Aggiornamento dei dati in Power BIData refresh in Power BI

Power BI consente di passare rapidamente dai dati alle informazioni dettagliate e all'azione, ma è necessario verificare che i dati nei report e nei dashboard di Power BI siano recenti.Power BI enables you to go from data to insight to action quickly, yet you must make sure the data in your Power BI reports and dashboards is recent. Sapere come si devono aggiornare i dati spesso è essenziale per ottenere risultati precisi.Knowing how to refresh the data is often critical in delivering accurate results.

Questo articolo descrive le funzionalità di aggiornamento dei dati di Power BI e le relative dipendenze a livello concettuale.This article describes the data refresh features of Power BI and their dependencies at a conceptual level. Contiene inoltre procedure consigliate e suggerimenti che consentono di evitare i problemi di aggiornamento più comuni.It also provides best practices and tips to avoid common refresh issues. Il contenuto offre una base utile per la comprensione del funzionamento dell'aggiornamento dei dati.The content lays a foundation to help you understand how data refresh works. Per istruzioni dettagliate mirate per la configurazione dell'aggiornamento dei dati, vedere le esercitazioni e le guide pratiche elencate nella sezione Passaggi successivi alla fine di questo articolo.For targeted step-by-step instructions to configure data refresh, refer to the tutorials and how-to guides listed in the Next steps section at the end of this article.

Informazioni sull'aggiornamento dei datiUnderstanding data refresh

Ogni volta che si aggiornano i dati, Power BI deve eseguire una query sulle origini dati sottostanti, se possibile caricare i dati di origine in un set di dati e quindi aggiornare tutte le visualizzazioni nei report o dashboard che si basano sul set di dati aggiornato.Whenever you refresh data, Power BI must query the underlying data sources, possibly load the source data into a dataset, and then update any visualizations in your reports or dashboards that rely on the updated dataset. L'intero processo è costituito da più fasi, a seconda delle modalità di archiviazione dei set di dati, come illustrato nelle sezioni seguenti.The entire process consists of multiple phases, depending on the storage modes of your datasets, as explained in the following sections.

Per capire in che modo Power BI aggiorna i set di dati, i report e i dashboard, è necessario conoscere i concetti seguenti:To understand how Power BI refreshes your datasets, reports, and dashboards, you must be aware of the following concepts:

  • Modalità di archiviazione e tipi di set di dati: Le modalità di archiviazione e i tipi di set di dati supportati da Power BI hanno requisiti di aggiornamento diversi.Storage modes and dataset types: The storage modes and dataset types that Power BI supports have different refresh requirements. È possibile scegliere tra la reimportazione dei dati in Power BI per visualizzare eventuali modifiche apportate e l'esecuzione di query sui dati direttamente nell'origine.You can choose between re-importing data into Power BI to see any changes that occurred or querying the data directly at the source.
  • Tipi di aggiornamento di Power BI: Indipendentemente dalle specifiche del set di dati, conoscere i vari tipi di aggiornamento aiuta a capire dove potrebbe impiegare il proprio tempo Power BI durante un'operazione di aggiornamento.Power BI refresh types: Regardless of dataset specifics, knowing the various refresh types can help you understand where Power BI might spend its time during a refresh operation. E la combinazione di questi dettagli con le specifiche della modalità di archiviazione consente di capire esattamente che operazioni esegue Power BI quando si seleziona Aggiorna ora per un set di dati.And combining these details with storage mode specifics helps to understand what exactly Power BI performs when you select Refresh Now for a dataset.

Modalità di archiviazione e tipi di set di datiStorage modes and dataset types

Un set di dati di Power BI può funzionare in una delle seguenti modalità per accedere ai dati da un'ampia gamma di origini dati.A Power BI dataset can operate in one of the following modes to access data from a variety of data sources. Per altre informazioni, vedere Modalità di archiviazione in Power BI Desktop.For more information, see Storage mode in Power BI Desktop.

  • Modalità importazioneImport mode
  • Modalità DirectQueryDirectQuery mode
  • Modalità LiveConnectLiveConnect mode
  • Modalità pushPush mode

Il diagramma seguente illustra i diversi flussi di dati, in base alla modalità di archiviazione.The following diagram illustrates the different data flows, based on storage mode. Il punto più significativo è che solo i set di dati in modalità importazione richiedono un aggiornamento dei dati di origine.The most significant point is that only Import mode datasets require a source data refresh. L'aggiornamento è necessario perché solo questo tipo di set di dati importa i dati dalle proprie origini dati e i dati importati potrebbero essere aggiornati a intervalli regolari o ad hoc.They require refresh because only this type of dataset imports data from its data sources, and the imported data might be updated on a regular or ad-hoc basis. I set di dati di DirectQuery e i set di dati in modalità LiveConnect per Analysis Services non importano i dati, ma eseguono query sull'origine dati sottostante ad ogni interazione dell'utente.DirectQuery datasets and datasets in LiveConnect mode to Analysis Services don't import data; they query the underlying data source with every user interaction. I set di dati in modalità push non accedono direttamente alle origini dati ma attendono il push dei dati in Power BI da parte dell'utente.Datasets in push mode don't access any data sources directly but expect you to push the data into Power BI. I requisiti di aggiornamento dei set di dati variano a seconda del tipo di modalità di archiviazione e set di dati.Dataset refresh requirements vary depending on the storage mode/dataset type.

Modalità di archiviazione e tipi di set di dati

Set di dati in modalità importazioneDatasets in Import mode

Power BI importa i dati dalle origini dati originali nel set di dati.Power BI imports the data from the original data sources into the dataset. Le query di report e dashboard di Power BI eseguite sul set di dati restituiscono i risultati dalle tabelle e dalle colonne importate.Power BI report and dashboard queries submitted to the dataset return results from the imported tables and columns. È possibile considerare questo set di dati una copia temporizzata.You might consider such a dataset a point-in-time copy. Poiché Power BI copia i dati, è necessario aggiornare il set di dati per recuperare le modifiche dalle origini dati sottostanti.Because Power BI copies the data, you must refresh the dataset to fetch changes from the underlying data sources.

Power BI memorizza i dati nella cache, quindi le dimensioni dei set di dati in modalità importazione possono essere significative.Because Power BI caches the data, Import mode dataset sizes can be substantial. Fare riferimento alla tabella seguente per le dimensioni massime dei set di dati per ogni capacità.Refer to the following table for maximum dataset sizes per capacity. Mantenere le dimensioni dei set di dati ben al di sotto dei valori massimi per evitare problemi di aggiornamento che potrebbero verificarsi se i set di dati richiedono un numero di risorse superiore alla quantità massima disponibile durante un'operazione di aggiornamento.Stay well below the maximum dataset sizes to avoid refresh issues that might occur if your datasets require more than the maximum available resources during a refresh operation.

Tipo di capacitàCapacity type Dimensione massima set di datiMaximum dataset size
Condiviso, A1, A2 o A3Shared, A1, A2, or A3 1 GB1 GB
A4 o P1A4 or P1 3 GB3 GB
A5 o P2A5 or P2 6 GB6 GB
A6 o P3A6 or P3 10 GB10 GB

Set di dati in modalità DirectQuery/LiveConnectDatasets in DirectQuery/LiveConnect mode

Power BI non importa i dati su connessioni che funzionano in modalità DirectQuery/LiveConnect.Power BI does not import data over connections that operate in DirectQuery/LiveConnect mode. In questo caso il set di dati restituisce i risultati dall'origine dati sottostante ogni volta che un report o un dashboard esegue una query sul set di dati.Instead, the dataset returns results from the underlying data source whenever a report or dashboard queries the dataset. Power BI trasforma e inoltra le query all'origine dati.Power BI transforms and forwards the queries to the data source.

Anche se la modalità DirectQuery e la modalità LiveConnect sono simili per il fatto che Power BI inoltra le query all'origine, è importante notare che Power BI non deve trasformare le query in modalità LiveConnect.Although DirectQuery mode and LiveConnect mode are similar in that Power BI forwards the queries to the source, it is important to note that Power BI does not have to transform queries in LiveConnect mode. Le query passano direttamente all'istanza di Analysis Services che ospita il database senza consumare risorse nella capacità condivisa o in una capacità Premium.The queries go directly to the Analysis Services instance hosting the database without consuming resources on shared capacity or a Premium capacity.

