Problemi comuni e soluzion per Power Apps

In questo articolo sono indicati alcuni problemi comuni che potrebbero verificarsi durante l'utilizzo di Power Apps. Dove applicabile, vengono indicate le soluzioni.

  1. Connection.Connected restituisce il valore errato durante OnStart in Power Apps per Windows (21 luglio 2020) Mentre sei offline, Connection.Connected potrebbe restituire erroneamente true subito dopo aver avviato un'app nell'app Windows. Per ovviare al problema, ritarda l'esecuzione della logica dipendente utilizzando un controllo Timer.

  2. Casella nera che copre parte dell'app canvas incorporata (11 giugno 2020) Quando si utilizzano app canvas incorporate come moduli di SharePoint, Web part SharePoint e moduli basati su modello, gli utenti possono vedere una casella nera durante lo scorrimento che copre parte dell'app. Questo problema si verifica con i browser basati su Chromium a partire dalla versione 83. Non esiste alcuna soluzione al momento. Il team sta indagando attivamente per trovare una correzione e una soluzione alternativa. Una soluzione alternativa in Power Apps è stata distribuita nella settimana del 21/06/2020. Inoltre, il problema è stato risolto per Microsoft Edge basato su Chromium con versione 85.

  3. Problemi con il download degli allegati nei moduli personalizzati di SharePoint (22 maggio 2020) Quando si utilizza il controllo degli allegati per scaricare un allegato, il clic non avrà alcuna risposta quando si utilizza Google Chrome versione 83 o il nuovo browser Microsoft Edge versione 83. Per ovviare al problema, effettuare le modifiche per utilizzare il modulo di SharePoint predefinito o un altro browser. Il team sta lavorando attivamente per risolvere questo problema. La correzione è stata implementata nella settimana del 6/8/2020

  4. Problemi con il download degli allegati nelle Power Apps integrate (22 maggio 2020) Quando si utilizza il controllo degli allegati per scaricare un allegato, il clic non avrà alcuna risposta quando si utilizza Google Chrome versione 83 o il nuovo browser Microsoft Edge versione 83. Per ovviare al problema, utilizzare un altro browser. Il team sta lavorando attivamente per risolvere questo problema.

  5. Le immagini della fotocamera, se importate tramite Microsoft Edge, vengono capovolte (20 gennaio 2020)

    Quando si usa la fotocamera e il browser Microsoft Edge legacy, l'immagine potrebbe essere capovolta. Ciò è dovuto a un problema nel browser Microsoft Edge legacy. Per ovviare al problema, usare il nuovo browser Microsoft Edge o un browser diverso.

  6. Le immagini della fotocamera non contengono informazioni sui metadati (20 gennaio 2020)

    Quando si usa il controllo Fotocamera, l'immagine non contiene informazioni sui metadati. Il problema è dovuto a una limitazione nella modalità di acquisizione delle immagini con la fotocamera. Per ovviare al problema, usa il controllo Aggiungi immagine.

  7. Le immagini aggiunte da iOS non contengono informazioni sui metadati (20 gennaio 2020)

    Quando si usa il controllo Aggiungi immagine in iOS, le immagini importate usando la fotocamera o la raccolta non contengono i metadati.

  8. Problema di accesso in alcuni dispositivi mobili Android quando si usa l'autenticatore (21 agosto 2019)

    In alcuni dispositivi e scenari si potrebbero verificare errori di accesso quando si usa l'autenticatore. Il problema è dovuto a una limitazione di questa funzionalità impostata dall'OEM. Per altri dettagli sull'errore e sulle possibili prevenzioni, fai clic qui.

  9. Problema della fotocamera sui dispositivi mobili Android (1 gennaio 2019)

    Se il controllo Fotocamera smette di funzionare su un dispositivo Android, pubblica di nuovo l'app e riaprila sul dispositivo. Il controllo Fotocamera è stato aggiornato in seguito a una modifica del sistema operativo Android e l'app potrà usare l'aggiornamento quando verrà nuovamente pubblicata.

  10. Scorrimento nelle raccolte ad altezza dinamica (27 novembre 2018)

    Se riscontri una limitazione quando scorri con il dito, sollevalo e riprendi a scorrere.

