Installare Microsoft Teams usando Microsoft Endpoint Configuration Manager

Suggerimento

Guardare la sessione seguente per informazioni sui vantaggi offerti dal client desktop per Windows e su come pianificare ed eseguire la sua distribuzione: Client desktop di Teams per Windows.

Per usare Microsoft Endpoint Configuration Manager o Criteri di gruppo o qualsiasi meccanismo di terze parti per la distribuzione estesa, Microsoft ha fornito dei file MSI (sia a 32 bit che a 64 bit) utilizzabili dagli amministratori per distribuire in blocco Teams a utenti o computer selezionati. Gli amministratori possono usare questi file per la distribuzione di Teams da remoto, in modo che gli utenti non debbano scaricare manualmente l'app di Teams. A distribuzione avvenuta, Teams si avvierà automaticamente per tutti gli utenti che effettuano l'accesso su tale computer (è possibile disabilitare l'avvio automatico dopo l'installazione dell'app. Vedere sotto). Si consiglia di distribuire il pacchetto sul computer, in modo che tutti i nuovi utenti di tale computer trarranno vantaggio da questa distribuzione.

Ecco i collegamenti ai file MSI:

Entità 32 bit 64 bit ARM64
Commerciale 32 bit 64 bit ARM64
Governo degli Stati Uniti - GCC 32 bit 64 bit ARM64
U.S. Government - GCC High 32 bit 64 bit ARM64
Governo degli Stati Uniti - DoD 32 bit 64 bit ARM64

Per garantire una distribuzione efficace, tenere presente quanto segue:

  • Installare la versione a 64 bit di Teams nei sistemi operativi a 64 bit. Se si prova a installare la versione a 64 bit di Teams in un sistema operativo a 32 bit, l'installazione non riuscirà e non si riceverà un messaggio di errore.

  • Se il tenant del cliente si trova nei cloud GCCH o DoD, il cliente deve impostare l'endpoint iniziale nel Registro di sistema aggiungendo il valore CloudType alla chiave nel Registro HKEY_CURRENT_USER\SOFTWARE\Policies\Microsoft\Office\16.0\Teams. Il tipo di CloudType è DWORD e i valori sono (0 = Unset, 1 = commercial, 2 = GCC, 3 = GCCH, 4 = DOD). Impostare l'endpoint con la chiave di Registro di sistema limita Teams dal connettersi all'endpoint cloud corretto per la connettività di pre-accesso con Teams.

  • Teams può anche essere incluso in una distribuzione di Microsoft 365 Apps for enterprise. Per altre informazioni, vedere Distribuire Microsoft Teams con Microsoft 365 Apps for enterprise.

  • Per scoprire di più su Microsoft Endpoint Configuration Manager, vedere Che cos'è Configuration Manager?.

  1. Recuperare il pacchetto più recente.
  2. Usare le impostazioni predefinite prepopolate da MSI.
  3. Distribuire ai computer, se possibile.

Come funziona il pacchetto MSI di Microsoft Teams

Installazione su PC

MSI di Teams inserirà un programma di installazione nella cartella Programmi. Ogni volta che un utente accede con un nuovo profilo utente di Windows, questo programma di installazione verrà avviato e installerà una copia dell'app di Teams nella cartella AppData di quell'utente. Se un utente ha già installato l'app di Teams nella cartella AppData, il programma di installazione di MSI salterà il processo per tale utente.

Non utilizzare il pacchetto MSI per distribuire gli aggiornamenti, poiché il client si aggiorna automaticamente se rileva che è disponibile una nuova versione del servizio. Per distribuire nuovamente il programma di installazione più recente, usare il processo di redistribuzione di MSI descritto di seguito. Se si distribuisce una versione meno recente del pacchetto MSI, il client verrà aggiornato automaticamente (ad eccezione degli ambienti VDI) quando è possibile per l'utente. Se viene distribuita una versione precedente obsoleta, MSI provvederà all'aggiornamento dell'app prima che l'utente possa far uso di Teams.

Importante

Il percorso predefinito è C:\Program Files (x86)\Teams Installer su sistemi operativi a 64 bit e C:\Program Files\Teams Installer su sistemi operativi a 32 bit. Non è consigliabile modificare i percorsi di installazione predefiniti, poiché potrebbe interrompersi il flusso degli aggiornamenti. Una versione troppo obsoleta potrebbe impedire agli utenti l'accesso al servizio.

