tale gruppo di limiti adiacente.For each type of supported site system role, configure independent settings for fallback to the neighbor boundary group. Per altre informazioni, vedere Configurare il comportamento di fallback.For more information, see Configure fallback behavior.

Ad esempio, quando si configura una relazione con un gruppo di limiti specifico, impostare il fallback per i punti di distribuzione dopo 20 minuti.For example, when you configure a relationship to a specific boundary group, set fallback for distribution points to occur after 20 minutes. Il valore predefinito è 120 minuti. Per un esempio più esteso, vedere Esempio d'uso dei gruppi di limiti.The default is 120 minutes For a more extensive example, see Example of using boundary groups.

Se un client non riesce a trovare un ruolo del sistema del sito disponibile nel gruppo di limiti corrente, il client usa il tempo di fallback in minuti.If a client fails to find an available site system role in its current boundary group, the client uses the fallback time in minutes. Tale tempo di fallback determina quando il client inizia a eseguire la ricerca di un sistema del sito disponibile associato al gruppo di limiti adiacente.This fallback time determines when the client begins to search for an available site system associated with the neighbor boundary group.

Se un client non riesce a trovare un sistema del sito disponibile, inizia la ricerca nei percorsi dei gruppi di limiti adiacenti.When a client can't find an available site system, it begins to search locations from neighbor boundary groups. Questo comportamento aumenta il pool di sistemi del sito disponibili.This behavior increases the pool of available site systems. La configurazione dei gruppi di limiti e delle relative relazioni definisce l'uso del client di questo pool di sistemi del sito disponibili.The configuration of boundary groups and their relationships defines the client's use of this pool of available site systems.

  • Un gruppo di limiti può avere più di una relazione.A boundary group can have more than one relationship. Con questa configurazione è possibile configurare il fallback per ogni tipo di sistema del sito a diversi gruppi adiacenti dopo diversi intervalli di tempo.With this configuration, you can configure fallback for each type of site system to different neighbors to occur after different periods of time.

  • I client eseguono il fallback solo in un gruppo di limiti direttamente adiacente al loro gruppo di limiti corrente.Clients only fall back to a boundary group that's a direct neighbor of their current boundary group.

  • Se un client fa parte di più gruppi di limiti, il relativo gruppo di limiti corrente è definito come l'unione di tutti i gruppi di limiti.When a client is a member of more than one boundary group, it defines its current boundary group as a union of all its boundary groups. Il client esegue il fallback ai gruppi adiacenti di uno dei gruppi di limiti originali.The client falls back to neighbors of any of those original boundary groups.

Nota

Il ruolo del punto di migrazione stato non usa relazioni di fallback.The state migration point role doesn't use fallback relationships. Se si aggiungono sia i ruoli del punto di migrazione stato che i ruoli del punto di distribuzione allo stesso server del sistema del sito, non configurare il fallback per il gruppo di limiti.If you add both the state migration point and distribution point roles to the same site system server, don't configure fallback on its boundary group. Se è necessario usare il fallback del gruppo di limiti per il punto di distribuzione, aggiungere il ruolo del punto di migrazione stato in un altro server del sistema del sito.If you need to use boundary group fallback for the distribution point, add the state migration point role on a different site system server.

Gruppo di limiti predefinito del sitoThe default site boundary group

È possibile creare gruppi di limiti personalizzati e ogni sito dispone di un gruppo di limiti predefinito creato da Configuration Manager.You can create your own boundary groups, and each site has a default site boundary group that Configuration Manager creates. Questo gruppo è denominato Default-Site-Boundary-Group<codicesito> .This group is named Default-Site-Boundary-Group<sitecode>. Ad esempio, il gruppo per il sito ABC sarebbe denominato Default-Site-Boundary-Group<ABC> .For example, the group for site ABC would be named Default-Site-Boundary-Group<ABC>.

Per ogni gruppo di limiti creato, Configuration Manager crea automaticamente un collegamento implicito a ogni gruppo di limiti predefinito del sito nella gerarchia.For each boundary group you create, Configuration Manager automatically creates an implied link to each default site boundary group in the hierarchy.

  • Il collegamento implicito è un'opzione di fallback predefinita da un gruppo di limiti corrente al gruppo di limiti predefinito del sito.The implied link is a default fallback option from a current boundary group to the site's default boundary group. Il tempo di fallback predefinito è 120 minuti.The default fallback time is 120 minutes.

  • Per i client che non si trovano in un limite associato a un gruppo di limiti: per identificare i ruoli del sistema del sito validi, usare il gruppo di limiti predefinito dal sito assegnato.For clients not in a boundary associated with any boundary group: to identify valid site system roles, use the default site boundary group from their assigned site.

Per gestire il fallback al gruppo di limiti predefinito del sito:To manage fallback to the default site boundary group:

  • Aprire le proprietà del gruppo di limiti predefinito del sito e modificare i valori nella scheda Comportamento predefinito. Le modifiche apportate in questa scheda si applicano a tutti i collegamenti impliciti a questo gruppo di limiti.Open the properties of the site default boundary group, and change the values on the Default Behavior tab. Changes you make here apply to all implied links to this boundary group. Quando si configura un collegamento esplicito a questo gruppo di limiti del sito predefinito da un altro gruppo di limiti, le impostazioni predefinite vengono sostituite.When you configure an explicit link to this default site boundary group from another boundary group, you override these default settings.

  • Aprire le proprietà di un gruppo di limiti personalizzato.Open the properties of a custom boundary group. Modificare i valori per il collegamento esplicito a un gruppo di limiti predefinito del sito.Change the values for the explicit link to a default site boundary group. Quando si imposta un nuovo intervallo in minuti per il fallback o il blocco del fallback, la modifica influisce solo sul collegamento che si sta configurando.When you set a new time in minutes for fallback or block fallback, that change affects only the link you're configuring. La configurazione del collegamento esplicito sostituisce quella della scheda Comportamento predefinito di un gruppo di limiti predefinito del sito.Configuration of the explicit link overrides the settings on the Default Behavior tab of a default site boundary group.

Assegnazione sitoSite assignment

È possibile configurare ciascun gruppo di limiti con un sito assegnato per i client.You can configure each boundary group with an assigned site for clients.

  • Un client appena installato che usa l'assegnazione automatica sito viene aggiunto al sito assegnato di un gruppo di limiti che contiene il percorso di rete corrente del client.A newly installed client that uses automatic site assignment joins the assigned site of a boundary group that contains the client's current network location.

  • Dopo l'assegnazione a un sito, un client non cambia la propria assegnazione sito quando cambia il percorso di rete.After assigning to a site, a client doesn't change its site assignment when it changes its network location. Ad esempio, un client effettua il roaming in un nuovo percorso di rete.For example, a client roams to a new network location. Questo percorso è un limite in un gruppo di limiti con un'assegnazione sito diversa.This location is a boundary in a boundary group with a different site assignment. Il sito assegnato del client non cambia.The client's assigned site doesn't change.

  • Quando l'individuazione sistema Active Directory rileva una nuova risorsa, il sito valuta le informazioni di rete per la risorsa in rapporto ai limiti nei gruppi di limiti.When Active Directory System Discovery discovers a new resource, the site evaluates network information for the resource against the boundaries in boundary groups. Tramite questo processo la nuova risorsa viene associata a un sito assegnato per poter essere utilizzata dal metodo di installazione push client.This process associates the new resource with an assigned site for use by the client push installation method.

  • Quando un limite è membro di più gruppi di limiti con diversi siti assegnati, i client selezionano uno dei siti in modo casuale.When a boundary is a member of more than one boundary groups that have different assigned sites, clients randomly select one of the sites.

  • Le modifiche a un sito assegnato a gruppi di limiti si applicano solo alle nuove azioni di assegnazione sito.Changes to a boundary groups assigned site only apply to new site assignment actions. I client assegnati precedentemente a un sito non valutano di nuovo l'assegnazione sito in base alle modifiche alla configurazione di un gruppo di limiti (o al proprio percorso di rete).Clients that previously assigned to a site don't reevaluate their site assignment based on changes to the configuration of a boundary group (or to their own network location).

