Configurare gestori di eventi guidati per moduli di app basate su modelli

I gestori eventi dei moduli per moduli Power Apps possono essere configurati per le seguenti aree in un modulo:

Elemento Evento Descrizione
Modulo OnLoad Si verifica quando viene caricato il modulo.
OnSave Si verifica quando vengono salvati i dati.
Scheda TabStateChange Si verifica quando la scheda è espansa o compressa.
Campo OnChange Si verifica quando i dati del campo cambiano e il controllo perde lo stato attivo.
IFRAME OnReadyStateComplete Si verifica quando viene caricato il contenuto di un IFRAME.

Un gestore di eventi è costituito da un riferimento a una risorsa Web JavaScript e a una funzione definita in quella risorsa Web che verrà eseguita quando si verifica l'evento. Ogni elemento può includere fino a 50 gestori di eventi separati configurati.

Importante

La configurazione non corretta di un gestore eventi può dare come risultato errori di scripting che potrebbero causare un errore nel caricamento del modulo o un cattivo funzionamento. Se l'utente non è lo sviluppatore dello scripting, verificare di comprendere esattamente le opzioni di configurazione richieste dallo script.

Non configurare un gestore eventi dello script utilizzando una libreria che non deriva da un'origine fidata. Gli script possono essere utilizzati per eseguire un'azione che un utente potrebbe eseguire e uno script scritto male può danneggiare in modo significativo le prestazioni di un modulo.

Dopo aver configurato un gestore eventi ne esegue il test per verificare sempre che funzioni correttamente.

Per configurare un gestore eventi

  1. Nell'editor di moduli, selezionare l'elemento con l'evento per cui si desidera configurare un gestore.

  2. Nella scheda Home, nel gruppo Modifica, selezionare Cambia proprietà oppure fare doppio clic sull'elemento.

  3. Nella finestra delle proprietà dell'elemento, selezionare la scheda Eventi.

  4. Espandere l'area Librerie modulo. Se la raccolta che contiene la funzione che si desidera impostare come gestore eventi non è già elencata, aggiungerla alla raccolta.

  5. Per aggiungere una raccolta di moduli a un gestore eventi:

    1. Nella sezione Librerie modulo dell'Elenco eventi, selezionare Aggiungi.

    2. Individuare la risorsa Web JavaScript nell'elenco delle risorse Web disponibili. Selezionarla e quindi scegliere Aggiungi.

      Se la risorsa Web JavaScript necessaria non esiste, selezionare Nuovo per aprire un nuovo modulo della risorsa Web e crearne una.

    3. Per creare una risorsa Web di JavaScript:

      1. Nel modulo delle risorse Web impostare le seguenti proprietà:

        Proprietà Valore
        Nome Obbligatorio. Immettere il nome della risorsa Web.
        Nome visualizzato Obbligatorio. Digitare il nome da visualizzare nell'elenco delle risorse Web.
        Descrizione Facoltativo. Immettere una descrizione della risorsa Web.
        Tipo Obbligatorio. Selezionare Script (JScript).
        Linguaggio Facoltativo. Scegliere una delle lingue disponibili per l'organizzazione.
      2. Se è stato specificato uno script, si consiglia di utilizzare il pulsante Sfoglia per individuare il file e caricarlo.

        In alternativa, è possibile selezionare il pulsante Editor di testo e incollare o digitare il contenuto dello script nella finestra di dialogo Modifica contenuto.

        Nota

        Poiché questo semplice editor di testo non fornisce alcuna funzionalità per verificare la correttezza dello script, si consiglia di provare sempre di utilizzare un'applicazione separata come Visual Studio per modificare gli script e quindi caricarli.

      3. Selezionare Salva e chiudere la finestra di dialogo delle risorse Web.

      4. La risorsa Web creata è ora selezionata nella finestra di dialogo Cerca record. Selezionare Aggiungi per chiudere la finestra di dialogo.

  6. Nella sezione Gestori eventi selezionare l'evento per cui si desidera impostare un gestore eventi.

  7. Selezionare Aggiungi per aprire la finestra di dialogo Proprietà gestore.

  8. Nella scheda Dettagli selezionare la libreria appropriata e digitare il nome della funzione che deve essere eseguita per l'evento.

  9. Per impostazione predefinita il gestore eventi è abilitato. Deselezionare la casella di controllo Abilitato se non si desidera abilitare questo evento.

    Per alcune funzioni è necessario passare un contesto di esecuzione alla funzione. Selezionare Passa contesto di esecuzione come primo parametro se necessario.

    Alcune funzioni possono accettare un set di parametri per controllare il comportamento di una funzione. Se sono necessari, immetterli nell'elenco delimitato da virgole di parametri da passare alla funzione.

  10. Nella scheda Dipendenze aggiungere i campi da cui dipende lo script nell'area Campi dipendenti.

  11. Selezionare OK per chiudere la finestra di dialogo Proprietà gestore.

  12. Quando il gestore eventi verrà inserito è possibile modificare l'ordine con cui la funzione verrà eseguita in base a tutte le altre funzioni utilizzando le frecce verdi per spostarla in alto o in basso.

  13. Selezionare OK per chiudere la finestra di dialogo Proprietà elemento.

  14. Selezionare Salva per salvare le modifiche. Selezionare Pubblicazione per pubblicare il modulo.

Nota

Sebbene l'interfaccia utente ti consente di modificare l'ordine in cui gli script vengono caricati tramite le frecce verdi GIÙ e SU, gli script in effetti non vengono caricati in sequenza.

Passaggi successivi

Utilizzare il modulo principale e i relativi componenti