Guide alla configurazione per i servizi di Office 365 e Microsoft 365

Microsoft 365 e Office 365 guide alla configurazione offrono indicazioni e risorse personalizzate per la pianificazione e la distribuzione di tenant, app e servizi. Queste guide vengono create usando le stesse procedure consigliate che Microsoft 365 FastTrack specialisti di onboarding condividono nelle singole interazioni e sono disponibili per tutti gli amministratori all'interno del interfaccia di amministrazione di Microsoft 365. Forniscono informazioni sulla configurazione del prodotto, abilitando le funzionalità di sicurezza, distribuendo strumenti di collaborazione e offrendo script per velocizzare le distribuzioni avanzate.

Nota

Per accedere alle guide alla configurazione Microsoft 365, è necessario disporre di un ruolo di amministratore come Lettore globale. Solo gli amministratori con il ruolo Amministratore globale possono usare le guide per modificare le impostazioni nel tenant.

Come accedere alle guide di configurazione nel interfaccia di amministrazione di Microsoft 365

Le guide alla configurazione sono accessibili dalla pagina delle indicazioni per l'installazione nel interfaccia di amministrazione di Microsoft 365. È possibile tenere traccia dello stato dell'avanzamento e tornare in qualsiasi momento per completare una guida. Per raggiungere la pagina delle indicazioni per l'installazione :

  1. Nella interfaccia di amministrazione di Microsoft 365 passare alla home page.

  2. Trovare la scheda Guide & training .

    Scheda guide & training nel interfaccia di amministrazione di Microsoft 365

  3. Selezionare Guide di distribuzione avanzate e quindi Tutte le guide.

    Screenshot della pagina delle linee guida per l'installazione nel interfaccia di amministrazione di Microsoft 365

Guide per la configurazione iniziale

Predisporre l'ambiente

La guida Preparare l'ambiente consente di preparare l'ambiente dell'organizzazione per i servizi di Microsoft 365 e Office 365. Indipendentemente dall'obiettivo, è necessario completare le attività per garantire una distribuzione corretta. Per evitare errori durante la preparazione dell'ambiente, vengono fornite istruzioni dettagliate per connettere il dominio, aggiungere utenti, assegnare licenze, configurare la posta elettronica con Exchange Online e installare o distribuire app Office.

Guida alla configurazione della posta elettronica

La guida alla configurazione della posta elettronica fornisce le indicazioni dettagliate necessarie per configurare Exchange Online per l'organizzazione. Queste linee guida includono la configurazione di nuovi account di posta elettronica, la migrazione della posta elettronica e la configurazione della protezione della posta elettronica. Per una corretta configurazione della posta elettronica, usare questo advisor e si riceverà il metodo di migrazione consigliato in base al sistema di posta elettronica corrente dell'organizzazione, al numero di cassette postali di cui si esegue la migrazione e alla modalità di gestione degli utenti e del relativo accesso.

Eseguire la migrazione di contatti e elementi del calendario di Gmail

Quando si esegue la migrazione della cassetta postale di un utente Gmail a Microsoft 365, viene eseguita la migrazione dei messaggi di posta elettronica, ma i contatti e gli elementi del calendario non lo sono. L'advisor per i contatti e il calendario di Gmail fornisce i passaggi per importare i contatti Google e gli elementi del calendario di Google da Microsoft 365 usando metodi di importazione ed esportazione con Outlook.com, il client Outlook o PowerShell.

guida alla configurazione di Microsoft 365

La guida alla configurazione Microsoft 365 fornisce indicazioni per la configurazione di strumenti di produttività, criteri di sicurezza e funzionalità di gestione dei dispositivi. Con una sottoscrizione Microsoft 365 Business Premium o Microsoft 365 per l'organizzazione, è possibile usare questo advisor per configurare e configurare i dispositivi dell'organizzazione.

Si riceveranno indicazioni e l'accesso alle risorse per abilitare i servizi cloud, aggiornare i dispositivi alla versione più recente supportata di Windows 10 e aggiungere i dispositivi a Azure Active Directory (Azure AD), il tutto in un'unica posizione centrale.