Per altre informazioni sull'assegnazione sito per i client, vedere Utilizzo dell'assegnazione automatica del sito per i computer.For more information about client site assignment, see Using automatic site assignment for computers.

Per altre informazioni su come configurare l'assegnazione sito, vedere le procedure seguenti:For more information on how to configure site assignment, see the following procedures:

Punti di distribuzioneDistribution points

Quando un client richiede il percorso di un punto di distribuzione, Configuration Manager invia al client un elenco dei sistemi del sito.When a client requests the location of a distribution point, Configuration Manager sends the client a list of site systems. Questi sistemi del sito sono del tipo appropriato associato a ogni gruppo di limiti che include il percorso di rete corrente del client:These site systems are of the appropriate type associated with each boundary group that includes the client's current network location:

  • Durante la distribuzione del software, i client richiedono un percorso per il contenuto di distribuzione in un'origine contenuto valida.During software distribution, clients request a location for deployment content on a valid content source. Questo percorso può essere un punto di distribuzione o un'origine peer cache.This location may be a distribution point, or a peer cache source.

  • Durante la distribuzione del sistema operativo, i client richiedono un percorso per l'invio o la ricezione delle informazioni di migrazione dello stato.During OS deployment, clients request a location to send or receive their state migration information.

Quando viene distribuito il contenuto, se un client richiede contenuto non disponibile da un'origine nel gruppo di limiti corrente, il client continua a richiedere tale contenuto.During content deployment, if a client requests content that isn't available from a source in its current boundary group, the client continues to request that content. Il client prova diverse origini del contenuto nel gruppo di limiti corrente finché non raggiunge il periodo di fallback per un gruppo di limiti adiacente o per il gruppo di limiti del sito predefinito.The client tries different content sources in its current boundary group until it reaches the fallback period for a neighbor or the default site boundary group. Se il client non ha ancora trovato il contenuto, estende la ricerca alle origini contenuto in modo da includere i gruppi di limiti adiacenti.If the client still hasn't found content, it then expands its search for content sources to include the neighbor boundary groups.

Se si configura la distribuzione del contenuto su richiesta e il contenuto non è disponibile in un punto di distribuzione quando viene richiesto da un client, il sito inizia a trasferire il contenuto al punto di distribuzione.If you configure the content to distribute on-demand, and it isn't available on a distribution point when a client requests it, the site begins to transfer the content to that distribution point. È possibile che il client rilevi il server come origine contenuto prima di eseguire il fallback per l'uso di un gruppo di limiti adiacente.It's possible the client finds that server as a content source before falling back to use a neighbor boundary group.

Installazione clientClient installation

Il programma di installazione del client Gestione configurazione, ccmsetup, può ottenere il contenuto di installazione da un'origine dati locale o attraverso un punto di gestione.The Configuration Manager client installer, ccmsetup, can get installation content from a local source or via a management point. Il comportamento iniziale dipende dai parametri della riga di comando usati per installare il client:Its initial behavior depends upon the command-line parameters you use to install the client:

  • Se non si usano i parametri /mp o /source, ccmsetup tenta di ottenere un elenco di punti di gestione da Active Directory o DNS.If you don't use either /mp or /source parameters, ccmsetup tries to get a list of management points from Active Directory or DNS.
  • Se si specifica solo /source, l'installazione viene forzata dal percorso specificato.If you only specify /source, it forces the installation from the specified path. Non vengono individuati i punti di gestione.It doesn't discover management points. Se non è possibile trovare ccmsetup.cab nel percorso specificato, ccmsetup ha esito negativo.If it can't find ccmsetup.cab at the specified path, ccmsetup fails.
  • Se si specifica sia /mp che /source, vengono verificati i punti di gestione specificati e quelli eventualmente individuati.If you specify both /mp and /source, it checks the specified management points, and any it discovers. Se non è possibile individuare un punto di gestione valido, viene eseguito il fallback al percorso di origine specificato.If it can't locate a valid management point, it falls back to the specified source path.

Per altre informazioni sui questi parametri di ccmsetup, vedere Informazioni sui parametri e le proprietà di installazione del client.For more information on these ccmsetup parameters, see Client installation parameters and properties.

Quando ccmsetup contatta il punto di gestione per individuare il contenuto necessario, il punto di gestione restituisce i punti di distribuzione in base alla configurazione del gruppo di limiti.When ccmsetup contacts the management point to locate the necessary content, the management point returns distribution points based on boundary group configuration. Se si definiscono le relazioni nel gruppo di limiti, il punto di gestione restituisce i punti di distribuzione nell'ordine seguente:If you define relationships on the boundary group, the management point returns distribution points in the following order:

  1. Gruppo di limiti correnteCurrent boundary group
  2. Gruppi di limiti adiacentiNeighbor boundary groups
  3. Gruppo di limiti predefinito del sitoThe site default boundary group

Nota

Il processo di installazione client non usa il tempo di fallback.The client setup process doesn't use the fallback time. Per individuare il più rapidamente possibile il contenuto, esegue immediatamente il fallback nel gruppo di limiti successivo.To locate content as quickly as possible, it immediately falls back to the next boundary group.

Nelle versioni precedenti di Configuration Manager, durante questo processo il punto di gestione restituiva solo i punti di distribuzione nel gruppo di limiti corrente del client.In previous versions of Configuration Manager, during this process the management point only returned distribution points in the client's current boundary group. Se non era disponibile alcun contenuto, il processo di installazione eseguiva il fallback scaricando il contenuto dal punto di gestione.If no content was available, the setup process fell back to download content from the management point. Non era disponibile alcuna opzione per eseguire il fallback ai punti di distribuzione in altri gruppi di limiti nei quali poteva essere disponibile il contenuto necessario.There was no option to fall back to distribution points in other boundary groups that might have the necessary content.

Supporto della sequenza di attività per i gruppi di limitiTask sequence support for boundary groups

Quando un dispositivo esegue una sequenza di attività e deve acquisire il contenuto, il dispositivo usa comportamenti dei gruppi di limiti simili al client di Configuration Manager.When a device runs a task sequence and needs to acquire content, it uses boundary group behaviors similar to the Configuration Manager client.

Questo comportamento può essere configurato usando le impostazioni seguenti nella pagina Punti di distribuzione della distribuzione della sequenza di attività:Configure this behavior using the following settings on the Distribution Points page of the task sequence deployment:

  • Usare un punto di distribuzione remoto quando non sono disponibili punti di distribuzione locali: per questa distribuzione la sequenza di attività può eseguire il fallback ai punti di distribuzione in un gruppo di limiti adiacente.When no local distribution point is available, use a remote distribution point: For this deployment, the task sequence can fall back to distribution points in a neighbor boundary group.

  • Consenti ai client di usare i punti di distribuzione dal gruppo di limiti del sito predefinito: per questa distribuzione la sequenza di attività può eseguire il fallback ai punti di distribuzione nel gruppo di limiti del sito predefinito.Allow clients to use distribution points from the default site boundary group: For this deployment, the task sequence can fall back to distribution points in the default site boundary group.

Per usare questo nuovo comportamento, assicurarsi di aggiornare i client alla versione più recente.To use this new behavior, make sure to update clients to the latest version.

Priorità della posizioneLocation priority

La sequenza di attività tenta di acquisire i contenuti nell'ordine seguente:The task sequence tries to acquire content in the following order:

  1. Origini di peer cachePeer cache sources

  2. Punti di distribuzione nel gruppo di limiti correnteDistribution points in the current boundary group

  3. Punti di distribuzione in un gruppo di limiti adiacenteDistribution points in a neighbor boundary group

    Importante

    A causa della natura in tempo reale dell'elaborazione della sequenza di attività, non viene atteso il tempo di failover in un gruppo di limiti adiacente.Due to the real-time nature of task sequence processing, it doesn't wait for the failover time on a neighbor boundary group. I tempi di failover vengono usati per classificare in ordine di priorità i gruppi di limiti adiacenti.It uses the failover times for prioritizing the neighbor boundary groups. Ad esempio, se la sequenza di attività non riesce ad acquisire il contenuto da un punto di distribuzione nel gruppo di limiti corrente, tenta immediatamente da un punto di distribuzione in un gruppo di limiti adiacente con il tempo di failover più breve.For example, if the task sequence fails to acquire content from a distribution point in its current boundary group, it immediately tries a distribution point in a neighbor boundary group with the shortest failover time. Se il processo ha esito negativo, effettua il failover in un punto di distribuzione in un gruppo di limiti adiacente con il tempo di failover più lungo.If that process fails, it then fails over to a distribution point in a neighbor boundary group with a larger failover time.

