Creare oggetti visivi di Power BI usando RCreate Power BI visuals using R

Con Power BI Desktop, è possibile usare R per visualizzare i dati.With Power BI Desktop, you can use R to visualize your data.

Installare RInstall R

Power BI Desktop non include, distribuisce o installa il motore R.Power BI Desktop does not include, deploy or install the R engine. Per eseguire gli script R in Power BI Desktop, è necessario installare R nel computer locale.To run R scripts in Power BI Desktop, you must separately install R on your local computer. È possibile scaricare e installare R gratuitamente da molte posizioni, tra cui la pagina di download di Revolution Open e il repository CRAN.You can download and install R for free from many locations, including the Revolution Open download page, and the CRAN Repository. La versione corrente dello script R in Power BI Desktop supporta i caratteri Unicode oltre agli spazi (caratteri vuoti) nel percorso di installazione.The current release of R scripting in Power BI Desktop supports Unicode characters as well as spaces (empty characters) in the installation path.

Abilitare gli oggetti visivi REnable R visuals

Per abilitare gli oggetti visivi R, selezionare File > Opzioni e impostazioni > Opzioni e, nella pagina Opzioni visualizzata, verificare che l'installazione locale di R sia specificata nella sezione Script R della finestra Opzioni, come illustrato nella figura seguente.To enable R visuals, select File > Options and settings > Options and in the Options page that appears, make sure your local R installation is specified in the R Scripting section of the Options window, as shown in the following image. Nella figura seguente, il percorso dell’installazione locale di R è C:\Program Files\R\R-3.2.0 e questo percorso è indicato in modo esplicito nella casella di testo.In the following image, the path local installation of R is C:\Program Files\R\R-3.2.0 and that path is explicitly provided in the text box. Assicurarsi che il percorso visualizzato rifletta correttamente l'installazione locale di R che Power BI Desktop dovrà usare.Make sure the path it displays properly reflects the local R installation you want Power BI Desktop to use.

Dopo aver specificato l'installazione di R, è possibile iniziare la creazione di oggetti visivi R.Once you specify your R installation, you’re ready to begin creating R visuals.

Creare oggetti visivi R in Power BI DesktopCreate R visuals in Power BI Desktop

  1. Per aggiungere un oggetto visivo R, selezionare l'icona Oggetto visivo R nel riquadro Visualizzazione, come illustrato nella figura seguente.Select the R Visual icon in the Visualization pane, as shown in the following image, to add an R visual.

  2. Quando si aggiunge un oggetto visivo R a un report, Power BI Desktop esegue queste operazioni:When you add an R visual to a report, Power BI Desktop does the following:

    • Un'immagine segnaposto dell'oggetto visivo R viene visualizzata nell'area di disegno del report.A placeholder R visual image appears on the report canvas.

    • L'editor di script R viene visualizzato nella parte inferiore del riquadro centrale.The R script editor appears along the bottom of the center pane.

  3. Successivamente, aggiungere i campi da usare nello script R nella sezione Valori dell’area Campi, esattamente come si farebbe con qualsiasi altro oggetto visivo Power BI Desktop.Next, add fields you want to consume in your R script to the Values section in the Fields well, just as you would with any other Power BI Desktop visual. Solo i campi aggiunti nell’area Campi sono disponibili per lo script R ed è possibile aggiungere nuovi campi e rimuovere i campi non necessari dall’area Campi anche durante l'utilizzo degli script R nell’editor di script R di Power BI Desktop.Only fields that have been added to the Fields well are available to your R script, and you can add new fields, or remove unneeded fields from the Fields well while working on your R script in the Power BI Desktop R script editor. Power BI Desktop rileva automaticamente i campi aggiunti o rimossi.Power BI Desktop automatically detects which fields you have added or removed.

    Nota

    Il tipo di aggregazione predefinito per gli oggetti visivi R è Non riepilogare.The default aggregation type for R visuals is do not summarize.

  4. A questo punto è possibile usare i dati selezionati per creare un tracciato.Now you can use the data you selected to create a plot. Quando si selezionano i campi, l’ editor di script R genera un codice di associazione script R di supporto in base alle selezioni nell'area grigia nella parte superiore del riquadro dell'editor.As you select fields, the R script editor generates supporting R script binding code based on your selections in the gray section along the top of the editor pane. Quando si selezionano o rimuovono campi aggiuntivi, il codice di supporto nell'editor di script R viene generato o rimosso automaticamente di conseguenza.As you select or remove additional fields, supporting code in the R script editor is automatically generated or removed accordingly.