Requisiti del computer di destinazione

  • .NET Framework 4.5 o versioni successive
  • Windows 8.1 o versioni successive
  • Windows Server 2012 R2 o versioni successive
  • 3 GB di spazio su disco per ogni profilo utente (consigliato)

Installazione su VDI

Per una guida completa su come distribuire l'app desktop di Teams su VDI, vedere Teams per Virtualized Desktop Infrastructure (VDI).

Procedura di pulizia e redistribuzione

Se un utente disinstalla Teams dal proprio profilo utente, il programma di installazione di MSI rileverà che l'utente ha disinstallato Teams per quel profilo utente, senza reinstallarlo. Per redistribuire Teams per tale utente su un determinato computer da cui è stato disinstallato, eseguire le operazioni seguenti:

Importante

Nei seguenti passaggi sono riportate informazioni su come modificare il Registro di sistema. Assicurarsi di eseguire il backup del Registro di sistema prima di modificarlo e di sapere come ripristinarlo in caso di problemi. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup, ripristinare e modificare il Registro di sistema, vedere Informazioni sul Registro di sistema di Windows per utenti esperti.

  1. Disinstallare l'app di Teams installata per ciascun profilo utente. Per altre informazioni, vedere Disinstallare Microsoft Teams.
  2. Eliminare in modo ricorsivo la directory in %localappdata%\Microsoft\Teams\.
  3. Eliminare il valoreHKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\Teams\PreventInstallationFromMsi del Registro di sistema.
  4. Redistribuire il pacchetto MSI su quel particolare computer.

Suggerimento

È anche possibile usare lo script di pulizia della distribuzione di Teams per completare i passaggi 1 e 2.

Impedire l'avvio automatico di Teams dopo l'installazione

Per impostazione predefinita, MSI installa l'app di Teams non appena un utente vi effettua l'accesso, avviando poi Teams automaticamente. Se non si desidera che Teams si avvii automaticamente per gli utenti dopo l'installazione, è possibile usare i Criteri di gruppo per definire un'impostazione dei criteri oppure disabilitare l'avvio automatico dal programma di installazione di MSI.

Abilitare l'impostazione dei Criteri di gruppo Impedire l'avvio automatico di Microsoft Teams dopo l'installazione. Questa impostazione di criteri è disponibile in Configurazione utente\Criteri\Modelli amministrativi\Microsoft Teams. Si tratta del metodo consigliato perché è possibile disattivare o attivare l'impostazione dei criteri in base alle esigenze dell'organizzazione.

Se si abilita questa impostazione di criteri prima dell'installazione di Teams, si impedisce l'avvio automatico di Teams quando gli utenti eseguono l'accesso a Windows. Dopo il primo accesso, Teams viene configurato per avviarsi automaticamente al seguente accesso di tale utente al dispositivo.

Per saperne di più, vedere Uso dei Criteri di gruppo per impedire l'avvio automatico di Teams dopo l'installazione.

Attenzione

Se Teams è già stato distribuito e si vuole impostare questo criterio per disabilitarne l'avvio automatico, prima di tutto regolare l'impostazione dei Criteri di gruppo sul valore desiderato, quindi eseguire lo script per il reset dell'avvio automatico di Teams per ogni singolo utente.

Disabilitare l'avvio automatico per il programma di installazione di MSI

È possibile disabilitare l'avvio automatico per il programma di installazione di MSI usando il parametro OPTIONS="noAutoStart=true" come indicato di seguito.

Per la versione a 32 bit:

msiexec /i Teams_windows.msi OPTIONS="noAutoStart=true" ALLUSERS=1

Per la versione a 64 bit:

msiexec /i Teams_windows_x64.msi OPTIONS="noAutoStart=true" ALLUSERS=1

Quando un utente effettua l'accesso a Windows, Teams viene installato tramite MSI e sul desktop dell'utente viene aggiunto un collegamento per l'avvio di Teams. Teams non si avvierà finché l'utente non lo lancerà manualmente. Dopo l'avvio manuale, Teams si lancerà automaticamente ogni volta che l'utente effettua l'accesso.

Si noti che questi esempi usano anche il parametro ALLUSERS=1. Quando si imposta questo parametro, il programma di installazione di Teams per tutte le macchine viene visualizzato in Programmi e funzionalità nel Pannello di controllo e in App e funzionalità nelle Impostazioni di Windows per tutti gli utenti del computer. Pertanto, tutti gli utenti possono quindi disinstallare Teams se hanno credenziali di amministratore sul computer.

Nota

Se si esegue MSI manualmente, assicurarsi di farlo con autorizzazioni elevate. Anche se eseguito come amministratore, senza un'esecuzione con autorizzazioni elevate il programma di installazione non sarà in grado di configurare l'opzione per disabilitare l'avvio automatico.