Esercitazione: Introduzione alle funzionalità di creazione nel servizio Power BI

Questa esercitazione è un'introduzione ad alcune delle funzionalità del servizio Power BI e descrive come connettersi ai dati, creare un report e un dashboard e porre domande sui dati. È possibile eseguire molte altre operazioni nel servizio Power BI e questa esercitazione è da intendersi come una semplice introduzione. Per comprendere come si posiziona il servizio Power BI rispetto alle altre offerte Power BI, è consigliabile leggere Che cos'è Power BI.

Se si devono leggere i report anziché crearli, l'articolo Navigazione nel servizio Power BI offre un buon punto di partenza.

Screenshot del dashboard Financial Sample.

In questa esercitazione viene completata la procedura seguente:

  • Accedere all'account online di Power BI o iscriversi se non si ha ancora un account.
  • Aprire il servizio Power BI.
  • Ottenere alcuni dati e aprirli in visualizzazione report.
  • Usare tali dati per creare visualizzazioni e salvarli come report.
  • Creare un dashboard aggiungendo i riquadri dai report.
  • Aggiungere altre visualizzazioni al dashboard usando lo strumento di linguaggio naturale Domande e risposte.
  • Ridimensionare, ridisporre e modificare i dettagli per i riquadri nel dashboard.
  • Pulire le risorse eliminando il set di dati, il report e il dashboard.

Iscriversi al servizio Power BI

È necessaria una licenza Power BI Pro o Premium per utente (PPU) per creare contenuto in Power BI. Se non si ha un account Power BI e si prevede di creare contenuto, iscriversi per una versione di valutazione gratuita Power BI Premium per utente di 60 giorni prima di iniziare. Completare la procedura guidata per ottenere una licenza gratuita, aprire il servizio Power BI (app.powerbi.com), selezionare l'icona Me e scegliere Acquista Pro ora o Prova gratuitamente le funzionalità a pagamento.

Screenshot della scelta di Acquista o Prova.

Passaggio 1: Recupera dati

Spesso, quando si vuole creare un report Power BI, si inizia da Power BI Desktop. Power BI Desktop offre maggiori funzionalità. È possibile trasformare, modellare e modellare i dati prima di iniziare a progettare i report. In questo caso, tuttavia, si inizierà da zero creando un report nel servizio Power BI.

In questa esercitazione vengono utilizzati i dati di un semplice file di Microsoft Excel. Per iniziare, scaricare il file Financial Sample.

  1. Per iniziare, aprire il servizio Power BI (app.powerbi.com) nel browser.

    Non si ha un account? Senza problemi, è possibile iscriversi per ottenere una versione di valutazione gratuita Power BI Premium per utente di 60 giorni

  2. Nel riquadro di spostamento selezionare Area di lavoro personale.

  3. In Area di lavoro personale selezionare Nuovo > Carica un file.

    Verrà aperta la pagina Recupera dati.

  4. Nella sezione Crea nuovo contenuto selezionare File file locale e quindi selezionare il percorso in cui è stato salvato il file Excel > file.

    Screenshot della sezione Creare nuovo contenuto > File.

  5. Selezionare il file nel computer e scegliere Apri.

  6. Per questa esercitazione si seleziona Importa per aggiungere il file di Excel come set di dati, da usare successivamente per creare report e dashboard. Se si seleziona Carica, l'intera cartella di lavoro di Excel verrà caricata in Power BI, da cui potrà essere aperta e modificata in Excel Online.

    Screenshot della scelta del comando Importa.

  7. Quando il set di dati è pronto, selezionare Altre opzioni (...) accanto al set di dati Financial Sample e quindi selezionare Crea report per aprire l'editor di report.

    Screenshot di Tutto il contenuto > Crea report.

    L'area di disegno report è vuota. A destra sono visualizzati i riquadri Filtri, Visualizzazioni e Campi.

    Screenshot del canvas vuoto del report.