  11. Il disegno con il mouse o con l'input tocco non è continuo in Power Apps per Windows (24 settembre 2018)

    Il controllo Penna supporta solo parzialmente il disegno tramite mouse o input tocco nell'app di Windows. I tratti potrebbero essere intermittenti. Per un disegno continuo, usa una penna o esegui l'app in un browser.

  12. Più controlli multimediali in Power Apps per dispositivi mobili (2 agosto 2018)

    Power Apps per dispositivi mobili viene eseguito in vari tipi di dispositivi e alcuni di essi presentano limitazioni specifiche per tale piattaforma:

    • Puoi riprodurre video in più controlli Video contemporaneamente in tutte le piattaforme tranne i dispositivi iPhone.
    • Puoi registrare audio con controlli Microfono contemporaneamente in tutte le piattaforme tranne il lettore web.
  13. Ripubblicazione delle app (2 agosto 2018)

    Se l'app non viene aggiornata da diversi mesi, ripubblicala per la sincronizzazione con la versione più recente di Power Apps, che include miglioramenti delle prestazioni e altre correzioni.

  14. Browser con memoria insufficiente (23 luglio 2018)

    Se riscontrano problemi di memoria insufficiente durante l'uso di Power Apps, è consigliabile scaricare una versione a 64 bit di Chrome, Microsoft Edge o Internet Explorer.

  15. Avvio di un sito Web da un'app incorporata (10 maggio 2018)

    Internet Explorer e Microsoft Edge potrebbero bloccare l'avvio di un URL o un sito Web in modalità protetta o un'area con protezione più bassa del sito Web in cui è caricata l'app. Per risolvere il problema, modifica le impostazioni di sicurezza e privacy del browser.

  16. Controlli casella combinata in raccolte (3 maggio 2018)

    Quando usi un controllo Casella combinata all'interno di una raccolta, le selezioni ad esso relative non vengono mantenute quando l'utente scorre la raccolta. Ciò non è un problema se usi un controllo Casella combinata all'interno di una raccolta che non scorre. Attualmente non è disponibile alcuna soluzione alternativa.

  17. Uso di un'immagine personalizzata come icona di app (11 aprile 2018)

    In Power Apps Studio per Windows versione 3.18043, non è possibile caricare un'immagine personalizzata da usare come icona di app. Per risolvere questo problema, usa Power Apps Studio per il Web per caricare un'immagine personalizzata. In alternativa, puoi usare una delle icone incluse in Power Apps Studio per Windows e personalizzare il colore di sfondo.

  18. Operazione di copia e incolla di schermate tra app (4 aprile 2018)

    Attualmente non è supportata l'operazione di copia e incolla di schermate tra app. Per risolvere il problema, aggiungi una nuova schermata all'app di destinazione, copia i controlli dalla schermata dell'app di origine e quindi incollali nella schermata dell'app di destinazione.

  19. Modifica del layout dei moduli di SharePoint (7 marzo 2018)

    Quando si modifica un modulo elenco di SharePoint in determinate lingue, se provi a modificare il layout da verticale (predefinito) a orizzontale è possibile che l'app mostri più errori (triangoli gialli nei controlli). Per risolvere questi errori e mantenere il layout verticale, fai clic su Annulla.

  20. Controllo Tabella di dati

    Se copi e incolli un controllo Tabella di dati per cui la proprietà Items è impostata su una formula che contiene una funzione Filter, la formula per la proprietà Items nel nuovo controllo Tabella di dati includerà nomi di campo che contengono un suffisso _1. I nomi di campo risultano pertanto non validi e nella tabella di dati non viene visualizzato alcun dato. Per risolvere questo problema, prima di copiare il controllo è necessario assicurarsi che la funzione Filter non faccia riferimento ad alcun campo nell'origine dati con nome corrispondente a una colonna nel controllo Tabella di dati. Se vengono rilevati nomi uguali, rinomina la colonna nel controllo Tabella di dati. In alternativa, rimuovi il suffisso _1 dai nomi di campo non validi, in modo che corrispondano ai nomi nell'entità.

  21. Controlli della fotocamera in Power Apps Studio per Windows

    Power Apps Studio per Windows potrebbe arrestarsi in modo anomalo se aggiungi un controllo della fotocamera o apri un'app che usa un controllo della fotocamera. Per evitare questo problema, usa Power Apps Studio per il Web quando si aggiunge o si usa un controllo per la fotocamera.

