Panoramica degli ambientiEnvironments overview

Gli ambienti sono un nuovo concetto di PowerApps.Environments are a new concept in PowerApps. In parole semplici, un ambiente è uno spazio in cui archiviare, gestire e condividere i dati aziendali, le applicazioni e i flussi dell'organizzazione.Put simply, an environment is a space to store, manage, and share your organization’s business data, apps, and flows. Gli ambienti vengono usati anche come contenitori per separare applicazioni che possono avere ruoli, requisiti di sicurezza o gruppi di destinatari differenti.They also serve as containers to separate apps that may have different roles, security requirements, or target audiences. Il modo in cui sfruttare i vantaggi offerti dagli ambienti dipende dall'organizzazione e dalle app che si intende creare.How you choose to leverage environments depends on your organization and the apps you are trying to build. Ad esempio:For example:

  1. È possibile scegliere di creare app soltanto in un unico ambiente.You may choose to only build your apps in a single environment.
  2. È possibile creare ambienti separati che raggruppano le versioni di test e produzione delle app.You might create separate environments that group the Test and Production versions of your apps.
  3. È possibile creare ambienti distinti che corrispondono a specifici team o reparti dell'azienda, ciascuno dei quali contenente i dati e le app rilevanti per uno specifico gruppo di destinatari.You might create separate environments that correspond to specific teams or departments in your company, each containing the relevant data and apps for each audience.
  4. È inoltre possibile creare ambienti separati per le diverse filiali estere dell'azienda.You might also create separate environments for different global branches of your company.

Ambito dell'ambienteEnvironment scope

Ogni ambiente viene creato in un tenant di Azure AD e le sue risorse sono accessibili soltanto per gli utenti inclusi in tale tenant.Each environment is created under an Azure AD tenant, and its resources can only be accessed by users within that tenant. Un ambiente è associato anche a una posizione geografica, ad esempio gli Stati Uniti.An environment is also bound to a geographic location, like the US. Quando si crea un'app in un ambiente, tale app viene instradata solo ai data center della posizione geografica in questione.When you create an app in an environment, that app is routed to only datacenters in that geographic location. Tutti gli elementi creati in tale ambiente, inclusi connessioni, gateway, flussi creati mediante Microsoft Flow e altro ancora, sono associati anche alla posizione dell'ambiente stesso.Any items that you create in that environment (including connections, gateways, flows using Microsoft Flow, and more) are also bound to their environment’s location.

Ogni ambiente può avere un database Common Data Service o non averne nessuno. Tale database fornisce le risorse di archiviazione per le app.Every environment can have zero or one Common Data Service databases, which provides storage for your apps. La possibilità di creare un database per l'ambiente dipende dalla licenza PowerApps acquistata e dalle autorizzazioni di cui si dispone all'interno dell'ambiente stesso.The ability to create a database for your environment will depend on the license you purchase for PowerApps and your permission within that environment. Per altri dettagli, vedere le informazioni sui prezzi.For more information, see Pricing info.

Quando si crea un'applicazione in un ambiente, tale app può collegarsi solo alle origini dati distribuite in questo stesso ambiente, inclusi connessioni, gateway, flussi e database Common Data Service.When you create an app in an environment, that app is only permitted to connect to the data sources that are also deployed in that same environment, including connections, gateways, flows, and Common Data Service databases. Si consideri, ad esempio, uno scenario in cui sono stati creati due ambienti denominati rispettivamente 'Test' e 'Dev'. È stato inoltre creato un database Common Data Service in ciascuno dei due ambienti.For example, let’s consider a scenario where you have created two environments named ‘Test’ and ‘Dev’ and created a Common Data Service database in each of the environments. Se si crea un'app nell'ambiente 'Test', questa potrà connettersi solo al database 'Test', non al database 'Dev'.If you create an app in the ‘Test’ environment, it will only be permitted to connect to the ‘Test’ database, it won't be able to connect to the ‘Dev’ database.