Poiché Power BI non importa i dati, non è necessario eseguire un aggiornamento dei dati.Because Power BI does not import the data, you don't need to run a data refresh. Tuttavia, Power BI esegue comunque gli aggiornamenti dei riquadri e possibilmente gli aggiornamenti dei report, come illustra la sezione successiva sui tipi di aggiornamento.However, Power BI still performs tile refreshes and possibly report refreshes, as the next section on refresh types explains. Un riquadro è un oggetto visivo del report aggiunto a un dashboard e gli aggiornamenti dei riquadri del dashboard vengono eseguiti circa ogni ora in modo che nei riquadri siano visualizzati risultati recenti.A tile is a report visual pinned to a dashboard, and dashboard tile refreshes happen about every hour so that the tiles show recent results. È possibile modificare la pianificazione nelle impostazioni del set di dati, come illustra lo screenshot seguente, oppure forzare un aggiornamento del dashboard manualmente usando l'opzione Aggiorna ora.You can change the schedule in the dataset settings, as in the screenshot below, or force a dashboard update manually by using the Refresh Now option.

Pianificare gli aggiornamenti

Nota

La sezione Aggiornamento pianificato della cache della scheda Set di dati non è disponibile per i set di dati in modalità importazione.The Scheduled cache refresh section of the Datasets tab is not available for datasets in import mode. Questi set di dati non richiedono un aggiornamento separato dei riquadri poiché Power BI aggiorna automaticamente i riquadri durante ogni aggiornamento dei dati pianificato o su richiesta.These datasets don't require a separate tile refresh because Power BI refreshes the tiles automatically during each scheduled or on-demand data refresh.

Set di dati di pushPush datasets

I set di dati di push non contengono una definizione formale di un'origine dati, quindi non richiedono l'esecuzione di un aggiornamento dei dati in Power BI.Push datasets don't contain a formal definition of a data source, so they don't require you to perform a data refresh in Power BI. Per aggiornarli, eseguire il push dei dati nel set di dati usando un processo o servizio esterno, ad esempio Analisi di flusso di Azure.You refresh them by pushing your data into the dataset through an external service or process, such as Azure Stream Analytics. Si tratta di un approccio comune le analisi in tempo reale con Power BI.This is a common approach for real-time analytics with Power BI. Power BI esegue comunque gli aggiornamenti della cache per tutti i riquadri usati per un set di dati di push.Power BI still performs cache refreshes for any tiles used on top of a push dataset. Per una procedura dettagliata, vedere l'esercitazione: Analisi di flusso e Power BI: un dashboard di analisi in tempo reale per il flusso di dati.For a detailed walkthrough, see Tutorial: Stream Analytics and Power BI: A real-time analytics dashboard for streaming data.

Nota

La modalità push presenta diverse limitazioni, come spiegato in Limitazioni dell'API REST di Power BI.Push Mode has several limitations as documented in Power BI REST API limitations.

Tipi di aggiornamento di Power BIPower BI refresh types

Un'operazione di aggiornamento di Power BI può essere costituita da più tipi di aggiornamento, tra cui l'aggiornamento dei dati, l'aggiornamento OneDrive, l'aggiornamento delle cache delle query, l'aggiornamento dei riquadri e l'aggiornamento degli oggetti visivi dei report.A Power BI refresh operation can consist of multiple refresh types, including data refresh, OneDrive refresh, refresh of query caches, tile refresh, and refresh of report visuals. Benché Power BI determini automaticamente le procedure di aggiornamento necessarie per un determinato set di dati, è necessario sapere come tali procedure contribuiscono alla complessità e alla durata di un'operazione di aggiornamento.While Power BI determines the required refresh steps for a given dataset automatically, you should know how they contribute to the complexity and duration of a refresh operation. Per un riferimento rapido, vedere la tabella seguente.For a quick reference, refer to the following table.

Modalità di archiviazioneStorage mode Aggiornamento dei datiData refresh Aggiornamento OneDriveOneDrive refresh Cache delle queryQuery caches Aggiornamento del riquadroTile refresh Oggetti visivi del reportReport visuals
ImportaImport Pianificato e su richiestaScheduled and on-demand Sì, per i set di dati connessiYes, for connected datasets Se abilitato per la capacità PremiumIf enabled on Premium capacity Automaticamente e su richiestaAutomatically and on-demand NoNo
DirectQueryDirectQuery Non applicabileNot applicable Sì, per i set di dati connessiYes, for connected datasets Se abilitato per la capacità PremiumIf enabled on Premium capacity Automaticamente e su richiestaAutomatically and on-demand NoNo
LiveConnectLiveConnect Non applicabileNot applicable Sì, per i set di dati connessiYes, for connected datasets Se abilitato per la capacità PremiumIf enabled on Premium capacity Automaticamente e su richiestaAutomatically and on-demand Yes
PushPush Non applicabileNot applicable Non applicabileNot applicable Non praticoNot practical Automaticamente e su richiestaAutomatically and on-demand NoNo

Aggiornamento dei datiData refresh

Per gli utenti di Power BI aggiornare i dati in genere significa importare i dati dalle origini dati originali in un set di dati, in base a un aggiornamento pianificato o su richiesta.For Power BI users, refreshing data typically means importing data from the original data sources into a dataset, either based on a refresh schedule or on-demand. È possibile eseguire più aggiornamenti del set di dati ogni giorno, operazione che potrebbe essere necessaria se i dati di origine sottostanti cambiano di frequente.You can perform multiple dataset refreshes daily, which might be necessary if the underlying source data changes frequently. Power BI limita i set di dati nella capacità condivisa a otto aggiornamenti al giorno.Power BI limits datasets on shared capacity to eight daily refreshes. Se il set di dati si trova in una capacità Premium, è possibile pianificare fino a 48 aggiornamenti al giorno nelle impostazioni dei set di dati.If the dataset resides on a Premium capacity, you can schedule up to 48 refreshes per day in the dataset settings. Per altre informazioni, vedere Configurare l'aggiornamento pianificato più avanti in questo articolo.For more information, see Configure scheduled refresh later in this article. I set di dati in una capacità Premium con l'endpoint XMLA abilitato per la lettura/scrittura supportano operazioni di aggiornamento illimitate se configurati a livello di codice con TMSL o PowerShell.Datasets on a Premium capacity with the XMLA endpoint enabled for read-write support unlimited refresh operations when configured programmatically with TMSL or PowerShell.

È anche importante sottolineare che il limite di capacità condivisa per gli aggiornamenti giornalieri è valido sia per gli aggiornamenti pianificati che per quelli delle API e per le combinazioni dei due tipi.It is also important to call out that the shared-capacity limitation for daily refreshes applies to both scheduled refreshes and API refreshes combined. È anche possibile attivare un aggiornamento su richiesta selezionando Aggiorna ora nel menu del set di dati, come illustra lo screenshot seguente.You can also trigger an on-demand refresh by selecting Refresh Now in the dataset menu, as the following screenshot depicts. Gli aggiornamenti su richiesta non sono inclusi nella limitazione dell'aggiornamento.On-demand refreshes are not included in the refresh limitation. Si noti anche che i set in dati di una capacità Premium non impongono limitazioni per gli aggiornamenti dell'API.Also note that datasets on a Premium capacity don't impose limitations for API refreshes. Se si è interessati a realizzare una propria soluzione di aggiornamento usando l'API REST di Power BI, vedere Set di dati - Aggiornare i set di dati.If you are interested in building your own refresh solution by using the Power BI REST API, see Datasets - Refresh Dataset.

Aggiorna adesso

Nota

Gli aggiornamenti dei dati devono essere completati in meno di 2 ore nella capacità condivisa.Data refreshes must complete in less than 2 hours on shared capacity. Se i set di dati richiedono operazioni di aggiornamento più lunghe, si consiglia di spostare il set di dati in una capacità Premium.If your datasets require longer refresh operations, consider moving the dataset onto a Premium capacity. Nella versione Premium la durata massima dell'aggiornamento è 5 ore.On Premium, the maximum refresh duration is 5 hours.

