Valori per il parametro CustomPropertyNames in PowerShell di Exchange Online

Il parametro CustomPropertyNames nel cmdlet Get-CalendarDiagnosticObjects restituisce le proprietà specificate nei risultati.

L'articolo descrive i valori validi per il parametro CustomPropertyNames.



CustomPropertyNames Descrizione
AddOnlineMeetingOnFinalize Aggiungere una riunione online al contrassegno di finalizzazione.
AllAttachmentsHidden La proprietà AllAttachmentsHidden indica se all'interno del messaggio protetto sono presenti allegati non in linea.
AppointmentAuxiliaryFlags Rilevare se la convocazione riunione è una riunione inoltrata, ad esempio IsForwardedMeeting o AttendeeCount.
AppointmentClass AppointmentClass è la MessageClass dell'elemento di calendario da cui viene creato un messaggio di riunione.
AppointmentCounterEndWhole Proposta per l'ora di fine.
AppointmentCounterProposalCount Numero attuale di controproposte.
AppointmentCounterProposal Indica se un oggetto Risposta alla riunione rappresenta una controproposta.
AppointmentCounterStartWhole Proposta per l'ora di inizio.
AppointmentLastSequenceNumber Se AppointmentSequenceNumber non corrisponde, usare AppointmentLastSequenceNumber per decidere se questa richiesta in ingresso è obsoleta.
AppointmentProposedDuration Durata proposta della riunione in minuti totali.
AppointmentRecurrenceBlob Conserva una copia delle informazioni ricorrenti solo dagli schemi ricorrenti.
AppointmentRecurring Mostra Bool vero o falso se un appuntamento è ricorrente.
AppointmentReplyName Nome della risposta all'appuntamento dell'elemento del calendario.
AppointmentReplyTime Ottiene l'ora in cui il partecipante ha risposto alla convocazione riunione.
AppointmentSequenceNumber Ottiene il numero di sequenza dell'appuntamento.
AppointmentSequenceTime Ogni appuntamento ha un numero di sequenza incrementato in ogni modifica.
AppointmentStateInternal Ottiene lo stato dell'appuntamento, (ad esempio Riunione o Ricevuto).
AppointmentState Ottiene lo stato dell'appuntamento, (ad esempio Riunione o Ricevuto).
AttendeeCriticalChangeTime Tempo di modifica critico del partecipante.
BirthdayContactAttributionDisplayName Proprietà usata per indicare il nome del contatto associato all'evento di compleanno.
BirthdayContactId Rappresenta la proprietà dell'ID contatto del compleanno.
BirthdayPersonId Rappresenta la proprietà ID della persona di cui è il compleanno usata per associare più oggetti contatto a un'unica persona aggregata.
Compleanno Compleanno del contatto.
CalendarItemExperienceTypeInternal Tipo di esperienza utente per un elemento del calendario, usato dal client per il rendering di esperienze utente personalizzate per diversi tipi di elementi del calendario.
CalendarItemType Tipo di elemento del calendario, (ad esempio RecurringMaster).
CalendarLogTriggerAction L'azione eseguita sull'elemento (ad esempio, Crea o Aggiorna).
CalendarOriginatorId Identificazione dell'organizzatore per impedire l'acquisizione involontaria di una riunione da parte di altri utenti.
CalendarProcessed Verificare se il messaggio della riunione è stato elaborato da XSO.
CalendarProcessingSteps Si tratta di un set di contrassegni per i vari passaggi completati nelle fasi di elaborazione.
ChangeHighlight Evidenzia le informazioni sulle modifiche evidenziate in una convocazione riunione.
ChangeList Aggiungere l’elemento per cambiare elenco.
Icona Accesso a una cartella o a un elemento del calendario.
CleanGlobalObjectId CleanGlobalObjectID è solo GlobalObjectId con il segmento Data istanza azzerato. Questa proprietà sarà la stessa per tutti gli oggetti riunione di tutte le eccezioni e schemi appartenenti alla stessa serie.
ClientBuildVersion Versione della build del client Outlook.
ClientInfoString L'entità che ha apportato la modifica (ad esempio, Client=OWA;<AdditionalDetails>, Client=WebServices;<AdditionalDetails>;, o Client=TBA;Service=MSExchangeMailboxAssistants;Action=ELCAssistant;).
ClientIntent Qual è lo scopo del cliente da qualsiasi modifica apportata all'elemento.
ClientProcessName Nome del processo client, ad esempio OUTLOOK.EXE).
ConferenceInfo La proprietà ConferenceInfo viene usata dalla riunione online legacy e chiama le API UCWA che hanno aggiornato la riunione.
ConferenceTelURI URI del tel. della conferenza per la riunione online.
ConferenceType Il tipo di conferenza che verrà usato durante la riunione.