    Nell'esempio illustrato nella figura seguente, sono stati selezionati tre campi: hp, gear e drat.In the example shown in the following image, three fields were selected: hp, gear, and drat. A seguito di queste selezioni, l'editor di script R genera il seguente codice di associazione:As a result of those selections, the R script editor generated the following binding code:

    • Viene creato un frame di dati denominato datasetA dataframe called dataset was created
      • Questo frame di dati è costituito dai diversi campi selezionati dall'utenteThat dataframe is comprised of the different fields selected by the user
    • L'aggregazione predefinita è Non riepilogareThe default aggregation is do not summarize
    • Analogamente agli oggetti visivi della tabella, i campi vengono raggruppati e le righe duplicate sono visualizzate una sola voltaSimilar to table visuals, fields are grouped and duplicate rows only appear once

    Suggerimento

    In alcuni casi è possibile decidere di evitare il raggruppamento automatico o la visualizzazione di tutte le righe, incluse quelle duplicate.In certain cases you may not want automatic grouping to occur, or you may want all rows to appear, including duplicates. In questo caso è possibile aggiungere un campo di indice al set di dati che fa sì che tutte le righe siano considerate univoche e impedisce il raggruppamento.In that case you can add an index field to your dataset which causes all rows to be considered unique, and prevents grouping.

    Il frame di dati generato è denominato set di datie le colonne selezionate sono accessibili tramite i rispettivi nomi.The generated dataframe is called dataset, and selected columns can be accessed by their respective names. Ad esempio, è possibile accedere al campo gear scrivendo dataset$gear nello script R.For example, the gear field can be accessed by writing dataset$gear in your R script. Per i campi con spazi o caratteri speciali, usare le virgolette singole.For fields with spaces or special characters, use single quotes.

  5. Con il frame di dati generato automaticamente dai campi selezionati, si è pronti a scrivere lo script R che genera il tracciamento al dispositivo predefinito R.With the dataframe automatically generated by the fields you selected, you’re ready to write R script that results in plotting to the R default device. Una volta completato lo script, selezionare Esegui dalla barra del titolo dell’ editor di script R (Esegui è sul lato destro della barra del titolo).When the script is complete, select Run from the R script editor title bar (Run is on the right side of the title bar).

    Quando è selezionato Esegui, Power BI Desktop identifica il tracciato e lo visualizza nell'area di disegno.When Run is selected, Power BI Desktop identifies the plot and present it on the canvas. Poiché il processo viene eseguito nell'installazione R locale, assicurarsi che siano installati i pacchetti necessari.Since the process is executed on your local R installation, make sure required packages are installed.

    Power BI Desktop ritraccia l'oggetto visivo quando si verifica uno degli eventi seguenti:Power BI Desktop replots the visual when any of the following events occur:

    • Esegui può essere selezionato dalla barra del titolo dell'editor di script RRun is selected from the R script editor title bar
    • Ogni volta che si modificano i dati, a causa dell'aggiornamento, del filtraggio o dell’evidenziazione dei dati stessiWhenever a data change occurs, due to data refresh, filtering, or highlighting

Nell'immagine seguente viene illustrato un esempio di codice del tracciato di correlazione e vengono tracciate le correlazioni tra gli attributi di tipi diversi di automobili.The following image shows an example of the correlation plot code, and plots the correlations between attributes of different types of cars.

Per ottenere una vista ingrandita delle visualizzazioni, è possibile ridurre a icona l’ editor di script R.To get a larger view of the visualizations, you can minimize the R script editor. Naturalmente, come altri oggetti visivi in Power BI Desktop, è possibile applicare un filtro incrociato al tracciato di correlazione selezionando solo auto sportive nell’oggetto visivo anello (l'oggetto visivo rotondo a destra, nell'immagine di esempio precedente).And of course, like other visuals in Power BI Desktop, you can cross filter the correlation plot by selecting only sport cars in the donut visual (the round visual on the right, in the above example image).

È inoltre possibile modificare lo script R per personalizzare l'oggetto visivo e sfruttare la potenza di R aggiungendo parametri al comando di tracciamento.You can also modify the R script to customize the visual, and take advantage of the power of R by adding parameters to the plotting command.