È inoltre disponibile un processo per spostare le risorse tra gli ambienti.There is also a process to move resources between environments. Per altre informazioni, vedere Migrate resources (Migrazione delle risorse).For more information, see Migrate resources.

Autorizzazioni di ambienteEnvironment permissions

Gli ambienti dispongono di due ruoli predefiniti che forniscono l'accesso alle autorizzazioni all'interno di un ambiente:Environments have two built-in roles that provide access to permissions within an environment:

  • Il ruolo di amministratore dell'ambiente può eseguire tutte le azioni amministrative all'interno di un ambiente, incluse le seguenti:The Environment Admin role can perform all administrative actions on an environment including the following:

    o Aggiungere o rimuovere un utente o un gruppo dal ruolo di amministratore dell'ambiente o da quello di creatore dell'ambienteo Add or remove a user or group from either the Environment Admin or Environment Maker role

    o Effettuare il provisioning di un database Common Data Service per l'ambienteo Provision a Common Data Service database for the environment

    o Visualizzare e gestire tutte le risorse create all'interno di un ambienteo View and manage all resources created within an environment

    o Impostare criteri di prevenzione della perdita di datio Set data loss prevention policies. Per altre informazioni, vedere Data loss prevention policies (Criteri di prevenzione della perdita di dati).For more information see Data loss prevention policies.

  • Gli utenti con il ruolo di creatore dell'ambiente possono creare risorse all'interno di un ambiente, inclusi app, connessioni, connettori personalizzati, gateway e flussi, usando Microsoft Flow.The Environment Maker role can create resources within an environment including apps, connections, custom connectors, gateways, and flows using Microsoft Flow.

Gli utenti con il ruolo di creatore dell'ambiente possono inoltre distribuire ad altri utenti dell'organizzazione le app che hanno sviluppato in un ambiente. A questo scopo, possono condividere l'app con singoli utenti, con gruppi di sicurezza o con tutti gli utenti dell'organizzazione.Environment Makers can also distribute the apps they build in an environment to other users in your organization by sharing the app with individual users, security groups, or to all users in the organization. Per altre informazioni, vedere Share an app in PowerApps (Condividere un'app in PowerApps).For more information, see Share an app in PowerApps.

Agli utenti o ai gruppi assegnati a questi ruoli di ambiente non viene automaticamente consentito l'accesso al database dell'ambiente (se esistente). L'autorizzazione di accesso deve essere concessa separatamente dal proprietario del database.Users or groups assigned to these environment roles are not automatically given access to the environment’s database (if it exists) and must be given access separately by a Database owner. Per altre informazioni, vedere Configure database security (Configurare la sicurezza dei database).For more information, see Configure database security.

Gli utenti o i gruppi di sicurezza possono essere assegnati a uno di questi due ruoli da un amministratore dell'ambiente mediante l'interfaccia di amministrazione di PowerApps.Users or security groups can be assigned to either of these two roles by an Environment Admin from the PowerApps admin center. Per altre informazioni, vedere Environment Administration (Amministrazione degli ambienti).For more information, see Environment Administration.

Ambiente predefinitoThe default environment

PowerApps crea automaticamente un singolo ambiente predefinito per ciascun tenant. Tale ambiente viene condiviso da tutti gli utenti inclusi nel tenant.A single default environment is automatically created by PowerApps for each tenant and shared by all users in that tenant. Ogni volta che un nuovo utente si registra per PowerApps, tale utente viene automaticamente aggiunto al ruolo di creatore dell'ambiente predefinito.Whenever a new user signs up for PowerApps, they are automatically added to the Maker role of the default environment. L'ambiente predefinito viene creato nella regione più vicina all'area predefinita del tenant di Azure AD.The default environment is created in the closest region to the default region of the AAD tenant.

