Usare il componente aggiuntivo Riunione di Teams in Outlook

Questo articolo descrive in dettaglio i requisiti e le funzionalità di autenticazione del componente aggiuntivo Riunione di Teams in Outlook per gli utenti finali. Mostra anche come abilitare riunioni private e modificare impostazioni di criteri per gli utenti in modalità Isole. Se si verificano problemi con il componente aggiuntivo, vedere le linee guida più recenti per la risoluzione dei problemi.

Il componente aggiuntivo Riunione di Teams consente agli utenti di pianificare una riunione di Teams da Outlook. Il componente aggiuntivo è disponibile per Outlook in Windows, Mac, Web e dispositivi mobili.

Componente aggiuntivo Riunione di Teams in Outlook per Windows

Il componente aggiuntivo Riunione di Teams viene installato automaticamente per gli utenti con Microsoft Teams e Office 2013, Office 2016, Office 2019 o Office 2021 installati nel PC Windows. Gli utenti vedranno il componente aggiuntivo Riunione di Teams sulla barra multifunzione del Calendario di Outlook.

Screenshot del componente aggiuntivo Riunione di Teams sulla barra multifunzione di Outlook.

Nota

  • Non sono presenti URL diretti che portino al componente aggiuntivo di Teams.
  • Sono da prendere in considerazione elementi aggiuntivi se l'organizzazione esegue sia Teams che Skype for Business. In alcune circostanza, il componente aggiuntivo Teams non è disponibile in Outlook. Vedere Aggiornare da Skype for Business a Teams per ulteriori informazioni.
  • Le autorizzazioni utente per eseguire il file Regsvr32.exe sono un requisito minimo per installare il componente aggiuntivo Riunione di Teams nel computer.
  • Se gli utenti non vedono il componente aggiuntivo Riunione di Teams, puoi chiedere loro di chiudere Outlook e Teams, quindi di riavviare prima il client Team, poi di accedere a Teams e infine di riavviare il client Outlook nell’ordine appena esposto.
  • Se si usa un'installazione di Office Outlook da Microsoft Store, il componente aggiuntivo Riunione di Teams non è supportato. Gli utenti che richiedono questo componente aggiuntivo possono installare la versione a portata di clic di Office, come descritto nell’articolo Office su Windows 10 in modalità S.
  • L'installazione diWebview2 e .Net 4.8 è necessaria per evitare un'esperienza degradata con il componente aggiuntivo Riunione di Teams.

Componente aggiuntivo Riunione di Teams in Outlook per Mac

Il pulsante Riunione di Teams in Outlook per Mac viene visualizzato nella barra multifunzione di Outlook per Mac se Outlook sta eseguendo la build di produzione 16.24.414.0 e versioni successive e se è attivato con un abbonamento al client Microsoft 365 oppure Office 365.

Le coordinate della riunione, ossia il collegamento per unirsi a Teams e i numeri telefonici di accesso esterno, verranno aggiunte all'invito alla riunione dopo che l'utente avrà fatto clic su Invia.

Componente aggiuntivo Riunione di Teams in Outlook Web App

Il pulsante Riunioni di Teams in Outlook Web App verrà visualizzato come parte della creazione di un nuovo evento se l'utente possiede una versione precedente del nuovo Outlook sul web. Per informazioni su come gli utenti possono provare a usare la versione precedente del nuovo Outlook sul web, vedere il Blog di Outlook.

Screenshot del componente aggiuntivo Riunione di Teams in Outlook Web App.

Le coordinate della riunione, ossia il collegamento per unirsi a Teams e i numeri telefonici di accesso esterno, verranno aggiunte all'invito alla riunione dopo che l'utente avrà fatto clic su Invia.

Componente aggiuntivo Riunione di Teams in Outlook Mobile (per iOS e Android)

Il pulsante Riunione di Teams compare nelle build più recenti dell'app di Outlook per iOS e Android.

Screenshot del componente aggiuntivo Riunione di Teams in Outlook Mobile.

Le coordinate della riunione, ossia il collegamento per unirsi a Teams e i numeri telefonici di accesso esterno, verranno aggiunte all'invito alla riunione dopo che l'utente avrà fatto clic su Invia.

Componente aggiuntivo Riunione di Teams e TrovaOrario per Outlook

TrovaOrario è un componente aggiuntivo per Outlook che aiuta gli utenti a raggiungere un consenso tra le aziende per stabilire l'orario della riunione. Una volta che gli invitati della riunione hanno fornito il loro orario preferito, TrovaOrario invia l'invito alla riunione per conto dell'utente. Se viene selezionata l'opzione Riunione online in TrovaOrario, verrà programmata una riunione di Skype for Business o di Microsoft Teams. (TrovaOrario userà qualsiasi opzione impostata dall'organizzazione come canale predefinito per le riunioni online.)

Nota

Se è stato impostato Skype for Business nella dashboard di TrovaOrario, verrà usata questa impostazione anziché Microsoft Teams. Se si vuole usare Microsoft Teams, eliminare l'opzione Skype for Business nella dashboard.

Per altre informazioni, vedere Pianificare riunioni con TrovaOrario.

