Creazione di report personalizzati utilizzando viste SQL Server in Configuration ManagerCreating custom reports by using SQL Server views in Configuration Manager

Configuration Manager query SQL Server viste nel database del sito Configuration Manager per recuperare le informazioni visualizzate nei report.Configuration Manager queries SQL Server views in the Configuration Manager site database to retrieve the information that is displayed in reports. Il database del sito di Configuration Manager contiene un'ampia raccolta di informazioni su rete, computer, utenti, gruppi di utenti e molti altri componenti dell'ambiente di elaborazione.The Configuration Manager site database contains a large collection of information about the network, computers, users, user groups, and many other components of the computing environment. Il database contiene inoltre oggetti che rappresentano Configuration Manager operazioni, ad esempio distribuzioni, aggiornamenti software, linee di base di configurazione, report e messaggi di stato.The database also contains objects that represent Configuration Manager operations, such as deployments, software updates, configuration baselines, reports, and status messages. Configuration Manager gli amministratori devono comprendere le diverse categorie delle visualizzazioni SQL, le informazioni archiviate in ogni visualizzazione e il modo in cui le visualizzazioni SQL possono essere unite tra loro per creare report che restituiscono le informazioni necessarie.Configuration Manager administrators need to understand the different categories of the SQL views, what information is stored in each view, and how the SQL views can be joined to one another to create reports that return the required information. Poiché Configuration Manager le query e le raccolte recuperano informazioni da Strumentazione gestione Windows (WMI) invece che da Configuration Manager viste SQL, è inoltre utile comprendere in che modo lo schema della vista SQL è correlato allo schema WMI.Because Configuration Manager queries and collections retrieve information from Windows Management Instrumentation (WMI) instead of Configuration Manager SQL views, it is also helpful to know how the SQL view schema is related to the WMI schema.

In questa documentazione si presuppone che l'utente abbia una conoscenza di base di Configuration Manager e istruzioni SQL, di disporre di un'infrastruttura di Configuration Manager funzionante e di avere una conoscenza di base dei report di Configuration Manager.This documentation assumes that you have a basic understanding of Configuration Manager and SQL statements, that you have a working Configuration Manager infrastructure in place, and that you have a basic understanding of Configuration Manager reports. Per ulteriori informazioni sulla creazione di report in Configuration Manager, vedere Introduction to Reporting.For more information about creating reports in Configuration Manager, see Introduction to reporting. Per ulteriori informazioni sulla scrittura di istruzioni SQL base, vedere la documentazione di SQL Server.For more information about how to write basic SQL statements, see your SQL Server documentation.

In questa documentazione è inclusa una panoramica dello schema della vista SQL Configuration Manager e delle viste SQL, una panoramica dei report esistenti e delle procedure di Reporting associate, istruzioni SQL di esempio per ogni categoria di vista SQL Configuration Manager, esercizi per la creazione di report personalizzati, una panoramica per la scrittura di istruzioni SQL del report e una panoramica dello schema WMI del provider di Configuration Manager.This documentation includes an overview of the Configuration Manager SQL view schema and SQL views, an overview of the existing reports and associated reporting procedures, sample SQL statements for each Configuration Manager SQL view category, exercises for creating custom reports, an overview for writing report SQL statements, and an overview of the Configuration Manager Provider WMI schema.

Versioni del prodotto usate in questo documentoProduct versions used in this document

Questo documento è stato creato con Microsoft SQL Server 2012, Generatore report 3,0 e Configuration Manager.This document was created using Microsoft SQL Server 2012, Report Builder 3.0 and Configuration Manager. Le viste SQL disponibili, opzioni e comandi possono variare a seconda della versione di ogni prodotto in uso.The available SQL views, options, and commands might vary depending on the version of each product you are using. Per ulteriori informazioni, vedere la documentazione per i prodotti in uso.For more information, see the documentation for the products you are using.

Novità per la creazione di report in Configuration ManagerWhat's new for reporting in Configuration Manager

Questa sezione elenca le modifiche apportate a partire da Configuration Manager 2007 per la creazione di report Configuration Manager.This section lists the changes that have been made since Configuration Manager 2007 for Configuration Manager reporting.

Modifiche apportate alla creazione di report in Configuration ManagerChanges made to reporting in Configuration Manager

  • Configuration Manager non utilizza più il punto di Reporting; il punto di Reporting Services è l'unico ruolo del sistema del sito che Configuration Manager ora usa per la creazione di report.Configuration Manager no longer uses the reporting point; the reporting services point is the only site system role that Configuration Manager now uses for reporting.

  • Integrazione completa della soluzione SQL Server Reporting Services di Configuration Manager 2007 R2: oltre alla gestione report standard, Configuration Manager 2007 R2 ha introdotto il supporto per la creazione di report SQL Server Reporting Services.Full integration of the Configuration Manager 2007 R2 SQL Server Reporting Services solution: In addition to standard report management, Configuration Manager 2007 R2 introduced support for SQL Server Reporting Services reporting. Configuration Manager integra la soluzione Reporting Services, aggiunge nuove funzionalità e rimuove la gestione report standard come soluzione per la creazione di report.Configuration Manager integrates the Reporting Services solution, adds new functionality, and removes standard report management as a reporting solution.