Guida alla configurazione del lavoro remoto

La guida alla configurazione del lavoro remoto fornisce alle organizzazioni i suggerimenti e le risorse necessari per garantire che gli utenti possano lavorare correttamente in remoto, i dati siano protetti e le credenziali degli utenti siano protette.

Si riceveranno indicazioni per ottimizzare il traffico dei dispositivi dei lavoratori remoti verso Microsoft 365 risorse nel cloud e nella rete dell'organizzazione, riducendo così la pressione sull'infrastruttura VPN di accesso remoto.

guida alla configurazione Microsoft Edge

Microsoft Edge è stato ricostruito da zero per offrirti compatibilità e prestazioni di livello mondiale, la sicurezza e la privacy che meriti e nuove funzionalità progettate per offrirti il meglio del web.

La guida alla configurazione di Microsoft Edge consente di configurare Enterprise Site Discovery per visualizzare quali siti a cui si accede nell'organizzazione potrebbero dover usare la modalità Internet Explorer, esaminare e configurare importanti funzionalità di sicurezza, configurare criteri di privacy e criteri di conformità per soddisfare i requisiti dell'organizzazione e gestire l'accesso Web nei dispositivi. È possibile scaricare Microsoft Edge in singoli dispositivi oppure verrà illustrato come distribuire a più utenti dell'organizzazione con Criteri di gruppo, Configuration Manager o Microsoft Intune.

Configurare la modalità Internet Explorer per Microsoft Edge

Se è già stata distribuita Microsoft Edge e si vuole configurare solo la modalità Internet Explorer, la guida Configurare la modalità Internet Explorer per Microsoft Edge fornirà script per automatizzare la configurazione di Enterprise Individuazione siti. Si riceveranno anche consigli sulla modalità Internet Explorer da uno strumento basato sul cloud che consentirà di creare un elenco di siti in modalità Enterprise da distribuire agli utenti.

guida alla configurazione Microsoft Search

Microsoft Search consente all'organizzazione di trovare gli elementi necessari per completare il lavoro. Che si tratti di cercare persone, file, organigrammi, siti o risposte a domande comuni, l'organizzazione può usare Microsoft Search per tutta la giornata lavorativa per ottenere risposte.

La guida alla configurazione di Microsoft Search consente di configurare Microsoft Search se si vuole eseguirne il pilotaggio a un gruppo di utenti o di disarne l'implementazione a tutti gli utenti dell'organizzazione. Si assegneranno gli amministratori della ricerca e gli editor di ricerca e quindi si personalizza l'esperienza di ricerca per gli utenti con risposte e altre opzioni, ad esempio l'aggiunta dell'estensione Bing a Chrome o l'impostazione Bing come motore di ricerca predefinito.

Guide per l'autenticazione e l'accesso

Configurare l'autenticazione a più fattori (MFA):

La guida Configurare l'autenticazione a più fattori (MFA) fornisce informazioni per proteggere l'organizzazione da violazioni dovute a credenziali smarrite o rubate. L'autenticazione a più fattori aumenta immediatamente la sicurezza dell'account richiedendo più forme di verifica per dimostrare l'identità di un utente quando accede a un'app o a un'altra risorsa aziendale. Questa richiesta potrebbe essere di immettere un codice nel dispositivo mobile dell'utente o di fornire un'analisi delle impronte digitali. L'autenticazione a più fattori è abilitata tramite l'accesso condizionale, le impostazioni predefinite di sicurezza o l'autenticazione a più fattori per utente. Questa guida fornirà l'opzione MFA consigliata per l'organizzazione, in base alle licenze e alla configurazione esistente.

Sicurezza delle identità per Teams

La guida Sicurezza delle identità per i team consente di eseguire alcuni passaggi di sicurezza di base che è possibile eseguire per garantire che gli utenti siano al sicuro e abbiano il tempo più produttivo usando Teams.

Aggiungere o sincronizzare utenti a Microsoft 365

Questa guida consente di semplificare il processo di configurazione degli account utente in Microsoft 365. In base all'ambiente e alle esigenze, è possibile scegliere di aggiungere utenti singolarmente, eseguire la migrazione della directory locale con la sincronizzazione cloud di Azure AD o azure AD Connessione o risolvere i problemi di sincronizzazione esistenti quando necessario.