ConnectedCalendarEventSourceData Proprietà che contiene i dati di un evento del calendario connesso ricevuto dall'origine.
CreationHash Hash che identifica la richiesta originale di creazione di un evento.
CreationTime Ora di creazione dell'elemento.
DisallowNewTimeProposal Specifica se i destinatari della convocazione riunione possono proporre un nuovo orario per la riunione.
DisplayAttendeesAll Elenco di tutti i partecipanti.
DisplayAttendeesCc Chi può visualizzare la riga CC dell'elenco partecipanti.
DisplayAttendeesTo Chi può visualizzare la riga A dell'elenco partecipanti.
DoNotForward L'organizzatore vuole impedire ai partecipanti di invitare altri utenti.
Durata Durata in minuti.
EndTimeZoneId Fuso orario della fine della riunione.
EndTimeZone Definisce la proprietà EndTimeZone.
EndTime Ora di fine di un elemento di Calendario.
EndWallClock Ora di fine della riunione espressa nel fuso orario della riunione.
EnhancedLocation Indica che i dati relativi alla posizione avanzata sono presenti e hanno valore: Microsoft.Exchange.Data.Storage.EnhancedLocation.
EntryId ID voce archivio o PR_ENTRYID (MAPI).
EstimatedAcceptCount Numero stimato del numero di partecipanti che hanno accettato una riunione.
EstimatedAttendeeCount Numero stimato del numero di partecipanti di una riunione.
EstimatedDeclineCount Numero stimato del numero di partecipanti che hanno rifiutato una riunione.
EstimatedTentativeCount Numero stimato del numero di partecipanti che hanno accettato provvisoriamente una riunione.
EventClientId Stringa generata dal client che rappresenta l'ID per una serie di eventi del calendario.
EventDraft Contrassegno che indica se l'evento del calendario è in stato di bozza.
EventResponseTrackingSource Stato di verifica della risposta all'evento.
EventTimeBasedInboxRemindersState Proprietà che contiene lo stato dei promemoria relativi agli eventi del calendario per la Posta in arrivo con scadenza.
EventTimeBasedInboxReminders Proprietà che contiene i promemoria relativi agli eventi del calendario per la Posta in arrivo con scadenza.
ExceptionReplaceTime Il tempo di sostituzione eccezione.
ExceptionalAttendees Bool indica se ci sono partecipanti eccezionali.
ExceptionalBody Bool indica se il corpo eccezionale é stato modificato.
ExternalSharingMasterId Se la copia del calendario remoto in un calendario condiviso non imposta l'organizzatore perché non è semplicemente proprietario di una cassetta postale corrente, verrà sincronizzata di nuovo dalla copia master in cui verrà valutata correttamente al momento del salvataggio.
ForwardNotificationRecipients Elenco di destinatari inoltrati.
FreeBusyStatus Stato disponibilità associato all’evento.
Da Da indirizzo di posta elettronica.
GlobalObjectId GlobalObjectId è un BLOB binario usato per correlare le convocazioni/risposte/annullamenti di riunione nella Posta in arrivo con l'elemento riunione nel calendario.
HasAttachment Valore indicante a presenza o meno di allegati.
HasExceptionalInboxReminders Se una serie include promemoria eccezionali nella Posta in arrivo.
HijackedMeeting Indica se la convocazione riunione è stata compromessa, utile per determinare se determinate riunioni non sono state elaborate, perché un altro utente ha compromesso la riunione.
Priorità Stato di priorità del messaggio di posta elettronica, (ad esempio Normale).
InboundICalStream Contiene il contenuto della parte MIME iCalendar del messaggio MIME originale.
InstanceCreationIndex L'indice di questa istanza quando la serie è stata creata in origine.
IntendedFreeBusyStatus Valore che rappresenta lo stato di disponibilità previsto per la riunione.
InternetMessageId ID messaggio Internet del messaggio di posta elettronica.
IsAllDayEvent Valore che indica se l'appuntamento è un evento di tipo Giornata intera.
IsBirthdayContactWritable Proprietà usata per indicare se il nome del contatto associato all'evento di compleanno è scrivibile.
IsCancelled Valore Bool indipendentemente dal fatto che la riunione venga annullata.
IsCopyOnWriteItem Indicatore per gli elementi della registrazione del calendario.
IsDraft Valore Bool indicante se l’elemento è una bozza. Un elemento è una bozza se non è ancora stato inviato.
IsEvent Indica se la riunione deve essere visualizzata nel banner per l'evento, non nell'area della griglia del calendario.
IsException Valore che indica se l'evento del calendario è un'eccezione in una serie ricorrente.
IsHiddenFromLegacyClients Contrassegno che determina se gli elementi moderni del calendario devono essere nascosti per i client legacy.
