Visualizzazioni nei report di Power BI

SI APPLICA A:  Si applica a . Power BI per gli utenti aziendali  Si applica a. Power BI per gli sviluppatori & si  applica a. Power BI Desktop Non si applica a . Richiede Pro o Premium licenza

Le visualizzazioni, note anche come oggetti visivi, mostrano informazioni dettagliate individuate nei dati. Un report di Power BI può includere una singola pagina con un oggetto visivo oppure più pagine con molti oggetti visivi. Nel servizio Power BI gli oggetti visivi possono essere aggiunti dai report ai dashboard.

È importante distinguere tra designer di report e consumer di report. Una persona che crea o modifica un report è un designer. I designer hanno autorizzazioni di modifica per il report e per il set di dati sottostante. In Power BI Desktop queste autorizzazioni consentono di aprire il set di dati nella vista Dati e creare oggetti visivi nella visualizzazione Report. Nel servizio Power BI è quindi possibile aprire il set di dati o il report nell'editor di report in Visualizzazione di modifica. Se un report o un dashboard è stato condiviso con l'utente, tale utente è un consumer del report. Sarà possibile visualizzare e interagire con il report e con gli oggetti visivi di questo, ma non sarà possibile eseguire tante modifiche quante ne può eseguire un designer.

Sono disponibili molti tipi diversi di oggetti visivi direttamente dal riquadro Visualizzazioni di Power BI.

riquadro con icone per ogni tipo di visualizzazione

Altri oggetti visivi di Power BI sono disponibili nel sito della community di Microsoft AppSource. In AppSource è possibile esplorare e scaricare gli oggetti visivi di Power BI messi a disposizione da Microsoft e dalla community.

Se non si ha familiarità con Power BI o si ha bisogno di un ripasso, usare i collegamenti seguenti per apprendere le nozioni fondamentali delle visualizzazioni di Power BI. In alternativa, usare il Sommario (sul lato sinistro di questo articolo) per trovare informazioni ancora più utili.

Aggiungere una visualizzazione in Power BI

Creare visualizzazioni nelle pagine dei report. Scorrere l'elenco delle visualizzazioni disponibili e delle esercitazioni sulle visualizzazioni disponibili.

Caricare una visualizzazione da un file o da AppSource

Aggiungere una visualizzazione creata dall'utente o trovata nel sito della community di Microsoft AppSource. Approccio creativo Esaminare il codice sorgente e usare gli strumenti di sviluppo per creare un nuovo tipo di visualizzazione e condividerlo con la community. Per altre informazioni sullo sviluppo di un oggetto visivo di Power BI, vedere Sviluppo di un oggetto visivo di Power BI.

Personalizzare il riquadro di visualizzazione

È possibile personalizzare il riquadro di visualizzazione aggiungendo al e rimuovendo dal riquadro oggetti visivi di Power BI. Se si rimuovono gli oggetti visivi predefiniti dal riquadro di visualizzazione, è possibile ripristinare il riquadro predefinito e tutti gli oggetti visivi predefiniti.

Aggiungere un oggetto visivo al riquadro di visualizzazione

Se ci si rende conto di usare lo stesso oggetto visivo in molti report, è possibile aggiungerlo al riquadro di visualizzazione. L'aggiunta di oggetti visivi si applica agli oggetti visivi di AppSource, dell'organizzazione e agli oggetti visivi contenuti nei file. Per aggiungere un oggetti visivo, fare clic con il pulsante destro del mouse sull'oggetto.

Pin to visualization pane (Aggiungi a riquadro delle visualizzazioni)

Dopo che è stato aggiunto, un oggetto visivo viene spostato verso l'alto e inserito tra gli altri oggetti visivi predefiniti. Questo oggetto visivo è ora collegato all'account usato per eseguire l'accesso e verrà incluso automaticamente in tutti i nuovi report creati durante la connessione con questo account. Non è più necessario aggiungere a ogni singolo report un oggetto visivo specifico che si usa regolarmente.

Riquadro delle visualizzazioni personalizzato

Rimuovere un oggetto visivo dal riquadro di visualizzazione

Se non si usa più regolarmente un oggetto visivo, è possibile fare clic con il pulsante destro del mouse su di esso e rimuoverlo dal riquadro di visualizzazione. Tutti i tipi di oggetti visivi possono essere rimossi dal riquadro di visualizzazione, inclusi gli oggetti visivi predefiniti, dei file, dell'organizzazione e di AppSource.

Rimuovere dal riquadro di visualizzazioni

Ripristinare il riquadro di visualizzazione

Il ripristino del riquadro di visualizzazione si applica solo agli oggetti visivi predefiniti. Gli oggetti visivi aggiunti al riquadro di visualizzazione non sono interessati e rimarranno disponibili nel riquadro di visualizzazione. Se si vuole rimuovere gli oggetti visivi di AppSource o dei file dal riquadro di visualizzazione, è necessario eseguire questa operazione manualmente.

Per ripristinare le impostazioni predefinite del riquadro di visualizzazione, fare clic su altre opzioni e selezionare Ripristina gli oggetti visivi predefiniti.

Ripristinare il riquadro di visualizzazione predefinito

Modificare il tipo di visualizzazione

Provare a modificare il tipo di visualizzazione per trovare quello più adatto ai propri dati.

Aggiungere la visualizzazione

Quando si ottiene la visualizzazione desiderata, nel servizio Power BI è possibile aggiungerla a un dashboard come riquadro. Se si modifica la visualizzazione in uso nel report dopo averla aggiunta, il riquadro nel dashboard non viene modificato. Se si tratta di un grafico a linee, rimane un grafico a linee, anche se è stato modificato in un grafico ad anello nel report.

Limitazioni e considerazioni

  • A seconda dell'origine dati e del numero di campi (misure o colonne), il caricamento di un oggetto visivo può essere lento. È consigliabile limitare il numero totale di campi negli oggetti visivi a 10 -20, sia per motivi di leggibilità che di prestazioni.

  • Il limite massimo per gli oggetti visivi è di 100 campi (misure o colonne). Se non si riesce a caricare un oggetto visivo, ridurne il numero di campi.

Passaggi successivi