Guida alla configurazione di Azure AD

La guida alla configurazione di Azure AD fornisce informazioni per garantire che l'organizzazione disponga di una solida base di sicurezza. In questa guida verranno configurate le funzionalità iniziali, ad esempio il controllo degli accessi in base al ruolo di Azure per gli amministratori, Azure AD Connessione per la directory locale e Azure AD Connessione Integrità, in modo da poter monitorare l'integrità dell'identità ibrida durante la sincronizzazione automatica.

Include anche informazioni essenziali sull'abilitazione della reimpostazione della password self-service, l'accesso condizionale e l'accesso integrato di terze parti, tra cui la protezione delle identità avanzata facoltativa e l'automazione del provisioning degli utenti.

Sincronizzare gli utenti dal Windows Server Active Directory

La guida Sync users from your Windows Server Active Directory illustra come attivare la sincronizzazione della directory. La sincronizzazione della directory riunisce le identità locali e cloud per semplificare l'accesso e la gestione semplificata. Sbloccare nuove funzionalità, ad esempio l'accesso Single Sign-On, le opzioni self-service, il provisioning automatico degli account, i controlli di accesso condizionale e i criteri di conformità. Queste funzionalità garantiscono agli utenti l'accesso alle risorse necessarie ovunque si trovino.

Pianificare la distribuzione senza password

Eseguire l'aggiornamento a un approccio di accesso alternativo che consente agli utenti di accedere ai propri dispositivi in modo sicuro con uno dei metodi di autenticazione senza password seguenti:

  • Windows Hello for Business
  • L'app Microsoft Authenticator
  • Chiavi di sicurezza

Usare la guida Pianificare la distribuzione senza password per individuare i migliori metodi di autenticazione senza password da usare e ricevere indicazioni su come distribuirli.

Integrare un'app cloud di terze parti con Azure AD

Questa guida consente agli amministratori IT di selezionare e configurare l'app.

Pianificare la distribuzione della reimpostazione della password self-service

Consentire agli utenti di modificare o reimpostare la password in modo indipendente, se l'account è bloccato o se dimenticano la password senza la necessità di contattare un tecnico del supporto tecnico.

Usare la guida alla distribuzione pianificare la reimpostazione della password self-service per ricevere articoli e istruzioni pertinenti per configurare le opzioni di portale di Azure appropriate per distribuire la reimpostazione della password self-service nell'ambiente.

Advisor per la distribuzione di Active Directory Federation Services (AD FS)

Ad FS Deployment Advisor offre istruzioni dettagliate sulla distribuzione di un'infrastruttura AD FS locale che autentica gli utenti per i servizi di Microsoft 365 e Office 365. Con questa guida, l'organizzazione può esaminare i componenti e i requisiti di AD FS, acquisire e installare i certificati SSL necessari per la distribuzione e installare un server proxy dell'applicazione Web necessario.

Guide per la sicurezza e la conformità

Analizzatore della sicurezza

L'analizzatore della sicurezza analizzerà l'approccio alla sicurezza e introdurrà soluzioni di sicurezza e conformità integrate microsoft in grado di migliorare il comportamento di sicurezza. Verranno fornite informazioni sulle funzionalità avanzate, ad esempio la gestione delle identità e la protezione dagli attacchi moderni. È quindi possibile iscriversi a una sottoscrizione di valutazione e fare riferimento alle linee guida di configurazione corrispondenti per ogni soluzione.

guida alla configurazione Microsoft Intune

Configurare Microsoft Intune per gestire i dispositivi nell'organizzazione. Per il controllo completo dei dispositivi aziendali, si useranno le funzionalità di gestione dei dispositivi mobili (MDM) di Intune. Per gestire i dati dell'organizzazione su dispositivi condivisi e personali, è possibile usare le funzionalità di gestione delle applicazioni mobili (MAM) di Intune.

Con la guida alla configurazione Microsoft Intune si configureranno i criteri di conformità di dispositivi e app, si assegneranno criteri di protezione delle app e si monitorerà lo stato di protezione del dispositivo e delle app.