IsMeetingPollEvent Contrassegno booleano dell'evento del sondaggio di riunione.
IsMeeting Valore che indica se l'evento del calendario è una riunione.
IsProcessed Vero se il messaggio è stato elaborato da XSO o da Outlook.
IsPublishedCalendarItem Se è stato pubblicato un evento del calendario (pianificazione).
IsRecurring Valore che indica se l'evento del calendario è una ricorrente.
IsResponseRequested Valore che indica se vengono richieste risposte quando vengono inviati inviti per la riunione.
IsSeriesCancelled Se il master ricorrente viene annullato, il suo valore è previsto vero per il partecipante.
IsSilent Restituisce Vero se la risposta non contiene corpo del testo.
IsSingleBodyICal Indica che il messaggio MIME originale conteneva una singola parte MIME.
IsSoftDeleted Vero solo se l'oggetto viene eliminato automaticamente.
Itemclass Contiene una stringa di testo che identifica la classe messaggio definita dal mittente, ad esempio IPM. Nota.
ItemId ItemId archivio oggetti.
Versione elemento Descrizione dell'elemento.
LastModifiedTime Ottiene la data e l'ora dell'ultima modifica dell'elemento.
LocationAddressInternal Una delle proprietà che definiscono la posizione migliorata e i corrispondenti valori predefiniti.
Posizione Ottiene la posizione dell'evento del calendario.
MFNAddedRecipients Elenco di destinatari inoltrati esplicitamente.
MailboxDatabaseName Mailbox Database Exchange DistinguishedName.
MapiEndTime Ora di fine riunione.
MapiIsAllDayEvent Un evento di un'intera giornata è da mezzanotte a mezzanotte.
MapiPREndDate MapiPR(Ricorrenza criterio) EndDate della Riunione.
MapiPRStartDate MapiPR(Ricorrenza criterio) StartDate della Riunione.
MapiStartTime Ora di inizio riunione.
MasterGlobalObjectId Conserva il GUID originale dell'elemento nel caso in cui un altro processo debba modificarlo.
MeetingRequestType Definisce il tipo di convocazione riunione.
MeetingRequestWasSent Valore che indica se la convocazione riunione è già stata inviata.
MeetingUniqueId ID univoco riunione usato per collegare la cronologia riunioni all'elemento principale della riunione.
MeetingWorkspaceUrl URL di aree di lavoro riunioni. L'area di lavoro riunioni è un sito Web condiviso che consente di pianificare le riunioni e tenere traccia dei risultati.
MiddleTierProcessName ProcessName che gestisce la richiesta, ad esempio w3wp.
MiddleTierServerBuildVersion Versione build EXO.
MiddleTierServerName ServerName cassette postali back-end.
NormalizedSubject Oggetto della riunione.
OccurrencesExceptionalViewProperties BLOB che rappresenta le proprietà eccezionali di istanze di un NPR.
OldLocation Posizione salvata prima dell'aggiornamento di una nuova posizione.
OldStartWhole Proprietà relative all'ora precedente nella convocazione riunione aggiornata.
OnlineMeetingConfLink Collegamento alla riunione online.
OnlineMeetingExternalLink Collegamento esterno alla riunione online.
OnlineMeetingInformation Informazioni sulla riunione online.
OnlineMeetingInternalLink Rappresenta l'URI https per la partecipazione alla riunione Di Lync Online. Deprecato.
OriginalClientInfoString Alcuni processi stanno toccando ClientInfoString, quindi è necessario eseguire il backup del valore originale per gli elementi della registrazione del calendario.
OriginalCreationTime Ora di creazione dell'elemento.
OriginalEntryId PR_ENTRYID originale (MAPI), identificatore id univoco presente nell'archivio.
OriginalFolderId PR_FOLDERID originale (MAPI), identificatore id univoco presente nell'archivio.
OriginalGlobalObjectId Conserva il GUID originale dell'elemento nel caso in cui si debba modificarlo.
OriginalICal Contiene l'iCal originale di un elemento importato.
OriginalLastModifiedTime Utilizzato come campo di ordinamento principale per ordinare gli eventi.
OriginalMeetingType Mantiene il tipo di riunione originale in caso di reimpostazione del tipo di riunione originale.
OriginalStoreEntryId Mantiene una copia dell'ID voce dell'archivio se l'originale viene modificato.
OwnerAppointmentID Questa proprietà deve essere un numero univoco per il calendario del mittente. Outlook usa questo numero per correlare i messaggi delle riunioni agli elementi del calendario.
OwnerCriticalChangeTime Valore di verifica DateTime per l'ora di modifica critica del proprietario.
ParentDisplayName ParentDisplayName of the Folder.
ParkedCorrelationId Contiene l'ID di correlazione del messaggio parcheggiato.
ParkedMessagesFolderEntryId Contiene l'ID di voce della cartella ParkedMessages.
