"Errore durante la convalida nell'agente 'Agente Windows LiveId'" quando si tenta di abilitare l'archiviazione per una cassetta postale in una distribuzione ibrida di Exchange

Nota

Office 365 ProPlus viene rinominato in Microsoft 365 Apps for enterprise. Per ulteriori informazioni su questa modifica, leggere questo post di blog.

Numero KB originale:   2936559

Nota

La procedura guidata di configurazione ibrida inclusa nella Exchange Management Console in Microsoft Exchange Server 2010 non è più supportata. Di conseguenza, non è più consigliabile utilizzare la procedura guidata di configurazione ibrida precedente. Utilizzare invece la procedura guidata di configurazione ibrida di Office 365 disponibile in Configurazione ibrida di Office 365. Per ulteriori informazioni, vedere Procedura guidata di configurazione ibrida di Office 365 per Exchange 2010.

Problema

In una distribuzione ibrida di Microsoft Exchange, si sposta una cassetta postale dall'ambiente Exchange locale a Exchange Online. Tuttavia, quando si tenta di abilitare l'archiviazione per tale cassetta postale dall'interfaccia di amministrazione di Exchange in Exchange Online, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:

Si è verificato l'errore seguente durante la convalida nell'agente 'Agente Windows LiveId': "Impossibile eseguire l'operazione di salvataggio. ' <UserName> ' ' non è in un ambito di scrittura del server valido.' Fare clic qui per assistenza.

Causa

Questo problema si verifica perché la gestione dei destinatari deve essere eseguita dall'ambiente locale quando si utilizza la sincronizzazione di Active Directory.

Soluzione

Per risolvere questo problema, abilitare l'archiviazione per la cassetta postale dal server Exchange locale. A tale scopo, utilizzare uno dei metodi seguenti.

Metodo 1: Utilizzare l'interfaccia di amministrazione di Exchange o il Exchange Management Console

In Exchange 2013

  1. Aprire l'interfaccia di amministrazione di Exchange.
  2. Fare clic su destinatario e quindi su cassette postali.
  3. Fare clic sulla cassetta postale che si desidera modificare, fare clic su Abilita in Archivio sul posto e quindi su Sì.
  4. Attendere l'esecuzione di due cicli di sincronizzazione della directory (circa sei ore). In caso contrario, forzare la sincronizzazione della directory. Per altre info su come eseguire questa operazione, vedi Sincronizzare le directory.

In Exchange 2010

  1. Aprire il Exchange Management Console.
  2. Nell'albero della console espandere Configurazione destinatario, quindi fare clic su Contatto di posta.
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul contatto che si desidera modificare e quindi scegliere Abilita archivio ospitato.
  4. Attendere l'esecuzione di due cicli di sincronizzazione della directory (circa sei ore). In caso contrario, forzare la sincronizzazione della directory. Per altre info su come eseguire questa operazione, vedi Sincronizzare le directory.

Metodo 2: Utilizzare Exchange Management Shell

  1. Aprire Exchange Management Shell ed eseguire il cmdlet seguente:

    Enable-RemoteMailbox <UserName> -Archive
    
  2. Attendere l'esecuzione di due cicli di sincronizzazione della directory (circa sei ore). In caso contrario, forzare la sincronizzazione della directory. Per altre info su come eseguire questa operazione, vedi Sincronizzare le directory.

Ulteriori informazioni

Ulteriore assistenza Accedere alla community Microsoft o ai forum TechNet di Exchange.