    Suggerimento

    Toccare il pulsante di spostamento globale nell'angolo in alto a sinistra per comprimere il riquadro di spostamento. In questo modo è disponibile più spazio per il canvas.

    Pulsante di spostamento globale.

  8. La visualizzazione di modifica sarà attiva. Si noti l'opzione Visualizzazione di lettura nella barra dei menu.

    Screenshot dell'opzione Visualizzazione di lettura.

    Quando è attiva la visualizzazione di modifica, l'utente può modificare i report perché ha il ruolo di proprietario e autore. Quando l'utente condivide un report con i colleghi, questi ultimi possono interagire con il report esclusivamente nella visualizzazione di lettura. Sono consumer dei report nell'Area di lavoro personale dell'utente.

Passaggio 2: Creare un grafico in un report

Ora che si è connessi ai dati, è possibile iniziare l'esplorazione. Quando si trova qualcosa di interessante, è possibile salvarlo nel canvas del report. È quindi possibile aggiungerlo a un dashboard per monitorarlo e vedere come cambia nel tempo. Prima di tutto, però,

  1. Nell'editor di report iniziare nel riquadro Campi sul lato destro della pagina per creare una visualizzazione. Selezionare il campo Gross Sales e quindi il campo Date.

    Screenshot dell'elenco Campi.

    Power BI analizza i dati e crea una visualizzazione con istogramma.

    Nota

    Se prima di Gross Sales è stato selezionato il campo Date, viene visualizzata una tabella. Nessun problema. Si modificherà la visualizzazione nel passaggio successivo.

    Accanto ad alcuni campi è presente il simbolo sigma perché Power BI ha rilevato che contengono valori numerici.

    Campi con simbolo sigma.

  2. Si cambierà ora la modalità di visualizzazione dei dati. I grafici a linee sono elementi visivi efficaci per la visualizzazione dei valori nel tempo. Selezionare l'icona Grafico a linee dal riquadro Visualizzazioni.

    Screenshot dell'editor di report con il grafico a linee selezionato.

  3. Il grafico sembra interessante, quindi lo si aggiungerà a un dashboard. Passare il puntatore del mouse sulla visualizzazione e selezionare l'icona a forma di puntina visualizzata sopra o sotto di essa.

    Screenshot dell'icona Aggiungi.

  4. Dato che il report è nuovo, è necessario salvarlo prima di poter aggiungere una visualizzazione a un dashboard. Assegnare un nome al report, ad esempio Financial Sample report, e quindi scegliere Salva.

    A questo punto il report è in modalità di visualizzazione di lettura.

  5. Selezionare di nuovo l'icona Aggiungi.

  6. Selezionare Nuovo dashboard e assegnargli un nome, ad esempio Financial Sample dashboard.

    Screenshot del nome del dashboard.

    Un messaggio di operazione completata (nell'angolo superiore destro) informa l'utente che la visualizzazione è stata aggiunta come riquadro al dashboard.

    Screenshot della finestra di dialogo Aggiunto al dashboard.

    Una volta aggiunta, la visualizzazione viene archiviata nel dashboard. I dati rimangono aggiornati per consentire di tenere traccia del valore più recente in modo immediato. Se tuttavia si modifica il tipo di visualizzazione nel report, la visualizzazione nel dashboard rimane invariata.

  7. Selezionare Vai al dashboard per visualizzare il nuovo dashboard con il grafico a linee aggiunto sotto forma di riquadro.

    Screenshot del dashboard con visualizzazione aggiunta.

  8. Selezionare il nuovo riquadro nel dashboard. Power BI reindirizzerà l'utente al report nella visualizzazione di lettura.

  9. Per tornare alla visualizzazione di modifica, selezionare Altre opzioni (...) nella barra dei menu > Modifica.

    Screenshot della selezione di Modifica per modificare il report.

    Una volta tornati nella visualizzazione di modifica, è possibile continuare a esplorare e ad aggiungere i riquadri.

