Collegare Microsoft 365 con PowerShell

Questo articolo si applica sia a Microsoft 365 Enterprise che a Office 365 Enterprise.

PowerShell per Microsoft 365 consente di gestire le impostazioni di Microsoft 365 dalla riga di comando. Per connettersi PowerShell basta installare il software richiesto e quindi connettersi alla propria organizzazione di Microsoft 365.

Sono disponibili due versioni del modulo PowerShell che è possibile usare per connettersi a Microsoft 365 e amministrare gli account utente, i gruppi e le licenze:

  • Azure Active Directory PowerShell per Graph, i cui cmdlet includono AzureAD nel nome
  • Modulo di Microsoft Azure Active Directory per Windows PowerShell, i cui cmdlet includono MSol nel nome.

Attualmente, il modulo di Azure Active Directory PowerShell per Graph non sostituisce completamente le funzionalità del Modulo di Microsoft Azure Active Directory per Windows PowerShell per l'amministrazione utenti, gruppi e licenze. In alcuni casi, è necessario usare entrambe le versioni. Puoi installare in modo sicuro entrambe le versioni sullo stesso computer.

Nota

È anche possibile connettersi ad Azure Cloud Shell dall’interfaccia di amministrazione di Microsoft 365.

Che cosa è necessario sapere prima di iniziare

Sistema operativo

Devi usare una versione a 64 bit di Windows. Nel 2014 è finito il supporto per la versione a 32 bit del Modulo di Microsoft Azure Active Directory per Windows PowerShell.

È possibile utilizzare le seguenti versioni di Windows:

  • Windows 10, Windows 8.1, Windows 8 o Windows 7 Service Pack 1 (SP1)

  • Windows Server 2019, Windows Server 2016, Windows Server 2012 R2, Windows Server 2012 o Windows Server 2008 R2 SP1

Nota

Per Windows 8.1, Windows 8, Windows 7 Service Pack 1 (SP1), Windows Server 2012 R2, Windows Server 2012 e Windows Server 2008 R2 SP1, scaricare e installare Windows Management Framework 5.1.

PowerShell

  • Per il modulo di Azure Active Directory PowerShell per Graph, è necessario usare PowerShell versione 5.1 o successive.

  • Per il Modulo di Microsoft Azure Active Directory per Windows PowerShell, è necessario usare PowerShell versione 5.1 o successive fino alla versione 6. Non puoi usare PowerShell versione 7.

Nota

Queste procedure sono destinate agli utenti che sono membri di un ruolo di amministratore di Microsoft 365. Per altre informazioni, vedere Informazioni sui ruoli di amministratore.

Connettersi con il modulo di Azure Active Directory PowerShell per Graph

I comandi nel modulo di Azure Active Directory PowerShell per Graph hanno AzureAD nel nome del cmdlet. È possibile installare il modulo di Azure Active Directory PowerShell per Graph o Azure PowerShell.

Per le procedure che richiedono i nuovi cmdlet nel modulo di Azure Active Directory PowerShell per Graph, seguire questi passaggi per installare il modulo e connettersi alla sottoscrizione di Microsoft 365.

Nota

Per informazioni sul supporto per le altre versioni di Windows, vedere Modulo di Azure Active Directory PowerShell per Graph.

Passaggio 1: installare il software necessario

È necessario eseguire questi passaggi nel computer una sola volta. Tuttavia, è probabile che sia necessario aggiornare periodicamente il software.

  1. Aprire un prompt dei comandi di Windows PowerShell con privilegi elevati (eseguire Windows PowerShell come amministratore).

  2. Eseguire questo comando:

    Install-Module -Name AzureAD
    

Per impostazione predefinita, PowerShell Gallery (PSGallery) non è configurata come repository affidabile per PowerShellGet. Al primo utilizzo di PSGallery, verrà visualizzato il seguente messaggio:

Untrusted repository

You are installing the modules from an untrusted repository. If you trust this repository, change its InstallationPolicy value by running the `Set-PSRepository` cmdlet.

Are you sure you want to install the modules from 'PSGallery'?
[Y] Yes  [A] Yes to All  [N] No  [L] No to All  [S] Suspend  [?] Help (default is "N"):

Rispondere o Sì a tutto per continuare con l'installazione.

Passaggio 2: connettersi ad Azure AD per l'abbonamento a Microsoft 365

Per connettersi ad Azure AD per l’abbonamento a Microsoft 365 con un nome account e una password oppure con l'autenticazione a più fattori (MFA), esegui uno di questi comandi da un prompt dei comandi di Windows PowerShell. (Non deve essere elevato).

Cloud di Office 365 Comando
Office 365 internazionale (+GCC) Connect-AzureAD
Office 365 gestito da 21 Vianet Connect-AzureAD -AzureEnvironmentName AzureChinaCloud
Office 365 Germany Connect-AzureAD -AzureEnvironmentName AzureGermanyCloud
U.S. Government DoD di Office 365 e U.S. Government GCC High di Office 365 Connect-AzureAD -AzureEnvironmentName AzureUSGovernment

Nella finestra di dialogo per accedere all'account, digitare nome utente e password dell'account aziendale o dell'istituto di istruzione di Microsoft 365, quindi fare clic su OK.

Se si utilizza l'autenticazione a più fattori, seguire le istruzioni per fornire ulteriori informazioni di autenticazione, ad esempio un codice di verifica.

Dopo aver eseguito la connessione, è possibile usare i cmdlet per il modulo di Azure Active Directory PowerShell per Graph.

