Nessun componente aggiuntivo caricato a causa delle impostazioni di Criteri di gruppo per le applicazioni di Office 2013 e Office 2016

Nota

Office 365 ProPlus viene rinominato in Microsoft 365 Apps for enterprise. Per ulteriori informazioni su questa modifica, leggere questo post di blog.

Sintomi

Quando si osserva la sezione Componenti aggiuntivi della finestra di dialogo Opzioni in un programma di Microsoft 2016 o Microsoft Office 2013, nessuno dei componenti aggiuntivi è abilitato, come illustrato nella figura seguente per Outlook.

nessun componente aggiuntivo caricato in Outlook

Se quindi si apre la finestra di dialogo Componenti aggiuntivi COM facendo clic su Vai, non è possibile abilitare nessuno dei componenti aggiuntivi elencati. Quando si seleziona un componente aggiuntivo, nella finestra di dialogo Componenti aggiuntivi COM viene visualizzato il testo seguente.

Il componente aggiuntivo selezionato è disabilitato dall'amministratore di sistema.

L'avviso viene visualizzato nella figura seguente per Outlook.

messaggio di avviso in Outlook

Causa

Avviso Se si modifica il Registro di sistema in modo non corretto utilizzando l'editor del Registro di sistema o un altro metodo, potrebbero verificarsi problemi gravi. Questi problemi potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non è in grado di garantire la soluzione di tali problemi. La modifica del Registro di sistema è a rischio e pericolo dell'utente.

Questo problema si verifica perché l'amministratore ha configurato un'impostazione di Criteri di gruppo per disabilitare tutti i componenti aggiuntivi COM.

I dati del Registro di sistema seguenti vengono utilizzati per disabilitare tutti i componenti aggiuntivi:

Chiave: HKEY_CURRENT_USER\Software\Policies\Microsoft\Office\x.0\ <application> \Resiliency

DWORD: RestrictToList

Valore: 1

Chiave: HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\x.0\ <application> \Resiliency\AddinList

Nota

  • Quando si verifica questo problema, in questa chiave non è elencato nulla, ad eccezione del valore REG_SZ predefinito senza dati.
  • Nei dati del Registro di sistema precedenti è <application> il nome dell'applicazione di Office in cui si verifica questo problema.
  • Nel percorso della chiave del Registro di sistema precedente, x.0 corrisponde alla versione di Office (16.0 = Office 2016, 15.0 = Office 2013).

Ulteriori informazioni

Tramite Criteri di gruppo, un amministratore può gestire i componenti aggiuntivi caricati nelle applicazioni di Office 2016 o Office 2013. Per gestire questa funzionalità, vengono utilizzate le impostazioni di Criteri di gruppo seguenti.

  • Elenco dei componenti aggiuntivi gestiti

    Questa impostazione di criteri consente di specificare quali componenti aggiuntivi sono sempre abilitati, sempre disabilitati (bloccati) o configurabili dall'utente. Per bloccare i componenti aggiuntivi non gestiti da questa impostazione dei criteri, è inoltre necessario configurare l'impostazione dei criteri Blocca tutti i componenti aggiuntivi non gestiti.

    Per abilitare l'impostazione dei criteri Elenco di componenti aggiuntivi gestiti, è necessario specificare l'identificatore programmatico (ProgID) per ogni componente aggiuntivo COM che si desidera gestire. Per ottenere progID per un componente aggiuntivo, utilizzare l'Editor del Registro di sistema di Windows nel computer client in cui è installato il componente aggiuntivo. Individuare i nomi delle chiavi del Registro di sistema in HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Office\ <application> \Addins o HKEY_CURRENT_USER\SOFTWARE\Microsoft\Office\ <application> \Addins.

    Per utilizzare questo criterio, è inoltre necessario specificare la modalità di gestione di ogni componente aggiuntivo. Per specificare la modalità di gestione di ogni componente aggiuntivo, configurare una delle tre opzioni seguenti:

    0: il componente aggiuntivo è sempre disabilitato (bloccato)

    1: il componente aggiuntivo è sempre abilitato

    2: il componente aggiuntivo può essere abilitato o disabilitato manualmente dall'utente

    Quando si abilita il criterio Elenco di componenti aggiuntivi gestiti, i dati del Registro di sistema seguenti vengono configurati nel client Office 2016 o Office 2013:

    Chiave: HKEY_CURRENT_USER\Software\Policies\Microsoft\Office\x.0\ <application> \Resiliency\AddinList

    REG_SZ:<ProgID for the add-in>

    Valori:<one of the following values>

    0 = Il componente aggiuntivo è sempre disabilitato (bloccato)

    1 = I componenti aggiuntivi sono sempre abilitati

    2= Il componente aggiuntivo può essere abilitato o disabilitato manualmente dall'utente

    Nota

    Nel percorso della chiave del Registro di sistema precedente, x.0 corrisponde alla versione di Office (16.0 = Office 2016, 15.0 = Office 2013)

  • Blocca tutti i componenti aggiuntivi non gestiti

    Questa impostazione di criteri blocca tutti i componenti aggiuntivi non gestiti dall'impostazione di criteri "Elenco di componenti aggiuntivi gestiti".

    Se si abilitano le impostazioni dei criteri Blocca tutti i componenti aggiuntivi non gestiti e Elenco di componenti aggiuntivi gestiti, tutti i componenti aggiuntivi vengono bloccati ad eccezione di quelli configurati nell'elenco dei componenti aggiuntivi gestiti come 1 (sempre abilitato) o 2 (configurabile dall'utente).

    Quando si abilita il criterio Blocca tutti i componenti aggiuntivi non gestiti, nel client Outlook vengono configurati i seguenti dati del Registro di sistema:

    Chiave: HKEY_CURRENT_USER\Software\Policies\Microsoft\Office\x.0\ <application> \Resiliency

    DWORD: RestrictToList

    Valore: 1

Nota

  • Se RestrictToList è impostato su 1, ma non si abilita alcun componente aggiuntivo utilizzando il criterio Elenco di componenti aggiuntivi gestiti, tutti i componenti aggiuntivi COM vengono disabilitati.
  • Nel percorso della chiave del Registro di sistema precedente, x.0 corrisponde alla versione di Office (16.0 = Office 2016, 15.0 = Office 2013).