Anteprima Anteprima dei messaggi di posta elettronica.
PropertyChangeMetadataProcessingFlags Contrassegni che rappresentano il comportamento di elaborazione dei metadati di modifica proprietà.
PropertyChangeMetadataRaw BLOB che rappresenta i metadati delle modifiche delle proprietà ai fini della gestione delle eccezioni serie.
PublishedCalendarItemUrl URL di un evento del calendario pubblicato (pianificazione).
RawAttendeeInformation Archivia le informazioni sui partecipanti non elaborate fornite da un client per risolvere i problemi di traduzione dei partecipanti ed eseguirne il debug.
Receivedby Ottiene la proprietà ReceivedBy del messaggio di posta elettronica.
ReceivedRepresenting Restituisce il nome visualizzato ricevuto per conto del delegato per la riunione di un messaggio di riunione.
RecipientType Rappresenta il tipo di destinatario di un destinatario del messaggio.
RecurrencePattern Data per cui deve essere creato questo modello.
ReminderIsSetInternal Vero o Falso.
ReminderMinutesBeforeStartInternal Promemoria in minuti prima dell'inizio della riunione.
ResponseState Stato di risposta Accettato, Provvisorio, Rifiutato.
ResponseType Ottiene il tipo di risposta data dal partecipante all'invito alla riunione che ha ricevuto.
ResponsibleUserName Il valore LegacyExchangeDN dell'utente che ha apportato la modifica (ad esempio /o=ExchangeLabs/ou=Exchange Administrative Group (FYDIBOHF23SPDLT)/cn=Configuration/cn=Servers/cn=BN6PR11MB1587/cn=Microsoft System Attendanto /o=ExchangeLabs/ou=Exchange Administrative Group (FYDIBOHF23SPDLT)/cn=Recipients/cn=696eea97d3c449eab648920d03385efb-admin).
SenderEmailAddress Indirizzo SMTP del mittente.
Riservatezza Definisce la riservatezza di un elemento.
SentRepresentingDisplayName Nome visualizzato della persona che rappresenta la persona inviata.
SentRepresentingEmailAddress Rappresenta l'indirizzo di posta elettronica inviato che rappresenta l'indirizzo di posta elettronica.
SentRepresentingEntryId ID voce della persona che rappresenta la persona inviata.
SentRepresentingType Tipo di indirizzo della persona che rappresenta la persona inviata.
SeriesId Stringa che rappresenta l'ID per una serie di eventi del calendario.
SeriesReminderIsSet Contrassegno che indica se il promemoria è impostato per l'intera serie.
Dimensioni Dimensioni in byte del messaggio della riunione.
SkypeTeamsMeetingUrl URL della riunione per la riunione Teams.
SkypeTeamsProperties Proprietà rilevanti per la riunione Teams.
StartTimeZoneId Fuso orario dell’inizio della riunione.
StartTimeZone Fuso orario di inizio di un elemento di Calendario.
StartTime Ora di inizio di un elemento del calendario.
StartWallClock Ora di inizio della riunione espressa nel fuso orario della riunione.
SuggestionCategory Rappresenta la categoria di suggerimenti per il messaggio.
TimeZoneBlob BLOB del fuso orario di Outlook (del Registro di sistema) per la ricorrenza.
TimeZoneDefinitionEnd BLOB sul fuso orario legacy (ExchangeTimeZoneTime) per l'ora di fine.
TimeZoneDefinitionRecurring BLOB sul fuso orario legacy (ExchangeTimeZoneTime) per la ricorrenza.
TimeZoneDefinitionStart BLOB sul fuso orario legacy (ExchangeTimeZoneTime) per l’orario di inizio.
Fuso orario Valore TimeZone.
TransportMessageHeaders Informazioni sull’intestazione del messaggio di trasporto.
UCCapabilities Rappresenta il BLOB XML di funzionalità OCS per la riunione online di Lync.
UCInband Rappresenta il BLOB XML di dati Inband per la riunione online di Lync.
UCMeetingSettingSent Rappresenta il BLOB XML di tutte le informazioni correlate alla riunione online di Lync.
UCMeetingSetting Rappresenta il BLOB XML di tutte le informazioni correlate alla riunione online di Lync.
UCOpenedConferenceID Rappresenta il GUID associato alla riunione online.
UnsendableRecipients Questa proprietà contiene i dati del destinatario per tutti i destinatari non modificabili.
ViewEndTime Ora di fine di un elemento di Calendario.
ViewStartTime Ora di inizio di un elemento del calendario.
Quando Testo restituito da Quando è localizzato usando le impostazioni cultura di Exchange Server o le impostazioni cultura specificate nella proprietà PreferredCulture dell’oggetto ExchangeService a cui è legato questo appuntamento.