  22. Rilascio 2.0.700 su dispositivi Android

    Se installi la versione 2.0.700 in un dispositivo Android e in seguito non è possibile aprire le app (o un'app smette di rispondere), disinstalla Power Apps, riavvia il dispositivo e quindi reinstalla Power Apps.

  23. Raccolta "vuota" all'apertura di un'app

    Se generi automaticamente un'app dai dati, salvi l'app e quindi la riapri, è possibile che in Esplora raccolta non venga visualizzato immediatamente alcun dato. Per risolvere il problema, immetti almeno un carattere nella casella di ricerca e quindi elimina il testo immesso. La raccolta mostrerà quindi i dati come previsto.

  24. Aggiornamento di Power Apps su Windows 8.1

    Se installi Power Apps in un computer che esegue Windows 8 o Windows 8.1, mantieni l'app Windows Store aperta e attiva, usa l'accesso Impostazioni per verificare la presenza di aggiornamenti e quindi installali.

  25. Connettori personalizzati e Common Data Service

    Se un'app creata usando la build di Power Apps 2.0.540 o versione precedente si basa su un database in Common Data Service e almeno un connettore personalizzato in un ambiente diverso, è necessario distribuire il connettore nello stesso ambiente del database e aggiornare l'app in modo che usi il nuovo connettore. In caso contrario, una finestra di dialogo avviserà gli utenti che l'API non è stata trovata. Per altre informazioni, vedi la panoramica degli ambienti.

  26. Esecuzione di un'app in Windows 8.1

    Se installi questo aggiornamento per Windows 8.1, non è possibile eseguire le app che vengono aperte in Power Apps Studio in tale sistema operativo. Tuttavia, è comunque possibile eseguire le app che vengono aperte in powerapps.com o tramite Power Apps per dispositivi mobili.

  27. Nomi di colonna con spazi

    Se usi un elenco di SharePoint o una tabella di Excel in cui un nome di colonna contiene uno spazio, Power Apps lo sostituirà con "_x0020_". Ad esempio, "Nome colonna" in SharePoint o Excel verrà visualizzato come "Column_x0020_Name" in Power Apps quando viene visualizzato nel layout di dati o usato in una formula.

  28. Modifica di un flusso in un'app condivisa

    Se aggiungi un flusso a un'app, lo condividi e quindi aggiungi un servizio o modifichi una connessione nel flusso, è necessario rimuovere il flusso dall'app condivisa, aggiungere nuovamente il flusso e condividere nuovamente l'app. In caso contrario, gli utenti che attivano il flusso visualizzeranno un errore di autenticazione.

  29. Uso di una versione localizzata

    Se esegui la versione 2.0.531 in Windows 8.1, non è possibile digitare un controllo Input di testo se il dispositivo viene impostato su una lingua che richiede una finestra IME.

  30. Controllo della fotocamera in un dispositivo Windows Phone

    Un'app che contiene un controllo fotocamera può bloccarsi se apri l'app su un dispositivo Windows Phone che esegue la build 10.0.10586.107. Per evitare questo problema, esegui l'aggiornamento alla build più recente (ad esempio, eseguendo Gestione spazio aggiornamenti).

  31. Apertura di un'app da un modello.

    Se esegui la versione 2.0.500 o una precedente, viene visualizzato un messaggio di errore quando tenti di creare un'app da un modello. Per usare questa funzionalità, è necessario eseguire l'aggiornamento.

    Se esegui la versione 2.0.510 o una successiva, potrebbe essere visualizzato un avviso quando tenti di creare un'app da un modello. Tuttavia puoi chiudere il messaggio e creare l'app.

  32. Scansione di un codice a barre

    Per informazioni sulle limitazioni e le procedure consigliate quando usi un controllo Codice a barre, vedi Effettuare la scansione di un codice a barre.

  33. Creazione e modifica di app in un browser

    In Power Apps Studio per il Web puoi eseguire molte delle stesse operazioni eseguite in Power Apps Studio per Windows, ma non tutte. Per altre informazioni, vedi Creare un'app in un browser.