  • Integrazione con Generatore report 2,0: Configuration Manager USA Microsoft SQL Server 2008 Reporting Services Generatore report 2,0 come strumento esclusivo di creazione e modifica sia per i report basati su modello che per quelli basati su SQL.Report Builder 2.0 integration: Configuration Manager uses Microsoft SQL Server 2008 Reporting Services Report Builder 2.0 as the exclusive authoring and editing tool for both model-based and SQL-based reports. Generatore report 2.0 viene installato automaticamente quando si crea o si modifica un report per la prima volta.Report Builder 2.0 is automatically installed when you create or modify a report for the first time.

  • Le sottoscrizioni report in SQL Server Reporting Services consentono di configurare l'individuazione automatica dei report specificati tramite posta elettronica o in una condivisione file a intervalli pianificati.Report subscriptions in SQL Server Reporting Services let you configure the automatic delivery of specified reports by email or to a file share in scheduled intervals.

  • È possibile eseguire Configuration Manager report nella console di Configuration Manager utilizzando Visualizzatore report oppure è possibile eseguire i report da un browser utilizzando Gestione report.You can run Configuration Manager reports in the Configuration Manager console by using Report Viewer, or you can run reports from a browser by using Report Manager. Entrambi i metodi per l'esecuzione di report offrono un'esperienza simile.Both methods for running reports provide a similar experience.

  • Il rendering dei report in Configuration Manager viene eseguito con le impostazioni locali della console di Configuration Manager installata.Reports in Configuration Manager are rendered in the locale of the installed Configuration Manager console. Il rendering delle sottoscrizioni viene eseguito con le impostazioni locali con cui è installato SQL Server Reporting Services.Subscriptions are rendered in the locale that SQL Server Reporting Services is installed. Quando si crea un report, è possibile specificare l'assembly e l'espressione.When you author a report, you can specify the assembly and expression.

Modifiche apportate alla creazione di report in Configuration Manager SP1Changes made to reporting in Configuration Manager SP1

  • Configuration Manager SP1 supporta Microsoft SQL Server Reporting Services 2012.Configuration Manager SP1 supports Microsoft SQL Server 2012 Reporting Services.

  • Quando Microsoft SQL Server 2012 o SQL Server 2008 R2 è in esecuzione nel punto di Reporting Services, Configuration Manager apre Reporting Services Generatore report 3,0 quando si creano o si modificano i report.When Microsoft SQL Server 2012 or SQL Server 2008 R2 runs on the Reporting Services point, Configuration Manager opens Reporting Services Report Builder 3.0 when you create or modify reports. Quando Microsoft SQL Server 2008 viene eseguito nel punto di Reporting Services, Configuration Manager apre Reporting Services Generatore report 2,0 quando si creano o si modificano i report.When Microsoft SQL Server 2008 runs on the Reporting Services point, Configuration Manager opens Reporting Services Report Builder 2.0 when you create or modify reports.

  • L'area di lavoro monitoraggio nella console di Configuration Manager ora Visualizza i collegamenti SQL Server Reporting Services Gestione report dal nodo creazione di report .The Monitoring workspace in the Configuration Manager console now displays links to SQL Server Reporting Services Report Manager from the Reporting node.

Modifiche apportate alla creazione di report in Configuration ManagerChanges made to reporting in Configuration Manager

  • I report Configuration Manager ora sono completamente abilitati per l'amministrazione basata su ruoli.Configuration Manager reports are now fully enabled for role-based administration. I dati per tutti i report inclusi in Configuration Manager vengono filtrati in base alle autorizzazioni dell'utente amministratore che esegue il report.The data for all reports included with Configuration Manager is filtered based on the permissions of the administrative user who runs the report. Gli utenti amministratori con ruoli specifici possono solo visualizzare le informazioni definite per i loro ruoli.Administrative users with specific roles can only view information defined for their roles. Per ulteriori informazioni, vedere la sezione pianificazione dell'amministrazione Role-Based per i report nell'articolo pianificazione della creazione di report in Configuration Manager nella libreria della documentazione di Configuration Manager.For more information, see the Planning for Role-Based Administration for Reports section in the Planning for Reporting in Configuration Manager article in the Configuration Manager Documentation Library.

Contenuto della sezioneIn this section

  • Viste SQL Server in Configuration ManagerSQL Server views in Configuration Manager
    Viene fornita una panoramica delle visualizzazioni che è possibile utilizzare per creare report in Configuration Manager.Provides an overview of the views you can use to create reports in Configuration Manager.

  • Utilizzo dei report in Configuration ManagerWorking with reports in Configuration Manager
    Viene fornita una panoramica dei report Configuration Manager, degli elementi di un report e delle procedure che è possibile utilizzare per creare e gestire i report.Provides an overview of Configuration Manager reports, the elements of a report and procedures that you can use to create and manage reports.

  • Riferimento tecnico per le visualizzazioni SQL Server in Configuration ManagerTechnical reference for SQL Server views in Configuration Manager
    Vengono fornite istruzioni SQL di esempio per ogni categoria Configuration Manager vista SQL, per la modifica di report di Configuration Manager esistenti e per la creazione di nuovi report, informazioni sulla scrittura di istruzioni SQL e strumenti di progettazione di query disponibili in SQL Server che possono essere utilizzati per la scrittura di istruzioni SQL di report e una panoramica dello schema del provider WMI Configuration Manager.Provides sample SQL statements for each Configuration Manager SQL view category, exercises for modifying existing Configuration Manager reports and creating new reports, information about writing SQL statements and the query design tools available in SQL Server that can be used when writing report SQL statements, and an overview of the Configuration Manager WMI Provider schema.

Vedi ancheSee also