Nota

Nessun utente viene aggiunto automaticamente al ruolo di amministratore dell'ambiente predefinito.No users will be added to the Environment Admin role of the default environment automatically. Per altre informazioni, vedere Environment Administration (Amministrazione degli ambienti).For more informaton, see Environment Administration.

L'ambiente predefinito viene denominato nel modo seguente: "{Nome tenant di Azure AD} (impostazione predefinita)"The default environment is named as follows: “{Azure AD tenant name} (default)”

Scelta di un ambienteChoosing an environment

Con l'introduzione degli ambienti, il sito Web https://web.powerapps.com offre un'esperienza completamente nuova. Le app, le connessioni e gli altri elementi visualizzati nel sito vengono ora filtrati sulla base dell'ambiente corrente selezionato.With the introduction of environments, you will now see a new experience when you come to https://web.powerapps.com. The apps, connections, and other items that are visible in the site will now be filtered based on the current environment that is selected. L'ambiente corrente viene specificato nel selettore vicino al bordo destro dell'intestazione.Your current environment is specified in the environment picker near the right edge of the header. Per scegliere un ambiente diverso, fare clic o toccare il selettore. Viene visualizzato un elenco degli ambienti disponibili.To choose a different environment, click or tap the picker, and a list of available environments appears. Toccare o fare clic su quello che si vuole immettere.Click or tap the one you wish to enter.

Nel selettore viene visualizzato un ambiente se viene soddisfatta una delle condizioni seguenti:An environment will show up in your picker if you meet one of the following conditions:

  1. Si è membro del ruolo di amministratore per l'ambiente in questione.You are a member of the Environment Admin role for the environment.
  2. Si è membro del ruolo di creatore per l'ambiente in questione.You are a member of the Environment Maker role for the environment.
  3. Non si è amministratore o creatore dell'ambiente, ma si dispone dell'accesso di tipo 'Contributor' (Collaboratore) ad almeno una delle app presenti nell'ambiente.You are not an Environment Admin or Environment Maker of the environment, but you have been given ‘Contributor’ access to at least one app within the environment. Per altre informazioni, vedere Share an app (Condividere un'app).For more information, see share an app. Nota: in questo caso, non sarà possibile creare app nell'ambiente.Note: in this case, you will not be able to create apps in this environment. Sarà soltanto possibile modificare le app esistenti che sono state condivise.You will only be able to modify the existing apps that have been shared with you.

Creazione di un ambienteCreating an environment

Quali utenti creano gli ambienti?Who can create environments?

La possibilità di creare ambienti è determinata dalla licenza.Your license determines whether you can create environments.

LicenzaLicense Creazione di ambienti consentitaEnvironment creation is allowed
PowerApps P2PowerApps P2
PowerApps P2 TrialPowerApps P2 Trial
PowerApps P1PowerApps P1 xx
PowerApps P1 TrialPowerApps P1 Trial xx
Dynamics 365 PlansDynamics 365 Plans xx
Office 365 PlansOffice 365 Plans xx
Dynamics 365 Apps and Teams PlansDynamics 365 Apps and Teams Plans xx

Ogni utente può creare al massimo due ambienti.Each user can create up to two environments.

Dove è possibile creare ambienti?Where can environments be created?

È possibile creare nuovi ambienti nel sito Web PowerApps.com e mediante l'interfaccia di amministrazione di PowerApps.You will be able to create new environments from PowerApps.com and from the PowerApps admin center. Se un utente crea un ambiente, tale utente verrà aggiunto automaticamente al ruolo di amministratore per l'ambiente in questione.If you create an environment, they you will automatically be added to the Environment Admin role for that environment. Un utente può partecipare a un numero indefinito di ambienti come membro del ruolo di amministratore o di creatore dell'ambiente.There is not be a limit on the number of environments that you can be participate in as a member of the Environment Admin or Environment Maker role. Per altre informazioni, vedere Environment Administration (Amministrazione degli ambienti).For more information, see Environment Administration.