  34. Modifica di un campo del titolo in un'entità

    Se modifichi il campo del titolo di un'entità a cui fanno riferimento altre entità tramite una o più ricerche, si verifica un errore quando tenti di salvare la modifica. Per risolvere il problema, rimuovi le ricerche per l'entità per cui vuoi modificare il campo del titolo, apporta la modifica e quindi ricrea le ricerche. Per altre informazioni sulle ricerche, vedi Creare una relazione tra entità.

  35. App connesse a SharePoint in locale

    Se condividi un'app basata su connessioni che non vengono automaticamente condivise (ad esempio, un sito di SharePoint locale), gli utenti che aprono l'app in un browser visualizzano una finestra di dialogo senza testo quando toccano o fanno clic su Accedi. Per chiudere la finestra di dialogo, tocca o fai clic sull'icona di chiusura (X) nell'angolo in alto a destra. Se apri l'app in Power Apps Studio or Power Apps per dispositivi mobili, la finestra di dialogo non viene visualizzata. Per altre informazioni sulle connessioni condivise, vedi Condividere le risorse dell'app.

  36. Quando Power Apps genera un'app dai dati, il campo usato per l'ordinamento e la ricerca non viene configurato automaticamente.

    Per configurare questo campo, modifica la formula di Items per la raccolta, come descritto nelle sezioni relative al filtro e all'ordinamento nell'articolo Aggiungere una raccolta.

  37. Per le app create dai dati, è possibile accedere solo ai primi 500 record di un'origine dati.

    In generale, Power Apps funziona con origini dati di qualsiasi dimensione delegando le operazioni all'origine dati. Per le operazioni che non possono essere delegate, Power Apps visualizza un avviso in fase di creazione e opera solo sui i primi 500 record dell'origine dati. Per altre informazioni sulla delega, vedi l'articolo relativo alla funzione di filtro.

  38. I dati di Excel devono essere formattati come tabella.

    Per informazioni sulle limitazioni quando si usa Excel come origine dati, vedi Connessioni di archiviazione cloud.

  39. Sono supportati gli elenchi personalizzati di SharePoint ma non le librerie, alcuni tipi di colonne di elenco o le colonne che supportano più valori o selezioni.

    Per ulteriori informazioni, vedi SharePoint Online.

  40. La creazione condivisa non è supportata: un autore alla volta.

    Se più persone modificano la stessa app contemporaneamente, è possibile che l'app si danneggi o che le modifiche apportate da altri vengano sovrascritte. Chiudi l'app prima che qualcun altro la modifichi.

  41. Talvolta possono essere necessari alcuni minuti prima di poter usare un'app appena condivisa.

    In alcuni casi, un'app appena condivisa non è immediatamente disponibile. Attendendo alcuni minuti dovrebbe diventare disponibile.

  42. Nel controllo Modulo non è possibile modificare i dati usando una scheda personalizzata.

    Nella scheda personalizzata manca la proprietà Update, che è necessaria per il writeback delle modifiche. Per risolvere il problema:

    • Seleziona il modulo e inserire una scheda usando il riquadro di destra in base al campo che intendi visualizzare nella scheda.
    • Sblocca la scheda come descritto in Informazioni sulle schede dati.
    • Rimuovi o ridisponi i controlli nella scheda nel modo più idoneo, come faresti con la scheda personalizzata.
  43. Un'app in esecuzione su dispositivi Android 5.0, Nexus 6 con Webview versione v48 o v49 potrebbe arrestarsi in modo anomalo.

    Gli utenti possono risolvere il problema eseguendo l'aggiornamento a una versione precedente di Webview (3X) o l'aggiornamento ad Android 6.0.

  44. L'utilizzo della fotocamera potrebbe essere temporaneamente disabilitato se la memoria è insufficiente.

    Se la memoria del dispositivo mobile è insufficiente, la fotocamera viene temporaneamente disabilitata per evitare un arresto anomalo del dispositivo.

  45. Il connettore Office 365 Video non è supportato.

  46. La raccolta di schede è deprecata.

    Per il momento, le app esistenti che usano questa funzionalità continueranno a essere eseguite, ma non è possibile aggiungere una raccolta di schede. Sostituisci le raccolte di schede con i nuovi controlli modulo di modifica e modulo di visualizzazione.