Microsoft Defender per endpoint guida alla configurazione

La guida alla configurazione Microsoft Defender per endpoint fornisce istruzioni che consentono alla rete aziendale di prevenire, rilevare, analizzare e rispondere alle minacce avanzate. Effettuare una valutazione informata della vulnerabilità dell'organizzazione e decidere quali pacchetti di distribuzione e metodi di configurazione sono i migliori.

Nota

Per Microsoft Defender per endpoint è necessario un contratto multiplo Microsoft.

guida alla configurazione di Exchange Online Protection

Microsoft Exchange Online Protection (EOP) è un servizio di filtro della posta elettronica basato sul cloud per la protezione da posta indesiderata e malware, con funzionalità per proteggere l'organizzazione dalle violazioni dei criteri di messaggistica.

Usare la guida alla configurazione Exchange Online Protection per configurare EOP selezionando quale dei tre scenari— di distribuzione cassette postali locali, cassette postali ibride (combinazione di cassette postali locali e cloud) o tutte le cassette postali— cloud si adattano all'organizzazione. La guida fornisce informazioni e risorse per configurare ed esaminare le licenze dell'utente, assegnare autorizzazioni nel interfaccia di amministrazione di Microsoft 365 e configurare i criteri antimalware e posta indesiderata dell'organizzazione nel Centro conformità & sicurezza.

Guida alla configurazione di Microsoft Defender per Office 365

La guida alla configurazione Microsoft Defender per Office 365 protegge l'organizzazione da minacce dannose che potrebbero verificarsi nell'ambiente tramite messaggi di posta elettronica, collegamenti e strumenti di collaborazione di terze parti. Questa guida fornisce le risorse e le informazioni utili per preparare e identificare il piano Defender per Office 365 in base alle esigenze dell'organizzazione.

Microsoft Defender per identità guida alla configurazione

La guida alla configurazione Microsoft Defender per identità fornisce indicazioni per la configurazione della soluzione di sicurezza per identificare, rilevare e analizzare le minacce avanzate che potrebbero compromettere le identità degli utenti. Questi includono il rilevamento di attività utente sospette e azioni insider dannose dirette all'organizzazione. Si creerà un'istanza di Defender per identità, si connetterà ad Active Directory dell'organizzazione e quindi si configureranno sensori, avvisi, notifiche e si configureranno le preferenze univoche del portale.

Guida alla configurazione delle soluzioni di rischio Insider

La guida alla configurazione delle soluzioni di rischio Insider consente di proteggere l'organizzazione da rischi Insider che possono essere difficili da identificare e da mitigare. I rischi Insider si verificano in un'ampia gamma di aree e possono causare gravi problemi per le organizzazioni, dalla perdita di proprietà intellettuale alle molestie sul posto di lavoro e altro ancora.

Le soluzioni descritte in questa guida consentono di ottenere visibilità su attività, azioni e comunicazioni degli utenti con segnali nativi e arricchimenti dall'intera organizzazione:

  • Con la soluzione di conformità delle comunicazioni, è possibile identificare e agire sui rischi di comunicazione per elementi come violenza sul posto di lavoro, insider trading, molestie, codice di condotta e violazioni della conformità alle normative.
  • La soluzione di gestione dei rischi Insider consente di identificare, analizzare e intervenire sui rischi di furto di proprietà intellettuale, perdite di dati sensibili, violazioni della sicurezza, perdita di dati e violazioni della riservatezza.

guida alla configurazione Microsoft Purview Information Protection

Ottenere una panoramica delle funzionalità che è possibile applicare alla strategia di protezione delle informazioni in modo da avere la certezza che le informazioni sensibili siano protette. È possibile usare un approccio basato su un ciclo di vita in quattro fasi per individuare, classificare, proteggere e monitorare le informazioni sensibili. La guida alla configurazione Microsoft Purview Information Protection fornisce indicazioni per il completamento di ognuna di queste fasi.

guida alla configurazione di Gestione del ciclo di vita dei dati di Microsoft Purview