Aggiornamento OneDriveOneDrive refresh

Se i set di dati e i report sono stati creati in base a un file di Power BI Desktop, una cartella di lavoro di Excel o un file con valori delimitati da virgole (CSV) in OneDrive o SharePoint Online, Power BI esegue un altro tipo di aggiornamento, noto come aggiornamento OneDrive.If you created your datasets and reports based on a Power BI Desktop file, Excel workbook, or comma separated value (.csv) file on OneDrive or SharePoint Online, Power BI performs another type of refresh, known as OneDrive refresh. Per altre informazioni, vedere Ottenere dati dai file per Power BI.For more information, see Get data from files for Power BI.

A differenza di un aggiornamento di set di dati durante il quale Power BI importa i dati da un'origine dati in un set di dati, l'aggiornamento OneDrive sincronizza i set di dati e i report con i relativi file di origine.Unlike a dataset refresh during which Power BI imports data from a data source into a dataset, OneDrive refresh synchronizes datasets and reports with their source files. Per impostazione predefinita, Power BI verifica circa ogni ora se un set di dati connessi a un file in OneDrive o SharePoint Online richiede la sincronizzazione.By default, Power BI checks about every hour if a dataset connected to a file on OneDrive or SharePoint Online requires synchronization.

Power BI esegue l'aggiornamento in base a un ID di elemento in OneDrive, pertanto è opportuno considerare l'alternativa tra aggiornamenti e sostituzione.Power BI performs refresh based on an item ID in OneDrive, so be thoughtful when considering updates versus replacement. Se si imposta un file di OneDrive come origine dati, quando Power BI esegue l'aggiornamento fa riferimento all'ID elemento del file.When you set a OneDrive file as the data source, Power BI references the item ID of the file when it performs the refresh. Si consideri lo scenario seguente: sono presenti un file master A e una copia di produzione di tale file, B, e si configura l'aggiornamento di OneDrive per il file B. Se quindi si copia il file A sul file B, l'operazione di copia elimina il file B precedente e crea un nuovo file B con un ID elemento diverso, che interrompe l'aggiornamento di OneDrive.Consider the following scenario: you have a master file A and a production copy of that file B, and you configure OneDrive refresh for file B. If you then copy file A over file B, the copy operation deletes the old file B and creates a new file B with a different item ID, which breaks OneDrive refresh. Per evitare questa situazione, è invece possibile caricare e sostituire il file B, che mantiene lo stesso ID elemento.To avoid that situation, you can instead upload and replace file B, which keeps its same item ID.

È possibile spostare il file in un altra posizione, ad esempio trascinandolo, e l'aggiornamento continuerà a funzionare perché Power BI continua a riconoscere l'ID del file.You can move the file to another location (using drag and drop, for example) and refresh will continue to work because Power BI still knows the file ID. Se tuttavia si copia il file in un'altra posizione, viene creata una nuova istanza del file e un nuovo fileID.However, if you copy that file to another location, a new instance of the file and a new fileID is created. Il riferimento al file di Power BI, quindi, non è più valido e l'aggiornamento avrà esito negativo.Therefore, your Power BI file reference is no longer valid and refresh will fail.

Nota

L'aggiornamento di un set di dati in Power BI può richiedere fino a 60 minuti, anche dopo che la sincronizzazione è stata completata nel computer locale e dopo che è stato usato Aggiorna ora nel servizio Power BI.It can take Power BI up to 60 minutes to refresh a dataset, even once the sync has completed on your local machine and after you've used Refresh now in the Power BI service.

Per esaminare i cicli di sincronizzazione precedenti, controllare la scheda OneDrive nella cronologia degli aggiornamenti.To review past synchronization cycles, check the OneDrive tab in the refresh history. Lo screenshot seguente illustra un ciclo di sincronizzazione completato per un set di dati di esempio.The following screenshot shows a completed synchronization cycle for a sample dataset.

Cronologia aggiornamenti

Come illustra lo screenshot precedente, Power BI ha identificato questo aggiornamento OneDrive come aggiornamento pianificato, ma non è possibile configurare l'intervallo di aggiornamento.As the above screenshot shows, Power BI identified this OneDrive refresh as a Scheduled refresh, but it is not possible to configure the refresh interval. È possibile disattivare l'aggiornamento OneDrive solo nelle impostazioni del set di dati.You can only deactivate OneDrive refresh in the dataset's settings. Disattivare l'aggiornamento è utile se non si vuole che i set di dati e i report di Power BI selezionino automaticamente eventuali modifiche dai file di origine.Deactivating refresh is useful if you don't want your datasets and reports in Power BI to pick up any changes from the source files automatically.

Si noti che la pagina delle impostazioni del set di dati contiene solo le pagine delle credenziali di OneDrive e dell'aggiornamento OneDrive se il set di dati è connesso a un file in OneDrive o SharePoint Online, come nello screenshot seguente.Note that the dataset settings page only shows the OneDrive Credentials and OneDrive refresh sections if the dataset is connected to a file in OneDrive or SharePoint Online, as in the following screenshot. I set di dati che non sono connessi al file di origine in OneDrive o SharePoint Online non visualizzano queste sezioni.Datasets that are not connected to sources file in OneDrive or SharePoint Online don't show these sections.

Credenziali di OneDrive e aggiornamento OneDrive

Se si disabilita l'aggiornamento OneDrive per un set di dati, è comunque possibile sincronizzare il set di dati su richiesta selezionando Aggiorna ora nel menu del set di dati.If you disable OneDrive refresh for a dataset, you can still synchronize your dataset on-demand by selecting Refresh Now in the dataset menu. Come parte dell'aggiornamento su richiesta, Power BI verifica se il file di origine in OneDrive o SharePoint Online è più recente rispetto al set di dati in Power BI e in questo caso sincronizza il set di dati.As part of the on-demand refresh, Power BI checks if the source file on OneDrive or SharePoint Online is newer than the dataset in Power BI and synchronizes the dataset if this is the case. Nella cronologia degli aggiornamenti queste attività sono elencate come aggiornamenti su richiesta nella scheda OneDrive.The Refresh history lists these activities as on-demand refreshes on the OneDrive tab.

Tenere presente che l'aggiornamento OneDrive non esegue il pull dei dati dalle origini dati originali.Keep in mind that OneDrive refresh does not pull data from the original data sources. L'aggiornamento OneDrive si limita ad aggiornare le risorse in Power BI con i metadati e i dati del file PBIX, XLSX o CSV, come illustrato nel diagramma seguente.OneDrive refresh simply updates the resources in Power BI with the metadata and data from the .pbix, .xlsx, or .csv file, as the following diagram illustrates. Per assicurarsi che il set di dati contenga i dati più recenti delle origini dati, Power BI attiva anche un aggiornamento dei dati come parte di un aggiornamento su richiesta.To ensure that the dataset has the most recent data from the data sources, Power BI also triggers a data refresh as part of an on-demand refresh. È possibile verificarlo nella cronologia degli aggiornamenti se si passa alla scheda Pianificato.You can verify this in the Refresh history if you switch to the Scheduled tab.

Diagramma dell'aggiornamento OneDrive

Se si mantiene abilitato l'aggiornamento OneDrive per un set di dati connesso a OneDrive o SharePoint Online e si vuole eseguire l'aggiornamento dei dati in base a una pianificazione, assicurarsi di configurare la pianificazione in modo che Power BI esegua l'aggiornamento dei dati dopo l'aggiornamento OneDrive.If you keep OneDrive refresh enabled for a OneDrive or SharePoint Online-connected dataset and you want to perform data refresh on a scheduled basis, make sure you configure the schedule so that Power BI performs the data refresh after the OneDrive refresh. Ad esempio, se si è creato un proprio servizio o processo per aggiornare il file di origine in OneDrive o SharePoint Online ogni notte alle ore 1:00, è possibile configurare l'aggiornamento pianificato per le 2:30 in modo che Power BI abbia abbastanza tempo per completare l'aggiornamento OneDrive prima di avviare l'aggiornamento dei dati.For example, if you created your own service or process to update the source file in OneDrive or SharePoint Online every night at 1 am, you could configure scheduled refresh for 2:30 am to give Power BI enough time to complete the OneDrive refresh before starting the data refresh.

