Esercitazione: Usare Autopilot per registrare Windows dispositivi in Intune

Windows Autopilot semplifica la registrazione dei dispositivi. Con Microsoft Intune e Autopilot, è possibile fornire nuovi dispositivi agli utenti finali senza la necessità di creare, gestire e applicare immagini del sistema operativo personalizzate.

In questa esercitazione si apprenderà come:

  • Aggiungere dispositivi a Intune
  • Creare un gruppo di dispositivi Autopilot
  • Creare un profilo di distribuzione Autopilot
  • Assegnare il profilo di distribuzione Autopilot al gruppo di dispositivi
  • Distribuire Windows dispositivi agli utenti

Se non si dispone di una sottoscrizione Intune, è possibile iscriversi per ottenere un account di prova gratuito.

Per una panoramica dei vantaggi, degli scenari e dei prerequisiti di Autopilot, vedere Panoramica di Windows Autopilot.

Prerequisiti

Aggiungere dispositivi

Il primo passaggio per configurare Windows Autopilot consiste nell'aggiungere i dispositivi Windows a Intune. È necessario solo creare un file CSV e importarlo in Intune.

  1. In qualsiasi editor di testo creare un elenco di valori delimitati da virgole (CSV) che identificano i dispositivi Windows. Usare il formato seguente:

    serial-number, windows-product-id, hardware-hash, optional-Group-Tag

    I primi tre elementi sono obbligatori, ma il tag di gruppo (noto in precedenza "ID ordine") è facoltativo.

  2. Salvare il file CSV.

  3. Nell'interfaccia di amministrazione Microsoft Endpoint Manager scegliere Dispositivi > Windows > Dispositivi (in Windows Autopilot Deployment ProgramImporta > .

    Screenshot di Windows dispositivi Autopilot

  4. In Aggiungi Windows dispositivi Autopilot passare al file CSV salvato.

    Screenshot dell'aggiunta di Windows dispositivi Autopilot

  5. Scegliere Importa per iniziare a importare le informazioni sul dispositivo. L'importazione può richiedere alcuni minuti.

  6. Al termine dell'importazione, scegliere Dispositivi > Windows > Windows registrazioneDispositivi > (in Windows Autopilot Deployment ProgramSync > . Viene visualizzato un messaggio che indica che la sincronizzazione è in corso. Il completamento del processo potrebbe richiedere alcuni minuti, a seconda del numero di dispositivi sincronizzati.

  7. Aggiornare la visualizzazione per visualizzare i nuovi dispositivi.

Creare un gruppo di dispositivi Autopilot

Successivamente, si creerà un gruppo di dispositivi e si inseriranno i dispositivi Autopilot appena caricati.

  1. Nell'interfaccia di amministrazione Microsoft Endpoint Manager scegliere GruppiNuovo > gruppo.
  2. Nel pannello Gruppo :
    1. Per Tipo di gruppo scegliere Sicurezza.
    2. Per Nome gruppo immettere Gruppo Autopilot. Per Descrizione gruppo immettere Gruppo di test per i dispositivi Autopilot.
    3. Per Tipo di appartenenza scegliere Assegnato.
  3. Nel pannello Gruppo scegliere Membri e aggiungere i dispositivi Autopilot al gruppo. I dispositivi Autopilot non ancora registrati sono dispositivi in cui il nome è uguale al numero di serie del dispositivo.
  4. Scegliere Crea.

Creare un profilo di distribuzione Autopilot

Dopo aver creato un gruppo di dispositivi, è necessario creare un profilo di distribuzione in modo da poter configurare i dispositivi Autopilot.

  1. Nell'interfaccia di amministrazione Microsoft Endpoint Manager scegliere Dispositivi > Windows > Windows registrazioneProfili > di distribuzioneCrea > profilo.
  2. Nella pagina Informazioni di base immettere Profilo Autopilot in Nome. Per Descrizione immettere Profilo di test per i dispositivi Autopilot.
  3. Impostare Converti tutti i dispositivi di destinazione in Autopilot su . Questa impostazione garantisce che tutti i dispositivi nell'elenco vengano registrati con il servizio di distribuzione Autopilot. Consentire 48 ore per l'elaborazione della registrazione.
  4. Selezionare Avanti.
  5. Nella pagina Configurazione guidata scegliere Modalità di distribuzione guidata dall'utente. I dispositivi con questo profilo sono associati all'utente che registra il dispositivo. Le credenziali utente sono necessarie per registrare il dispositivo.
  6. Nella casella Join to Azure AD as (Aggiungi a come) scegliere Azure AD aggiunto.
  7. Configurare le opzioni seguenti e lasciare gli altri impostati sul valore predefinito:
    • Contratto di licenza con l'utente finale: Nascondi
    • Impostazioni di privacy: Mostra
    • Tipo di account utente: Standard
  8. Selezionare Avanti.
  9. Nella pagina Assegnazioni scegliere Gruppi selezionati per Assegna a.
  10. Scegliere Seleziona gruppi da includere, quindi Gruppo Autopilot.
  11. Selezionare Avanti.
  12. Nella pagina Rivedi e crea scegliere Crea per creare il profilo.

Distribuire dispositivi agli utenti

È ora possibile distribuire i dispositivi Windows agli utenti. Quando accedono per la prima volta, il sistema Autopilot registrerà e configurerà automaticamente i dispositivi.

Pulire le risorse

Se non si vuole più usare i dispositivi Autopilot, è possibile eliminarli.

  1. Se i dispositivi sono registrati in Intune, è necessario eliminarli dal portale di Azure Active Directory.

  2. Nell'interfaccia di amministrazione Microsoft Endpoint Manager scegliere Dispositivi > Windows > Windows registrazioneDispositivi > (in Programma Windows Autopilot Deployment).

  3. Scegliere i dispositivi da eliminare e quindi scegliere Elimina.

  4. Confermare l'eliminazione scegliendo . L'eliminazione può richiedere alcuni minuti.

Passaggi successivi

È possibile trovare altre informazioni su altre opzioni disponibili per Windows Autopilot.