Connettersi con il Modulo di Microsoft Azure Active Directory per Windows PowerShell

Nota

I cmdlet nel Modulo di Microsoft Azure Active Directory per Windows PowerShell hanno MSol nel nome.

PowerShell versione 7 e successive non supportano il Modulo di Microsoft Azure Active Directory per Windows PowerShell e i cmdlet con Msol all'interno del nome. Per PowerShell versione 7 e successive, è necessario usare il modulo di Azure Active Directory PowerShell per Graph o Azure PowerShell.

PowerShell Core non supporta il Modulo di Microsoft Azure Active Directory per Windows PowerShell e i cmdlet il cui nome contiene Msol. Eseguire questi cmdlet da Windows PowerShell.

Passaggio 1: installare il software necessario

È necessario eseguire questi passaggi nel computer una sola volta. Tuttavia, è probabile che sia necessario aggiornare periodicamente il software.

  1. Se non si esegue Windows 10, installare la versione a 32 bit dell'Assistente per l'accesso ai Microsoft Online Services: Assistente per l'accesso ai Microsoft Online Services per professionisti IT - RTW.

  2. Seguire questa procedura per installare il Modulo di Microsoft Azure Active Directory per Windows PowerShell:

    1. Aprire un prompt dei comandi di Windows PowerShell con privilegi elevati (eseguire Windows PowerShell come amministratore).
    2. Eseguire il comando Install-Module MSOnline.
    3. Se viene richiesto di installare il provider NuGet, digitare Y e premere INVIO.
    4. Se viene richiesto di installare il modulo da PSGallery, digitare Y e premere INVIO.

Passaggio 2: connettersi ad Azure AD per l'abbonamento a Microsoft 365

Per connetterti ad Azure AD per l’abbonamento a Microsoft 365 con un nome account e una password oppure con l'autenticazione a più fattori (MFA), esegui uno di questi comandi da un prompt dei comandi di Windows PowerShell. (Non deve essere elevato).

Cloud di Office 365 Comando
Office 365 internazionale (+GCC) Connect-MsolService
Office 365 gestito da 21 Vianet Connect-MsolService -AzureEnvironment AzureChinaCloud
Office 365 Germany Connect-MsolService -AzureEnvironment AzureGermanyCloud
U.S. Government DoD di Office 365 e U.S. Government GCC High di Office 365 Connect-MsolService -AzureEnvironment USGovernment

Nella finestra di dialogo per accedere all'account, digitare nome utente e password dell'account aziendale o dell'istituto di istruzione di Microsoft 365, quindi fare clic su OK.

Se si utilizza l'autenticazione a più fattori, seguire le istruzioni per fornire ulteriori informazioni di autenticazione, ad esempio un codice di verifica.

Come verificare se l'operazione ha avuto esito positivo

Se non viene visualizzato un messaggio di errore, la connessione è riuscita. Per un rapido test, eseguire un cmdlet di Microsoft 365, ad esempio, Get-MsolUser e vedere i risultati.

Se viene visualizzato un messaggio di errore, controllare i problemi seguenti:

  • Un problema comune è rappresentato da una password errata. Ripetere il passaggio 2 e prestare particolare attenzione al nome utente e alla password immessi.

  • Il Modulo di Microsoft Azure Active Directory per Windows PowerShell richiede che la funzione Microsoft .NET Framework 3.5. x sia attiva sul computer in uso. È probabile che il computer disponga di una versione più recente (ad esempio, 4 o 4.5.* x*), ma la compatibilità con le versioni precedenti di .NET Framework può essere abilitata o disabilitata. Per altre informazioni, vedere gli articoli seguenti:

  • La versione del Modulo di Microsoft Azure Active Directory per Windows PowerShell potrebbe essere scaduta. Per verificare, eseguire il comando seguente in PowerShell per Microsoft 365 o nel Modulo di Microsoft Azure Active Directory per Windows PowerShell:

    (Get-Item C:\Windows\System32\WindowsPowerShell\v1.0\Modules\MSOnline\Microsoft.Online.Administration.Automation.PSModule.dll).VersionInfo.FileVersion
    

    Se il numero di versione restituito è inferiore a 1.0.8070.2, disinstallare il Modulo di Microsoft Azure Active Directory per Windows PowerShell e ripetere l'installazione dal Passaggio 1.

  • Se viene visualizzato un errore di connessione, vedere Errore "Connect-MsolService: si è verificata un'eccezione di tipo".

  • Se viene visualizzato un messaggio di errore "Get-Item: impossibile trovare il percorso", eseguire questo comando:

       (dir "C:\Program Files\WindowsPowerShell\Modules\MSOnline").Name
    

Connettersi con Azure Cloud Shell

Per connettersi e usare Azure Cloud Shell dall'interfaccia di amministrazione di Microsoft 365, selezionare l'icona della finestra di PowerShell nell'angolo in alto a destra della barra delle applicazioni. Nel riquadro Benvenuto in Azure Cloud Shell selezionare PowerShell.

Sarà necessaria una sottoscrizione di Azure attiva per l'organizzazione associata alla sottoscrizione di Microsoft 365. Se non si dispone di un conto, è possibile crearne uno qui. Dopo aver creato una sottoscrizione di Azure, si apre una finestra di PowerShell da cui è possibile eseguire comandi e script di PowerShell.

Per altre informazioni, vedere Azure Cloud Shell.

Vedere anche