Aggiornamento delle cache delle queryRefresh of query caches

Se il set di dati si trova in una capacità Premium, è possibile migliorare le prestazioni degli eventuali report e dashboard associati abilitando la memorizzazione di query nella cache, come nello screenshot seguente.If your dataset resides on a Premium capacity, you might be able to improve the performance of any associated reports and dashboards by enabling query caching, as in the following screenshot. La memorizzazione di query nella cache imposta la capacità Premium in modo che usi il servizio di memorizzazione nella cache locale per la gestione dei risultati, evitandone il calcolo nell'origine dati sottostante.Query caching instructs the Premium capacity to use its local caching service to maintain query results, avoiding having the underlying data source compute those results. Per altre informazioni, vedere Memorizzazione di query nella cache in Power BI Premium.For more information, see Query caching in Power BI Premium.

Memorizzazione di query nella cache

Dopo un aggiornamento dei dati, tuttavia, i risultati delle query memorizzate in precedenza nella cache non sono più validi.Following a data refresh, however, previously cached query results are no longer valid. Power BI ignora i risultati memorizzati nella cache ed è necessario ricompilarli.Power BI discards these cached results and must rebuild them. Per questo motivo, la memorizzazione di query nella cache può non essere vantaggiosa per i report e i dashboard associati ai set di dati che si aggiornano molto spesso, ad esempio 48 volte al giorno.For this reason, query caching might not be as beneficial for reports and dashboards associated with datasets that you refresh very often, such as 48 times per day.

Aggiornamento del riquadroTile refresh

Power BI mantiene una cache per ogni oggetto visivo dei riquadri nei dashboard e aggiorna in modo proattivo le cache dei riquadri quando i dati vengono modificati.Power BI maintains a cache for every tile visual on your dashboards and proactively updates the tile caches when data changes. In altre parole, l'aggiornamento dei riquadri viene eseguita automaticamente dopo un aggiornamento dei dati.In other words, tile refresh happens automatically following a data refresh. Questo vale per le operazioni di aggiornamento sia pianificate che su richiesta.This is true for both, scheduled and on-demand refresh operations. È anche possibile forzare l'aggiornamento dei riquadri selezionando Altre opzioni (...) in alto a destra nel dashboard e quindi Aggiorna riquadri del dashboard.You can also force a tile refresh by selecting More options (...) in the upper right of a dashboard and selecting Refresh dashboard tiles.

Aggiorna riquadri del dashboard

Poiché tutto avviene automaticamente, l'aggiornamento dei riquadri si può considerare parte integrante dell'aggiornamento dei dati.Because it happens automatically, you can consider tile refresh an intrinsic part of data refresh. Tra le altre cose, si può notare che la durata dell'aggiornamento aumenta con il numero di riquadri.Among other things, you might notice that the refresh duration increases with the number of tiles. L'overhead di aggiornamento dei riquadri può essere significativo.The tile refresh overhead can be significant.

Per impostazione predefinita, Power BI mantiene una sola cache per ogni riquadro, ma se si usa la sicurezza dinamica per limitare l'accesso ai dati in base ai ruoli utente, come descritto nell'articolo sulla sicurezza a livello di riga con Power BI, Power BI deve mantenere un cache per ogni ruolo e ogni riquadro.By default, Power BI maintains a single cache for every tile, but if you use dynamic security to restrict data access based on user roles, as covered in the article row-level security (RLS) with Power BI, then Power BI must maintain a cache for every role and every tile. Il numero di cache dei riquadro viene moltiplicato per il numero di ruoli.The number of tile caches multiplies by the number of roles.

La situazione può diventare ancora più complessa se il set di dati usa una connessione dinamica a un modello di dati di Analysis Services con sicurezza a livello di riga, come descritto nell'esercitazione Sicurezza a livello di riga dinamica con il modello tabulare di Analysis Services.The situation can get even more involved if your dataset uses a live connection to an Analysis Services data model with RLS, as highlighted in the tutorial Dynamic row level security with Analysis services tabular model. In questa situazione Power BI deve mantenere e aggiornare una cache per ogni riquadro e ogni utente che ha visualizzato il dashboard.In this situation, Power BI must maintain and refresh a cache for every tile and every user who ever viewed the dashboard. Non è insolito che la porzione dell'aggiornamento dei riquadri di tale operazione di aggiornamento dei dati superi di gran lunga il tempo necessario per recuperare i dati dall'origine.It is not uncommon that the tile refresh portion of such a data refresh operation far exceeds the time it takes to fetch the data from the source. Per informazioni dettagliate sull'aggiornamento dei riquadri, vedere Risoluzione degli errori del riquadro.For more details around tile refresh, see Troubleshooting tile errors.

Aggiornamento di oggetti visivi del reportRefresh of report visuals

Questo processo di aggiornamento è meno importante, perché è rilevante solo per le connessioni in tempo reale ad Analysis Services.This refresh process is less important because it is only relevant for live connections to Analysis Services. Per queste connessioni, Power BI memorizza nella cache l'ultimo stato degli oggetti visivi del report in modo che quando si visualizza di nuovo il report, Power BI non deve eseguire query sul modello tabulare di Analysis Services.For these connections, Power BI caches the last state of the report visuals so that when you view the report again, Power BI does not have to query the Analysis Services tabular model. Quando si interagisce con il report, ad esempio modificando un filtro del report, Power BI esegue una query sul modello tabulare e aggiorna automaticamente gli oggetti visivi del report.When you interact with the report, such as by changing a report filter, Power BI queries the tabular model and updates the report visuals automatically. Se si sospetta che un report visualizzi dati non aggiornati, è anche possibile selezionare il pulsante Aggiorna del report per attivare un aggiornamento di tutti gli oggetti visivi, come illustrato nello screenshot seguente.If you suspect that a report is showing stale data, you can also select the Refresh button of the report to trigger a refresh of all report visuals, as the following screenshot illustrates.

Aggiornare gli oggetti visivi del report

Esaminare le dipendenze dell'infrastruttura dei datiReview data infrastructure dependencies

Indipendentemente dalla modalità di archiviazione, nessun aggiornamento dei dati può avere esito se le origini dati sottostanti non sono accessibili.Regardless of storage modes, no data refresh can succeed unless the underlying data sources are accessible. Esistono tre scenari principali di accesso ai dati:There are three main data access scenarios:

  • Un set di dati usa le origini dati localiA dataset uses data sources that reside on-premises
  • Un set di dati usa le origini dati nel cloudA dataset uses data sources in the cloud
  • Un set di dati usa i dati di origini sia locali che nel cloudA dataset uses data from both, on-premises and cloud sources

Connessione a origini dati localiConnecting to on-premises data sources

Se il set di dati usa un'origine dati a cui Power BI non è in grado di accedere usando una connessione diretta alla rete, è necessario configurare una connessione gateway per il set di dati per poter abilitare una pianificazione dell'aggiornamento o eseguire un aggiornamento dei dati su richiesta.If your dataset uses a data source that Power BI can't access over a direct network connection, you must configure a gateway connection for this dataset before you can enable a refresh schedule or perform an on-demand data refresh. Per altre informazioni sui gateway dati e sul relativo funzionamento, vedere Informazioni sui gateway dati locali.For more information about data gateways and how they work, see What are on-premises data gateways?

Sono disponibili le opzioni seguenti:You have the following options:

  • Scegliere un gateway dati aziendale con la definizione di origine dati richiestaChoose an enterprise data gateway with the required data source definition
  • Distribuire un gateway dati personaleDeploy a personal data gateway

Nota

È possibile trovare un elenco di tipi di origini dati che richiedono un gateway dati nell'articolo Gestire l'origine dati - Importazione/aggiornamento pianificato.You can find a list of data source types that require a data gateway in the article Manage your data source - Import/Scheduled Refresh.

