Come applicare le etichette di riservatezza in Power BI

Le etichette di riservatezza di Microsoft Information Protection per i report, i dashboard, i set di dati, i flussi di dati e i file con estensione pbix possono proteggere il contenuto sensibile da accessi non autorizzati e perdite di dati. L'applicazione corretta di etichette di riservatezza consente di assicurarsi che i dati siano accessibili solo alle persone autorizzate. Questo articolo illustra come applicare le etichette di riservatezza nel servizio Power BI e in Power BI Desktop.

Per altre informazioni sulle etichette di riservatezza in Power BI, vedere Etichetta di riservatezza in Power BI.

Applicare le etichette di riservatezza nel servizio Power BI

Nel servizio Power BI è possibile applicare etichette di riservatezza a report, dashboard, set di dati e flussi di dati.

Per poter applicare le etichetta di riservatezza nel servizio Power BI:

Quando la protezione dei dati è abilitata nel tenant, le etichette di riservatezza vengono visualizzate nella colonna Riservatezza nella visualizzazione elenco di dashboard, report, set di dati e flussi di dati.

Applicare le etichette di riservatezza

Per applicare o modificare un'etichetta di riservatezza in un report o un dashboard

  1. Passare a Impostazioni.
  2. Nel riquadro laterale delle impostazioni passare alla sezione Etichetta di riservatezza e scegliere l'etichetta di riservatezza appropriata.
  3. Salvare le impostazioni.

Nell'immagine seguente vengono illustrati questi passaggi in un report

Impostare le etichette di riservatezza

Nota

Se l'etichetta è disattivata, è possibile che non si abbia i diritti di utilizzo corretti per modificare l'etichetta. Se è necessario modificare un'etichetta di riservatezza e non è possibile, chiedere all'utente che l'ha applicata in primo luogo di modificarla oppure contattare l'amministratore della sicurezza di Microsoft 365/Office e richiedere i diritti di utilizzo necessari per l'etichetta.

Per applicare o modificare un'etichetta di riservatezza per un set di dati o un flusso di dati

  1. Passare a Impostazioni.
  2. Selezionare la scheda dei set di dati o dei flussi di dati, a seconda delle esigenze.
  3. Espandere la sezione delle etichette di riservatezza e scegliere l'etichetta di riservatezza appropriata.
  4. Applicare le impostazioni.

Le due immagini seguenti illustrano questi passaggi in un set di dati.

Scegliere Altre opzioni (...) e quindi Impostazioni.

Aprire le impostazioni del set di dati

Nella scheda delle impostazioni del set di dati aprire la sezione delle etichette di riservatezza, scegliere l'etichetta desiderata e fare clic su Applica.

Scegliere l'etichetta di riservatezza

Nota

Se l'etichetta è disattivata, è possibile che non si abbia i diritti di utilizzo corretti per modificare l'etichetta. Se è necessario modificare un'etichetta di riservatezza e non è possibile, chiedere all'utente che l'ha applicata in primo luogo di modificarla oppure contattare l'amministratore della sicurezza di Microsoft 365/Office e richiedere i diritti di utilizzo necessari per l'etichetta.

Applicare le etichette di riservatezza in Power BI Desktop (anteprima)

Per usare le etichette di riservatezza in Power BI Desktop:

Guardare un breve video sull'applicazione delle etichette di riservatezza e quindi provare a farlo da soli.

Per applicare un'etichetta di riservatezza al file su cui si sta lavorando, fare clic sul pulsante della riservatezza disponibile nella scheda Home e scegliere l'etichetta desiderata dal menu che viene visualizzato.

Screenshot del menu delle etichette di riservatezza in Desktop.

Nota

Se il pulsante di riservatezza è in grigio, è possibile che non si abbia una licenza appropriata o che non si appartenga a un gruppo di sicurezza che dispone delle autorizzazioni per applicare le etichette di riservatezza, come descritto in Abilitare le etichette di riservatezza in Power BI.

Se il pulsante di riservatezza non è visualizzato, passare a Opzioni e impostazioni di File > opzioni e impostazioni > Opzioni > Funzionalità di anteprima e verificare che l'opzione ckeckbox accanto a Information Protection sia selezionata. Se l'opzione Information Protection (anteprima) non è visibile, è possibile che la funzionalità sia bloccata per l'organizzazione. In questo caso, contattare l'amministratore di Power BI.

Se una particolare etichetta che si vuole modificare è disattivata, è possibile che non si abbia i diritti di utilizzo corretti per modificare l'etichetta. Se è necessario modificare un'etichetta di riservatezza e non è possibile, chiedere all'utente che l'ha applicata in primo luogo di modificarla oppure contattare l'amministratore della sicurezza di Microsoft 365/Office e richiedere i diritti di utilizzo necessari per l'etichetta.

L'etichetta applicata sarà visibile nella barra di stato.

Screenshot dell'etichetta di riservatezza nella barra di stato di Desktop.

Etichette di riservatezza durante il caricamento o il download di file con estensione pbix da e verso il servizio

  • Quando si pubblica un file con estensione pbix nel servizio Power BI da Desktop oppure quando si carica questo tipo di file direttamente nel servizio Power BI usando Recupera dati, l'etichetta del file pbix viene applicata sia al report che al set di dati creati nel servizio. Se il file con estensione pbix che si sta pubblicando o caricando sostituisce asset esistenti (ad esempio, asset con lo stesso nome del file con estensione pbix), l'etichetta del file pbix sovrascriverà le etichette di questi asset. Se il file con estensione pbix non è etichettato, le etichette nel servizio verranno mantenute.
  • Quando si usa "Scarica in pbix" nel servizio Power BI, se il report e il set di dati da scaricare contengono entrambi etichette e tali etichette sono diverse, l'etichetta che verrà applicata al file con estensione pbix sarà la più restrittiva delle due.

Rimuovere le etichette di riservatezza

Servizio

Per rimuovere un'etichetta di riservatezza da un report, un dashboard, un set di dati o un flusso di dati, seguire la stessa procedura usata per applicare le etichette nel servizio Power BI, ma scegliere (Nessuna) quando viene richiesto di classificare la riservatezza dei dati.

Desktop

La rimozione dell'etichetta di riservatezza da un file con estensione pbix dopo che è stato salvato con l'etichetta non è attualmente supportata in Desktop. In questi casi è consigliabile pubblicare il file nel servizio Power BI e successivamente, nel servizio, rimuovere l'etichetta dal report e dal set di dati conseguenti.

Considerazioni e limitazioni

Per l'elenco delle limitazioni relative alle etichette di riservatezza in Power BI, vedere Etichette di riservatezza in Power BI.

Passaggi successivi

In questo articolo è stato illustrato come applicare le etichette di riservatezza in Power BI. Negli articoli seguenti sono riportate altre informazioni sulla protezione dei dati in Power BI.