La guida alla configurazione Gestione del ciclo di vita dei dati di Microsoft Purview fornisce le informazioni necessarie per configurare e gestire la strategia di governance dell'organizzazione, per garantire che i dati vengano classificati e gestiti in base alle linee guida specifiche sul ciclo di vita impostate. Con questa guida si apprenderà come creare, applicare automaticamente o pubblicare etichette di conservazione, criteri di etichetta di conservazione e criteri di conservazione applicati ai record di contenuto e conformità dell'organizzazione. Si otterranno anche informazioni sull'importazione di file CSV con un piano di file per scenari in blocco o sull'applicazione manuale a singoli documenti.

guida alla configurazione di Microsoft Defender for Cloud Apps

La guida alla configurazione Microsoft Defender for Cloud Apps offre indicazioni di distribuzione e gestione facili da seguire per configurare la soluzione Cloud Discovery. Con Cloud Discovery si integreranno le app di sicurezza supportate e quindi si useranno i log del traffico per individuare e analizzare dinamicamente le app cloud usate dall'organizzazione. Verranno inoltre configurate le funzionalità disponibili tramite la soluzione Defender per il cloud Apps, inclusi i criteri di rilevamento delle minacce per identificare l'uso ad alto rischio, i criteri di protezione delle informazioni per definire l'accesso e i controlli sessione in tempo reale per monitorare l'attività. Con queste funzionalità, l'ambiente ottiene una maggiore visibilità, controllo sullo spostamento dei dati e analisi per identificare e combattere le minacce informatiche in tutti i servizi cloud Microsoft e di terze parti.

Guide per la collaborazione

Creare l'esperienza dei dipendenti

Trasformare il modo in cui i dipendenti interagiscono con il dashboard dell'esperienza dei dipendenti. Per un lavoro in team facile, usare Microsoft 365 per creare team produttivi e allineati e mantenere i dipendenti impegnati con la leadership e il resto dell'organizzazione. Aiuta i tuoi dipendenti a essere efficaci in tutte le attività lavorative. Queste guide forniscono istruzioni su come usare SharePoint, Teams e Yammer per creare collaborazione nell'organizzazione per favorire la produttività.

guida alla configurazione Microsoft 365 Apps

La guida alla configurazione di Microsoft 365 Apps consente di ottenere i dispositivi degli utenti che eseguono la versione più recente dei prodotti Office, ad esempio Word, Excel, PowerPoint e OneNote. Verranno fornite indicazioni sui vari metodi di distribuzione che includono semplici opzioni di installazione automatica per le distribuzioni aziendali con gli strumenti di gestione. Le istruzioni consentono di valutare l'ambiente, determinare i requisiti di distribuzione specifici e implementare gli strumenti di supporto necessari per garantire un'installazione corretta.

Guida alla configurazione delle app per dispositivi mobili

La guida alla configurazione delle app per dispositivi mobili fornisce istruzioni per il download e l'installazione di app Office nei dispositivi mobili Windows, iOS e Android. Questa guida fornisce informazioni dettagliate per scaricare e installare app Microsoft 365 e Office 365 nei dispositivi telefono e tablet.

guida alla configurazione di Microsoft Teams

La guida alla configurazione Microsoft Teams fornisce all'organizzazione indicazioni per configurare aree di lavoro del team che ospitano conversazioni in tempo reale tramite messaggistica, chiamate e riunioni audio o video sia per la comunicazione privata che per il team. Usare gli strumenti di questa guida per configurare l'accesso guest, impostare chi può creare team e aggiungere membri del team da un file di .csv, senza dover aprire una sessione di PowerShell. Si otterranno anche le procedure consigliate per determinare i requisiti di rete dell'organizzazione e garantire una corretta distribuzione Teams.

guida alla configurazione di Teams Telefono

La guida alla configurazione Teams Telefono consente di rimanere connessi all'uso di soluzioni moderne per chiamate. Applicare funzionalità chiave con un sistema di controllo delle chiamate basato sul cloud che supporta il carico di lavoro di telefonia per Teams. È possibile scegliere e distribuire le funzionalità dalle opzioni di connettività PSTN (Public Switched Telephone Network) disponibili. È anche possibile trovare assistenza per altre funzionalità, ad esempio operatore automatico, code di chiamata, Audioconferenza, ID chiamante ed eventi live.