Requisiti di autenticazione

Il componente aggiuntivo Riunione di Teams richiede agli utenti di accedere a Teams con l'Autenticazione moderna. Se non viene usato questo metodo per eseguire l'accesso, sarà possibile comunque usare il client Teams, ma non sarà possibile pianificare riunioni online di Teams usando il componente aggiuntivo per Outlook. È possibile correggere eseguendo una delle operazioni seguenti:

  • Se l'Autenticazione moderna non è configurata per l'organizzazione, è consigliabile eseguirne la configurazione.
  • Se l'Autenticazione moderna è configurata ma è stata annullata nella finestra di dialogo, è consigliabile richiedere agli utenti di eseguire di nuovo l'accesso con l'autenticazione a più fattori.

Per altre informazioni su come configurare l'autenticazione, vedere Modelli di identità e autenticazione in Microsoft Teams.

Attivare riunioni private

È necessario attivare Consenti pianificazione per le riunioni private nell'interfaccia di amministrazione di Microsoft Teams per distribuire il componente aggiuntivo. Nell'interfaccia di amministrazione, andare su Riunioni > Criteri riunione e nella sezione Generale, infine attivare Consenti la pianificazione di riunioni private.

Screenshot delle impostazioni dell'interfaccia di amministrazione di Microsoft Teams.

Il client Teams installa il componente aggiuntivo corretto determinando se gli utenti hanno bisogno della versione a 32 o a 64 bit.

Nota

Gli utenti potrebbero dover riavviare Outlook dopo l'installazione o l'aggiornamento di Teams per ottenere il componente aggiuntivo più recente.

Criteri di aggiornamento di Teams e del componente aggiuntivo Riunione di Teams per Outlook

I clienti possono scegliere il percorso di aggiornamento da Skype for Business a Teams. Gli amministratori tenant possono usare la modalità di coesistenza di Teams per definire questo percorso per gli utenti. Gli amministratori tenant hanno la possibilità di consentire agli utenti di usare Teams insieme a Skype for Business (modalità Isole).

Quando gli utenti in modalità Isole pianificano una riunione in Outlook, in genere prevedono di decidere se pianificare una riunione di Skype for Business o di Teams. In Outlook sul web, Outlook Windows e Outlook Mac, gli utenti possono vedere i componenti aggiuntivi di Skype for Business e Teams in modalità Isole per impostazione predefinita. È possibile configurare un'impostazione criterio per le riunioni di Teams per controllare se gli utenti in modalità Isole possono usare solo il componente aggiuntivo Riunione di Teams o sia Riunione di Teams che Riunione di Skype for Business.

A causa di alcune limitazioni nel rilascio iniziale, Outlook Mobile supporta solo la creazione di riunioni di Skype for Business o di Teams. Per informazioni dettagliate, vedere la tabella seguente.

Modalità di coesistenza nell’interfaccia di amministrazione di Teams Provider di riunioni predefinito in Outlook Mobile
Isole Skype for Business
Solo Skype for Business Skype for Business
Collaborazione di Skype for Business con Teams Skype for Business
Collaborazione e riunioni di Skype for Business con Teams Teams
Solo Teams Teams

Impostare se gli utenti in modalità Isole possono usare solo il componente aggiuntivo Riunione di Teams o sia Riunione di Teams che Riunione di Skype for Business

Come amministratore, è possibile configurare un'impostazione criterio per le riunioni di Teams per controllare quale componente aggiuntivo per le riunioni di Outlook viene usato per gli utenti in modalità Isole. È possibile specificare se gli utenti possono usare solo il componente aggiuntivo Riunione di Teams o sia Riunione di Teams che Riunione di Skype for Business per programmare le riunioni in Outlook.

È possibile applicare questo criterio agli utenti in modalità Isole e che hanno impostato il parametro AllowOutlookAddIn su True nel loro criterio per le riunioni di Teams. Per la procedura su come impostare questo criterio, vedere Impostazioni dei criteri di riunione - Generale.

Altre considerazioni

Il componente aggiuntivo Riunione di Teams è ancora in fase di sviluppo, pertanto è importante tenere presente quanto segue:

  • Il componente aggiuntivo Riunione di Teams richiede una cassetta postale di Exchange per gli utenti primari che programmano le riunioni. Assicurarsi di avere almeno una cassetta postale di Exchange configurata nel profilo Outlook e usala per programmare le riunioni di Teams tramite il componente aggiuntivo. Per i requisiti di Exchange, vedere Come interagiscono Exchange e Teams.
  • Il componente aggiuntivo è adatto a riunioni programmate con partecipanti specifici, non alle riunioni in un canale. Le riunioni nei canali devono essere programmate direttamente in Teams.
  • Il componente aggiuntivo non funzionerà se un Proxy di autenticazione si trova nel percorso di rete relativo ai servizi di Teams e del PC dell'utente.
  • Gli utenti non possono programmare gli eventi live all’interno di Outlook. Andare su Teams per pianificare gli eventi live. Per altre informazioni, vedere Che cosa sono gli eventi live di Microsoft Teams?.

Altre informazioni su riunioni e chiamate in Microsoft Teams.