Cosa cambia per gli utenti della versione di anteprima di PowerApps?What will change for PowerApps Preview users?

Con l'introduzione degli ambienti, gli utenti che hanno usato la versione di anteprima di PowerApps registreranno qualche cambiamento nell'esperienza di utilizzo.Any user that has participated in the PowerApps preview will see some changes in their experience with the introduction of environments. La tabella seguente elenca i cambiamenti per gli utenti statunitensi e per quelli di altri paesi:The following table lists what U.S. users and non-U.S. users can expect:

UtenteUser CambiamentoWhat happens
Utente della versione di anteprima di PowerApps che ha creato un database Common Data ServicePreview user who created a Common Data Service database Verrà visualizzato un ambiente denominato "Ambiente di {Nome utente}" contenente il database Common Data Service di anteprima e qualsiasi app creata in base a tale database.You will see an environment called “{Your name}’s environment” that contains your preview Common Data Service database and any apps that you built against it. L'utente verrà aggiunto al ruolo di creatore dell'ambiente e a quello di amministratore dell'ambiente, nonché a quello di proprietario del database.You will be added to the Environment Maker role and Environment Admin role of this environment and as a Database owner of the database. Quando sarà disponibile la versione di disponibilità generale di PowerApps, i metadati del database Common Data Service verranno aggiornati.When PowerApps enters general availability, we will upgrade the metadata of the Common Data Service. Questa modifica implica che gli utenti potranno ancora usare le entità e le app create sulla base del database Common Data Service di anteprima. Tuttavia, non potranno creare campi o entità in tale database.The impact of this change means that you will still be able to use the entities and apps that you have already built against your preview Common Data Service database; however, you won't be able to create fields or entities in that database. Verranno presto pubblicate linee guida sulla creazione di un ambiente con un database contenente i metadati aggiornati e sulla migrazione delle app in tale ambiente.We will soon publish guidance on how you can create an environment with a database that contains the upgraded metadata and migrate your apps over to that environment.
Nota: se le app che sono state sviluppate in base al database Common Data Service di anteprima utilizzano come origine dati anche un connettore personalizzato, tali app verranno temporaneamente interrotte in questo ambiente perché tutti i connettori personalizzati verranno migrati nell'ambiente predefinito.Note: If any of your apps that were built against your preview Common Data Service database also leverage a custom connector as a data source, they will be temporarily broken in this environment because all custom connectors will be migrated to the default environment. Per ripristinare le applicazioni interessate, è necessario creare nuovamente il connettore personalizzato in questo ambiente.You'll need to re-create the custom connector in this environment to repair any affected apps.
Utente statunitense della versione di anteprima di PowerAppsPreview user in the U.S. Nell'ambiente predefinito del tenant saranno disponibili le risorse seguenti create durante il periodo della versione di anteprima di PowerApps:The following resources that you created during the PowerApps preview period will be available in your tenant’s default environment:
- Tutte le app create (fatta eccezione per qualsiasi app connessa a un database Common Data Service di anteprima)- All apps you created (except any that connected to a preview Common Data Service database)
- Tutte le connessioni e i connettori personalizzati che sono stati creati- All connections and custom connectors that you created
- Tutti i gateway dati locali che sono stati installati- All on-premises data gateways you installed
Utente non statunitense della versione di anteprima di PowerAppsPreview user not in U.S. Oltre all'ambiente predefinito, sarà disponibile anche un ambiente denominato "{Tenant di Azure AD} (da anteprima)" contenente le risorse seguenti create durante il periodo della versione di anteprima di PowerApps:In addition to the default environment, you will also see an environment called “{Azure AD tenant} (from preview)” that contains the following resources you created during the PowerApps preview period:
- Tutte le app create (fatta eccezione per qualsiasi app connessa a un database Common Data Service di anteprima)- All apps you created (except any that connected to a preview Common Data Service database)
- Tutte le connessioni e i connettori personalizzati che sono stati creati- All connections and custom connectors that you created
- Tutti i gateway dati locali che sono stati installati.- All on-premises data gateways you installed.
L'utente verrà aggiunto al ruolo di creatore dell'ambiente in questione.You will be added to the Environment Maker role of this environment.