    Per i contenuti come le applicazioni e gli aggiornamenti software, che vengono scaricati dal client e non dal motore della sequenza di attività, il client si comporta normalmente.For content like applications and software updates, which are downloaded by the client and not the task sequence engine, the client behaves as normal. In altre parole, se si installano le applicazioni o gli aggiornamenti software da una sequenza di attività, quando il client tenta di scaricare il contenuto, attenderà il failover del gruppo di limiti.In other words, if you install applications or software updates from a task sequence, when the client tries to download the content it will wait for boundary group failover.

  4. Punti di distribuzione nel gruppo di limiti predefinito del sitoDistribution points in the site default boundary group

Il file di log della sequenza di attività smsts.log mostra la priorità delle origini delle posizioni usate in base alle proprietà della distribuzione.The task sequence log file smsts.log shows the priority of the location sources that it uses based on the deployment properties.

Opzioni del gruppo di limiti per download peerBoundary group options for peer downloads

Sono disponibili le impostazioni aggiuntive seguenti per i gruppi di limiti per offrire maggiore controllo sulla distribuzione del contenuto nell'ambiente:Boundary groups include the following additional settings to give you more control over content distribution in your environment:

Per altre informazioni su come configurare queste impostazioni, vedere Configurare gruppi di limiti.For more information on how to configure these settings, see Configure a boundary group.

Se un dispositivo si trova in più gruppi di limiti, per queste impostazioni si applicano i comportamenti seguenti:If a device is in more than one boundary group, the following behaviors apply for these settings:

  • Consenti i download peer in questo gruppo di limiti: se questa opzione è disabilitata in un gruppo di limiti, il client non userà l'ottimizzazione per il recapito.Allow peer download in this boundary group: If it is disabled in any one boundary group, the client won't use delivery optimization.
  • Durante i download peer, usa solo i peer entro la stessa subnet: se è abilitata in uno dei gruppi di limiti, questa impostazione è attiva.During peer downloads, only use peers with the same subnet: If it is enabled in any one boundary group, this setting takes effect.
  • Preferisci i punti di distribuzione rispetto ai peer entro la stessa subnet: se è abilitata in uno dei gruppi di limiti, questa impostazione è attiva.Prefer distribution points over peers within the same subnet: If it is enabled in any one boundary group, this setting takes effect.
  • Preferisci le origini basate sul cloud rispetto alle origini locali: se è abilitata in uno dei gruppi di limiti, questa impostazione è attiva.Prefer cloud based sources over on-premise sources: If it is enabled in any one boundary group, this setting takes effect.

Consenti i download peer in questo gruppo di limitiAllow peer downloads in this boundary group

Questa opzione è attivata per impostazione predefinita.This setting is enabled by default. Il punto di gestione fornisce ai client un elenco di posizioni del contenuto che include le origini peer.The management point provides clients a list of content locations that includes peer sources. Questa impostazione influisce anche sull'applicazione di ID di gruppo per l'ottimizzazione recapito.This setting also affects applying Group IDs for Delivery Optimization.

Esistono due scenari comuni in cui potrebbe essere utile disabilitare questa opzione:There are two common scenarios in which you should consider disabling this option:

  • In presenza di un gruppo di limiti che include limiti da posizioni geograficamente dislocate, come una VPN.If you have a boundary group that includes boundaries from geographically dispersed locations such as a VPN. Due client possono essere inclusi nello stesso gruppo di limiti perché sono connessi tramite VPN, ma trovarsi in luoghi molto lontani non appropriati per la condivisione peer del contenuto.Two clients may be in the same boundary group because they're connected through VPN, but in vastly different locations that are inappropriate for peer sharing of content.

  • Se si usa un singolo gruppo di limiti di grandi dimensioni per l'assegnazione del sito che non fa riferimento ad alcun punto di distribuzione.If you use a single, large boundary group for site assignment that doesn't reference any distribution points.

Importante

Se un dispositivo è incluso in più di un gruppo di limiti, assicurarsi di abilitare questa impostazione in tutti i gruppi di limiti per il dispositivo.If a device is in more than one boundary group, make sure to enable this setting on all boundary groups for the device. In caso contrario, il client non userà l'ottimizzazione recapito.Otherwise the client won't use delivery optimization. Ad esempio, non imposta la chiave del Registro di sistema DOGroupID.For example, it doesn't set the DOGroupID registry key.

Durante i download peer, usa solo i peer entro la stessa subnetDuring peer downloads, only use peers within the same subnet

Questa impostazione dipende dall'opzione precedente.This setting is dependent upon the preceding option. Se si abilita questa opzione, il punto di gestione include nell'elenco delle posizioni del contenuto solo le origini peer incluse nella stessa subnet del client.If you enable this option, the management point only includes in the content location list peer sources that are in the same subnet as the client.

Scenari comuni per l'abilitazione di questa opzione:Common scenarios for enabling this option:

  • La progettazione del gruppo di limiti per la distribuzione del contenuto include un solo gruppo di limiti di grandi dimensioni che si sovrappone ad altri gruppi di limiti più piccoli.Your boundary group design for content distribution includes one large boundary group that overlaps other smaller boundary groups. Con questa nuova impostazione, l'elenco di origini di contenuto che il punto di gestione fornisce ai client include solo le origini peer dalla stessa subnet.With this new setting, the list of content sources that the management point provides to clients only includes peer sources from the same subnet.

  • È disponibile un singolo gruppo di limiti di grandi dimensioni per tutti gli uffici remoti.You have a single large boundary group for all remote office locations. Abilitare questa opzione e i client potranno condividere solo il contenuto all'interno della subnet nell'ufficio remoto, invece di correre i rischi correlati alla condivisione del contenuto tra posizioni diverse.Enable this option and clients only share content within the subnet at the remote office location, instead of risking sharing content between locations.

A partire dalla versione 2002, a seconda della configurazione della rete è ora possibile escludere determinate subnet per l'individuazione delle corrispondenze.Starting in version 2002, depending on the configuration of your network, you can exclude certain subnets for matching. Ad esempio, si vuole includere un limite ma escludere una subnet VPN specifica.For example, you want to include a boundary but exclude a specific VPN subnet. Per impostazione predefinita, Configuration Manager esclude la subnet Teredo predefinita (2001:0000:%).By default, Configuration Manager excludes the default Teredo subnet (2001:0000:%).

Nota

Nella versione 2002, quando si espande un sito primario autonomo per aggiungere un sito di amministrazione centrale, viene ripristinato l'elenco di esclusione delle subnet predefinito.In version 2002, when you expand a stand-alone primary site to add a central administration site (CAS), the subnet exclusion list reverts to the default. Per risolvere questo problema, dopo l'espansione del sito eseguire lo script di PowerShell per personalizzare l'elenco di esclusioni delle subnet nel sito di amministrazione centrale.To work around this issue, after site expansion, run the PowerShell script to customize the subnet exclusion list on the CAS.

Importare l'elenco di esclusioni delle subnet come stringa di subnet separate da virgole.Import your subnet exclusion list as a comma-separated subnet string. Usare il segno di percentuale (%) come carattere jolly.Use the percent sign (%) as a wildcard character. Nel server del sito di livello superiore impostare o leggere la proprietà incorporata SubnetExclusionList per il componente SMS_HIERARCHY_MANAGER nella classe SMS_SCI_Component.On the top-level site server, set or read the SubnetExclusionList embedded property for the SMS_HIERARCHY_MANAGER component in the SMS_SCI_Component class. Per altre informazioni, vedere Classe WMI server SMS_SCI_Component.For more information, see SMS_SCI_Component server WMI class.