Uso di un gateway dati aziendaleUsing an enterprise data gateway

Microsoft consiglia di usare un gateway dati aziendale anziché un gateway personale per connettere un set di dati a un'origine dati locale.Microsoft recommends using an enterprise data gateway instead of a personal gateway to connect a dataset to an on-premises data source. Assicurarsi che il gateway sia configurato correttamente, ovvero che abbia gli aggiornamenti più recenti e tutte le definizioni di origini dati richieste.Make sure the gateway is properly configured, which means the gateway must have the latest updates and all required data source definitions. Con la definizione di origine dati Power BI ha a disposizione le informazioni di connessione per una determinata origine, tra cui gli endpoint di connessione, la modalità di autenticazione e le credenziali.A data source definition provides Power BI with the connection information for a given source, including connection endpoints, authentication mode, and credentials. Per altre informazioni sulla gestione delle origini dati in un gateway, vedere Gestire l'origine dati - Importazione/aggiornamento pianificato.For more information about managing data sources on a gateway, see Manage your data source - import/scheduled refresh.

La connessione di un set di dati a un gateway aziendale è relativamente semplice se si è un amministratore del gateway.Connecting a dataset to an enterprise gateway is relatively straightforward if you are a gateway administrator. Con le autorizzazioni di amministratore, è possibile aggiornare rapidamente il gateway e aggiungere le origini dati mancanti, se necessario.With admin permissions, you can promptly update the gateway and add missing data sources, if necessary. Di fatto è possibile aggiungere un'origine dati mancante al gateway direttamente dalla pagina delle impostazioni del set di dati.In fact, you can add a missing data source to your gateway straight from the dataset settings page. Espandere il pulsante di attivazione e disattivazione per visualizzare le origini dati e selezionare il collegamento Aggiungi al gateway, come nello screenshot seguente.Expand the toggle button to view the data sources and select the Add to gateway link, as in the following screenshot. Se invece non si è un amministratore del gateway, è necessario contattarne uno per aggiungere la definizione dell'origine dati richiesta.If you are not a gateway administrator, on the other hand, you must contact a gateway admin to add the required data source definition.

Nota

Solo gli amministratori del gateway possono aggiungere origini dati a un gateway.Only gateway admins can add data sources to a gateway. Assicurarsi anche che l'amministratore del gateway aggiunga l'account utente all'elenco di utenti con le autorizzazioni per l'uso dell'origine dati.Also make sure your gateway admin adds your user account to the list of users with permissions to use the data source. La pagina delle impostazioni del set di dati consente solo di selezionare un gateway aziendale con un'origine dati corrispondente per cui si hanno le autorizzazioni.The dataset settings page only lets you select an enterprise gateway with a matching data source that you have permission to use.

Aggiungi al gateway

Assicurarsi di eseguire il mapping all'origine dati della definizione dell'origine dati corretta.Make sure you map the correct data source definition to your data source. Come risulta chiaro dallo screenshot precedente, gli amministratori del gateway possono creare più definizioni in un singolo gateway e connetterli alla stessa origine dati, ognuno con credenziali diverse.As the above screenshot illustrates, gateway admins can create multiple definitions on a single gateway connecting to the same data source, each with different credentials. Nell'esempio illustrato, il proprietario di un set di dati del reparto Sales sceglierebbe la definizione dell'origine dati AdventureWorksProducts-Sales mentre il proprietario di un set di dati del reparto Support eseguirebbe il mapping del set di dati alla definizione AdventureWorksProducts-Support.In the example shown, a dataset owner in the Sales department would choose the AdventureWorksProducts-Sales data source definition while a dataset owner in the Support department would map the dataset to the AdventureWorksProducts-Support data source definition. Se i nomi della definizione dell'origine dati non sono intuitivi, contattare l'amministratore del gateway per capire quale definizione selezionare.If the names of the data source definition aren't intuitive, contact your gateway admin to clarify which definition to pick.

Nota

Un set di dati può usare solo una singola connessione gateway.A dataset can only use a single gateway connection. In altre parole, non è possibile accedere alle origini dati locali usando più connessioni gateway.In other words, it is not possible to access on-premises data sources across multiple gateway connections. Di conseguenza, è necessario aggiungere tutte le definizioni di origini dati necessarie allo stesso gateway.Accordingly, you must add all required data source definitions to the same gateway.

Distribuzione di un gateway dati personaleDeploying a personal data gateway

Se l'utente non ha accesso a un gateway dati aziendale ed è l'unica persona che gestisce i set di dati, per cui non deve condividere le origini dati con altri utenti, può distribuire un gateway dati in modalità personale.If you have no access to an enterprise data gateway and you're the only person who manages datasets so you don't need to share data sources with others, you can deploy a data gateway in personal mode. Nella sezione Connessione gateway selezionare Installa ora in Non ci sono gateway personali installati.In the Gateway connection section, under You have no personal gateways installed , select Install now. Il gateway dati personale presenta diverse limitazioni, come illustrato in Gateway dati locale (modalità personale).The personal data gateway has several limitations as documented in On-premises data gateway (personal mode).

A differenza di un gateway dati aziendale, non è necessario aggiungere definizioni di origini dati a un gateway personale.Unlike for an enterprise data gateway, you don't need to add data source definitions to a personal gateway. La configurazione dell'origine dati si gestisce usando la sezione Credenziali origine dati nelle impostazioni del set di dati, come illustrato nello screenshot seguente.Instead, you manage the data source configuration by using the Data source credentials section in the dataset settings, as the following screenshot illustrates.

Configurare le credenziali dell'origine dati per il gateway

Accesso a origini dati nel cloudAccessing cloud data sources

I set di dati che usano origini dati nel cloud, ad esempio il database SQL di Azure, non richiedono un gateway dati se Power BI è in grado di stabilire una connessione di rete diretta all'origine.Datasets that use cloud data sources, such as Azure SQL DB, don't require a data gateway if Power BI can establish a direct network connection to the source. Di conseguenza, è possibile gestire la configurazione di queste origini dati usando la sezione Credenziali origine dati nelle impostazioni del set di dati.Accordingly, you can manage the configuration of these data sources by using the Data source credentials section in the dataset settings. Come illustra lo screenshot seguente, non è necessario configurare una connessione gateway.As the following screenshot shows, you don't need to configure a gateway connection.

Configurare le credenziali dell'origine dati senza un gateway

Nota

Ogni utente può avere un solo set di credenziali per ogni origine dati, in tutti i set di dati di sua proprietà, indipendentemente dalle aree di lavoro in cui risiedono i set di dati.Each user can only have one set of credentials per data source, across all of the data sets they own, regardless of the workspaces where the datasets reside.

Accesso a origini locali e cloud nella stessa query di origineAccessing on-premises and cloud sources in the same source query

Un set di dati può ottenere dati da più origini e queste origini possono risiedere in locale o nel cloud.A dataset can get data from multiple sources, and these sources can reside on-premises or in the cloud. Tuttavia, un set di dati può usare solo una singola connessione gateway, come indicato in precedenza.However, a dataset can only use a single gateway connection, as mentioned earlier. Benché le origini dati cloud non richiedano necessariamente un gateway, un gateway si rende necessario se un set di dati si connette a origini sia in locale che nel cloud in un'unica query di mashup.While cloud data sources don't necessarily require a gateway, a gateway is required if a dataset connects to both on-premises and cloud sources in a single mashup query. In questo scenario Power BI deve usare un gateway anche per le origini dati cloud.In this scenario, Power BI must use a gateway for the cloud data sources as well. Il diagramma seguente illustra l'accesso di un set di dati alle relative origini dati.The following diagram illustrates how such a dataset accesses its data sources.

Origini dati cloud e locali

Nota

Se un set di dati usa query di mashup separate per connettersi a origini locali e cloud, Power BI usa una connessione gateway per raggiungere le origini locali e una connessione di rete diretta per le origini cloud.If a dataset uses separate mashup queries to connect to on-premises and cloud sources, Power BI uses a gateway connection to reach the on-premises sources and a direct network connection to the cloud sources. Se una query di mashup unisce o accoda i dati di origini locali e cloud, Power BI passa alla connessione gateway anche per le origini cloud.If a mashup query merges or appends data from on-premises and cloud sources, Power BI switches to the gateway connection even for the cloud sources.

I set di dati di Power BI si basano su Power Query per accedere e recuperare i dati di origine.Power BI datasets rely on Power Query to access and retrieve source data. L'elenco di mashup seguente rappresenta un esempio di base di una query che unisce i dati di un'origine locale e un'origine cloud.The following mashup listing shows a basic example of a query that merges data from an on-premises source and a cloud source.