Passaggio 3: Esplorare i dati con Domande e risposte

Per l'esplorazione rapida dei dati, provare a formulare una domanda nella casella Domande e risposte. Domande e risposte consente di eseguire query in linguaggio naturale sui dati. In un dashboard la casella Domande e risposte si trova nella parte superiore (Porre una domanda sui dati) sotto la barra dei menu. In un report la casella si trova invece nella barra dei menu superiore (Poni una domanda).

  1. Per tornare al dashboard, selezionare Area di lavoro personale nella barra di intestazione nera di Power BI.

    Screenshot dell'opzione per tornare all'area di lavoro personale.

  2. Nell'Area di lavoro personale selezionare il dashboard.

    Screenshot della selezione del dashboard.

  3. Selezionare Porre una domanda sui dati. Domande e risposte offre automaticamente vari suggerimenti.

    Screenshot del canvas di Domande e risposte.

  4. Alcuni suggerimenti restituiscono un singolo valore. Selezionare, ad esempio, what is the average cog.

    Domande e risposte cerca una risposta e la presenta sotto forma di visualizzazione scheda.

  5. Selezionare Aggiungi oggetto visivo e aggiungere la visualizzazione al dashboard Financial Sample.

    Screenshot relativo all'aggiunta dell'oggetto visivo.

  6. Tornare a Domande e risposte e selezionare Mostra tutti i suggerimenti.

  7. Selezionare total profit by country.

    Screenshot di total profit by country.

  8. Aggiungere anche la mappa al dashboard Financial Sample.

  9. Nel dashboard selezionare la mappa appena aggiunta. Si noterà che la casella Domande e risposte viene aperta di nuovo.

  10. Posizionare il cursore dopo by country nella casella Domande e risposte e digitare as bar. Verrà creato un grafico a barre con i risultati.

    Screenshot della visualizzazione del grafico a barre.

  11. Aggiungere anche il grafico a barre al dashboard Financial Sample.

  12. Selezionare Chiudi Domande e risposte per tornare al dashboard dove sono visibili i nuovi riquadri creati.

    Screenshot del dashboard con oggetti visivi di Domande e risposte aggiunti.

    Si noterà che, anche se la mappa è stata modificata in un grafico a barre in Domande e risposte, nel riquadro è rimasta una mappa, perché questa era l'impostazione al momento dell'aggiunta.

Passaggio 4: Riposizionare i riquadri

È possibile ridisporre i riquadri per sfruttare al meglio lo spazio del dashboard.

  1. Trascinare l'angolo inferiore destro del riquadro del grafico a linee Gross Sales verso l'alto, fino a quando non si blocca alla stessa altezza del riquadro Sales, quindi rilasciare.

    Screenshot del ridimensionamento del riquadro.

    Ora i due riquadri hanno la stessa altezza.

  2. Selezionare Altre opzioni (...) per il riquadro Average of COGS > Modifica dettagli.

    Screenshot del menu Altre opzioni per un riquadro.

  3. Nella casella Riquadro digitare Average Cost of Goods Sold > Applica.

    Screenshot della finestra di dialogo Modifica dettagli.

  4. Ridisporre gli altri oggetti visivi per adattarli allo spazio disponibile nel dashboard.

    L'aspetto è migliore.

    Screenshot del dashboard con gli oggetti ridisposti.

Pulire le risorse

Dopo aver completo l'esercitazione, è possibile eliminare il set di dati, il report e il dashboard.

  1. Selezionare Area di lavoro personale nella barra di intestazione nera di Power BI.

  2. Selezionare Altre opzioni (...) accanto al set di dati Financial Sample > Elimina.

    Screenshot dell'eliminazione del set di dati.

    Viene visualizzato l'avviso Verranno eliminati anche tutti i riquadri dei report e dei dashboard che contengono dati da questo set di dati.

  3. Selezionare Elimina.

Passaggi successivi

Creare rapidamente un report incollando i dati nel Power BI servizio

Esplorare queste raccolte di contenuti di Microsoft Learn per Power BI: