Gestire le impostazioni Microsoft Teams Rooms console in remoto con un file di configurazione XML

Questo articolo illustra la gestione remota delle impostazioni predefinite usate da un dispositivo Microsoft Teams Rooms, inclusa l'applicazione di un tema personalizzato. Illustra come creare un file di impostazioni master e collegamenti a discussioni su come posizionarli in base alle Teams Rooms.

È possibile modificare le impostazioni predefinite di Teams Rooms aggiornando un file XML master e inviando copie ai dispositivi Teams Rooms remoti.

Creare un file di configurazione XML

Qualsiasi editor di testo può essere usato per creare un file di impostazioni. La tabella Elementi XML illustra gli elementi visualizzati in questo file di SkypeSettings.xml file di configurazione (nome file obbligatorio).

<SkypeSettings>
  <AutoScreenShare>1</AutoScreenShare>
  <HideMeetingName>1</HideMeetingName>
  <AutoExitMeetingEnabled>true</AutoExitMeetingEnabled>
  <AudioRenderDefaultDeviceVolume>70</AudioRenderDefaultDeviceVolume>
  <AudioRenderCommunicationDeviceVolume>30</AudioRenderCommunicationDeviceVolume>
  <UserAccount>
    <SkypeSignInAddress>username@microsoft.com</SkypeSignInAddress>
    <ExchangeAddress>username@microsoft.com</ExchangeAddress>
    <DomainUsername>domain\username</DomainUsername>
    <Password>Password!</Password>
    <ConfigureDomain>domain1, domain2</ConfigureDomain>
    <ModernAuthEnabled>true</ModernAuthEnabled>
  </UserAccount>
  <TeamsMeetingsEnabled>true</TeamsMeetingsEnabled>
  <SfbMeetingEnabled>true</SfbMeetingEnabled>
  <IsTeamsDefaultClient>true</IsTeamsDefaultClient>
  <WebExMeetingsEnabled>true</WebExMeetingsEnabled>
  <ZoomMeetingsEnabled>true</ZoomMeetingsEnabled>
  <UseCustomInfoForThirdPartyMeetings>true</UseCustomInfoForThirdPartyMeetings>
  <CustomDisplayNameForThirdPartyMeetings>guestname</CustomDisplayNameForThirdPartyMeetings>
  <CustomDisplayEmailForThirdPartyMeetings>guest@microsoft.com</CustomDisplayEmailForThirdPartyMeetings>
  <BluetoothAdvertisementEnabled>false</BluetoothAdvertisementEnabled>
  <AutoAcceptProximateMeetingInvitations>true</AutoAcceptProximateMeetingInvitations>
  <CortanaWakewordEnabled>true</CortanaWakewordEnabled>
  <DualScreenMode>0</DualScreenMode>
  <DuplicateIngestDefault>true</DuplicateIngestDefault>
  <DisableTeamsAudioSharing>true</DisableTeamsAudioSharing>
  <SendLogs>
    <EmailAddressForLogsAndFeedback>username@microsoft.com</EmailAddressForLogsAndFeedback>
    <SendLogsAndFeedback>True</SendLogsAndFeedback>
  </SendLogs>
  <Devices>
    <MicrophoneForCommunication>Device1</MicrophoneForCommunication>
    <SpeakerForCommunication>DeviceX</SpeakerForCommunication>
    <DefaultSpeaker>DeviceX</DefaultSpeaker>
    <ContentCameraId>Camera1</ContentCameraId>
    <ContentCameraEnhancement>true</ContentCameraEnhancement>
    <ContentCameraInverted>false</ContentCameraInverted>
  </Devices>
  <Theming>
   <ThemeName>Custom</ThemeName>
   <CustomThemeImageUrl>file name</CustomThemeImageUrl>
   <CustomThemeColor>
   <RedComponent>100</RedComponent>
   <GreenComponent>100</GreenComponent>
   <BlueComponent>100</BlueComponent>
  </CustomThemeColor>
  </Theming>
  <CoordinatedMeetings enabled="true">
    <TrustedAccounts>username1@microsoft.com,username2@contoso.com</TrustedAccounts>
    <Settings>
      <Audio default="true" enabled="true"/>
      <Video default="true" enabled="true"/>
      <Whiteboard default="true" enabled="true"/>
    </Settings>
  </CoordinatedMeetings>
</SkypeSettings>

Se un valore variabile è di tipo errato, gli elementi non sono in ordine, gli elementi non sono chiusi o viene trovato un altro errore, il formato del file XML non è corretto. Durante l'elaborazione di un file XML in formato non corretto, vengono applicate le impostazioni fino al punto in cui si verifica l'errore, quindi il resto del file viene ignorato. Gli elementi sconosciuti nel codice XML vengono ignorati. Se un parametro viene omesso, rimane invariato nel dispositivo. Se il valore di un parametro non è valido, il relativo valore precedente rimane invariato.

Elementi XML

Elemento Tipo Livella Utilizzo
<SkypeSettings> Contenitore per tutti gli elementi. Obbligatorio.
<AutoScreenShare> Valore booleano ❷ Prima ❶ Se true, la condivisione automatica dello schermo è abilitata.
<HideMeetingName> Valore booleano ❷ Prima ❶ Se true, i nomi delle riunioni sono nascosti.
<UserAccount> Contenitore Prima ❶ Contenitore per i parametri delle credenziali. L'indirizzo di accesso, Exchange o l'indirizzo di posta elettronica sono in genere uguali, ad esempio RanieriConf @contoso.com.
<SkypeSignInAddress> Stringa ❷ Nome di accesso per l'account SfB o Teams dispositivo della console.
<ExchangeAddress> Stringa ❸ Nome di accesso per l'account del dispositivo Exchange console. Se ExchangeAddress viene omesso, SkypeSignInAddress non verrà riutilizzato automaticamente.
<DomainUsername> Stringa ❷ Il dominio e il nome utente del dispositivo console, ad esempio Seattle\RanierConf.
<Password> Stringa ❸ Il parametro password è la stessa password usata per l'accesso Skype for Business dell'account del dispositivo.
<ConfigureDomain> Stringa ❷ È possibile elencare diversi domini, separati da virgole.
<ModernAuthEnabled> Valore booleano ❷ Disabilitato per impostazione predefinita.

Se impostato su true, l'applicazione Microsoft Teams Rooms usa solo l'autenticazione moderna per connettersi alle risorse e non esegue il fall back all'autenticazione di base.
<TeamsMeetingsEnabled> Valore booleano ❷ Prima ❶ Disabilitato per impostazione predefinita.

Il formato del file XML è considerato non corretto se entrambi e sono disabilitati, ma è accettabile che entrambe le impostazioni siano <SkypeMeetingsEnabled> <TeamsMeetingsEnabled> abilitate contemporaneamente.
<SfbMeetingEnabled> Valore booleano ❸ Prima ❶ Disabilitato per impostazione predefinita.
<IsTeamsDefaultClient> Valore booleano ❷ Prima ❶ Abilitato per impostazione predefinita.
<WebExMeetingsEnabled> Valore booleano ❷ Prima ❶ Disabilitato per impostazione predefinita.

Se true, abilita l'esperienza di partecipazione diretta dei guest per le riunioni Cisco Webex.
<ZoomMeetingsEnabled> Valore booleano ❷ Prima ❶ Disabilitato per impostazione predefinita.

Se true, abilitata l'esperienza di partecipazione diretta dei guest per le riunioni zoom.
<UseCustomInfoForThirdPartyMeetings> Valore booleano ❷ Prima ❶ Disabilitata per impostazione predefinita e usa le informazioni dell'account della sala riunioni per partecipare a riunioni di terze parti.

Se questo valore è impostato su true, è necessario specificare entrambi <CustomDisplayNameForThirdPartyMeetings> , <CustomDisplayEmailForThirdPartyMeetings> devono essere specificati.
<CustomDisplayNameForThirdPartyMeetings> Stringa ❸ Prima ❶ Specificare il nome del guest usato per partecipare a riunioni di terze parti. I servizi di terze parti visualizzano questi dati nella loro esperienza e possono essere archiviati nel loro servizio.
<CustomDisplayEmailForThirdPartyMeetings> Stringa ❸ Prima ❶ Specificare l'indirizzo di posta elettronica guest usato per partecipare a riunioni di terze parti. I servizi di terze parti visualizzano questi dati nella loro esperienza e possono essere archiviati nel loro servizio.
<BluetoothAdvertisementEnabled> Valore booleano ❷ Prima ❶ Abilitato per impostazione predefinita.
<AutoAcceptProximateMeetingInvitations> Valore booleano ❷ Prima ❶ Se true, le riunioni basate sulla prossimità vengono accettate automaticamente. Disabilitato per impostazione predefinita.
<AutoExitMeetingEnabled> Valore booleano ❷ Prima ❶ Se true, il dispositivo abbandona automaticamente la riunione se è l'ultimo partecipante rimanente alla riunione. Disabilitato per impostazione predefinita.
<DualScreenMode> Valore booleano ❷ Prima ❶ Se true, la modalità a doppio schermo è abilitata. In caso contrario, il dispositivo usa la modalità a schermo singolo.
<DuplicateIngestDefault> Valore booleano ❷ Prima ❶ Se true, il contenuto viene visualizzato su entrambi gli schermi in modalità a doppio schermo, quando non si è in riunione.
<DisableTeamsAudioSharing> Valore booleano ❷ Prima ❶ Impostare su true per disabilitare la condivisione audio HDMI per i partecipanti alla riunione Teams riunione. L'impostazione predefinita è false.
<CortanaWakewordEnabled> Valore booleano ❷ Prima ❶ Impostare su true per abilitare la Cortana "Ehi Cortana". Questa impostazione non ha alcun effetto a meno che il servizio di Cortana non sia supportato nel proprio paese o area geografica e la periferica audio connessa non supporti Cortana. L'impostazione predefinita è false.
<SendLogs> Contenitore Prima ❶
<EmailAddressForLogsAndFeedback> Stringa ❸ Imposta un indirizzo di posta elettronica facoltativo a cui è possibile inviare i log quando viene visualizzata la finestra "Invia feedback".
<SendLogsAndFeedback> Valore booleano ❷ Se true, i log vengono inviati all'amministratore. Se false, all'amministratore viene inviato solo il feedback e non i log.
<Devices> Contenitore Prima ❶ I nomi dei dispositivi audio connessi negli elementi figlio sono gli stessi valori elencati nell'app Gestione dispositivi. La configurazione può contenere un dispositivo attualmente non presente nel sistema, ad esempio un dispositivo A/V non attualmente connesso alla console. La configurazione verrà mantenuta per il rispettivo dispositivo.
<MicrophoneForCommunication> Stringa ❸ Imposta il microfono usato come dispositivo di registrazione in una conferenza.
<SpeakerForCommunication> Stringa ❸ Dispositivo da usare come relatore per la conferenza. Questa impostazione viene usata per impostare il dispositivo dell'altoparlante usato in una chiamata.
<DefaultSpeaker> Stringa ❸ Dispositivo da usare per riprodurre l'audio da una sorgente di inserimento HDMI.
<ContentCameraId> Stringa ❸ Definire il percorso dell'istanza per la fotocamera configurata nella sala per condividere il contenuto della lavagna analogica in una riunione. Vedere Individuare il percorso dell'istanza USB della fotocamera contenuto.
<ContentCameraInverted> Valore booleano ❷ Specificare se la fotocamera del contenuto è fisicamente installata capovolta. Per le fotocamere di contenuto che supportano la rotazione automatica, specificare false.
<ContentCameraEnhancement> Valore booleano ❷ Se è impostato su true (impostazione predefinita), l'immagine della fotocamera del contenuto viene migliorata digitalmente: viene rilevato il bordo della lavagna ed è selezionato uno zoom appropriato, le linee di input penna vengono migliorate e la persona che scrive sulla lavagna viene resa trasparente.

Impostare su false se si intende inviare un feed video non elaborato ai partecipanti alla riunione per gli spazi in cui una lavagna non è disegnata con una penna e invece la fotocamera viene usata per mostrare sticky notes, poster o altri elementi multimediali.
<Theming> Contenitore Prima ❶ Una delle caratteristiche che è possibile applicare a un file XML è un tema personalizzato per l'organizzazione. È possibile specificare il nome del tema, l'immagine di sfondo e il colore.
<ThemeName> Stringa ❸ Consente di identificare il tema nel client. Le opzioni nome tema sono Predefinito, uno dei temi preimpostati specificati o Personalizzato.
I nomi dei temi personalizzati usano sempre il nome Personalizzato. L'interfaccia utente del client può essere impostata nella console su Predefinito o su uno dei predefiniti, ma l'uso di un tema personalizzato deve essere impostato in remoto da un amministratore.
I temi preimpostati includono:
Impostazione predefinita
Blue Wave
Foresta digitale
Dreamcatcher
Calce
Pixel Perfect
Roadmap
Tramonto
Per disabilitare il tema corrente, usare "Nessun tema" per ThemeName.
<CustomThemeImageUrl> Stringa ❸ Obbligatorio per un tema personalizzato, in caso contrario facoltativo. Immettere solo il nome del file. Per altre informazioni sull'immagine del tema personalizzato, vedere la sezione Immagini tema personalizzato.
<CustomThemeColor> Contenitore Contenitore per <RedComponent> i valori , e <GreenComponent> <BlueComponent> . Questi valori sono obbligatori, ma non influiscono sul colore del tema. Specificare un valore compreso tra 0 e 255.
<RedComponent> Byte (0-255) Rappresenta il componente colore rosso.
<GreenComponent> Byte (0-255) Rappresenta il componente colore verde.
<BlueComponent> Byte (0-255) Rappresenta il componente colore blu.
<CoordinatedMeetings> Valore booleano ❷ Prima ❶ Contenitore per gli elementi di configurazione per le riunioni coordinate. Questo elemento ha un attributo:
  • abilitato Determina se Teams è configurato per partecipare a riunioni coordinate con altri dispositivi.
<TrustedAccounts> Stringa Si tratta di un elenco separato da virgole di UPN per ogni dispositivo sala Teams o Surface Hub da cui il dispositivo deve accettare le convocazioni di partecipazione alle riunioni o a cui devono essere inviate le convocazioni di partecipazione alla riunione.
<Settings> Contenitore Contenitore per gli elementi di configurazione audio e video per le riunioni coordinate.
<Audio> Valore booleano ❷ Controlla la configurazione audio in un Teams Rooms dispositivo. Questo elemento ha due attributi:
  • impostazione predefinita Determina il dispositivo in cui il microfono sarà attivo all'avvio di una riunione. Questo campo può essere impostato su un solo dispositivo (in genere un dispositivo Teams Rooms), mentre il resto dei dispositivi deve avere questo campo impostato su per evitare l'eco audio e true false il feedback.
  • abilitato Determina se i partecipanti a una riunione possono attivare o disattivare il microfono. Nei dispositivi in cui è impostata l'impostazione predefinita Audio questa impostazione deve essere impostata su in modo che i partecipanti non possano attivare accidentalmente un microfono e causare eco false audio o false feedback.

    Se l'impostazione predefinita audio è impostata su , l'impostazione Audio abilitato viene ignorata e i partecipanti possono disattivare o true riattivare l'audio del microfono.

<Video> Valore booleano ❷ Controlla la configurazione video in un Teams Rooms dispositivo. Questo elemento ha due attributi:
  • impostazione predefinita Determina il dispositivo in cui la fotocamera sarà attiva all'avvio di una riunione. Per un'esperienza ottimale, è consigliabile impostare su solo il Teams Rooms mentre tutti gli altri true dispositivi sono impostati su false .
  • abilitato Determina se i partecipanti a una riunione possono attivare o disattivare la fotocamera. È possibile impostare questa opzione su qualsiasi altro dispositivo nell'evento in cui i partecipanti vogliono condividere prospettive video diverse, ad esempio se un partecipante usa la lavagna Surface Hub true video. Se non si vuole che i partecipanti accendono o spegnino una fotocamera in un dispositivo, impostare questa opzione su false .

    Se l'impostazione predefinita video è impostata su , l'impostazione Video abilitato viene ignorata e i partecipanti possono attivare o disattivare true la fotocamera.

<Whiteboard> Valore booleano ❷ Controlla la configurazione della lavagna in un Teams Rooms dispositivo. Questo elemento ha due attributi:
  • impostazione predefinita Determina il dispositivo in cui la lavagna sarà attiva all'avvio di una riunione. Per un'esperienza ottimale, è consigliabile impostare il dispositivo Teams Rooms su e usare la lavagna in un false Surface Hub.
  • abilitato Determina se i partecipanti a una riunione possono attivare o disattivare la lavagna. Se non si vuole che i partecipanti accertino o distorsino la lavagna in un dispositivo, impostare questa opzione su false .

    Se l'impostazione predefinita lavagna è impostata su , l'impostazione lavagna abilitata viene ignorata e i partecipanti possono attivare true o disattivare la lavagna.

❶ Tutti gli elementi di primo livello sono facoltativi. Se un elemento di primo livello viene omesso, tutti i parametri figlio rimangono invariati nel dispositivo.

❷ un flag booleano può essere true, false, 0 o 1. Se si lasciano vuoti valori booleani o numerici, il rendering del codice XML potrebbe non essere corretto e impedire modifiche alle impostazioni.

❸ se un parametro stringa è presente e vuoto e vuoto è un valore valido, il parametro viene cancellato nel dispositivo.

Gestire le impostazioni della console con un file di configurazione XML

All'avvio, se una console di Microsoft Teams Rooms trova un file XML denominato SkypeSettings.xml in , applica le impostazioni di configurazione indicate dal file XML e quindi elimina C:\Users\Skype\AppData\Local\Packages\Microsoft.SkypeRoomSystem_8wekyb3d8bbwe\LocalState il file XML.