Let

    OnPremSource = Sql.Database("on-premises-db", "AdventureWorks"),

    CloudSource = Sql.Databases("cloudsql.database.windows.net", "AdventureWorks"),

    TableData1 = OnPremSource{[Schema="Sales",Item="Customer"]}[Data],

    TableData2 = CloudSource {[Schema="Sales",Item="Customer"]}[Data],

    MergedData = Table.NestedJoin(TableData1, {"BusinessEntityID"}, TableData2, {"BusinessEntityID"}, "MergedData", JoinKind.Inner)

in

    MergedData

Esistono due opzioni per configurare un gateway dati in modo che sia possibile unire o accodare i dati di origini locali e cloud:There are two options to configure a data gateway to support merging or appending data from on-premises and cloud sources:

  • Aggiungere al gateway dati una definizione di origine dati per l'origine cloud oltre alle origini dati locali.Add a data source definition for the cloud source to the data gateway in addition to the on-premises data sources.
  • Selezionare la casella di controllo Consente l'aggiornamento delle origini dati cloud dell'utente tramite questo cluster di gateway.Enable the checkbox Allow user's cloud data sources to refresh through this gateway cluster.

Aggiornamento con il cluster di gateway

Se si seleziona la casella di controllo Consenti l'aggiornamento delle origini dati cloud dell'utente tramite questo cluster di gateway, come illustrato in questo screenshot, Power BI potrà usare la configurazione definita dall'utente per l'origine cloud in Credenziali origine dati nelle impostazioni del set di dati.If you enable the checkbox Allow user's cloud data sources to refresh through this gateway cluster in the gateway configuration, as in the screenshot above, Power BI can use the configuration that the user defined for the cloud source under Data source credentials in the dataset settings. Ciò può favorire la riduzione dell'overhead della configurazione del gateway.This can help to lower the gateway configuration overhead. D'altra parte, se si vuole avere un maggiore controllo sulle connessioni stabilite dal gateway, non è consigliabile abilitare questa casella di controllo.On the other hand, if you want to have greater control over the connections that your gateway establishes, you should not enable this checkbox. In questo caso è necessario aggiungere al gateway una definizione di origine dati esplicita per ogni origine cloud da supportare.In this case, you must add an explicit data source definition for every cloud source that you want to support to your gateway. È anche possibile abilitare la casella di controllo e aggiungere a un gateway le definizioni di origini dati esplicite per le origini cloud.It is also possible to enable the checkbox and add explicit data source definitions for your cloud sources to a gateway. In questo caso il gateway usa le definizioni di origini dati per tutte le origini corrispondenti.In this case, the gateway uses the data source definitions for all matching sources.

Configurazione dei parametri di queryConfiguring query parameters

La complessità delle query di mashup o M create con Power Query può variare da procedure molto semplici a costrutti con parametri.The mashup or M queries you create by using Power Query can vary in complexity from trivial steps to parameterized constructs. Nell'elenco seguente è riportata una piccola query di mashup di esempio che usa due parametri denominati SchemaName e TableName per accedere a una determinata tabella di un database AdventureWorks.The following listing shows a small sample mashup query that uses two parameters called SchemaName and TableName to access a given table in an AdventureWorks database.

let

    Source = Sql.Database("SqlServer01", "AdventureWorks"),

    TableData = Source{[Schema=SchemaName,Item=TableName]}[Data]

in

    TableData

Nota

I parametri di query sono supportati solo per i set di dati in modalità importazione.Query parameters are only supported for Import mode datasets. La modalità DirectQuery/LiveConnect non supporta le definizioni dei parametri di query.DirectQuery/LiveConnect mode does not support query parameter definitions.

Per garantire che un set di dati con parametri acceda ai dati corretti, è necessario configurare i parametri della query di mashup nelle impostazioni del set di dati.To ensure that a parameterized dataset accesses the correct data, you must configure the mashup query parameters in the dataset settings. È anche possibile aggiornare i parametri a livello di codice usando l'API REST di Power BI.You can also update the parameters programmatically by using the Power BI REST API. Lo screenshot seguente illustra l'interfaccia utente per configurare i parametri di query per un set di dati che usa la query di mashup vista in precedenza.The following screenshot shows the user interface to configure the query parameters for a dataset that uses the above mashup query.

Configurare i parametri di query

Aggiornamento e origini dati dinamicheRefresh and dynamic data sources

Un'origine dati dinamica è un'origine dati in cui non è possibile determinare alcune o tutte le informazioni necessarie per la connessione fino a quando Power Query non esegue la query, perché i dati vengono generati nel codice o restituiti da un'altra origine dati.A dynamic data source is a data source in which some or all of the information required to connect cannot be determined until Power Query runs its query, because the data is generated in code or returned from another data source. Gli esempi includono il nome dell'istanza e il database di un database di SQL Server, il percorso di un file CSV o l'URL di un servizio Web.Examples include: the instance name and database of a SQL Server database; the path of a CSV file; or the URL of a web service.

Nella maggior parte dei casi non è possibile aggiornare nel servizio Power BI i set di dati Power BI che usano origini dati dinamiche.In most cases, Power BI datasets that use dynamic data sources cannot be refreshed in the Power BI service. In alcuni casi eccezionali è possibile aggiornare le origini dati dinamiche nel servizio Power BI, ad esempio quando si usano le opzioni RelativePath e Query con la funzione M Web.Contents.There are a few exceptions in which dynamic data sources can be refreshed in the Power BI service, such as when using the RelativePath and Query options with the Web.Contents M function. Anche le query che fanno riferimento a parametri Power Query possono essere aggiornate.Queries that reference Power Query parameters can also be refreshed.

Per determinare se è possibile aggiornare l'origine dati dinamica, aprire la finestra di dialogo Impostazioni origine dati nell'editor di Power Query e selezionare Origini dati nel file corrente.To determine whether your dynamic data source can be refreshed, open the Data Source Settings dialog in Power Query Editor, and then select Data Sources In Current File. Nella finestra visualizzata, cercare il messaggio di avviso illustrato nell'immagine seguente:In the window that appears, look for the following warning message, as shown in the following image:

Nota

Alcune origini dati potrebbero non essere elencate a causa di query create manualmente.Some data sources may not be listed because of hand-authored queries.

Indicatore dell'origine dati dinamica

Se questo avviso è presente nella finestra di dialogo Impostazioni origine dati visualizzata, è presente un'origine dati dinamica che non può essere aggiornata nel servizio Power BI.If that warning is present in the Data Source Settings dialog that appears, then a dynamic data source that cannot be refreshed in the Power BI service is present.

Configurare l'aggiornamento pianificatoConfigure scheduled refresh

Stabilire la connettività tra Power BI e le origini dati è di gran lunga l'attività più impegnativa nella configurazione di un aggiornamento dei dati.Establishing connectivity between Power BI and your data sources is by far the most challenging task in configuring a data refresh. I passaggi rimanenti sono relativamente semplici e includono l'impostazione della pianificazione dell'aggiornamento e l'abilitazione delle notifiche degli errori di aggiornamento.The remaining steps are relatively straightforward and include setting the refresh schedule and enabling refresh failure notifications. Per le istruzioni dettagliate, vedere la guida pratica Configurazione dell'aggiornamento pianificato.For step-by-step instructions, see the how-to guide Configuring scheduled refresh.

Impostazione della pianificazione di un aggiornamentoSetting a refresh schedule

Nella sezione Aggiornamento pianificato è possibile definire la frequenza e gli orari per l'aggiornamento di un set di dati.The Scheduled refresh section is where you define the frequency and time slots to refresh a dataset. Come accennato in precedenza, è possibile configurare fino a otto orari giornalieri se il set di dati si trova in una capacità condivisa o 48 orari in Power BI Premium.As mentioned earlier, you can configure up to eight daily time slots if your dataset is on shared capacity, or 48 time slots on Power BI Premium. Lo screenshot seguente illustra una pianificazione dell'aggiornamento con un intervallo di dodici ore.The following screenshot shows a refresh schedule on a twelve-hour interval.

