Condividere le risorse di un'app canvas in Power Apps

Prima di condividere un'app canvas, considera i tipi di risorse su cui si basa, ad esempio una o più di quelle riportate di seguito:

  • entità in Common Data Service

    Per informazioni sulla concessione agli utenti dell'accesso a questi dati, vedi Gestire le autorizzazioni per le entità.

  • una connessione a un'origine dati

  • un gateway dati locale

  • un connettore personalizzato

  • una cartella di lavoro di Excel o un altro servizio

  • un flusso

Alcune di queste risorse vengono condivise automaticamente quando condividi l'app. Per altre risorse, è necessario che tu o le persone con cui condividi l'app eseguano passaggi aggiuntivi per fare in modo che l'app funzioni come desiderato.

Puoi anche condividere connessioni, connettori personalizzati e gateway dati locali con l'intera organizzazione.

Connessioni

Alcune connessioni (come SQL Server con autenticazione SQL o Windows) sono implicitamente condivise con l'app quando condividi l'app con altri utenti. Altre connessioni richiedono che gli utenti creino le proprie connessioni e garantiscano esplicitamente i privilegi di sicurezza (come i ruoli di sicurezza per Common Data Service, OneDrive for Business, SQL Server con autenticazione Azure AD).

Puoi determinare se una connessione viene automaticamente condivisa come parte dell'app quando condividi l'app con altri utenti consentendo di aggiornare le autorizzazioni di condivisione. Per fare ciò, vai su make.powerapps.com e seleziona Dati -> Connessioni dalla barra di spostamento a sinistra. Quindi seleziona la connessione richiesta. Se il pulsante Condividi appare nella barra di spostamento in alto o se l'opzione Condividi viene visualizzata quando selezioni Altri comandi (...), la connessione selezionata può essere condivisa con altri utenti.

Nessuna condivisione per OneDrive for Business

Condividere la connessione di autenticazione SQL con SQL Server

Condivisione implicita

Quando condividi un'app che utilizza una connessione che può essere condivisa, la connessione dell'app è implicitamente condivisa insieme all'app. Ad esempio, il seguente messaggio appare quando vai su make.powerapps.com, selezioni App, scegli un'app che utilizza tale connessione, selezioni Altri comandi (...) e quindi selezioni Condividi:

Avviso di autorizzazione implicita

Se selezioni Conferma e condividi l'app scelta con altri utenti, la connessione dell'app è implicitamente condivisa con quegli utenti insieme all'app.

Gateway dati locali

Se crei e condividi un'app che include dati provenienti da un'origine locale, il gateway dati locale e alcuni tipi di connessione a tale gateway verranno condivisi automaticamente. Per quanto riguarda le connessioni che non vengono condivise automaticamente, puoi condividerle manualmente (come mostrato nella sezione precedente) o lasciare che l'app richieda agli utenti di creare le loro connessioni. Per visualizzare le connessioni con cui un gateway è stato configurato:

  1. Apri powerapps.com, tocca o fai clic su Gestisci nella barra di spostamento a sinistra e quindi tocca o fai clic su Gateway.
  2. Tocca o fai clic su un gateway e quindi tocca o fai clic sulla scheda Connessioni.

Nota

Se condividi una o più connessioni manualmente, potrebbe essere necessario condividerle di nuovo se si verificano le condizioni seguenti:

  • Aggiungi un gateway dati locale a un'app che è già stata condivisa.
  • Modifichi il set di utenti o gruppi con cui è stata condivisa un'app dotata di un gateway dati locale.

Connettori personalizzati

Quando condividi un'app che usa un connettore personalizzato, questo viene automaticamente condiviso, ma gli utenti devono creare le proprie connessioni a tale connettore.

In powerapps.com puoi visualizzare o aggiornare le autorizzazioni per un connettore personalizzato. Nella barra di spostamento di sinistra tocca o fai clic su Gestisci tocca o fai clic su Connessioni e quindi tocca o fai clic su Nuova connessione nell'angolo in alto a destra. Tocca o fai clic su Personalizzato e quindi tocca o fai clic su un connettore personalizzato per visualizzare i relativi dettagli.

Cartelle di lavoro di Excel

Se un'app condivisa usa dati a cui non tutti gli utenti hanno accesso , ad esempio una cartella di lavoro di Excel in un account di archiviazione cloud, condividi i dati.

Flussi

Se condividi un'app che include un flusso, agli utenti che eseguono l'app viene chiesto di confermare o aggiornare le connessioni su cui si basa tale flusso. Inoltre, soltanto la persona che ha creato il flusso può personalizzarne i parametri. Ad esempio, puoi creare un flusso che invia messaggi di posta elettronica a un indirizzo specificato, ma gli altri utenti non possono modificare tale indirizzo.