Esempio di script di PowerShell per aggiornare l'elenco di esclusione delle subnetSample PowerShell script to update the subnet exclusion list

Lo script seguente è un esempio di come modificare questo valore.The following script is a sample way of changing this value. Aggiungere le subnet alla variabile PropertyValue dopo 2001:0000:%,172.16.16.0.Append your subnets to the PropertyValue variable after 2001:0000:%,172.16.16.0. Si tratta di una stringa separata da virgole.It's a comma separated string. Eseguire questo script nel server del sito di livello superiore nella gerarchia.Run this script on the top-level site server in your hierarchy.

$PropertyValue = "2001:0000:%,172.16.16.0"
$PropertyName = "SubnetExclusionList"

$providerMachine = Get-WmiObject -Class "SMS_ProviderLocation" -Namespace "root\sms"

if ($providerMachine -is [system.array])
{
    $providerMachine=$providerMachine[0]
}

$SiteCode = $providerMachine.SiteCode

$component = Get-WmiObject -Query 'select comp.* from sms_sci_component comp join SMS_SCI_SiteDefinition sdef on sdef.SiteCode=comp.SiteCode where sdef.ParentSiteCode="" and comp.componentname="SMS_HIERARCHY_MANAGER"' -ComputerName $providerMachine.Machine -Namespace root\sms\site_$SiteCode
$properties = $component.props

Write-host "Updating property for site " $SiteCode

foreach ($property in $properties)
{
  if ($property.propertyname -like $PropertyName)
  {
    Write-host "Current value for SubnetExclusionList is  " $property.value1
    $property.value1 = $PropertyValue
    Write-host "Updating value for SubnetExclusionList to " $property.value1
    break
  }
}

$component.props = $properties
$component.put()

Nota

Per impostazione predefinita, Configuration Manager include la subnet Teredo in questo elenco.By default, Configuration Manager includes the Teredo subnet in this list. Quando si modifica l'elenco, leggere sempre prima il valore esistente.When you change the list, always read the existing value first. Aggiungere altre subnet all'elenco, quindi impostare il nuovo valore.Append additional subnets to the list, and then set the new value.

Preferisci i punti di distribuzione rispetto ai peer entro la stessa subnetPrefer distribution points over peers with the same subnet

Per impostazione predefinita, il punto di gestione classifica le origini di peer cache in cima all'elenco delle posizioni dei contenuti.By default, the management point prioritizes peer cache sources at the top of the list of content locations. Questa impostazione inverte tale priorità per i client che si trovano nella stessa subnet dell'origine di peer cache.This setting reverses that priority for clients that are in the same subnet as the peer cache source.

Suggerimento

Questo comportamento si applica al client di Configuration Manager.This behavior applies to the Configuration Manager client. Non si applica quando la sequenza di attività scarica contenuto.It doesn't apply when the task sequence downloads content. Quando viene eseguita, la sequenza di attività predilige le origini peer cache rispetto ai punti di distribuzione.When the task sequence runs, it prefers peer cache sources over distribution points.

Preferisci le origini basate sul cloud rispetto alle origini localiPrefer cloud based sources over on-premise sources

Se è presente una succursale con un collegamento Internet più veloce, è possibile classificare in ordine di priorità i contenuti cloud.If you have a branch office with a faster internet link, you can prioritize cloud content. Le origini basate su cloud includono quanto segue:Cloud-based sources include the following:

  • Punti di distribuzione cloudCloud distribution points
  • Microsoft UpdateMicrosoft Update

Punti di aggiornamento softwareSoftware update points

I client usano i gruppi di limiti per trovare un nuovo punto di aggiornamento software.Clients use boundary groups to find a new software update point. Per controllare quali server possono essere trovati da un client, aggiungere singoli punti di aggiornamento software a diversi gruppi di limiti.To control which servers a client can find, add individual software update points to different boundary groups.

Se si aggiungono tutti i punti di aggiornamento software esistenti al gruppo di limiti del sito predefinito, il client seleziona un punto di aggiornamento software dal pool di server disponibili.If you add all existing software update points to the default site boundary group, the client selects a software update point from the pool of available servers. Questo comportamento è simile a quello delle versioni precedenti di Configuration Manager Current Branch.This behavior is similar to earlier versions of Configuration Manager current branch. Per ottenere un comportamento di selezione e fallback controllato, aggiungere singoli punti di aggiornamento software a gruppi di limiti diversi.For controlled selection and fallback behavior, add individual software update points to different boundary groups.

Se si installa un nuovo sito, i punti di aggiornamento software non vengono aggiunti al gruppo di limiti del sito predefinito.If you install a new site, software update points aren't added to the default site boundary group. Assegnare i punti di aggiornamento software a un gruppo di limiti in modo che i client possano trovarli e usarli.Assign software update points to a boundary group so that clients can find and use them.

Fallback per i punti di aggiornamento softwareFallback for software update points

Il fallback per i punti di aggiornamento software è configurato come altri ruoli del sistema del sito, ma con le avvertenze seguenti:Fallback for software update points is configured like other site system roles, but has the following caveats:

I nuovi client usano i gruppi di limiti per selezionare i punti di aggiornamento softwareNew clients use boundary groups to select software update points

I nuovi client installati selezionano un punto di aggiornamento software dai server associati ai gruppi di limiti configurati.When you install new clients, they select a software update point from those servers associated with the boundary groups you configure. Ciò sostituisce il comportamento precedente in cui i client selezionano un punto di aggiornamento software in maniera casuale da un elenco di server che condividono la foresta dei client.This behavior replaces the previous behavior where clients select a software update point randomly from a list of the servers that share the client's forest.

I client continuano a usare l'ultimo punto di aggiornamento software valido noto fino a quando non eseguono il fallback per trovare un nuovo puntoClients continue to use a last known-good software update point until they fallback to find a new one

I client che hanno già un punto di aggiornamento software continuano a usarlo fino a quando non può essere raggiunto.Clients that already have a software update point continue to use it until it can't be reached. Questo comportamento include l'uso continuativo di un punto di aggiornamento software non associato al gruppo di limiti corrente del client.This behavior includes continued use of a software update point that isn't associated with the client's current boundary group.

Si tratta di un comportamento intenzionale.This behavior is intentional. Il client continua a usare un punto di aggiornamento software esistente anche se non è incluso nel gruppo di limiti corrente del client.The client continues to use an existing software update point, even when it isn't in the client's current boundary group. Quando il punto di aggiornamento software viene modificato, il client sincronizza i dati con il nuovo server, il che determina un uso significativo della rete.When the software update point changes, the client synchronizes data with the new server, which causes significant network usage. Se tuti client i client passano contemporaneamente a un nuovo server, il ritardo nella transizione può evitare la saturazione della rete.If all clients switch to a new server at the same time, the delay in transition helps to avoid saturating your network.

Un client prova sempre a raggiungere l'ultimo punto di aggiornamento software valido noto per 120 minuti prima di avviare il fallbackA client always tries to reach its last known-good software update point for 120 minutes before starting fallback

Dopo 120 minuti, se il client non ha stabilito il contatto, inizia il fallback.After 120 minutes, if the client hasn't established contact, it then begins fallback. All'avvio del fallback, il client riceve un elenco di tutti i punti di aggiornamento software nel gruppo di limiti corrente.When fallback starts, the client receives a list of all software update points in its current boundary group. I punti di aggiornamento software aggiuntivi del gruppo di limiti predefinito del sito e di quelli adiacenti sono disponibili in base alle configurazioni di fallback.Additional software update points in neighbor and site default boundary groups are available based on fallback configurations.

Configurazioni di fallback per i punti di aggiornamento softwareFallback configurations for software update points

È possibile impostare Orari di fallback (in minuti) per i punti di aggiornamento software su meno di 120 minuti.You can configure Fallback times (in minutes) for software update points to be less than 120 minutes. Il client prova comunque a raggiungere il punto di aggiornamento software originale per 120 minuti.However, the client still tries to reach its original software update point for 120 minutes. La ricerca viene quindi espansa su server aggiuntivi.Then it expands its search to additional servers. I tempi di fallback del gruppo di limiti iniziano la prima volta in cui il client non riesce a raggiungere il server originale.Boundary group fallback times start when the client first fails to reach its original server. Quando il client espande la ricerca, il sito specifica tutti i gruppi di limiti configurati per meno di 120 minuti.When the client expands its search, the site provides any boundary groups configured for less than 120 minutes.