Configurare l'aggiornamento pianificato

Se è stata configurata una pianificazione dell'aggiornamento, nella pagina delle impostazioni del set di dati viene visualizzato l'orario dell'aggiornamento successivo, come illustrato nello screenshot precedente.Having configured a refresh schedule, the dataset settings page informs you about the next refresh time, as in the screenshot above. Per aggiornare i dati prima dell'orario pianificato, ad esempio per testare la configurazione del gateway e dell'origine dati, eseguire un aggiornamento su richiesta usando l'opzione Aggiorna adesso nel menu del set di dati nel riquadro di spostamento.If you want to refresh the data sooner, such as to test your gateway and data source configuration, perform an on-demand refresh by using the Refresh Now option in the dataset menu in the nav pane. Gli aggiornamenti on demand non influiscono sull'orario del prossimo aggiornamento pianificato.On-demand refreshes don't affect the next scheduled refresh time.

Si noti inoltre che l'orario configurato per l'aggiornamento potrebbe non essere esattamente l'ora in cui Power BI avvia il processo pianificato successivo.Note also that the configured refresh time might not be the exact time when Power BI starts the next scheduled process. Power BI avvia gli aggiornamenti pianificati in base ad approssimazioni ottimali.Power BI starts scheduled refreshes on a best effort basis. L'obiettivo è avviare l'aggiornamento entro 15 minuti dall'orario pianificato, ma può verificarsi un ritardo fino a un'ora se il servizio non è in grado di allocare prima le risorse necessarie.The target is to initiate the refresh within 15 minutes of the scheduled time slot, but a delay of up to one hour can occur if the service can't allocate the required resources sooner.

Nota

Power BI disattiva la pianificazione dell'aggiornamento dopo quattro tentativi consecutivi non riusciti o quando il servizio rileva un errore irreversibile che richiede un aggiornamento della configurazione, ad esempio credenziali non valide o scadute.Power BI deactivates your refresh schedule after four consecutive failures or when the service detects an unrecoverable error that requires a configuration update, such as invalid or expired credentials. Non è possibile modificare la soglia per i tentativi consecutivi non riusciti.It is not possible to change the consecutive failures threshold.

Notifiche di aggiornamento non riuscitoGetting refresh failure notifications

Per impostazione predefinita, Power BI invia notifiche relative agli errori di aggiornamento via posta elettronica al proprietario del set di dati in modo che possa agire in modo tempestivo in caso di problemi.By default, Power BI sends refresh failure notifications through email to the dataset owner so that the owner can act in a timely manner should refresh issues occur. Power BI invia una notifica anche quando il servizio disabilita la pianificazione a causa di ripetuti tentativi non riusciti.Power BI also sends you a notification when the service disables your schedule due to consecutive failures. Microsoft consiglia di lasciare selezionata la casella di controllo Invia messaggi di notifica di aggiornamento non riuscito a me.Microsoft recommends that you leave the checkbox Send refresh failure notification emails to me enabled.

È anche consigliabile specificare altri destinatari usando la casella di testo Invia un messaggio di posta elettronica a questi utenti quando l'aggiornamento non riesce.It is also a good idea to specify additional recipients by using the Email these users when the refresh fails textbox. Oltre al proprietario del set di dati, anche i destinatari specificati ricevono le notifiche degli errori di aggiornamento.The specified recipients receive refresh failure notifications in addition to the dataset owner. Tali destinatari possono essere, ad esempio, il collega che si occupa dei propri set di dati quando si è in vacanza.This might be a colleague taking care of your datasets while you are on vacation. Oppure l'alias di posta elettronica del team di supporto che si occupa dei problemi di aggiornamento per il reparto o l'organizzazione.It could also be the email alias of your support team taking care of refresh issues for your department or organization. L'invio delle notifiche degli errori di aggiornamento ad altri utenti oltre al proprietario del set di dati è utile per garantire che i problemi vengano rilevati e risolti in modo tempestivo.Sending refresh failure notifications to others in addition to the dataset owner is helpful to ensure issues get noticed and addressed in a timely manner.

Si noti che Power BI invia notifiche non solo in caso di aggiornamento non riuscito, ma anche quando il servizio sospende un aggiornamento pianificato a causa di inattività.Note that Power BI not only sends notifications on refresh failures but also when the service pauses a scheduled refresh due to inactivity. Dopo due mesi, se un utente non ha visitato alcun dashboard o report creato nel set di dati, Power BI considera il set di dati non attivo.After two months, when no user has visited any dashboard or report built on the dataset, Power BI considers the dataset inactive. In questa situazione, Power BI invia un messaggio di posta elettronica al proprietario del set di dati per informarlo che il servizio ha sospeso la pianificazione aggiornamenti per il set di dati.In this situation, Power BI sends an email message to the dataset owner indicating that the service paused the refresh schedule for the dataset. Vedere lo screenshot seguente per un esempio di tale notifica.See the following screenshot for an example of such a notification.

Messaggio di posta elettronica per l'aggiornamento in pausa

Per riprendere l'aggiornamento pianificato, visitare un report o un dashboard creato con questo set di dati o aggiornare manualmente il set di dati usando l'opzione Aggiorna ora.To resume scheduled refresh, visit a report or dashboard built using this dataset or manually refresh the dataset using the Refresh Now option.

Controllo della cronologia e dello stato degli aggiornamentiChecking refresh status and history

Anche se vengono inviate notifiche in caso di problemi, è consigliabile verificare periodicamente che i set di dati non presentino errori di aggiornamento.In addition to failure notifications, it is a good idea to check your datasets periodically for refresh errors. Un modo rapido è visualizzare l'elenco dei set di dati in un'area di lavoro.A quick way is to view the list of datasets in a workspace. I set di dati con errori sono contrassegnati da una piccola icona di avviso.Datasets with errors show a small warning icon. Selezionare l'icona di avviso per ottenere informazioni aggiuntive, come nello screenshot seguente.Select the warning icon to obtain additional information, as in the following screenshot. Per altre informazioni sulla risoluzione dei problemi specifici degli aggiornamenti, vedere Risoluzione dei problemi negli scenari di aggiornamento.For more information about troubleshooting specific refresh errors, see Troubleshooting refresh scenarios.

Avviso sullo stato dell'aggiornamento

L'icona di avviso consente di rilevare i problemi correnti dei set di dati, ma è consigliabile controllare occasionalmente anche la cronologia degli aggiornamenti.The warning icon helps to indicate current dataset issues, but it is also a good idea to check the refresh history occasionally. Come suggerisce il nome, la cronologia degli aggiornamenti consente di esaminare l'esito positivo o negativo dei cicli di sincronizzazione precedenti.As the name implies, the refresh history enables you to review the success or failure status of past synchronization cycles. Ad esempio, un amministratore del gateway potrebbe aver aggiornato un set di credenziali del database scaduto.For example, a gateway administrator might have updated an expired set of database credentials. Come si può vedere nello screenshot seguente, la cronologia degli aggiornamenti viene visualizzata quando un aggiornamento interessato è di nuovo in funzione.As you can see in the following screenshot, the refresh history shows when an affected refresh started working again.

Messaggi della cronologia degli aggiornamenti

Nota

È possibile trovare un collegamento per visualizzare la cronologia degli aggiornamenti nelle impostazioni del set di dati.You can find a link to display the refresh history in the dataset settings. È anche possibile attivare la cronologia degli aggiornamenti a livello di codice usando l'API REST di Power BI.You can also retrieve the refresh history programmatically by using the Power BI REST API. Usando una soluzione personalizzata, è possibile monitorare la cronologia degli aggiornamenti di più set di dati in modo centralizzato.By using a custom solution, you can monitor the refresh history of multiple datasets in a centralized way.

Aggiornamento automatico delle pagineAutomatic page refresh

L'aggiornamento automatico delle pagine funziona a livello di pagina del report e consente agli autori di report di impostare un intervallo di aggiornamento per gli oggetti visivi in una pagina che si attiva solo quando viene usata la pagina.Automatic page refresh works at a report page level, and allows report authors to set a refresh interval for visuals in a page that is only active when the page is being consumed. L'aggiornamento automatico delle pagine è disponibile solo per le origini dati DirectQuery.Automatic page refresh is only available for DirectQuery data sources. L'intervallo di aggiornamento minimo dipende dal tipo di area di lavoro in cui viene pubblicato il report e dalle impostazioni di amministrazione della capacità per le aree di lavoro Premium e le aree di lavoro incorporate.The minimum refresh interval depends on which type of workspace the report is published in, and the capacity admin settings for Premium workspaces and embedded workspaces.