A seconda del numero Microsoft Teams Rooms di dispositivi aziendali e di come si sceglie di gestirli, è possibile inserire il file di configurazione XML in diversi modi. Dopo aver inserito il file nella console, riavviarlo per elaborare le modifiche alla configurazione. Il file di configurazione XML viene eliminato dopo l'elaborazione. I metodi di gestione suggeriti per Microsoft Teams Rooms dispositivi sono descritti in:

Puoi usare qualsiasi metodo che ti piace, purché tu possa usarlo per trasferire file e attivare un riavvio nel dispositivo console. Il file deve essere leggibile, scrivibile ed eliminabile dall'account utente locale del dispositivo. Preferibilmente è di proprietà di e dispone di privilegi completi concessi a tale utente. Se le autorizzazioni per i file non sono impostate correttamente, il software potrebbe non riuscire ad applicare le impostazioni, potrebbe non riuscire a eliminare il file al completamento dell'elaborazione e persino arrestarsi in modo anomalo.

Modalità riunione supportate App versione 4.9

Skype for Business (impostazione predefinita) e Microsoft Teams

Notazione XML Valore XML
<TeamsMeetingsEnabled> Vero
<SfbMeetingEnabled> Vero
<IsTeamsDefaultClient> Falso

Skype for Business e Microsoft Teams (impostazione predefinita)

Notazione XML Valore XML
<TeamsMeetingsEnabled> Vero
<SfbMeetingEnabled> Vero
<IsTeamsDefaultClient> Vero

Solo Skype for Business

Notazione XML Valore XML
<TeamsMeetingsEnabled> Falso
<SfbMeetingEnabled> Vero
<IsTeamsDefaultClient> Falso

Microsoft Teams solo

Notazione XML Valore XML
<TeamsMeetingsEnabled> Vero
<SfbMeetingEnabled> Falso
<IsTeamsDefaultClient> Vero

Modalità riunione supportate App versione 4.8 o successiva

Skype for Business (impostazione predefinita) e Microsoft Teams

Notazione XML Valore XML
<TeamsMeetingsEnabled> Vero
<IsTeamsDefaultClient> Falso

Skype for Business e Microsoft Teams (impostazione predefinita)

Notazione XML Valore XML
<TeamsMeetingsEnabled> Vero
<IsTeamsDefaultClient> Vero

Solo Skype for Business

Notazione XML Valore XML
<TeamsMeetingsEnabled> Falso
<IsTeamsDefaultClient> Falso

Immagini tema personalizzate

Il file di immagine del tema personalizzato deve essere inserito nella C:\Users\Skype\AppData\Local\Packages\Microsoft.SkypeRoomSystem_8wekyb3d8bbwe\LocalState cartella. Immettere il nome file e l'estensione nella <CustomThemeImageUrl> variabile.

Il file di immagine deve essere esattamente di 3840X1080 pixel e deve essere uno dei formati di file seguenti: jpg, jpeg, png e bmp. Se l'organizzazione vuole un'immagine personalizzata, un progettista grafico può usare il modello di Photoshop tema personalizzato. Contiene ulteriori dettagli sulla posizione dei vari elementi dell'interfaccia utente rispetto al resto di un'immagine del tema e sulle aree visualizzate nelle console e nei display.

Il file di configurazione XML deve essere aggiornato all'avvio del dispositivo per riconoscere l'immagine del tema. Dopo l'elaborazione e l'eliminazione del nuovo file XML, il file grafico del tema viene eliminato dalla directory.

Individuare il percorso dell'istanza USB della fotocamera del contenuto

Per individuare il percorso dell'istanza:

  1. Passare alle Windows nella console di Microsoft Teams Rooms.
  2. Immettere la password di amministratore.
  3. Da un prompt dei comandi digitare devmgmt.msc per visualizzare Gestione dispositivi.
  4. In Gestione dispositivi cercare nel nodo Dispositivi di acquisizione immagini e individuare la fotocamera del contenuto.
  5. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla fotocamera e scegliere Proprietà.
  6. Selezionare la scheda Dettagli e individuare la proprietà Percorso istanza dispositivo nell'elenco a discesa.
  7. Il valore visualizzato è il percorso dell'istanza del dispositivo da impostare nel file di configurazione XML. Quando si specifica il percorso in XML, sostituire la e commerciale (&) con &amp; .

Vedere anche

Videocamere di contenuto

Gestire Microsoft Teams Rooms.

Configurare un elemento file