Un utente della versione di anteprima è un utente che ha usato Microsoft PowerApps prima del rilascio della versione di disponibilità generale.A preview user is someone who used Microsoft PowerApps before its release to General Availability (GA).

Due settimane dopo il rilascio della versione di disponibilità generale, gli ambienti in cui sono presenti contenuti di anteprima verranno contrassegnati come di sola lettura (fatta eccezione per l'ambiente predefinito). Tutte le app e i flussi esistenti continueranno a funzionare in questi ambienti, ma non sarà possibile crearne di nuovi.Two weeks after PowerApps enters general availability (GA), environments that contain preview content will be marked as read-only (with the exception of the default environment); all existing apps and flows will continue to work in these environments, but you won't be able to create apps or flows. È consigliabile che gli utenti di questi ambienti eseguano la migrazione dei loro contenuti all'ambiente predefinito o a un altro ambiente personalizzato.We highly recommend that users of these environments migrate their content to the default environment or another custom environment. Per altre informazioni sul processo di migrazione, vedere il post di blog Common Data Service features announcement blog (Annuncio delle funzionalità di Common Data Service). Il post verrà pubblicato questa settimana.Please refer to the following blog (which will be posted this week) for more information about the migration process: see the Common Data Service features announcement blog.

Ambienti di esempio per un utente statunitense della versione di anteprimaExample environments for a preview user in U.S.

Ambienti di esempio per un utente non statunitense della versione di anteprimaExample environments for a preview user not in U.S.

Gestione degli ambienti per l'organizzazioneManaging environments for your organization

Con l'introduzione degli ambienti, viene lanciata anche l'interfaccia di amministrazione di PowerApps. Tale interfaccia consente agli utenti di gestire tutti gli ambienti che hanno creato o a cui sono stati aggiunti nel ruolo di amministratore.With the introduction of environments, we are also launching the PowerApps admin center, where you can manage all of the environments that you have created or to which you have been added to the Environment Admin role. L'interfaccia di amministrazione consente di eseguire tutte le azioni amministrative su un ambiente, incluse le seguenti:From the Admin center, you can perform all administrative actions on an environment, including the following:

  • Aggiungere o rimuovere un utente o un gruppo dal ruolo di amministratore dell'ambiente o da quello di creatore dell'ambiente.Add or remove a user or group from either the Environment Admin or Environment Maker role. Per altre informazioni, vedere Environment Administration (Amministrazione degli ambienti).For more information, see Environment Administration.
  • Effettuare il provisioning di un database Common Data Service per l'ambiente.Provision a Common Data Service database for the environment. Per altre informazioni, vedere Create a Common Data Service database (Creare un database Common Data Service).For more information, see Create a Common Data Service database.
  • Impostare criteri di prevenzione della perdita di dati.Set Data Loss Prevention policies. Per altre informazioni, vedere Data loss prevention policies (Criteri di prevenzione della perdita di dati).For more information, see Data loss prevention policies.
  • Impostare criteri di sicurezza del database (più o meno restrittivi in base ai ruoli del database).Set database security policies (as open or restricted by database roles). Per altre informazioni, vedere Configure database security (Configurare la sicurezza dei database).For more information, see Configure database security.
  • I membri con il ruolo di amministratore globale del tenant di Azure AD (inclusi gli amministratori globali di Office 365) possono gestire anche tutti gli ambienti creati nel loro tenant. Possono inoltre impostare criteri a livello di tenant usando l'interfaccia di amministrazione di PowerApps.Members of the Azure AD tenant Global administrator role (includes Office 365 Global admins) can also manage all environments that have been created in their tenant and set tenant-wide policies from the PowerApps admin center.