Per bloccare il fallback per un punto di aggiornamento software a un gruppo di limiti adiacente, configurare l'impostazione su Non eseguire mai il fallback.To block fallback for a software update point to a neighbor boundary group, configure the setting to Never fallback.

Dopo l'esito negativo nel raggiungere il server originale per due ore, il client usa quindi un ciclo più breve per stabilire una connessione a un nuovo punto di aggiornamento software.After failing to reach its original server for two hours, the client then uses a shorter cycle to establish a connection to a new software update point. In questo modo il client può eseguire rapidamente una ricerca nell'elenco in espansione di potenziali punti di aggiornamento software.This behavior enables the client to rapidly search through the expanding list of potential software update points.

EsempioExample

Si configurano punti di aggiornamento software nel gruppo di limiti A per il fallback dopo 10 minuti.You configure software update points in boundary group A to fallback after 10 minutes. Si configura la stessa impostazione per il gruppo di limiti B per 130 minuti.You configure the same setting for boundary group B to 130 minutes. Un client nel gruppo di limiti Z non riesce a raggiungere l'ultimo punto di aggiornamento software valido noto.A client in boundary group Z fails to reach its last known-good software update point.

  • Per i successivi 120 minuti, il client prova a raggiungere solo il server originale nel gruppo di limiti Z. Dopo 10 minuti, Configuration Manager aggiunge i punti di aggiornamento software del gruppo di limiti A al pool di server disponibili.For the next 120 minutes, the client tries to reach only its original server in boundary group Z. After 10 minutes, Configuration Manager adds the software update points from boundary group A to the pool of available servers. Il client tuttavia non prova a contattare questi o altri server fino a che non è trascorso il periodo iniziale di 120 minuti.However, the client doesn't try to contact them or any other server until the initial 120-minute period elapses.

  • Dopo avere provato a contattare il punto di aggiornamento software originale per 120 minuti, il client espande la ricerca.After trying to contact the original software update point for 120 minutes, the client expands its search. Aggiunge i server al pool disponibile di punti di aggiornamento software che si trovano nel gruppo di limiti corrente e in quelli adiacenti con una configurazione di 120 minuti o meno.It adds servers to the available pool of software update points that are in it's current and any neighbor boundary groups configured for 120 minutes or less. Questo pool include i server nel gruppo di limiti A, aggiunti in precedenza al pool di server disponibili.This pool includes the servers in boundary group A, which were previously added to the pool of available servers.

  • Dopo altri 10 minuti, il client espande la ricerca per includere i punti di aggiornamento software del gruppo di limiti B. Il tempo totale è di 130 minuti dopo il primo tentativo non riuscito del client di raggiungere l'ultimo punto di aggiornamento software valido noto.After 10 more minutes, the client expands the search to include software update points from boundary group B. This period is 130 minutes of total time after the client first failed to reach its last known-good software update point.

Passare manualmente a un nuovo punto di aggiornamento softwareManually switch to a new software update point

Oltre a usare il fallback, usare la notifica client per forzare manualmente il passaggio di un dispositivo a un nuovo punto di aggiornamento software.Along with fallback, use client notification to manually force a device to switch to a new software update point.

Quando si passa a un nuovo server, i dispositivi usano il fallback per trovare il nuovo server.When you switch to a new server, the devices use fallback to find that new server. I client passano al nuovo punto di aggiornamento software durante il successivo ciclo di analisi per aggiornamenti software.Clients switch to the new software update point during their next software updates scan cycle.

Esaminare le configurazioni del gruppo di limiti.Review your boundary group configurations. Prima di apportare questa modifica, verificare che i punti di aggiornamento software si trovino nei gruppi di limiti corretti.Before you start this change, make sure that your software update points are in the correct boundary groups.

Per altre informazioni, vedere Passaggio manuale dei client a un nuovo punto di aggiornamento software.For more information, see Manually switch clients to a new software update point.

I client Intranet possono usare un punto di aggiornamento software di CMGIntranet clients can use a CMG software update point

A partire dalla versione 2006, i client Intranet possono accedere a un punto di aggiornamento software di CMG quando è assegnato a un gruppo di limiti ed è abilitata l'opzione Consenti il traffico del gateway di gestione cloud di Configuration Manager nel punto di aggiornamento software.Starting in version 2006, intranet clients can access a CMG software update point when it's assigned to a boundary group and the Allow Configuration Manager cloud management gateway traffic option is enabled on the software update point. È possibile consentire ai dispositivi Intranet di eseguire l'analisi su un punto di aggiornamento software di CMG negli scenari seguenti:You can allow intranet devices to scan against a CMG software update point in the following scenarios:

  • Quando un computer Internet si connette alla VPN, il computer continuerà a eseguire l'analisi sul punto di aggiornamento software di CMG su Internet.When an internet machine connects to the VPN, it will continue scanning against the CMG software update point over the internet.
  • Se l'unico punto di aggiornamento software per il gruppo di limiti è il punto di aggiornamento software di CMG, tutti i dispositivi Intranet e Internet eseguiranno l'analisi.If the only software update point for the boundary group is the CMG software update point, then all intranet and internet devices will scan against it.

Punti di gestioneManagement points

Configurare relazioni di fallback per i punti di gestione tra gruppi di limiti.Configure fallback relationships for management points between boundary groups. Questo comportamento consente un maggiore controllo per i punti di gestione usati dai client.This behavior provides greater control for the management points that clients use. Nella scheda Relazioni delle proprietà del gruppo di limiti è presente una colonna per il punto di gestione.On the Relationships tab of the boundary group properties, there's a column for management point. Quando si aggiunge un nuovo gruppo di limiti di fallback, attualmente il tempo di fallback per il punto di gestione è sempre zero (0).When you add a new fallback boundary group, the fallback time for the management point is currently always zero (0). Questo comportamento corrisponde all'opzione Comportamento predefinito del gruppo di limiti predefinito del sito.This behavior is the same for the Default Behavior on the site default boundary group.

Nelle versioni precedenti si verificava comunemente un problema in presenza di un punto di gestione protetto in una rete protetta.Previously, a common problem occurred when you had a protected management point in a secure network. I client nella rete principale ricevevano criteri che includevano questo punto di gestione protetto, anche se non potevano comunicare con esso attraverso un firewall.Clients on the main network received policy that included this protected management point, even though they couldn't communicate with it across a firewall. Per risolvere il problema, usare ora l'opzione Non eseguire mai il fallback per assicurarsi che i client eseguano il fallback solo nei punti di gestione con cui possono comunicare.To address this problem now, use the Never fallback option to make sure that clients only fall back to management points with which they can communicate.

Nota

Se si abilitano i punti di distribuzione nel gruppo di limiti predefinito del sito per il fallback e un punto di gestione si trova nella stessa posizione di un punto di distribuzione, il sito aggiunge anche tale punto di gestione al gruppo di limiti predefinito del sito.If you enable distribution points in the site default boundary group to fallback, and a management point is colocated on a distribution point, the site also adds that management point to the site default boundary group.

Se un client si trova in un gruppo di limiti senza alcun punto di gestione assegnato, il sito fornisce al client l'intero elenco di punti di gestione.If a client is in a boundary group that with no assigned management point, the site gives the client the entire list of management points. Questo comportamento garantisce che un client riceva sempre un elenco di punti di gestione.This behavior makes sure that a client always receives a list of management points.

Il comportamento del fallback dei gruppi di limiti dei punti di gestione non cambia durante l'installazione dei client (ccmsetup.exe).Management point boundary group fallback doesn't change the behavior during client installation (ccmsetup.exe). Se la riga di comando non specifica il punto di gestione iniziale tramite il parametro /MP, il nuovo client riceve l'elenco completo dei punti di gestione disponibili.If the command line doesn't specify the initial management point using the /MP parameter, the new client receives the full list of available management points. Per il processo di avvio iniziale, il client usa il primo punto di gestione a cui può accedere.For its initial bootstrap process, the client uses the first management point it can access. Una volta registratosi con il sito, il client riceve l'elenco dei punti di gestione correttamente ordinato con questo nuovo comportamento.Once the client registers with the site, it receives the management point list properly sorted with this new behavior.

Per altre informazioni sul comportamento del client per acquisire il contenuto durante l'installazione, vedere Installazione client.For more information on the client's behavior to acquire content during installation, see Client installation.

Durante l'aggiornamento del client, se non si specifica il parametro della riga di comando /MP, il client esegue query sulle origini, come Active Directory e WMI, per qualsiasi punto di gestione disponibile.During client upgrade, if you don't specify the /MP command-line parameter, the client queries sources such as Active Directory and WMI for any available management point. L'aggiornamento dei client non rispetta la configurazione dei gruppi di limiti.Client upgrade doesn't honor the boundary group configuration.

Per consentire ai client di usare questa funzionalità, abilitare l'impostazione seguente: I client preferiscono usare i punti di gestione specificati nei gruppi di limiti in Impostazioni gerarchia.For clients to use this capability, enable the following setting: Clients prefer to use management points specified in boundary groups in Hierarchy Settings.

Nota

I processi di distribuzione dei sistemi operativi non sono a conoscenza dei gruppi di limiti per i punti di gestione.OS deployment processes aren't aware of boundary groups for management points.

Risoluzione dei problemiTroubleshooting

Nel log LocationServices.log sono presenti nuove voci.New entries appear in the LocationServices.log. L'attributo Locality identifica uno degli stati seguenti:The Locality attribute identifies one of the following states:

  • 0: Sconosciuto0: Unknown

  • 1: il punto di gestione specificato si trova solo nel gruppo di limiti predefinito del sito per il fallback1: The specified management point is only in the site default boundary group for fallback

  • 2: il punto di gestione specificato si trova in un gruppo di limiti remoto o adiacente.2: The specified management point is in a remote or neighbor boundary group. Quando il punto di gestione si trova sia in un gruppo di limiti vicino sia in quello predefinito del sito, l'attributo locality è uguale a 2.When the management point is in both a neighbor and the site default boundary groups, the locality is 2.

  • 3: il punto di gestione specificato si trova nel gruppo di limiti locale o corrente.3: The specified management point is in the local or current boundary group. Quando il punto di gestione si trova sia nel gruppo di limiti corrente e in uno vicino o in quello predefinito del sito, l'attributo locality è uguale a 3.When the management point is in the current boundary group and either a neighbor or the site default boundary group, the locality is 3. Se non si abilita l'impostazione dei punti di gestione preferiti in Impostazioni gerarchia, l'attributo locality è sempre uguale a 3, indipendentemente dal gruppo di limiti in cui si trova il punto di gestione.If you don't enable the preferred management points setting in Hierarchy Settings, the locality is always 3 no matter which boundary group the management point is in.

I client usano prima i punti di gestione locali (locality 3), quindi quelli remoti (locality 2) e infine eseguono il fallback (locality 1).Clients use local management points first (locality 3), remote second (locality 2), then fallback (locality 1).

Quando un client riceve cinque errori in 10 minuti e non riesce a comunicare con un punto di gestione nel relativo gruppo di limiti corrente, cerca di contattare un punto di gestione in un gruppo di limiti adiacente o in quello predefinito del sito.When a client receives five errors in 10 minutes and fails to communicate with a management point in its current boundary group, it tries to contact a management point in a neighbor or the site default boundary group. Se in seguito il punto di gestione nel gruppo di limiti corrente torna online, il client torna al punto di gestione locale al successivo ciclo di aggiornamento.If the management point in the current boundary group later comes back online, the client returns to the local management point on the next refresh cycle. Il ciclo di aggiornamento avviene ogni 24 ore o al riavvio del servizio agente di Configuration Manager.The refresh cycle is 24 hours, or when the Configuration Manager agent service restarts.

Punti di gestione preferitiPreferred management points

Nota

Il comportamento dell'impostazione per la gerarchia I client preferiscono usare i punti di gestione specificati nei gruppi di limiti è cambiato a partire dalla versione 1802.The behavior of this hierarchy setting, Clients prefer to use management points specified in boundary groups, changed in version 1802. Quando si abilita questa impostazione, Configuration Manager usa la funzionalità del gruppo di limiti per il punto di gestione assegnato.When you enable this setting, Configuration Manager uses the boundary group functionality for the assigned management point. Per altre informazioni, vedere Punti di gestione.For more information, see management points.

I punti di gestione preferiti consentono a un client di identificare un punto di gestione associato al percorso di rete corrente (limite).Preferred management points enable a client to identify a management point that's associated with its current network location (boundary).

  • Il client prova a usare un punto di gestione preferito del sito assegnato prima di usarne uno non configurato come preferito per il sito assegnato.A client tries to use a preferred management point from its assigned site before using one not configured as preferred from its assigned site.

  • Per usare questa opzione, abilitare I client preferiscono usare i punti di gestione specificati nei gruppi di limiti in Impostazioni gerarchia.To use this option, enable Clients prefer to use management points specified in boundary groups in Hierarchy Settings. Configurare quindi i gruppi di limiti nei singoli siti primari.Then configure boundary groups at individual primary sites. Includere i punti di gestione che devono essere associati ai limiti associati del gruppo di limiti.Include the management points that should be associated with that boundary group's associated boundaries. Per altre informazioni, vedere Abilitare l'uso dei punti di gestione preferiti.For more information, see Enable use of preferred management points.

  • Quando si configurano i punti di gestione preferiti e un client organizza l'elenco dei punti di gestione, il client inserisce i punti di gestione preferiti all'inizio del relativo elenco.When you configure preferred management points, and a client organizes its list of management points, the client places the preferred management points at the top of its list. Questo elenco include tutti i punti di gestione dal sito assegnato del client.This list includes all management points from the client's assigned site.

Nota

Il roaming del client si ha quando vengono modificati i percorsi di rete,Client roaming means it changes its network locations. ad esempio quando un computer portatile viene spostato in un ufficio remoto.For example, when a laptop travels to a remote office location. Quando un client effettua il roaming, è possibile che usi un punto di gestione del sito locale prima di provare a usare un server del sito assegnato.When a client roams, it might use a management point from the local site before attempting to use a server from its assigned site. Questo elenco di server dal sito assegnato include i punti di gestione preferiti.This list of servers from its assigned site includes the preferred management points. Per altre informazioni, vedere Informazioni su come i client trovano i servizi e le risorse del sito.For more information, see Understand how clients find site resources and services.

Limiti e gruppi di limiti sovrappostiOverlapping boundaries and boundary groups

Configuration Manager supporta le configurazioni con sovrapposizione dei limiti e dei gruppi di limiti per le richieste della posizione del contenuto e del servizio.Configuration Manager supports overlapping boundary and boundary group configurations for content and service location requests. La sovrapposizione si verifica quando la posizione di un client corrisponde a più gruppi di limiti.Overlapping occurs when a client's location maps to multiple boundary groups. Questa condizione ha una di due possibili cause:This happens for one of two reasons:

  • Si assegna lo stesso limite a più gruppi di limiti.You add the same boundary to multiple boundary groups.

  • Si aggiungono limiti distinti che includono la posizione del client a diversi gruppi di limiti.You add separate boundaries that include the client's location to different boundary groups.

Quando si verifica una sovrapposizione, Configuration Manager crea un elenco di tutti i sistemi del sito a cui fanno riferimento tutti i gruppi di limiti che includono la posizione di un client.When overlapping occurs, Configuration Manager creates a list of all site systems referenced by all boundary groups that include a client's location. Configuration Manager invia questo elenco a un client in risposta a una richiesta di posizione del servizio o del contenuto.Configuration Manager sends this list to a client in response to a content or service location request. Configuration Manager non applica alcuna precedenza o ordinamento deterministico a questo elenco in base ai limiti e ai gruppi di limiti sovrapposti.Configuration Manager doesn't apply any precedence or deterministic ordering to this list based on overlapping boundaries and boundary groups. È invece il client a effettuare una scelta casuale da questo elenco.Instead, the client chooses at random from this list.

Per le richieste di contenuto client, Configuration Manager include solo i punti di distribuzione che hanno il contenuto richiesto nell'elenco dei sistemi del sito restituiti.For client content requests, Configuration Manager includes only distribution points that have the requested content in the list of site systems returned. Per altre richieste di posizione del servizio, Configuration Manager include solo i sistemi del sito che ospitano il tipo di ruolo richiesto, che può essere uno dei seguenti:For other service location requests, Configuration Manager includes only site systems that host the type of role requested which may be one of the following:

  • Punto di migrazione statoState migration point

  • Punto di aggiornamento softwareSoftware update point

  • Punto di gestioneManagement point

Questo comportamento consente al client di selezionare il server più vicino con cui comunicare per ogni tipo di richiesta.This behavior enables the client to select the nearest server to communicate with for each request type.

Esempio d'uso dei gruppi di limitiExample of using boundary groups

L'esempio seguente usa un client che esegue la ricerca di contenuto da un punto di distribuzione.The following example uses a client searching for content from a distribution point. Questo esempio può essere applicato ad altri ruoli del sistema del sito che usano i gruppi di limiti.This example can be applied to other site system roles that use boundary groups.

Creare tre gruppi di limiti che non condividono i limiti o i server del sistema del sito:Create three boundary groups that don't share boundaries or site system servers:

  • Gruppo BG_A con punti di distribuzione DP_A1 e DP_A2Group BG_A with distribution points DP_A1 and DP_A2

  • Gruppo BG_B con punti di distribuzione DP_B1 e DP_B2Group BG_B with distribution points DP_B1 and DP_B2

  • Gruppo BG_C con punti di distribuzione DP_C1 e DP_C2Group BG_C with distribution points DP_C1 and DP_C2

Aggiungere i percorsi di rete dei client come limiti solo al gruppo di limiti BG_A.Add the network locations of your clients as boundaries to only the BG_A boundary group. Configurare quindi le relazioni da tale gruppo di limiti per gli altri due gruppi di limiti:Then configure relationships from that boundary group to the other two boundary groups:

  • Configurare i punti di distribuzione per il primo gruppo adiacente (BG_B) da usare dopo 10 minuti.Configure distribution points for the first neighbor group (BG_B) to be used after 10 minutes. Questo gruppo contiene i punti di distribuzione DP_B1 e DP_B2.This group contains distribution points DP_B1 and DP_B2. Entrambi sono ben connessi ai percorsi dei limiti del primo gruppo.Both are well connected to the first group's boundary locations.

  • Configurare il secondo gruppo adiacente (BG_C) da usare dopo 20 minuti.Configure the second neighbor group (BG_C) to be used after 20 minutes. Questo gruppo contiene i punti di distribuzione DP_C1 e DP_C2.This group contains distribution points DP_C1 and DP_C2. Entrambi si trovano a un WAN rispetto agli altri due gruppi limite.Both are across a WAN from the other two boundary groups.

  • Aggiungere anche al gruppo di limiti del sito predefinito un punto di distribuzione aggiuntivo che si trova nel server del sito.Also add to the default site boundary group another distribution point that's on the site server. Questo server è il percorso di origine del contenuto meno preferito, ma si trova in posizione centrale per tutti i gruppi di limiti.This server is your least preferred content source location, but it's centrally located to all your boundary groups.

    Esempio di gruppi limite e tempi di fallback:Example of boundary groups and fallback times:

    Esempio di gruppi di limiti e tempi di fallback

Con questa configurazione:With this configuration:

  • Il client inizia la ricerca di contenuto dai punti di distribuzione nel gruppo di limiti corrente (BG_A).The client begins searching for content from distribution points in its current boundary group (BG_A). Cerca ogni punto di distribuzione per due minuti e quindi passa al punto di distribuzione successivo nel gruppo di limiti.It searches each distribution point for two minutes, and then switches to the next distribution point in the boundary group. Il pool di percorsi di origine del contenuto validi del client include DP_A1 e DP_A2.The client's pool of valid content source locations includes DP_A1 and DP_A2.

  • Se il client non riesce a trovare il contenuto nel proprio gruppo limite corrente dopo 10 minuti di ricerca, aggiunge i punti di distribuzione dal gruppo limite BG_B alla ricerca.If the client fails to find content from its current boundary group after searching for 10 minutes, it then adds the distribution points from the BG_B boundary group to its search. Prosegue quindi la ricerca di contenuto da un punto di distribuzione nel relativo pool combinato di server.It then continues to search for content from a distribution point in its combined pool of servers. Questo pool include ora i server dei gruppi di limiti BG_A e BG_B.This pool now includes servers from both the BG_A and BG_B boundary groups. Il client continua a contattare ogni punto di distribuzione per due minuti prima di passare al server successivo del pool.The client continues to contact each distribution point for two minutes, and then switches to the next server in its pool. Il pool di percorsi di origine del contenuto validi del client include DP_A1, DP_A2, DP_B1 e DP_B2.The client's pool of valid content source locations includes DP_A1, DP_A2, DP_B1, and DP_B2.

  • Dopo altri 10 minuti (20 minuti in totale), se il client non ha ancora trovato un punto di distribuzione con contenuto, espande il proprio pool per includere i server disponibili del secondo gruppo adiacente, il gruppo di limiti BG_C.After an additional 10 minutes (20 minutes total), if the client still hasn't found a distribution point with content, it expands its pool to include available servers from the second neighbor group, boundary group BG_C. Ora il client esegue la ricerca in sei punti di distribuzione: DP_A1, DP_A2, DP_B2, DP_B2, DP_C1 e DP_C2.The client now has six distribution points to search: DP_A1, DP_A2, DP_B2, DP_B2, DP_C1, and DP_C2. Continua la modifica in un nuovo punto di distribuzione ogni due minuti finché non trova il contenuto.It continues changing to a new distribution point every two minutes until it finds content.

  • Se il client non ha trovato contenuto dopo un totale di 120 minuti, esegue il fallback per includere il gruppo di limiti del sito predefinito nella ricerca.If the client hasn't found content after a total of 120 minutes, it falls back to include the default site boundary group as part of its continued search. Il pool include ora tutti i punti di distribuzione dei tre gruppi di limiti configurati e il punto di distribuzione finale presente nel server del sito.Now the pool includes all distribution points from the three configured boundary groups, and the final distribution point located on the site server. Il client continua quindi la ricerca del contenuto, modificando i punti di distribuzione ogni due minuti fino a quando il contenuto non viene trovato.The client then continues its search for content, changing distribution points every two minutes until content is found.

Configurando i diversi gruppi adiacenti in modo da renderli disponibili in momenti diversi, è possibile controllare quando i punti di distribuzione specifici vengono aggiunti come percorso di origine del contenuto.By configuring the different neighbor groups to be available at different times, you control when specific distribution points are added as a content source location. Il client usa il fallback al gruppo di limiti del sito predefinito come garanzia per il contenuto che non è disponibile negli altri percorsi.The client uses fallback to the default site boundary group as a safety net for content that isn't available from any other location.

Modifiche rispetto alle versioni precedentiChanges from prior versions

Di seguito sono riportate le modifiche principali ai gruppi di limiti e alle modalità di ricerca del contenuto da parte dei client in Configuration Manager Current Branch.The following are the key changes to boundary groups and how clients find content in Configuration Manager current branch. Molti di queste modifiche e concetti funzionano in combinazione.Many of these changes and concepts work together.

Rimozione delle configurazioni per i punti lenti o velociConfigurations for Fast or Slow are removed

I singoli punti di distribuzione non vengono più configurati come punti di distribuzione lenti o veloci.You no longer configure individual distribution points to be fast or slow. Al contrario, ogni sistema del sito associato a un gruppo limite viene trattato ugualmente.Instead, each site system associated with a boundary group is treated the same. Grazie a questa modifica, la scheda Riferimenti delle proprietà del gruppo limite non supporta la configurazione Veloce o Lento.Because of this change, the References tab of the boundary group properties no longer supports the configuration of Fast or Slow.

Nuovo gruppo di limiti predefinito in ogni sitoNew default boundary group at each site

Ogni sito primario ha un nuovo gruppo di limiti predefinito denominato Default-Site-Boundary-Group<codicesito> .Each primary site has a new default boundary group named Default-Site-Boundary-Group<sitecode>. Quando un client non si trova in un percorso di rete assegnato a un gruppo di limiti, usa i sistemi del sito associati al gruppo predefinito del sito assegnato.When a client isn't on a network location assigned to a boundary group, it uses the site systems associated with the default group from its assigned site. Considerare l'uso di questo gruppo limite come sostituzione del concetto di percorso del contenuto di fallback.Plan to use this boundary group as a replacement to the concept of fallback content location.

Rimozione dell'opzione Allow fallback source locations for content (Consenti percorsi di origine di fallback per il contenuto)Allow fallback source locations for content is removed

La configurazione di un punto di distribuzione da usare per il fallback non avviene più in modo esplicito.You no longer explicitly configure a distribution point to be used for fallback. Le opzioni per configurare questa impostazione vengono rimosse dalla console.The options to configure this setting are removed from the console.

Il risultato dell'impostazione Allow fallback source locations for content (Consenti percorsi di origine di fallback per il contenuto) in un tipo di distribuzione per le applicazioni cambia.Additionally, the result of setting Allow clients to use a fallback source location for content on a deployment type for applications has changed. Questa impostazione su un tipo di distribuzione consente ora al client di usare il gruppo limite del sito predefinito come percorso di origine del contenuto.This setting on a deployment type now enables a client to use the default site boundary group as a content source location.

Relazioni tra gruppi di limitiBoundary groups relationships

È possibile collegare ogni gruppo di limiti a uno o più gruppi di limiti aggiuntivi.You can link each boundary group to one or more additional boundary groups. Questi collegamenti formano relazioni che è possibile configurare nella nuova scheda delle proprietà del gruppo di limiti denominata Relazioni:These links form relationships that you configure on the new boundary group properties tab named Relationships:

  • Ogni gruppo limite associato direttamente a un client viene chiamato gruppo limite corrente.Each boundary group that a client is directly associated with is called a current boundary group.

  • Qualsiasi gruppo di limiti che un client può usare grazie all'associazione tra il gruppo di limiti corrente del client e un altro gruppo viene chiamato gruppo di limiti adiacente.Any boundary group a client can use because of an association between that client's current boundary group and another group is called a neighbor boundary group.

  • Nella scheda Relazioni aggiungere gruppi di limiti da usare come gruppo di limiti adiacente.On the Relationships tab, add boundary groups to use as a neighbor boundary group. Configurare anche un tempo in minuti per il fallback.Also configure a time in minutes for fallback. Nel momento in cui un client non riesce a trovare il contenuto da un punto di distribuzione nel gruppo corrente avvia la ricerca dei percorsi del contenuto nei gruppi di limiti adiacenti.When a client fails to find content from a distribution point in the current group, this time is when the client begins to search content locations from neighbor boundary groups.

    Quando si aggiunge o si modifica una configurazione del gruppo di limiti, è possibile bloccare il fallback in tale gruppo di limiti dal gruppo corrente che si sta configurando.When you add or change a boundary group configuration, you can block fallback to that specific boundary group from the current group you're configuring.

Per usare la nuova configurazione, definire le associazioni esplicite (collegamenti) da un gruppo di limiti a un altro.To use the new configuration, define explicit associations (links) from one boundary group to another. Configurare tutti i punti di distribuzione in tale gruppo associato con la stessa durata in minuti.Configure all distribution points in that associated group with the same time in minutes. Quando un client non riesce a trovare l'origine di un contenuto del relativo gruppo di limiti corrente, il tempo configurato determina quando può iniziare a cercare le origini del contenuto nel gruppo di limiti adiacente.When a client fails to find a content source from its current boundary group, the time you configure determines when it begins to search for content sources from its neighbor boundary group.

Oltre ai gruppi limite configurati in modo esplicito, ogni gruppo limite dispone di un collegamento implicito al gruppo limite del sito predefinito.In addition to boundary groups you explicitly configure, each boundary group has an implied link to the default site boundary group. Il collegamento diventa attivo dopo 120 minuti.This link becomes active after 120 minutes. Il gruppo di limiti del sito predefinito diventa quindi un gruppo di limiti adiacente.Then the default site boundary group becomes a neighbor boundary group. Questo comportamento consente ai client di usare come percorsi di origine del contenuto i punti di distribuzione associati a quel gruppo di limiti.This behavior allows the clients to use as content source locations the distribution points associated with that boundary group.

Questo comportamento sostituisce ciò che in precedenza veniva definito "fallback per il contenuto".This behavior replaces what was previously referred to as fallback for content. Eseguire l'override di questo comportamento predefinito di 120 minuti associando in modo esplicito il gruppo di limiti del sito predefinito a un gruppo corrente.Override this default behavior of 120 minutes by explicitly associating the default site boundary group to a current group. Impostare un periodo di tempo specifico in minuti o bloccare completamente il fallback per impedirne l'uso.Set a specific time in minutes, or block fallback entirely to prevent its use.

I client provano a ottenere il contenuto da ogni punto di distribuzione per un massimo di due minutiClients try to get content from each distribution point for up to two minutes

Quando un client cerca un percorso di origine del contenuto, prova ad accedere a ogni punto di distribuzione per due minuti prima di passare a un altro punto di distribuzione.When a client searches for a content source location, it tries to access each distribution point for two minutes before then trying another distribution point. Questo comportamento è diverso rispetto alle versioni precedenti in cui i client provavano a connettersi a un punto di distribuzione per un massimo di due ore.This behavior is a change from previous versions where clients tried to connect to a distribution point for up to two hours.

  • I client selezionano casualmente il primo punto di distribuzione dal pool dei server disponibili nel gruppo (o nei gruppi) di limiti corrente del client.Clients randomly select the first distribution point from the pool of available servers in the client's current boundary group (or groups).

  • Dopo due minuti, se il client non ha trovato il contenuto, passa a un nuovo punto di distribuzione e prova a ottenere il contenuto da tale server.After two minutes, if the client hasn't found the content, it switches to a new distribution point and tries to get content from that server. Questo processo viene ripetuto ogni due minuti fino a quando il client trova il contenuto o raggiunge l'ultimo server del pool.This process repeats every two minutes until the client finds the content or reaches the last server in its pool.

  • Se un client non trova un percorso di origine del contenuto valido nel pool corrente prima di raggiungere l'intervallo di fallback in un gruppo di limiti adiacente, il client aggiunge i punti di distribuzione del gruppo adiacente alla fine dell'elenco corrente.If a client can't find a valid content source location from its current pool before it reaches the period for fallback to a neighbor boundary group, the client then adds the distribution points from that neighbor group to the end of its current list. e quindi cerca nel gruppo espanso di percorsi di origine che include i punti di distribuzione di entrambi i gruppi di limiti.It then searches the expanded group of source locations that includes the distribution points from both boundary groups.

    Suggerimento

    Quando si crea un collegamento esplicito tra il gruppo di limiti corrente e il gruppo di limiti del sito predefinito e si definisce un intervallo di fallback inferiore al tempo di fallback per il collegamento a un gruppo di limiti adiacente, i client iniziano la ricerca dei percorsi di origine dal gruppo di limiti del sito predefinito prima di includere il gruppo adiacente.When you create an explicit link from the current boundary group to the default site boundary group, and define a fallback time that is less than the fallback time for a link to a neighbor boundary group, clients begin searching source locations from the default site boundary group before including the neighbor group.

  • Quando il client non riesce a ottenere il contenuto dall'ultimo server nel pool, avvia nuovamente il processo.When the client fails to get content from the last server in the pool, it begins the process again.

Vedere ancheSee also