guida alla configurazione di SharePoint

La guida alla configurazione SharePoint consente di configurare l'archiviazione dei documenti e la gestione dei contenuti SharePoint, creare siti, configurare la condivisione esterna, eseguire la migrazione dei dati e configurare le impostazioni avanzate e favorire l'interazione e la comunicazione degli utenti all'interno dell'organizzazione. Si seguirà la procedura per configurare i criteri di autorizzazione per la condivisione del contenuto, scegliere gli strumenti di sincronizzazione della migrazione e abilitare le impostazioni di sicurezza per l'ambiente SharePoint.

guida alla configurazione di OneDrive

Usare la guida alla configurazione OneDrive per iniziare a usare OneDrive funzionalità di archiviazione, condivisione, collaborazione e sincronizzazione dei file. OneDrive offre una posizione centrale in cui gli utenti possono sincronizzare i file Microsoft 365 Apps, configurare la condivisione esterna, eseguire la migrazione dei dati utente e configurare le impostazioni avanzate di sicurezza e accesso ai dispositivi. La guida alla configurazione OneDrive può essere distribuita usando una sottoscrizione OneDrive o un piano di OneDrive autonomo.

Yammer deployment advisor

Connessione e interagire in tutta l'organizzazione con Yammer. Yammer deployment advisor prepara la rete Yammer aggiungendo domini, definendo amministratori e combinando reti Yammer. Verranno fornite indicazioni per distribuire Yammer e quindi personalizzare l'aspetto, configurare la sicurezza e la conformità e perfezionare le impostazioni.

Guide avanzate

Aggiornamento sul posto con Configuration Manager

Usare l'aggiornamento sul posto con Configuration Manager guida per l'aggiornamento dei dispositivi Windows 7 e Windows 8.1 alla versione più recente di Windows 10. Si userà lo script fornito per controllare i prerequisiti e configurare automaticamente un aggiornamento sul posto.

Distribuire Office agli utenti

Distribuire Office app dal cloud con la possibilità di personalizzare l'installazione usando lo strumento di distribuzione Office. La guida Distribuisci Office agli utenti consente di creare una configurazione di Office personalizzata con impostazioni avanzate oppure di usare una configurazione consigliata predefinita. Se gli utenti eseguono un'installazione automatica o si esegue la distribuzione agli utenti singolarmente o in blocco, questa guida avanzata fornisce istruzioni dettagliate per offrire agli utenti un'installazione Office personalizzata per l'organizzazione.

Distribuire Office agli utenti remoti

Ora che lavorare in remoto è la norma, gli utenti devono ricevere le impostazioni di Office dell'organizzazione quando non sono connessi alla rete interna o quando usano i propri dispositivi.

Usare la guida Distribuisci Office agli utenti remoti per creare un'installazione di Office personalizzata e quindi inviare agli utenti uno script di PowerShell generato che installerà facilmente Office con la configurazione.

Distribuire e aggiornare Microsoft 365 Apps con Configuration Manager

Per le organizzazioni che usano Configuration Manager, è possibile usare il Microsoft 365 Apps Distribuisci e aggiorna con Configuration Manager Advisor per generare uno script che configurerà automaticamente la distribuzione Microsoft 365 Apps usando le procedure consigliate consigliati dai tecnici FastTrack. Usare questa guida per compilare i gruppi di distribuzione, personalizzare le app e le funzionalità Office, configurare installazioni dinamiche o snella e quindi eseguire lo script per creare le applicazioni, le regole di distribuzione automatica e le raccolte di dispositivi necessarie per la distribuzione.

guida alla configurazione della co-gestione Intune Configuration Manager

Usare la guida alla configurazione della co-gestione Intune Configuration Manager per configurare i dispositivi client Configuration Manager esistenti e i nuovi dispositivi basati su Internet che l'organizzazione vuole co-gestire con Microsoft Intune e Configuration Manager. La co-gestione consente di gestire Windows 10 dispositivi e aggiunge nuove funzionalità ai dispositivi dell'organizzazione, ricevendo al tempo stesso i vantaggi di entrambe le soluzioni.