Il comando di tracciamento originale era il seguente:The original plotting command was the following:

corrplot(M, method = "color",  tl.cex=0.6, tl.srt = 45, tl.col = "black")

Con poche modifiche nello script R, il comando è ora il seguente:With a few changes in the R script, the command is now the following:

corrplot(M, method = "circle", tl.cex=0.6, tl.srt = 45, tl.col = "black", type= "upper", order="hclust")

Di conseguenza, l’oggetto visivo R ora traccia cerchi, prende in considerazione solo la metà superiore e riordina la matrice per raggruppare gli attributi correlati, come illustrato nella figura seguente.As a result, the R visual now plots circles, only considers at the upper half, and reorders the matrix to cluster correlated attributes, as shown in the following image.

Quando si esegue uno script R che genera un errore, l'oggetto visivo R non viene tracciato e viene visualizzato un messaggio di errore nell'area di disegno.When executing a R script that results in an error, the R visual is not plotted and an error message is displayed on the canvas. Per informazioni dettagliate sull'errore, selezionare Visualizza i dettagli dall’errore dell’oggetto visivo R nell'area di disegno.For details on the error, select See details from the R visual error on the canvas.

Sicurezza degli script R Gli oggetti visivi R vengono creati in base agli script R, che potrebbero contenere codice con rischi per la sicurezza o per la privacy.R scripts security: R visuals are created from R scripts, which could contain code with security or privacy risks. Quando si prova a visualizzare o interagire con un oggetto visivo R la prima volta, un utente riceve un messaggio di avviso di sicurezza.When attempting to view or interact with an R visual the first time, a user is presented with a security warning message. Abilitare gli oggetti visivi R solo se l'autore e l'origine sono considerati attendibili o dopo aver esaminato e acquisito informazioni sullo script R.Only enable R visuals if you trust the author and source, or after you review and understand the R script.

Limitazioni noteKnown limitations

Gli oggetti visivi R in Power BI Desktop hanno poche limitazioni:R visuals in Power BI Desktop has a few limitations:

  • Limitazioni relative alle dimensioni di dati: i dati utilizzati dall’oggetto visivo R per il tracciato sono limitati a 150.000 righe.Data size limitations – data used by the R visual for plotting is limited to 150,000 rows. Se vengono selezionate più di 150.000 righe, vengono utilizzate solo le prime 150.000 righe e viene visualizzato un messaggio sull'immagine.If more than 150,000 rows are selected, only the top 150,000 rows are used and a message is displayed on the image.
  • Limitazione relativa al tempo di calcolo: se un calcolo dell’oggetto visivo R supera di 5 minuti il timeout di esecuzione, viene generato un errore.Calculation time limitation – if an R visual calculation exceeds 5 minutes the execution times out, resulting in an error.
  • Relazioni: come con altri oggetti visivi Power BI Desktop, se vengono selezionati campi di dati da diverse tabelle senza una relazione definita tra di esse, si verifica un errore.Relationships – as with other Power BI Desktop visuals, if data fields from different tables with no defined relationship between them are selected, an error occurs.
  • Gli oggetti visivi R vengono aggiornati al momento dell’aggiornamento, del filtraggio e dell’evidenziazione dei dati.R visuals are refreshed upon data updates, filtering, and highlighting. Tuttavia, l'immagine in sé non è interattiva e non può essere l'origine del filtro incrociato.However, the image itself is not interactive and cannot be the source of cross-filtering.
  • Gli oggetti visivi R rispondono all'evidenziazione di altri oggetti visivi, ma è possibile fare clic sugli elementi nell’oggetto visivo R per applicare un filtro incrociato ad altri elementi.R visuals respond to highlighting other visuals, but you cannot click on elements in the R visual in order to cross filter other elements.
  • Solo i tracciati sul dispositivo di visualizzazione predefinito R vengono visualizzati correttamente nell'area di disegno.Only plots that are plotted to the R default display device are displayed correctly on the canvas. Evitare di usare in modo esplicito un altro dispositivo di visualizzazione R.Avoid explicitly using a different R display device.
  • In questa versione, le installazioni di RRO non sono automaticamente identificate dalla versione a 32 bit di Power BI Desktop, quindi è necessario specificare manualmente il percorso della directory di installazione di R in Opzioni e impostazioni > Opzioni > Script R.In this release, RRO installations are not automatically identified by the 32-bit version of Power BI Desktop, so you must manually provide the path to the R installation directory in Options and settings > Options > R Scripting.

Passaggi successiviNext steps

Esaminare le informazioni aggiuntive seguenti su R in Power BI.Take a look at the following additional information about R in Power BI.