Per altre informazioni sull'aggiornamento automatico delle pagine, vedere l'articolo Aggiornamento automatico della pagina.Learn more about automatic page refresh in the automatic page refresh article.

Procedure consigliateBest practices

Controllare regolarmente la cronologia degli aggiornamenti dei set di dati è una delle procedure consigliate più importanti da adottare per garantire che i report e i dashboard usino dati aggiornati.Checking the refresh history of your datasets regularly is one of the most important best practices you can adopt to ensure that your reports and dashboards use current data. Se si rilevano problemi, risolverli tempestivamente e verificare l'esito con i proprietari delle origini dati e gli amministratori di gateway, se necessario.If you discover issues, address them promptly and follow up with data source owners and gateway administrators if necessary.

Inoltre, prendere in considerazione i seguenti consigli per stabilire e gestire processi di aggiornamento dei dati affidabili per i set di dati:In addition, consider the following recommendations to establish and maintain reliable data refresh processes for your datasets:

  • Pianificare gli aggiornamenti negli orari di minor traffico, soprattutto se i set di dati sono in Power BI Premium.Schedule your refreshes for less busy times, especially if your datasets are on Power BI Premium. Se si distribuiscono i cicli di aggiornamento per i set di dati in un intervallo di tempo più ampio, è possibile evitare i picchi che altrimenti possono sovraccaricare le risorse disponibili.If you distribute the refresh cycles for your datasets across a broader time window, you can help to avoid peaks that might otherwise overtax available resources. I ritardi nell'avvio di un ciclo di aggiornamento sono un indicatore di sovraccarico delle risorse.Delays starting a refresh cycle are an indicator of resource overload. Se una capacità Premium è completamente esaurita, Power BI potrebbe addirittura saltare un ciclo di aggiornamento.If a Premium capacity is completely exhausted, Power BI might even skip a refresh cycle.
  • Tenere presenti i limiti di aggiornamento.Keep refresh limits in mind. Se i dati di origine cambiano di frequente o il volume dei dati è consistente, considerare la possibilità di usare la modalità DirectQuery/LiveConnect anziché la modalità importazione se l'aumento del carico nell'origine e l'impatto sulle prestazioni delle query è accettabile.If the source data changes frequently or the data volume is substantial, consider using DirectQuery/LiveConnect mode instead of Import mode if the increased load at the source and the impact on query performance are acceptable. Evitare di aggiornare costantemente un set di dati in modalità importazione.Avoid constantly refreshing an Import mode dataset. Tuttavia, la modalità DirectQuery/LiveConnect presenta diverse limitazioni, ad esempio un limite di un milione di righe per la restituzione dei dati e un limite di tempo di risposta di 225 secondi per l'esecuzione di query, come illustrato in Usare DirectQuery in Power BI Desktop.However, DirectQuery/LiveConnect mode has several limitations, such as a one-million-row limit for returning data and a 225 seconds response time limit for running queries, as documented in Use DirectQuery in Power BI Desktop. Queste limitazioni possono rendere necessario l'uso della modalità importazione.These limitations might require you to use Import mode nonetheless. Per i volumi di dati molto grandi, prendere in considerazione l'uso delle aggregazioni in Power BI.For very large data volumes, consider the use of aggregations in Power BI.
  • Verificare che la durata dell'aggiornamento dei set di dati non superi la durata massima dell'aggiornamento.Verify that your dataset refresh time does not exceed the maximum refresh duration. Usare Power BI Desktop per controllare la durata dell'aggiornamento.Use Power BI Desktop to check the refresh duration. Se richiede più di 2 ore, considerare la possibilità di spostare il set di dati in Power BI Premium.If it takes more than 2 hours, consider moving your dataset to Power BI Premium. Il set di dati potrebbe non essere aggiornabile in una capacità condivisa.Your dataset might not be refreshable on shared capacity. È anche consigliabile usare l'aggiornamento incrementale in Power BI Premium per i set di dati di dimensioni superiori a 1 GB o il cui aggiornamento richiede diverse ore.Also consider using incremental refresh in Power BI Premium for datasets that are larger than 1GB or take several hours to refresh.
  • Ottimizzare i set di dati in modo da includere solo le tabelle e le colonne usate da report e dashboard.Optimize your datasets to include only those tables and columns that your reports and dashboards use. Ottimizzare le query di mashup e, se possibile, evitare le definizioni di origini dati in tempo reale e calcoli DAX costosi.Optimize your mashup queries and, if possible, avoid dynamic data source definitions and expensive DAX calculations. In particolare, evitare le funzioni DAX che testano tutte le righe di una tabella e sono impegnative in termini di consumo di memoria e overhead di elaborazione.Specifically avoid DAX functions that test every row in a table because of the high memory consumption and processing overhead.
  • Applicare le stesse impostazioni della privacy di Power BI Desktop per assicurarsi che Power BI sia in grado di generare query efficienti sulle origini.Apply the same privacy settings as in Power BI Desktop to ensure that Power BI can generate efficient source queries. Tenere presente che Power BI Desktop non pubblica le impostazioni della privacy.Keep in mind that Power BI Desktop does not publish privacy settings. È necessario riapplicare manualmente le impostazioni nelle definizioni di origini dati dopo aver pubblicato il set di dati.You must manually reapply the settings in the data source definitions after publishing your dataset.
  • Limitare il numero di oggetti visivi nei dashboard, in particolare se si usa la sicurezza a livello di riga.Limit the number of visuals on your dashboards, especially if you use row-level security (RLS). Come spiegato in precedenza in questo articolo, un numero eccessivo di riquadri dei dashboard può aumentare notevolmente la durata dell'aggiornamento.As explained earlier in this article, an excessive number of dashboard tiles can significantly increase the refresh duration.
  • Usare una distribuzione affidabile con gateway dati aziendale per connettere i set di dati alle origini dati locali.Use a reliable enterprise data gateway deployment to connect your datasets to on-premises data sources. Se si verificano errori di aggiornamento correlati al gateway, ad esempio gateway non disponibile o sovraccarico, rivolgersi agli amministratori dei gateway per aggiungere altri gateway a un cluster esistente o distribuire un nuovo cluster (scalabilità verticale e orizzontale).If you notice gateway-related refresh failures, such as gateway unavailable or overloaded, follow up with gateway administrators to either add additional gateways to an existing cluster or deploy a new cluster (scale up versus scale out).
  • Usare gateway dati separati per i set di dati di importazione e i set di dati DirectQuery/LiveConnect in modo che le importazioni di dati durante l'aggiornamento pianificato non influiscano sulle prestazioni di report e dashboard dei set di dati DirectQuery/LiveConnect, che eseguono query sulle origini dati ad ogni interazione dell'utente.Use separate data gateways for Import datasets and DirectQuery/LiveConnect datasets so that the data imports during scheduled refresh don't impact the performance of reports and dashboards on top of DirectQuery/LiveConnect datasets, which query the data sources with each user interaction.
  • Verificare che Power BI sia in grado di inviare le notifiche relative agli errori di aggiornamento alla propria cassetta postale.Ensure that Power BI can send refresh failure notifications to your mailbox. A causa dei filtri per la posta indesiderata, i messaggi di posta elettronica potrebbero essere bloccati o spostati in una cartella separata e passare inosservati.Spam filters might block the email messages or move them into a separate folder where you might not notice them immediately.

Passaggi successiviNext steps

Configurazione dell'aggiornamento pianificatoConfiguring scheduled refresh
Strumenti per la risoluzione dei problemi di aggiornamentoTools for troubleshooting refresh issues
Scenari per la risoluzione dei problemi di aggiornamentoTroubleshooting refresh scenarios

Altre domande?More questions? Provare a rivolgersi alla community di Power BITry asking the Power BI Community